Pagina 3021 di 3057 PrimaPrima ... 20212521292129713011301930203021302230233031 ... UltimaUltima
Risultati da 30,201 a 30,210 di 30569
  1. #30201
    Burrasca L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele (AV) - 480 m
    Età
    47
    Messaggi
    5,975
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Il "non dichiarato" si trasformerà in "non versato" e a quel punto automaticamente scatteranno avvisi e cartelle, così come avviene ora quando dichiari e non versi.
    A quel punto se il problema dell'evasione non si risolve la mala fede da parte dei governi sarà sotto gli occhi di tutti.
    Sì, ma dipende come persegui, in seguito, i comportamenti scorretti. Il contribuente italiano che non dichiara o versa le imposte, spesso è abituato a uno stato lassista, ci cresce con l'idea di uno stato lassista. Ci sguazza dentro.

    Secondo me sei troppo fiducioso, rimandando a dopo la conclusione "a quel punto, se il problema dell'evasione non si rivolve...". In realtà non si risolve secondo me, poiché già ora, da decenni, la volontà politica non esiste. E perché mai dovrebbe esistere dopo, in una fase storica in cui il populismo peraltro detta legge?
    Ultima modifica di inocs; 31/03/2022 alle 14:41
    I modelli fanno e disfanno. I santoni del web cianciano.

    *
    Always looking at the sky

    *

  2. #30202
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    45
    Messaggi
    1,548
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Io vi faccio solo un esempio

    amico di famiglia che ha lavorato in Germania 40 anni (Ford a Colonia). Ora rientrato in pensione.
    Inizialmente abitava in dei quartieri ghetto per operai stranieri, era al confine fra la zona degli italiani e quella dei turchi
    Una mattina si sveglia alle 5.30, era da poco in Germania, per andare in fabbrica e assiste a questa scena: 2 furgoni della "Polizei" arrivano fuori da un'abitazione , scendono i poliziotti armati, suonano ad un'abitazione, portano via ammanettato un turco fra le urla disperate della moglie e dei figli. Pensava fosse un terrorista o qualcosa di simile, visti i modi. In realtà il turco aveva un ristorante e non pagava le tasse
    Pochi giorni dopo gli hanno spiegato che, se avesse guidato in stato di ebbrezza (agli operai friulani e veneti lo spiegavano subito.... appena arrivati ) perdeva non solo la patente, ma anche il lavoro. Licenziamento immediato (anche se l'infrazione era un sabato sera qualunque, oppure il giorno di Natale...) .

    Era tipo il 1982....

  3. #30203
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    45
    Messaggi
    1,548
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Ah... dimenticavo

    ha iniziato a lavorare molto presto (mi pare a 17 anni) quindi all'età di 62 anni ha raggiunto il traguardo della pensione.... che comunque NON GLI VERRA' PAGATA FINO A 65 ANNI.
    Quindi o lavori 48 anni e prendi la pensione subito
    Oppure ne lavori 45 ma comunque ti verrà pagata dopo i 65 di età (chiaramente è solo il suo esempio da operaio che ha iniziato a 17 anni, ma è giusto per far capire)
    E uno come vive nel frattempo ? Con la liquidazione.... altrimenti lavora ancora.

    Alla fine non è difficile mantenere in ordine il bilancio statale

  4. #30204
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,787
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da mik33017 Visualizza Messaggio
    Ah... dimenticavo

    ha iniziato a lavorare molto presto (mi pare a 17 anni) quindi all'età di 62 anni ha raggiunto il traguardo della pensione.... che comunque NON GLI VERRA' PAGATA FINO A 65 ANNI.
    Quindi o lavori 48 anni e prendi la pensione subito
    Oppure ne lavori 45 ma comunque ti verrà pagata dopo i 65 di età (chiaramente è solo il suo esempio da operaio che ha iniziato a 17 anni, ma è giusto per far capire)
    E uno come vive nel frattempo ? Con la liquidazione.... altrimenti lavora ancora.

    Alla fine non è difficile mantenere in ordine il bilancio statale
    Qua invece la pensione la paghiamo in pratica già col rdc…


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #30205
    Vento forte L'avatar di ale97
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    3,513
    Menzionato
    81 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Sulla questione del contante la faccio semplicissima:

    Se vado dal macellaio e gli dico che lo devo pagare con la carta mi fa lo scontrino come riflesso condizionato.
    Se lo pago in contanti ecco che lo scontrino potrebbe saltare.

    Esempio di visita specialistica in contesto non di studiolo in garage ma di clinica

    privi di contanti volevamo pagare con la carta siamo stati invitati a tornare successivamente per saldare, dicendo che eravamo stati avvisati.

    Se il professionista viene pagato con bonifico sta diventando abbastanza familiare il fatto che deve affrettarsi a fare fattura elettronica per non far passare i 12 giorni.

    Certamente potrebbero tagliare l'evasione già ieri senza mettere mani ai contanti, ma se io non sono stato abbastanza bravo con la prevenzione ecco che ci vuole la chirurgia.
    E dopo la chirurgia bisognerà fare chemioterapia.

    Detto questo secondo me i contanti li eliminano nel giro di alcuni lustri.
    La vera spinta delle cripto per me sta lì. Ma assolutamente dal punto di vista degli scambi si avrebbe un guadagno irrinunciabile per il bene comune (in questo caso mi riferisco all'efficienza dell'idea di base portata dalle cripto, in particolare ripple e simili).

    Una volta che è tutto tracciato finiranno le scuse.
    Il "non dichiarato" si trasformerà in "non versato" e a quel punto automaticamente scatteranno avvisi e cartelle, così come avviene ora quando dichiari e non versi.

    A quel punto se il problema dell'evasione non si risolve la mala fede da parte dei governi sarà sotto gli occhi di tutti.


    IMVHO

    E come fai a tracciare sistematicamente e costantemente tutti i guadagni di qualunque persona in termini di criptovalute?

  6. #30206
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    767
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    E come fai a tracciare sistematicamente e costantemente tutti i guadagni di qualunque persona in termini di criptovalute?
    Non mi riferisco alle cripto attuali, che in quanto tali sono valute simulate e che con l'attuale sistema FIAT a mio parere non possono essere adottate così come sono. Ma qui bisognerebbe entrare nei discorsi su su gold standard ecc.
    Mi riferisco a questo:
    Central bank digital currency - Wikipedia
    Già ora con le liquidazioni iva precompilate (anche se facoltative ancora) si è fatto un ulteriore passo verso la trasformazione del "non dichiarato" in "non versato" potenziale.

    Cmq un sistema (anche senza biteuro di stato) sarebbe quello di integrare i pos con il documento commerciale (ex scontrino) e la fattura (ormai tutti in tracciato xml) e quindi ogni volta che paghi sul pos del fornitori si genera automaticamente un tracciato xml che va a confluire nelle liquidazioni iva precompilate, senza dover materialmente digitare sul registratore di cassa.
    Sulla fattura elettronica avresti comunque i 12 giorni per specificare i dati. Non facendolo ti ritroveresti fattura incompleta a rischio sanzione.
    Se nessuno usa i contanti ogni transazione genera un tracciato xml che si associa alla partita iva del fornitore al quale viene messa a disposizione la liquidazione iva precompilata.
    Se non versa fa debito che diventa prima avviso e poi cartella all'agenzia della riscossione.
    Il punto sarà come gestire i crediti alla agenzia di cui sopra. @inocs ha ragione nel suo discorso. Ma le cose che ho descritto verranno certamente applicate, vedremo i risultati.





    Si può già fare, la tecnologia ci sarebbe.
    Prima o poi si arriva.


    Come coi vaccini ci saranno nazioni che avvieranno prima.
    Ma facendo un paragone col covid, mentre in certe nazioni l'astensione dai contatti sociali viene piu naturale così come l'astensione dal contante, in italia stabilisci le zone a colori e i limiti al contante.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  7. #30207
    Brezza leggera L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    35
    Messaggi
    252
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Kojakteam Visualizza Messaggio
    Infondo "l'unico contribuente onesto" è il dipendente (il datore di lavoro fa da sostituto d'imposta...) e non è pensabile di continuare a tenere persone a 1200 € al mese per 40 ore settimanali con costi per l'azienda attorno ai 2300/2400 €/mese (solo di busta paga quindi esclusi corsi formazione, visite, malattie etc) per 13 mensilità all'anno con 10 mesi scarsi lavorati.....
    2400 di lordo su 1200? 1200 netti sono 1500 lordi più il 25% di inps a carico dell'azienda, sono 1900 euro circa.

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio

    Sul fatto che se fai pagare a tutti tutte le tasse in Italia fai chiudere un sacco di piccole attività, lì sono pienamente d'accordo. Allo ra è un cane che si morde la coda
    Il problema è che è un sistema cresciuto sul concetto che fosse normale che certe categorie evadessero e quindi si è alimentato in tale direzione producendo la situazione attuale
    chiuderanno quelle parassitarie che non stanno in piedi facendo le cose in regola e che evadevano di più

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Non è vero che mancano i soldi? Già, infatti si continua a tagliare su sanità, istruzione, ricerca e altro. Però guai a tassare milionari e miliardari, anzi: le tasse vanno ulteriormente tagliate anche per loro, giusto.
    ma che stai dicendo? sai quant'è l'aliquota massima irpef? e da quale soglia scatta?


    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio

    Più verosimilmente gonfiando artificialmente i costi tramite conti off-shore e andando quindi a comprimere le fonti di profitto da quel lato.

    Io ti vendo un prodotto al prezzo più realistico di sto mondo, però se per quel prodotto dichiaro di avere avuto costi ben più alti di quelli che ho avuto, sto evadendo alla grande ugualmente.

    E d'altra parte, i numeri non mentono:

    Fisco, l’evasione delle grandi aziende è 16 volte più di pmi e autonomi - Corriere.it
    articolo senza senso, a parte che è incongruente e di parte come ti hanno già detto, non ha senso un confronto senza confrontare anche i rispettivi fatturati, ben diversi

    per il resto il grosso delle tasse che paga un'azienda sono per gli stipendi dei dipendenti, e nelle multinazionali non esiste il lavoro nero/grigio o i dipendenti travestiti da p.iva come nelle pmi o negli studi professionali

  8. #30208
    Vento forte L'avatar di ale97
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    3,513
    Menzionato
    81 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    2400 di lordo su 1200? 1200 netti sono 1500 lordi più il 25% di inps a carico dell'azienda, sono 1900 euro circa.



    chiuderanno quelle parassitarie che non stanno in piedi facendo le cose in regola e che evadevano di più


    ma che stai dicendo? sai quant'è l'aliquota massima irpef? e da quale soglia scatta?




    articolo senza senso, a parte che è incongruente e di parte come ti hanno già detto, non ha senso un confronto senza confrontare anche i rispettivi fatturati, ben diversi

    per il resto il grosso delle tasse che paga un'azienda sono per gli stipendi dei dipendenti, e nelle multinazionali non esiste il lavoro nero/grigio o i dipendenti travestiti da p.iva come nelle pmi o negli studi professionali

    Certo, mi riferivo a chi vorrebbe abbassare le tasse anche per loro ad esempio, senza guardare le soglie irpef ora in vigore.
    Appoggiando la linea di Trump con la tassa unica al 17% se non sbaglio, ad esempio, e mirando al modello statunitense o peggio.

  9. #30209
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    145 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Certo, mi riferivo a chi vorrebbe abbassare le tasse anche per loro ad esempio, senza guardare le soglie irpef ora in vigore.
    Appoggiando la linea di Trump con la tassa unica al 17% se non sbaglio, ad esempio, e mirando al modello statunitense o peggio.
    La flat tax e/o la trickle down economics son minchiate dimostratesi empiricamente tali: oggi creano solo buchi di bilancio.
    Dire però che le nostre aliquote sono esageratamente alte, compresa la superiore non è falso e di sicuro non è un'ode alle minchiate precedenti.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #30210
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    767
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    2400 di lordo su 1200? 1200 netti sono 1500 lordi più il 25% di inps a carico dell'azienda, sono 1900 euro circa.



    chiuderanno quelle parassitarie che non stanno in piedi facendo le cose in regola e che evadevano di più


    ma che stai dicendo? sai quant'è l'aliquota massima irpef? e da quale soglia scatta?




    articolo senza senso, a parte che è incongruente e di parte come ti hanno già detto, non ha senso un confronto senza confrontare anche i rispettivi fatturati, ben diversi

    per il resto il grosso delle tasse che paga un'azienda sono per gli stipendi dei dipendenti, e nelle multinazionali non esiste il lavoro nero/grigio o i dipendenti travestiti da p.iva come nelle pmi o negli studi professionali
    Sulla parte che mi hai quotato in realtà la penso in modo similare a te.
    Bisogna considerare che ci sono anche tanti (es. artigiani o professionisti senza cassa previdenziale) che lavorano completamente a nero. Un esempio le parrucchiere ed estetiste che giravano per casa durante i lockdown come avevano sempre fatto.

    microimprese disfunzionali o completamente a nero andrebbero riassorbite dal contesto regolarizzato.
    A livello politico forse viene visto come un problema ulteriore.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •