Pagina 600 di 940 PrimaPrima ... 100500550590598599600601602610650700 ... UltimaUltima
Risultati da 5,991 a 6,000 di 9391
  1. #5991
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    30
    Messaggi
    35,796
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alesa Visualizza Messaggio
    La storia mi dice, che due furono le cose buone che la Russia fece durante la seconda guerra mondiale. Combattere la Germania ( seppur con perdite mostruose dei Russi) e liberare i campi di concentramento.
    Per quanto riguarda la potenza del suo esercito ( attuale) gli stati Uniti sono molto più ben equipaggiati e organizzati, a partire dall' aviazione. Insomma poche chiacchiere, gli Usa sono davvero una super potenza

    Inviato dal mio CPH2211 utilizzando Tapatalk
    Ho forse messo in dubbio questo?

    Quello che però la storia ha sempre dimostrato, come dice Barbero, è una lezione ben precisa: mai attaccare la Russia. Se lo si fa sono dolori.

    Detto ciò, è stata solamente una gaffe di Biden e non credo nemmeno io avrà alcun seguito.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  2. #5992
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    24,163
    Menzionato
    390 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ho forse messo in dubbio questo?

    Quello che però la storia ha sempre dimostrato, come dice Barbero, è una lezione ben precisa: mai attaccare la Russia. Se lo si fa sono dolori.

    Detto ciò, è stata solamente una gaffe di Biden e non credo nemmeno io avrà alcun seguito.
    non si attacca la Russia perché i dolori arriverebbero col nucleare. Rispetto alla storia gli armamenti sono cambiati radicalmente, se l'occidente (ma ne basta una piccola parte) attaccasse la Russia questa resisterebbe pochi giorni, e l'Ucraina ce lo sta insegnando più che tutto il resto della storia.
    chiaro che se pretendi di attaccare con truppe via terra e basta in pieno inverno è facile che tu soccomba ma appunto, gli armamenti sono cambiati radicalmente. non ci fosse il deterrente del nucleare, la Russia dopo il terzo giorno di invasione ucraina sarebbe stata rasa al suolo, da San Pietroburgo a Ojmjakon, senza troppi sforzi e senza grandi perdite. Militarmente sono praticamente al medioevo se paragonati agli armamenti occidentali, tant'è che soccombono contro una manciata di soldati ucraini ben addestrati (sicuramente meglio dei russi) e armati (di armamenti base, giusto qualche missile e mitragliatrice, carri armati e caccia non ne sono arrivati) dall'occidente e praticamente senza NESSUNA forza aerea.
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #5993
    Bava di vento L'avatar di barry
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    159
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Quest'articolo riporta i contenuti di un altro postato da Ria Novosti, agenzia russa:

    La <<denazificazione dell'Ucraina>> secondo i media di Stato russi: operazioni militari e <<rieducazione di 25 anni>> - Open
    Davvero inquietante, sarebbe un ritorno alle manovre dei totalitarismi del Novecento anche al riguardo della "rieducazione".
    nell'articolo di open c'è il link all'articolo in russo.
    qui la traduzione completa in inglese

    What should Russia do with Ukraine? [Translation of a propaganda article by a Russian publication] | by Mariia Kravchenko | Apr, 2022 | Medium

    e qui la traduzione in italiano di un'ampia porzione

    Thread by @putino on Thread Reader App – Thread Reader App

    molto inquietante come dice burian
    vari legami alle questioni sollevate stamattina e molto altro.


    L'operazione ha rivelato che non solo la leadership politica in Ucraina è nazista, ma anche la maggioranza della popolazione. Tutti gli ucraini che hanno preso le armi devono essere eliminati - perché sono responsabili del genocidio del popolo russo.
    Gli ucraini mascherano il nazismo chiamandolo "desiderio di indipendenza" e "modo di sviluppo europeo". L'Ucraina non ha un partito nazista, un Führer, ma a causa della sua flessibilità, il nazismo ucraino è più pericoloso per il mondo di quello di Hitler.
    Denazificazione significa dunque de-ucrainizzazione. Gli ucraini sono un costrutto artificiale anti-russo. Non dovrebbero più avere un'identità nazionale. Denazificazione dell'Ucraina significa anche la sua inevitabile de-europeizzazione. L'élite politica ucraina deve essere eliminata perché non può essere rieducata. Gli ucraini comuni devono sperimentare tutti gli orrori della guerra e assorbire l'esperienza come lezione storica ed espiazione della loro colpa.

    ....

    La Russia non avrà alleati nella denazificazione dell'Ucraina. Poiché si tratta di un affare puramente russo. E anche perché non sarà solo la versione Bandera dell'Ucraina nazista oggetto di sradicamento, ma anche e soprattutto il totalitarismo occidentale, i programmi di degradazione e collasso della civiltà, i meccanismi di subordinazione alla superpotenza dell'Occidente e degli USA. Per attuare il piano di denazificazione dell'Ucraina, la Russia stessa dovrà finalmente rinunciare alle sue illusioni europeiste e filo-occidentali, per realizzarsi come ultima istanza di protezione e conservazione dei valori dell'Europa storica (Vecchio Mondo).

    Valori che l'Occidente ha abbandonato, avendo perso nella lotta per se stesso.

  4. #5994
    Bava di vento L'avatar di barry
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    159
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ok, è qualcosa di molto relativo, siamo d'accordo...ma forse non ci si rende conto che qui oggi siamo nella stessa situazione in cui si era nel 1939, quando Hitler aveva invaso la Cecoslovacchia.
    All'epoca c'era molta gente che la pensava in questo modo, e infatti la politica di Francia e Gran Bretagna fu quella di pensare: "ma si, Hitler ha le sue buone ragioni, sono pretese mica senza fondamento, poi si fermerà lì".
    Allo stesso modo si poteva pensare - e non sbagliando - che la Francia e il Regno Unito non potessero di certo fare la morale a Hitler, visto quello che avevano combinato in Africa e nel continente asiatico meno di 100 anni prima.
    Il problema è che noi stiamo vivendo ora, non nel passato, e ora la minaccia reale è che questo signore non sia affatto intenzionato a fermarsi all'Ucraina, ma possa andare avanti oltre, avanzando pretese sulle Repubbliche Baltiche, sulla Finlandia, ecc.
    Punto decisivo
    Se si condivide questa valutazione, la questione ci riguarda direttamente.

  5. #5995
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    145 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    nell'articolo di open c'è il link all'articolo in russo.
    qui la traduzione completa in inglese

    What should Russia do with Ukraine? [Translation of a propaganda article by a Russian publication] | by Mariia Kravchenko | Apr, 2022 | Medium

    e qui la traduzione in italiano di un'ampia porzione

    Thread by @putino on Thread Reader App – Thread Reader App

    molto inquietante come dice burian
    vari legami alle questioni sollevate stamattina e molto altro.


    L'operazione ha rivelato che non solo la leadership politica in Ucraina è nazista, ma anche la maggioranza della popolazione. Tutti gli ucraini che hanno preso le armi devono essere eliminati - perché sono responsabili del genocidio del popolo russo.
    Gli ucraini mascherano il nazismo chiamandolo "desiderio di indipendenza" e "modo di sviluppo europeo". L'Ucraina non ha un partito nazista, un Führer, ma a causa della sua flessibilità, il nazismo ucraino è più pericoloso per il mondo di quello di Hitler.
    Denazificazione significa dunque de-ucrainizzazione. Gli ucraini sono un costrutto artificiale anti-russo. Non dovrebbero più avere un'identità nazionale. Denazificazione dell'Ucraina significa anche la sua inevitabile de-europeizzazione. L'élite politica ucraina deve essere eliminata perché non può essere rieducata. Gli ucraini comuni devono sperimentare tutti gli orrori della guerra e assorbire l'esperienza come lezione storica ed espiazione della loro colpa.

    ....

    La Russia non avrà alleati nella denazificazione dell'Ucraina. Poiché si tratta di un affare puramente russo. E anche perché non sarà solo la versione Bandera dell'Ucraina nazista oggetto di sradicamento, ma anche e soprattutto il totalitarismo occidentale, i programmi di degradazione e collasso della civiltà, i meccanismi di subordinazione alla superpotenza dell'Occidente e degli USA. Per attuare il piano di denazificazione dell'Ucraina, la Russia stessa dovrà finalmente rinunciare alle sue illusioni europeiste e filo-occidentali, per realizzarsi come ultima istanza di protezione e conservazione dei valori dell'Europa storica (Vecchio Mondo).

    Valori che l'Occidente ha abbandonato, avendo perso nella lotta per se stesso.
    Ammazza oh... L'invasione degli ultracorpi era una roba pragmatica al confronto...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #5996
    Vento teso L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    18
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    nell'articolo di open c'è il link all'articolo in russo.
    qui la traduzione completa in inglese

    What should Russia do with Ukraine? [Translation of a propaganda article by a Russian publication] | by Mariia Kravchenko | Apr, 2022 | Medium

    e qui la traduzione in italiano di un'ampia porzione

    Thread by @putino on Thread Reader App – Thread Reader App

    molto inquietante come dice burian
    vari legami alle questioni sollevate stamattina e molto altro.


    L'operazione ha rivelato che non solo la leadership politica in Ucraina è nazista, ma anche la maggioranza della popolazione. Tutti gli ucraini che hanno preso le armi devono essere eliminati - perché sono responsabili del genocidio del popolo russo.
    Gli ucraini mascherano il nazismo chiamandolo "desiderio di indipendenza" e "modo di sviluppo europeo". L'Ucraina non ha un partito nazista, un Führer, ma a causa della sua flessibilità, il nazismo ucraino è più pericoloso per il mondo di quello di Hitler.
    Denazificazione significa dunque de-ucrainizzazione. Gli ucraini sono un costrutto artificiale anti-russo. Non dovrebbero più avere un'identità nazionale. Denazificazione dell'Ucraina significa anche la sua inevitabile de-europeizzazione. L'élite politica ucraina deve essere eliminata perché non può essere rieducata. Gli ucraini comuni devono sperimentare tutti gli orrori della guerra e assorbire l'esperienza come lezione storica ed espiazione della loro colpa.

    ....

    La Russia non avrà alleati nella denazificazione dell'Ucraina. Poiché si tratta di un affare puramente russo. E anche perché non sarà solo la versione Bandera dell'Ucraina nazista oggetto di sradicamento, ma anche e soprattutto il totalitarismo occidentale, i programmi di degradazione e collasso della civiltà, i meccanismi di subordinazione alla superpotenza dell'Occidente e degli USA. Per attuare il piano di denazificazione dell'Ucraina, la Russia stessa dovrà finalmente rinunciare alle sue illusioni europeiste e filo-occidentali, per realizzarsi come ultima istanza di protezione e conservazione dei valori dell'Europa storica (Vecchio Mondo).

    Valori che l'Occidente ha abbandonato, avendo perso nella lotta per se stesso.
    Ho letto, in pratica è un (nemmeno troppo) velato invito a massacrare chiunque provi anche solo a dire "ma" ai soldati russi.
    Mi ricordo le immagini dei primi giorni di guerra, con i civili davanti i carri armati e la signora che dava i semi di girasole al soldato russo.
    Ecco, questo ora sono "Nazisti" che vanno "rieducati".
    Avatar: una data che sogno spesso la notte.
    PS: la neve caduta allora era più alta della mia altezza attuale.
    PPS: sì, è il 2005.

  7. #5997
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,301
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    nell'articolo di open c'è il link all'articolo in russo.
    qui la traduzione completa in inglese

    What should Russia do with Ukraine? [Translation of a propaganda article by a Russian publication] | by Mariia Kravchenko | Apr, 2022 | Medium

    e qui la traduzione in italiano di un'ampia porzione

    Thread by @putino on Thread Reader App – Thread Reader App

    molto inquietante come dice burian
    vari legami alle questioni sollevate stamattina e molto altro.


    L'operazione ha rivelato che non solo la leadership politica in Ucraina è nazista, ma anche la maggioranza della popolazione. Tutti gli ucraini che hanno preso le armi devono essere eliminati - perché sono responsabili del genocidio del popolo russo.
    Gli ucraini mascherano il nazismo chiamandolo "desiderio di indipendenza" e "modo di sviluppo europeo". L'Ucraina non ha un partito nazista, un Führer, ma a causa della sua flessibilità, il nazismo ucraino è più pericoloso per il mondo di quello di Hitler.
    Denazificazione significa dunque de-ucrainizzazione. Gli ucraini sono un costrutto artificiale anti-russo. Non dovrebbero più avere un'identità nazionale. Denazificazione dell'Ucraina significa anche la sua inevitabile de-europeizzazione. L'élite politica ucraina deve essere eliminata perché non può essere rieducata. Gli ucraini comuni devono sperimentare tutti gli orrori della guerra e assorbire l'esperienza come lezione storica ed espiazione della loro colpa.

    ....

    La Russia non avrà alleati nella denazificazione dell'Ucraina. Poiché si tratta di un affare puramente russo. E anche perché non sarà solo la versione Bandera dell'Ucraina nazista oggetto di sradicamento, ma anche e soprattutto il totalitarismo occidentale, i programmi di degradazione e collasso della civiltà, i meccanismi di subordinazione alla superpotenza dell'Occidente e degli USA. Per attuare il piano di denazificazione dell'Ucraina, la Russia stessa dovrà finalmente rinunciare alle sue illusioni europeiste e filo-occidentali, per realizzarsi come ultima istanza di protezione e conservazione dei valori dell'Europa storica (Vecchio Mondo).

    Valori che l'Occidente ha abbandonato, avendo perso nella lotta per se stesso.
    Scusate ma ho capito bene? Questo articolo è una fonte ufficiale e verificata dello stato russo? Lo hanno letto milioni di persone in Russia?

    Perché nemmeno sforzandomi al massimo delle mie capacità e della mia fantasia sarei riuscito a scrivere una sinossi così avvincente per un film distopico...e ne ho visti parecchi e letto altrettanti romanzi

  8. #5998
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    767
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    Valori che l'Occidente ha abbandonato, avendo perso nella lotta per se stesso.
    Tesi portata avanti da parecchi in Italia, compresi gruppi di influenza all'interno delle istituzioni.

    Ovviamente sono solo scuse.

    Quando non sono scuse ma ci si crede davvero ecco che si entra nel campo della psicosi da parte di chi le promulga

    Il problema è che gli stessi concetti depurati e abbelliti fanno presa anche su chi non è totalmente idiota (preferibilmente le generazioni più anziane).

    ANdiamo comunque verso un mondo molto diverso da quello passato in cui il malessere è difficilmente contenibile, crisi da una parte del mondo si riflettono inevitabilmente da un'altra parte.
    Per questo motivo pure se dovesse trasformarsi nel secolo cinese (e su questo c'è da discutere) anche gli stessi cinesi se la godranno molto poco.

    E non è neanche un parere, è cosi. Period
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  9. #5999
    Vento moderato L'avatar di Brianzasho
    Data Registrazione
    19/12/18
    Località
    Alzate Brianza (CO)
    Età
    29
    Messaggi
    1,350
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    nell'articolo di open c'è il link all'articolo in russo.
    qui la traduzione completa in inglese

    What should Russia do with Ukraine? [Translation of a propaganda article by a Russian publication] | by Mariia Kravchenko | Apr, 2022 | Medium

    e qui la traduzione in italiano di un'ampia porzione

    Thread by @putino on Thread Reader App – Thread Reader App

    molto inquietante come dice burian
    vari legami alle questioni sollevate stamattina e molto altro.


    L'operazione ha rivelato che non solo la leadership politica in Ucraina è nazista, ma anche la maggioranza della popolazione. Tutti gli ucraini che hanno preso le armi devono essere eliminati - perché sono responsabili del genocidio del popolo russo.
    Gli ucraini mascherano il nazismo chiamandolo "desiderio di indipendenza" e "modo di sviluppo europeo". L'Ucraina non ha un partito nazista, un Führer, ma a causa della sua flessibilità, il nazismo ucraino è più pericoloso per il mondo di quello di Hitler.
    Denazificazione significa dunque de-ucrainizzazione. Gli ucraini sono un costrutto artificiale anti-russo. Non dovrebbero più avere un'identità nazionale. Denazificazione dell'Ucraina significa anche la sua inevitabile de-europeizzazione. L'élite politica ucraina deve essere eliminata perché non può essere rieducata. Gli ucraini comuni devono sperimentare tutti gli orrori della guerra e assorbire l'esperienza come lezione storica ed espiazione della loro colpa.

    ....

    La Russia non avrà alleati nella denazificazione dell'Ucraina. Poiché si tratta di un affare puramente russo. E anche perché non sarà solo la versione Bandera dell'Ucraina nazista oggetto di sradicamento, ma anche e soprattutto il totalitarismo occidentale, i programmi di degradazione e collasso della civiltà, i meccanismi di subordinazione alla superpotenza dell'Occidente e degli USA. Per attuare il piano di denazificazione dell'Ucraina, la Russia stessa dovrà finalmente rinunciare alle sue illusioni europeiste e filo-occidentali, per realizzarsi come ultima istanza di protezione e conservazione dei valori dell'Europa storica (Vecchio Mondo).

    Valori che l'Occidente ha abbandonato, avendo perso nella lotta per se stesso.
    Mi viene da piangere a leggere queste cose, in sostanza vuole dire sterminio di massa.
    Bene, NATO facciamo qualcosa?

    Inviato dal mio HD1903 utilizzando Tapatalk

  10. #6000
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,546
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    la deriva estremista/populista in Europa bussa alla porta da un po' di anni oramai, si veda anche la Polonia o la nostra stessa Italia. la Le Pen è un personaggio pericoloso, spero fortemente vinca Macron.
    Non penso cmq che il 50% dei francesi stia con la Le Pen

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •