Pagina 745 di 940 PrimaPrima ... 245645695735743744745746747755795845 ... UltimaUltima
Risultati da 7,441 a 7,450 di 9396
  1. #7441
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    767
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da ghetto79 Visualizza Messaggio
    il buon Germano Dottori (che non è il primo che passa) ha spiegata diverse volte che finchè le due super potenze (usa e russia) rimango praticamente allo stesso livello di forza l'utilizzo del nucleare è praticamente zero..........diverso il caso che una delle due si indebolisca particolarmente e l'equilibrio venga meno.....qui potrebbe essere utilizzata la testata nucleare da parte del paese più debole.........ecco la paura è che si stia andando verso un indebolimento forte della russia e la quale arrivata ad un certo punto usi una testata nucleare......
    La russia era già una nazione di serie B. E non per colpa dell'occidente ma delle istituzioni mafiose che la governano.
    La spinta motivazionale di Putin deriva proprio da questa consapevolezza e dalla sopravvalutazione della sua potenza militare residua.
    Non da quanti paesi ci sono nella NATO (hai paura che la finlandia ti invada? allora stai proprio alle pezze perchè comunque la NATO è una alleanza difensiva); non dal timore che la NATO potesse attaccare; non dalla protezione dei cittadini russi in ucraina;
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  2. #7442
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    767
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    QUindi secondo il ragionamento di Germano Dottori:
    io che sono un paese nella cacca che ha bisogno di dare 200 euro una tantum quasi ai 2/3 della popolazione adulta affinchè questa possa comprare il pane, mi faccio l'atomica e comincio giustamente a minacciare a destra e sinistra di nuclearizzare chi non fa come dico io perchè per quale motivo voi dovete essere ricchi e potenti ed io avere le pezze al sedere????

    Vi racconto questa cosa:

    Ancora una 15ina di anni fa se prendevi la macchina te la caricavi sul traghetto da bari e sbarcato a durazzo volevi farti un giro attraversando l'albania per proseguire verso est, molto probabilmente un poliziotto albanese vedendo auto con targa da paese benestante ti avrebbe fermato, chiesto i documenti, fatto un giro intorno alla macchina e non trovato nulla di anomalo, avrebbe cominciato a spaccare i fanali ed alla richiesta di spiegazioni la risposta sarebbe stata:
    Perchè tu devi stare bene e io sto qui nella m***a?

    Tratto da una storia vera.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  3. #7443
    Bava di vento L'avatar di barry
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    159
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ma certo!
    Ovvio!
    E' lo stesso principio per cui, se devi pagare il pizzo altrimenti ti bruciano la macchina e ti stuprano la figlia, NON si deve denunciare! Insomma... bisogna trattare, su! Se mi chiedono 500 euro al mese, eh via, si tratta, alla fine le loro buone ragioni le hanno... Hanno anche delle spese, e poi io con il mio esercizio effettivamente sto minacciando la loro autorità... Quindi magari ci si accorda per 300 euro...
    Anche se ti occupano l'appartamento... e dai, si può trattare! Puoi rinunciare ad una stanza almeno, no? Ma anche se ti ciulano il portafoglio.. perchè dovrebbero restituire tutto? Che poi c'è il rischio che si creino malumori, magari anche una causa, rissa, ecc... Suvvia, ti ciulano 100 euro, ci si mette d'accordo, gliene si lascia 20 o 30, e dai...
    Mentalità italiana vigliacca e fifona d.o.c.
    continuando con il ragionamento, se poi viene dato fuoco al negozio al pian terreno, i condomini hanno ragione ad arrabbiarsi con il negoziante che ha resistito alle minacce, la sua resistenza ha provocato un danno a tutto il condominio (anche se grazie alla sorveglianza in atto dopo la sua denuncia la distruzione non è stata totale e con la sua denuncia ha fatto arrestare mezza cosca).

    (ogni riferimento all'intervista postata stamattina è puramente voluto)
    OT: mi tornano in mente anche le lamentele verso le sirene delle scorte di Falcone e degli altri magistrati, in alcuni casi i "danni" subiti da persone estranee per la "resistenza" sono davvero poca cosa e le lamentele sono chiaramente strumentali (senza con questo voler sminuire le conseguenze a livello mondiale delle guerra, che in molt casi sono invece rilevanti)

  4. #7444
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    24,171
    Menzionato
    390 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da ghetto79 Visualizza Messaggio
    il buon Germano Dottori (che non è il primo che passa) ha spiegata diverse volte che finchè le due super potenze (usa e russia) rimango praticamente allo stesso livello di forza l'utilizzo del nucleare è praticamente zero..........diverso il caso che una delle due si indebolisca particolarmente e l'equilibrio venga meno.....qui potrebbe essere utilizzata la testata nucleare da parte del paese più debole.........ecco la paura è che si stia andando verso un indebolimento forte della russia e la quale arrivata ad un certo punto usi una testata nucleare......
    Io di Germano ne conosco solo uno ed era un mito
    forse non è chiaro che l’arsenale USA è da sempre maggiore di quello URSS (inutile chiamarla Russia), ciononostante l’atomica non si è mai usata lo stesso.

    fammi capire, il ragionamento è: sono debole quindi mi suicido? Ah beh, geniale.
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #7445
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,275
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    La NATO intanto rinforza la ricognizione aerea all'interno dei paesi membri:

    NATO Airpower Steps Up Response to Ukraine Crisis | Defense News: Aviation International News

    Tra l'altro, una delle basi piu' importanti per il coordinamento delle forze aeree si trova a Poggio Renatico (FE) a poco piu' di 15km da qua ... Oltre a quella di Rammstein, in Germania, e a quella di Torrejon in Spagna.

  6. #7446
    Vento teso L'avatar di ghetto79
    Data Registrazione
    02/03/08
    Località
    alseno lavoro (piacentino est) - pontenure casa (piacentino ovest) - S.S. n°9 Via Emilia - 80 mslm
    Età
    43
    Messaggi
    1,543
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Io di Germano ne conosco solo uno ed era un mito
    forse non è chiaro che l’arsenale USA è da sempre maggiore di quello URSS (inutile chiamarla Russia), ciononostante l’atomica non si è mai usata lo stesso.

    fammi capire, il ragionamento è: sono debole quindi mi suicido? Ah beh, geniale.
    SI....ma intanto distruggo anche te.........

  7. #7447
    Bava di vento L'avatar di barry
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    159
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    per gli interessati ai dettagli sul campo, discussione molto approfondita qui:

    Thread by @putino on Thread Reader App – Thread Reader App

    sempre più importante il ruolo del fiume Seversky Donets, possibile fase di stallo con nessuno dei due eserciti che riesce a passare dall'altra parte.

  8. #7448
    Vento forte L'avatar di ale97
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    3,510
    Menzionato
    81 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Questa uscita si chiama adesione dell'Ucraina alla NATO. La vedo davvero probabile...



    Si potrebbe fare lo stesso anche senza mettere Crimea a Donbass nel calderone.


    Io invaso da uno Stato straniero dovrei cominciare a discutere partendo dal presupposto che devo comunque cedere dei territori? E allora che li conquistino sul campo, checcazzo!

    E' comprensibile quello dici ma p solo una parte della storia.

    Stai deliberatamente ignorando gli effetti generali della guerra tanto per dire. "Si potrebbe fare lo stesso anche senza mettere Crimea e Donbvass nel calderone", si, però a spese di militari e civili che devono continuare a combattere e sopportare perdite e distruzione.
    Poi la decisione di combattere o meno ovviamente spetta solo agli ucraini, ma ignorare questo aspetto come stai facendo lo trovo alquanto superficiale.

  9. #7449
    Vento forte L'avatar di ale97
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    3,510
    Menzionato
    81 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Domanda sbagliata.
    Quella giusta è: visto che i territori sono miei perchè dovrei cederli a chi mi invade dicendo che li vuole lui? Per far finire la guerra che ha iniziato lui?

    Se si preferisce portare avanti una guerra che rischia di durare anni e anni con ancora decine se non centinaia di migliaia di decessi, fame, distruzione e crisi economiche mostruose (parlo dell'Ucraina, anche se sarebbero coinvolti anche altri) facciamo pure. Basta che non si ignori questo aspetto e parlare di "lato becero del pacifisimo" solo se qualcuno prova a trovare una possibile soluzione per porre fine a una guerra.

    E sono convinto che anche gli ucraini stessi, per quanto super otstinati e determinati, se la cosa dovesse prolungarsi troppo a un certo punto saranno i primi a cedere. Soprattutto se percepiranno di essere usati da qualcuno solo per punire un Paese ostile (non solo all'Ucraina ma anche a UE/Nato naturalmente) appunto....

  10. #7450
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,717
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Per quanto mi riguarda se, attraverso i mezzi legali (referendum) venisse fuori che la popolazione ucraina è per il cedere Crimea e Donbass definitivamente, ma guardate, sono il primo a fare i salti di gioia, ben venga. Paese loro, decidono loro.

    Quello che odio della mentalità di questo Paese è l'inversione della colpevolezza, e riguarda TUTTI i campi.

    Il bambinello non ha studiato e si è preso un'insufficienza? Eh, però è colpa del professore che non ha spiegato bene.
    Il ladro ha rapinato una villa? Eh però anche quello lì, ma cosa si tiene tutti quei soldi in casa? E dài, lo sai che può finire così..
    Ti scippano per strada? Eh ma sei cretino, cosa giri per strada col portafoglio? Te le vai a cercare eh
    Vieni stuprata ad una festa? Eh certo, si vestono da zoccole, vanno in giro mezze nude, cosa pretendono? Se le vanno proprio a cercare..
    Il Paese A attacca il Paese B? Eh certo che B però, madonna, ha provocato ha provocato, se l'è andata proprio a cercare, e certo che poi A ti attacca

    Quel "se la vittima non avesse fatto questo o quello allora non sarebbe mica successo nulla" che tra le righe è colpa della vittima che ha fatto/non fatto/detto/ non detto/provocato/ecc. mentre non una parola viene spesa mai sul carnefice se non "sai che è fatto così, sai che queste cose succedono, che cosa vogliamo farci" che sono solo parole di giustificazione e di scuse.

    Questa è la tipica mentalità italiota del "eh sì ma, però", di quella becera cialtroneria del "eh ma mica è solo colpa sua" che - seriamente - talvolta può anche essere vero, perchè ovviamente non ci sono santi e non c'è solo il bianco e il nero - ma che impedisce di schierarsi chiaramente dalla parte della giustizia. Hai invaso? Hai TORTO, punto e basta. Hai picchiato? HAI TORTO. Hai rubato? HAI TORTO. Finito. Hai sbagliato, paghi, e si agisce di conseguenza. Poi, dopo, con calma, si possono fare tutte le dissertazioni possibili immaginabili sulle cause profonde e sulle radici del problema e sul cosa fare affinchè non si presenti più.
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •