Pagina 1041 di 1065 PrimaPrima ... 415419419911031103910401041104210431051 ... UltimaUltima
Risultati da 10,401 a 10,410 di 10645
  1. #10401
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,340
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Mi pare strano che "finiscano".
    Comunque diffido dalla linea del Fatto, che è notoriamente anti-invio armi.
    Non finiscono di sicuro, solo che gli stati membri non possono "svuotarsi" del proprio arsenale "difensivo" per fornire armi infinite all'Ucraina. Non avevo pensato a questa eventualità sinceramente, ma sarà da mettere in conto prima o poi.
    La notizia l'ho letta anche su altre testate, Repubblica.it ad esempio
    Nato, l'Ucraina sta consumando armi occidentali - la Repubblica


    Mi piacerebbe continuare a leggere gli aggiornamenti di @snowaholic che è tra i più preparati

  2. #10402
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    25,260
    Menzionato
    402 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Non finiscono di sicuro, solo che gli stati membri non possono "svuotarsi" del proprio arsenale "difensivo" per fornire armi infinite all'Ucraina. Non avevo pensato a questa eventualità sinceramente, ma sarà da mettere in conto prima o poi.
    La notizia l'ho letta anche su altre testate, Repubblica.it ad esempio
    Nato, l'Ucraina sta consumando armi occidentali - la Repubblica


    Mi piacerebbe continuare a leggere gli aggiornamenti di @snowaholic che è tra i più preparati
    oltre al Fatto ho trovato solo la quesitone dei Patriot dalla Polonia.
    L'occidente manda armi che sono però un cazzesimo del singolo arsenale. Uniti tutti i rifornimenti delle varie nazioni diventa un grosso quantitativo per una nazione sola.
    L'occidente manda armi ma non è che non le produce, nel frattempo. Nessuno svuoterebbe il suo arsenale per mandarlo in Ucraina, tutto ciò che viene spedito viene poi prodotto.
    lo fa capire il dato con cui inizia l'articolo: 40mld in tutto da inizio guerra (e sono diversi mesi, tempo più che sufficiente per produrre quanto spedito), cioè l'intera spessa della SOLA Francia in un SOLO anno.
    mi sembra difficile poter sostenere che si stiano SVUOTANDO gli arsenali NATO
    fermo restando che in tutte le nazioni europee (a maggior ragione se sono NATO, visto che la richiesta è arrivata da loro) c'è stato un generale aumento della quota del PIL dedicata alla difesa, Germania in primis, ma anche noi...

    insomma, sotto c'è qualcosa d'altro secondo me.
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #10403
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    25,260
    Menzionato
    402 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Oggi già se ne parla di più, con il corriere che dice che 1gg in Ucraina costa più di 30 in Afghanistan.
    Boh, sinceramente non saprei.
    Si vis pacem, para bellum.

  4. #10404
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,144
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Oggi già se ne parla di più, con il corriere che dice che 1gg in Ucraina costa più di 30 in Afghanistan.
    Boh, sinceramente non saprei.
    Beh, si parla pur sempre di dare contro a una potenza militare organizzata (per quanto in declino possa essere) rispetto a milizie locali…

  5. #10405
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,399
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Oggi leggevo che, a parte il ridispiegamento di alcune unita' russe dall'Oblast meridionale verso altri fronti ucraini (probabilmente il Donbass e, nello specifico, quello di Bakhmut), i russi hanno scavato profonde trincee nella zona est di Kherson perche', in base a quanto riferiti dalle fonti occidentali, si aspettano un pesante attacco ucraino.

    https://twitter.com/bayraktar_1love/...327553/photo/4

    Ora, al di la' del fatto che cio' dimostra come i russi non abbiano per niente accantonato l'idea di lasciare Kherson agli ucraini stabilendosi su posizioni "migliori" in vista dell'inverno, alcuni studiosi evidenziavano i rischi di queste postazioni difensive... Ovvero che una manovra d'attacco in accerchiamento nemica, magari con mezzi corazzati, li metterebbe in seria difficolta' e non sarebbero in grado di mantenere le posizioni a lungo.

  6. #10406
    Banned
    Data Registrazione
    15/06/21
    Località
    Corridonia (MC)
    Età
    24
    Messaggi
    1,090
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Non si svuoteranno gli arsenali Nato, ci mancherebbe. Poi certo, ascoltavo che abbiamo un certo problema a livello di munizioni/armamenti, specie noi Europei.

  7. #10407
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    925
    Menzionato
    119 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Non finiscono di sicuro, solo che gli stati membri non possono "svuotarsi" del proprio arsenale "difensivo" per fornire armi infinite all'Ucraina. Non avevo pensato a questa eventualità sinceramente, ma sarà da mettere in conto prima o poi.
    La notizia l'ho letta anche su altre testate, Repubblica.it ad esempio
    Nato, l'Ucraina sta consumando armi occidentali - la Repubblica


    Mi piacerebbe continuare a leggere gli aggiornamenti di @snowaholic che è tra i più preparati
    Molto interessante:
    The US Wants to Build Artillery Shells As It Supplies Them to Ukraine






  8. #10408
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    925
    Menzionato
    119 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina


  9. #10409
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,399
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Dal fronte, le più importanti "novità" mi pare che riguardino la continua ostinazione russa ad insistere nella zona di Bahkmut... I successi che hanno ottenuto a mio avviso sono molto modesti , pare siano riusciti ad entrare nella periferia sud-orientale della cittadina ma ad un prezzo altissimo e con tantissimi soldati deceduti o feriti dall'artiglieria ucraina.
    Sembra evidente come il tentativo russo sia di accerchiare la linea ucraina che difende la città, probabilmente per avere una posizione meglio difendibile in vista dell'inverno. Tuttavia gran parte delle truppe sono concentrate lì, e si espongono maggiormente alle azioni ucraine in altre zone:

    day_280_Bakhmut-Front.jpg

    Qua invece un video di un combattimento nella zona di Kherson:

    https://twitter.com/i/status/1597866268689735680


  10. #10410
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,363
    Menzionato
    456 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Non finiscono di sicuro, solo che gli stati membri non possono "svuotarsi" del proprio arsenale "difensivo" per fornire armi infinite all'Ucraina. Non avevo pensato a questa eventualità sinceramente, ma sarà da mettere in conto prima o poi.
    La notizia l'ho letta anche su altre testate, Repubblica.it ad esempio
    Nato, l'Ucraina sta consumando armi occidentali - la Repubblica


    Mi piacerebbe continuare a leggere gli aggiornamenti di @snowaholic che è tra i più preparati
    In questo periodo non ce la faccio proprio

    In estrema sintesi la questione è reale ma come al solito ingigantita, scarseggiano alcune tipologie di armi e munizioni perché si è scelto di non utilizzare una parte degli strumenti disponibili, quindi lo sforzo per contrastare l'arsenale russo (quantitativamente enorme anche se scarso) si concentra solo su alcune categorie di armi.

    Se non mandi carri armati di produzione occidentale, aerei, missili a corto raggio ecc non c'è da sorprendersi che ci si ritrovi con una scarsità di artiglieria, specie quando non sfrutti pienamente gli strumenti che avevi sviluppato come NATO proprio per contrastare la superiorità quantitativa dell'artiglieria sovietica (ovvero i MRLS con range superiore ai 100 Km che hanno il principale scopo di non consentire al nemico di far arrivare le munizioni alle zone di combattimento)

    Che poi l'occidente con la sua capacità industriale non sia in grado di tenere testa alla produzione di munizioni russa è abbastanza ridicolo, il punto non è non essere in grado ma non volere fare quel genere di sforzo.
    Ultima modifica di snowaholic; 02/12/2022 alle 16:05

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •