Pagina 2994 di 3034 PrimaPrima ... 19942494289429442984299229932994299529963004 ... UltimaUltima
Risultati da 29,931 a 29,940 di 30337
  1. #29931
    Bava di vento
    Data Registrazione
    15/12/12
    Località
    Rimini Padulli
    Età
    38
    Messaggi
    148
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Quali riscaldamenti usi a casa? Magari oggi conviene usare l'elettricità rispetto al gas.
    Comunque concordo con verza81, un 2022 durissimo e diesel che è arrivato ormai a 1.6
    E ovviamente rispetto agli anni 2012-2013-2014 non ti salvi nemmeno prendendo una macchina a metano perché in quel periodo (nonostante i prezzi della benzina e diesel molto alti) costava intorno a un euro al kg
    Ringrazio tutti i santi di avere fatto casa in legno 2 anni fa in classe A4+ con pannelli e pompa di calore. Tutto elettrico, il consumo è bassissimo. Fissavo il punto sul fatto che a parità di consumo la bolletta sia raddoppiata. Per tantissimi inizia ad essere una spesa insostenibile immagino

    Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk

  2. #29932
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,082
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    E dov'è il problema? Basta stampare moneta.
    Ah no...
    Anche perché la paghi te la carta e l’inchiostro? Costano troppo anche quelli ormai…

  3. #29933
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Danirimini Visualizza Messaggio
    Ringrazio tutti i santi di avere fatto casa in legno 2 anni fa in classe A4+ con pannelli e pompa di calore. Tutto elettrico, il consumo è bassissimo. Fissavo il punto sul fatto che a parità di consumo la bolletta sia raddoppiata. Per tantissimi inizia ad essere una spesa insostenibile immagino
    Riscaldamento a pavimento suppongo.
    Scelta vincente a prescindere comunque.

    Ah... L'ultima bimestrale mia del gas (novembre/dicembre quindi manco la peggiore) è stata appena sotto il millone... Una vera bazza...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #29934
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Invece alla voce la speranza è l'ultima a morire (fino a quando non gliela dà su pure lei e si suicida...) leggo della cordata MSC/Lufthansa per comprarsi la maggioranza di ITA.
    Dio voglia che sia la volta buona.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #29935
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,082
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Invece alla voce la speranza è l'ultima a morire (fino a quando non gliela dà su pure lei e si suicida...) leggo della cordata MSC/Lufthansa per comprarsi la maggioranza di ITA.
    Dio voglia che sia la volta buona.
    No, sei matto? Le aziende italiane devono rimanere agli italiani!

    Komunista!

  6. #29936
    Bava di vento
    Data Registrazione
    15/12/12
    Località
    Rimini Padulli
    Età
    38
    Messaggi
    148
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Riscaldamento a pavimento suppongo.
    Scelta vincente a prescindere comunque.

    Ah... L'ultima bimestrale mia del gas (novembre/dicembre quindi manco la peggiore) è stata appena sotto il millone... Una vera bazza...
    Si, riscaldamento e raffrescamento a pavimento. Tanta roba, con poco si scalda e si rinfresca in estate

    Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk

  7. #29937
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    710
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Il sottolineato non l'ho mica capito... Non è che l'esigenza "di lavoro pesante" dipende dalla modalità di fruizione del lavoro stesso.
    Voglio dire... Se c'è bisogno di un tornitore non è che il bisogno cade perchè qualcuno può lavorare da casa: anche potessi spostare il tornio industriale in garage la necessità di quel lavoro rimarrebbe.


    Questo invece diventa vero nel momento in cui il sussidio è spoporzionatamente alto da una parte ed ha aliquote marginali del 100% dall'altra. Se n'è già discusso in altri contesti: quando una roba è fatta male è fatta male e i risultati negativi seguono di conseguenza.

    Qui si apre invece un discorso molto più complicato che ha a che fare per esempio con la robotica o l'AI e gli skill necessari (e non si parla solo di titolo di studio, ma di qualcosa di più profondo) per entrare in quel mondo.
    Ci sono studi che mostrano che l'accesso a quel tipo di impiego è riservato a gente che abbia qualifiche e doti molto elevate, cosa che per esempio era "meno necessaria" quando si è passati "dalla zappa a guidare il trattore".
    E' uno dei motivi per cui ci sono vari scettici sul fatto che "rivoluzione robotica" avrà effetti analoghi sull'occupazione di quelli avuti dalla precedente rivoluzione industriale. Non ho posizione in materia perchè non dispongo di strumenti adeguati per valutare (leggasi sono ignorante in materia ).

    Cioè nel caso italiano nel 4500 D.C...
    Mi spiego meglio anche se non so multicitare come te

    Faccio l'esempio della campagna sul lavoro pesante, per andare a raccogliere le olive non c'è più bisogno di tutti i muscoli di cui si aveva bisogno prima e questo si collega con quello che scrivi sotto: tutta questa gente verrà sbattuta fuori dal mondo del lavoro e non ci saranno posti sostitutivi come i secoli scorsi dove passavi dalla zappa a mettere timbri come il picchio sulla scrivania di Homer Simpson.
    Il reddito di cittadinanza diventerà una necessità. Che poi questo sia studiato male al momento è impossibile non vederlo.

    Riguardo l'ultimo punto ci sono dentro, in particolare mi riferisco ai CAF, e chiedo un parere anche a @inocs
    Ultima modifica di Gianni78ba; 25/01/2022 alle 13:26

  8. #29938
    Burrasca L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele (AV) - 480 m
    Età
    46
    Messaggi
    5,892
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Mi spiego meglio anche se non so multicitare come te

    Faccio l'esempio della campagna sul lavoro pesante, per andare a raccogliere le olive non c'è più bisogno di tutti i muscoli di cui si aveva bisogno prima e questo si collega con quello che scrivi sotto: tutta questa gente verrà sbattuta fuori dal mondo del lavoro e non ci saranno posti sostitutivi come i secoli scorsi dove passavi dalla zappa a mettere timbri come il picchio sulla scrivania di Homer Simpson.
    Il reddito di cittadinanza diventerà una necessità. Che poi questo sia studiato male al momento è impossibile non vederlo.

    Riguardo l'ultimo punto ci sono dentro, in particolare mi riferisco ai CAF, e chiedo un parere anche a @inocs
    Sai cos'è? E' che fanno così tanto casino da complicare sempre di più la situazione (non riescono o non possono fare di meglio), e finché complicano c'è sempre ancora margine di lavoro per molti, senza considerare l'inerzia dei clientelismi italiani, capace di durare secoli come dice FunMBnel (e poco conta lo sperpero immane di soldi: Alitalia docet). Semmai il vero problema è capire quanta parte del lavoro va a finire sempre più nel limbo del basso valore aggiunto, e allora è utile quanto dicevi tu: il reddito di cittadinanza, non tanto (o solo) come sussidio per chi non lavora, quanto soprattutto rivisto meglio quale elemento aggiuntivo per chi un lavoro ce l'ha, a basso valore aggiunto appunto.

    Vabbe', poi siamo in Italia, dagli tempo eh...
    I modelli fanno e disfanno. I santoni del web cianciano.

    *
    Always looking at the sky

    *

  9. #29939
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Danirimini Visualizza Messaggio
    Si, riscaldamento e raffrescamento a pavimento. Tanta roba, con poco si scalda e si rinfresca in estate
    Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
    Hai più di un piano immagino. Chiedo perchè il concetto di raffrescamento a pavimento mi lascia tendenzialmente perplesso.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #29940
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    710
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Here’s a general summary of the major points addressed at this month’s Fed meeting (and none of these was a major surprise):The Federal Reserve is leaving interest rates unchanged for now (between 0-0.25%), but will hike those rates during its March 15-16 meeting. Rate hikes seek to combat inflation, which is well above the Fed’s 2% target rate (inflation was +7% YoY in December.)The Fed will reduce its balance sheet next month, then it will halt asset purchasing in March — when the Fed buys bonds, prices go up and interest rates go down. When the Fed sells bonds, prices are pushed down and interest rates go up. The Fed commented that it will be “significantly reducing” its heavy balance sheet to combat inflation.Jerome Powell announced that the U.S. is quickly approaching the end of its tight pandemic-era monetary policy. Specifically, Powell said “[inflation and unemployment] are calling for us to move steadily away from the very highly accommodative policies we put in place during the challenging economic conditions that the economy faced earlier in the pandemic.”Generally speaking, the Fed will use two different weapons to combat inflation — reducing asset purchasing and raising the federal funds rate. Balancing these two actions is difficult, since both confuse the stock market and have the potential to cause temporary recession. JPow indicated that raising the federal funds rate will be the Fed’s primary means of reducing inflation.The Fed anticipates that there will be three interest rate hikes this year and three rate hikes in 2023. This projection depends on the tentative assumption that inflation will fall below 3% by December 2022 and below 2% in 2022. With that being said, Jerome Powell also announced that nobody (including the Fed) really knows what kind of economic volatility awaits us this year. Powell provided reassurance that regardless of what should happen to the U.S. economy in 2022, the Fed is preparing for all of the economy’s best and worst-case scenarios.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •