Pagina 507 di 2635 PrimaPrima ... 740745749750550650750850951755760710071507 ... UltimaUltima
Risultati da 5,061 a 5,070 di 26347
  1. #5061
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,830
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Neve al Nw Visualizza Messaggio
    La questione è che non ci sono alternative non ci sono idee e poi concedetemi solo questa critica la politica ha perso totalmente credibilità ad oggi sono spiazzato non saprei dove porre la mia crocetta\fp\
    Su questo non so aiutarti ma so che SE chi governerà partirà con l'idea di spezzare le reni all'Unione europea, alla Cina ed all'universo intero,compresi i vulcaniani e i tholiani di Star Trek,a fare una seconda Grecia ci mettiamo 6 mesi al massimo.Abbiamo tutte le potenzialità.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #5062
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,830
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da iltempoamartina Visualizza Messaggio
    Questa è un ovvietà,è chiaro che tutte le soluzioni sono dolorose.
    L'uscita dall'euro accorcia solo l'agonia prima del default e quindi potrebbe anticipare un eventuale ripresa nel futuro(che è in soldoni la mia opinione)l
    Tanto che è un'ovvietà che si cercano-da parte dei defaultofili,che a breve avranno pure rappresentanza politica,mi sembra- tutte le scorciatoie di questo mondo,illudendosi che esistano e portino davvero a qualcosa che non sia un avvenire colombiano(uscita dall'euro,ripudio del debito pubblico,autarchia economica,protezionismo doganale e chi ne più ne ha,più ne metta).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #5063
    Tempesta L'avatar di Fede85
    Data Registrazione
    09/11/11
    Località
    Perosa Argentina
    Età
    34
    Messaggi
    10,209
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da John Visualizza Messaggio
    Su questo non so aiutarti ma so che SE chi governerà partirà con l'idea di spezzare le reni all'Unione europea, alla Cina ed all'universo intero,compresi i vulcaniani e i tholiani di Star Trek,a fare una seconda Grecia ci mettiamo 6 mesi al massimo.Abbiamo tutte le potenzialità.
    Concordo e forse ho capito a chi ti riferisci ma non credo che mai salirà al potere.
    C'è tempo ancora non mi fascio la testa per il voto anche perchè ho davvero molto da puntare sul futuro in primis un posto di lavoro
    Per quello che mi auspico che la ripresa avvenga abbastanza in fretta, non vorrei poi che mi si venga dato del vecchio

  4. #5064
    Vento fresco L'avatar di iltempoamartina
    Data Registrazione
    11/09/10
    Località
    martina franca
    Messaggi
    2,507
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da John Visualizza Messaggio
    Opinione che altrettanto in soldoni io & C. non condividiamo,perchè sull'agonia si può lavorare,sulla morte clinica no.
    morte(default) che arriverà comunque, a meno che voi pensate che andando avanti con tali manovre non si arrivi a tale situazione...allora è un altro paio di maniche. Cosa che comunque io non condivido

  5. #5065
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,830
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da iltempoamartina Visualizza Messaggio
    morte(default) che arriverà comunque, a meno che voi pensate che andando avanti con tali manovre non si arrivi a tale situazione...allora è un altro paio di maniche. Cosa che comunque io non condivido
    Tra"tali manovre" e uscire uno dopo l'altro dall'euro(come tu auspichi,perchè la Grecia farebbe solo da apripista e lo sai) c'è una gamma di possibilità intermedie che dopo le elezioni sarebbe il caso di esplorare.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #5066
    Tempesta L'avatar di Fede85
    Data Registrazione
    09/11/11
    Località
    Perosa Argentina
    Età
    34
    Messaggi
    10,209
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da iltempoamartina Visualizza Messaggio
    morte(default) che arriverà comunque, a meno che voi pensate che andando avanti con tali manovre non si arrivi a tale situazione...allora è un altro paio di maniche. Cosa che comunque io non condivido
    Con tale situazione cosa intendi

  7. #5067
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da iltempoamartina Visualizza Messaggio
    Hai preso un esempio di nazione che ha agito in maniera tafazziana. La Jugoslavia globalmente (senza stare a vedere le differenze tra le varie repubbliche, che indubbiamente c'erano)stava messa meglio di molti altri paesi dell'est e si è data la zappa sui piedi da sola con le guerre di secessione.
    Ora in compenso c'è chi sta meglio e chi sta peggio, com'è giusto che sia per quelli che foraggiavano gli altri.


  8. #5068
    Vento fresco L'avatar di iltempoamartina
    Data Registrazione
    11/09/10
    Località
    martina franca
    Messaggi
    2,507
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Neve al Nw Visualizza Messaggio
    Io sono della tua stessa idea ma voglio pensare che nel tempo queste manovre diano i propri frutti, si sapeva che sarebbe stata una fase dolorosa com'è attualmente ovviamente spero che si torni a respirare più prima che poi
    Le manovre fatte da monti sono solo sul "salva italia" e il "cresci italia" è stato un fisco inenarrabile. Come vuoi che tali manovre(esclusivamente recessive) ti diano una speranza e una prospettiva per il futuro imminente?

    Certo che facendo il confronto con pompetta, almeno abbiamo persone presentabili

  9. #5069
    Tempesta L'avatar di Fede85
    Data Registrazione
    09/11/11
    Località
    Perosa Argentina
    Età
    34
    Messaggi
    10,209
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da iltempoamartina Visualizza Messaggio
    Le manovre fatte da monti sono solo sul "salva italia" e il "cresci italia" è stato un fisco inenarrabile. Come vuoi che tali manovre(esclusivamente recessive) ti diano una speranza e una prospettiva per il futuro imminente?

    Certo che facendo il confronto con pompetta, almeno abbiamo persone presentabili
    E' vero che sono manovre recessive ma voglio pensare che siano state fatte per arrivare a sto fatidico pareggio d bilancio, io sono il primo ad avere dubbi su tali manovre e per la stessa manovra sulle pensioni...
    Ma voglio guardare il rovescio della medaglia se mi tocca mangiare M per un anno massimo due ci sto se poi potrò guardare il futuro con più fiducia la situazione fino ad un anno fa stava diventando indecente...
    A me quello che mi fa girare le scatole è che nella melma ci vadano a finire persone che alla fine hanno sempre fatto le cose come andavano fatte, e i giovani che non centrano nulla

  10. #5070
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,830
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Ora in compenso c'è chi sta meglio e chi sta peggio, com'è giusto che sia per quelli che foraggiavano gli altri.
    Tranne la Slovenia,stanno tutti peggio e su questo devo dare ragione al buon Martina.
    La Jugoslavia negli anni 80' era il Paese più ricco,a livello procapite,del blocco orientale dopo la Cecoslovacchia e la Germania Est.Dopo il 1985 è andato in panne.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •