Pagina 2953 di 2973 PrimaPrima ... 19532453285329032943295129522953295429552963 ... UltimaUltima
Risultati da 29,521 a 29,530 di 29726
  1. #29521
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    107 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    L'inflazione così bassa, che non è un male (che poi, mica tanto bassa, nell'ultimo mese c'è stato un rincaro mostruoso in alcuni settori per la ripresa) è anche dovuta al fatto (non solamente però) che la politica monetaria è in mano europea
    Ma Dio grazie...
    Già non basta una pressione fiscale svedese con servizi ugandesi, ci mancava giusto l'inflazione diretta o importata (cosa che ci scommetto le gonadi, più di uno della nostra sedicente classe dirigente vorrebbe per ridurre il peso del debito; tanto che gli frega a loro...).
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #29522
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    43
    Messaggi
    567
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Ma vogliamo allargare un po' gli orizzonti oltre l'orticello italico (che tale è) e aprire un topic sul confronto Cina-Resto del Mondo?

    GRILLO ALL'AMBASCIATA CINESE/ "Cosi Pechino muove le sue pedine per attaccare Draghi"

    Il G7 e stato un flop. Per il semplice motivo che la Cina puo far saltare il Qe perenne

    DUe punti di vista differenti.

    Io la vedo più come il primo intervistato.
    Il secondo articolo a prescindere da quello che ne penso sull'autore, molto incline ad ispirarsi ad un sito come "zero hedge" (pessimo) e viene da un partito dimostratosi nei fatti sinofilo assieme a quello "siderale", a mio parere è in una parola: capzioso

    Detto questo le cose non si cambiano dall'oggi al domani, ma in qualche anno se è vero che il resto del mondo si sta svegliando (a me sembra una sorta di teatro stile seconda guerra mondiale con la Cina al posto della Germania e l'Italia al posto...dell'Italia) molto di quello che sembra appannaggio esclusivo cinese potrebbe non esserlo più (vedi terre rare); qualche riferimento nel primo articolo anche alla situazione del sistema bancario cinese, materia complessissima, tempo fa ebbi modo di leggere un paper indipendente di cui purtroppo ho perso il link.

  3. #29523
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,620
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da AcquaSacra Visualizza Messaggio
    Ritorniamo sempre lì le pensioni è un problema che si risolverà fra 50 anni e non ci piove.
    Le multinazionali hanno distrutto il piccolo commercio Italiano fatto dal piccolo negozio che riempivano le periferie Italiane ed erano la base della media borghesia Italiana, rifaccio la domanda stavamo meglio 25/30 anni fa o adesso, trovatemi uno che dice che si sta meglio adesso, la globalizzazione è stata la più grande fregatura del nuovo millennio

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk
    Domandati perché con rare eccezioni in Italia la PMI non riesca a crescere e diventare multinazionale, anziché incolpare “la globalizzazione”.

  4. #29524
    Banned
    Data Registrazione
    12/04/21
    Località
    roma
    Età
    50
    Messaggi
    597
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Domandati perché con rare eccezioni in Italia la PMI non riesca a crescere e diventare multinazionale, anziché incolpare “la globalizzazione”.
    E perché deve diventare multinazionale dove sta scritto e chi l'ha detto?

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  5. #29525
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,684
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Ma Dio grazie...
    Già non basta una pressione fiscale svedese con servizi ugandesi, ci mancava giusto l'inflazione diretta o importata (cosa che ci scommetto le gonadi, più di uno della nostra sedicente classe dirigente vorrebbe per ridurre il peso del debito; tanto che gli frega a loro...).
    Di politica non si può parlare, ma ora c'è proprio un movimento che si accinge a diventare partito che mette come cardine l'uscita dall'euro

  6. #29526
    Banned
    Data Registrazione
    12/04/21
    Località
    roma
    Età
    50
    Messaggi
    597
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Quando tempo fa ho scritto che le multinazionali della logistica, Amazon in primis pagano 700 euro i loro schiavi, tutti a dire non è possibile ci sono i contratti nazionali.
    Bene andatelo a raccontare a quella persona morta a Milano per manifestare proprio contro questo, la guerra dei 700 euro, bisognerebbe vivere un po di più la vita reale, non quella fatta solo di numeri e grafici che non dicono nulla

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  7. #29527
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    107 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Di politica non si può parlare, ma ora c'è proprio un movimento che si accinge a diventare partito che mette come cardine l'uscita dall'euro
    Ottimo, via la maschera.
    Avrà un enorme successo...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #29528
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    43
    Messaggi
    567
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Di politica non si può parlare, ma ora c'è proprio un movimento che si accinge a diventare partito che mette come cardine l'uscita dall'euro
    In Italia c'è una quantità di contante imboscato abnorme che soprattutto al sud sostiene un certo tipo di investimenti. COl ritorno alla lira scatterebbe un meccanismo di inflazione indotta dalla sfiducia nei confronti del conio e quelli sarebbero i primi ad essere bruciati, poi verrebbe tutto il resto... che al confronto le conseguenze dell'impatto della pandemia saranno state una barzelletta.

    Magari mi sbaglio, vediamo se dovremo verificarlo.

  9. #29529
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    27
    Messaggi
    542
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?


  10. #29530
    Vento teso
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,724
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Eppure basterebbe offrire dei contratti in regola...

    E infatti: Dura salita o "discesa" verso il default?-screenshot_2021-06-20-20-48-35-533_com.android.chrome.jpg


    Ma d'altronde chi abita al sud e nelle isole sa come funziona: il nero e le condizioni assolutamente irregolari dei lavori proposti in questo mercato sono stranote a tutti. Non c'è nemmeno bisogno di chissà quali verifiche o indagini.

    Ma non solo al sud eh: ho letto altrettanto per la riviera romagnola e anche a Torino so che si prendevano ragazzini che facessero animatori senza soste e per praticamente tutto il giorno tutti i giorni a 400 euro al mese (e in questo caso chi lo faceva andava pure fiera di lavorare e non starsene a casa a 16 anni..va beh)

    Al nord credo che le remunerazioni siano un po' migliori nel settore della ristorazione ma l'assoluta pesantezza degli orari di lavoro, straordinari e altri problemi che non sono del tutto conformi alle norme di legge restano.

    Tra i tanti problemi dell'Italia uno dei principali è sicuramente la scarsa attività dell'Ispettorato del lavoro del resto, ed ecco che questi "imprenditori" con la m minuscola la passano sempre liscia e possono continuare ad arricchirsi.
    Ultima modifica di ale97; 20/06/2021 alle 19:54

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •