Pagina 779 di 854 PrimaPrima ... 279679729769777778779780781789829 ... UltimaUltima
Risultati da 7,781 a 7,790 di 8540
  1. #7781
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,307
    Menzionato
    888 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Un editoriale del New York Times in cui si esprimono le perplessità circa la strategia adottata attualmente in Ucraina da ucraini stessi e NATO, con occhio ovviamente a casa loro (USA).
    Taluni qui dentro taccerebbero la posizione espressa nell’articolo come impossibile allo stato attuale, se non filorussa. Io mi ci rispecchio:

    Opinion | What Is America’s Strategy in Ukraine? - The New York Times

  2. #7782
    Moderatore MeteoNetwork Forum
    Data Registrazione
    04/06/02
    Località
    MeteoNetwork
    Messaggi
    1,790
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Questo thread a causa di alcuni sta diventando sempre più uno strumento di schieramento piuttosto che occuparsi delle drammatiche cronache quotidiane, come ho scritto lo posso chiudere o estromettere da agorà quelli che fanno di questo topic un continuo confronto one to one.
    Ultimo avviso.
    Moderatore MeteoNetwork Forum

  3. #7783
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,491
    Menzionato
    142 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    L'Ucraina e basta fino ad un certo punto, perchè siamo cobelligeranti e quindi anche noi abbiamo un certo peso. Diverso il discorso se l'Ucraina stesse facendo tutto da sola, senza supporto esterno, allora ti darei pienamente ragione.
    Consigliare, suggerire, indirizzare (che non è imporre), questo è quello che dovrebbe fare l'Occidente/NATO con l'Ucraina. Perchè mai non lo si possa fare, mentre dare tutte le armi che vogliono sì, non riesco a concepirlo.

    O meglio, lo si sta già facendo: dalla NATO si capisce che si vuole la sconfitta della Russia.
    No no, assolutamente no: non siamo affatto cobelligeranti.
    Cobelligeranti significa condurre una guerra insieme, utilizzando mezzi, uomini, armi, schieramenti, direttamente sul campo.
    Saremmo cobelligeranti, per chiarire, se l'Esercito Italiano fosse direttamente a combattere insieme a quello ucraino. Allora in quel caso sì che avremmo anche un certo peso nelle decisioni tattiche.
    Noi ora stiamo esclusivamente offrendo armi/soldi volontariamente (vuoi per l'adesione europea, vuoi per altro). Riguardo al consigliare, suggerire e indirizzare, ecco, direi che è quello che fanno non dico 24 ore al giorno, ma quasi
    Lou soulei nais per tuchi

  4. #7784
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,267
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Qualche rapido aggiornamento militare

    10.10 Prosegue l'offensiva russa in Donbass

    I russi continuano a "condurre operazioni offensive nella zona operativa orientale per stabilire il pieno controllo sul territorio delle regioni di Donetsk e Lugansk e mantenere il corridoio di terra con la Crimea occupata". Lo afferma lo Stato maggiore delle Forze armate ucraine nell'ultimo aggiornamento pubblicato su Facebook, aggiungendo che "prevediamo che il raggruppamento di truppe nella direzione di Kharkiv sarà rafforzato da unità della prima armata di carri armati del distretto militare occidentale"


    10.25 Esplosioni a Kiev, allarme in tutto il paese

    Lo riporta il canale tv Ukraina 24 su Telegram aggiungendo che in città e nella zona è scattato l'allarme aereo. Alle 11.12 locali (le 10.12 in Italia), dalla mappa degli allarmi aerei, riporta sempre Ukraina 24, risultano "allarmi in quasi tutta l'Ucraina".


    11.00 Ucraina: Nova Kakhovka allagata dalla diga in mano ai russi. Rischio inondazioni

    Grandi volumi d'acqua vengono scaricati dalla diga di Kakhovka catturata dall'esercito russo, allagando Nova Kakhovka. Lo riferisce il Centro per le investigazioni giornalistiche che spiega: la centrale idroelettrica non ha due unità idrauliche, quindi i lavoratori sono costretti a scaricare l'acqua dal bacino idrico di Kakhovka in volumi maggiori. Di conseguenza, l'argine e il parco cittadino di Nova Lakhovka sono stati allagati. I villaggi circostanti e Kherson sono a rischio. I residenti di Nova Kakhovka denunciano inondazioni. Un dipendente della stazione idroelettrica di Kakhovka di Kakhovka ha confermato sotto anonimato la situazione al Centro investigativo.

  5. #7785
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,307
    Menzionato
    888 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    No no, assolutamente no: non siamo affatto cobelligeranti.
    Cobelligeranti significa condurre una guerra insieme, utilizzando mezzi, uomini, armi, schieramenti, direttamente sul campo.
    Saremmo cobelligeranti, per chiarire, se l'Esercito Italiano fosse direttamente a combattere insieme a quello ucraino. Allora in quel caso sì che avremmo anche un certo peso nelle decisioni tattiche.
    Noi ora stiamo esclusivamente offrendo armi/soldi volontariamente (vuoi per l'adesione europea, vuoi per altro). Riguardo al consigliare, suggerire e indirizzare, ecco, direi che è quello che fanno non dico 24 ore al giorno, ma quasi
    Sì, hai ragione, era decisamente adeguato scrivere alleati, non cobelligeranti.

  6. #7786
    Vento moderato L'avatar di Brianzasho
    Data Registrazione
    19/12/18
    Località
    Alzate Brianza (CO)
    Età
    28
    Messaggi
    1,079
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    No no, assolutamente no: non siamo affatto cobelligeranti.
    Cobelligeranti significa condurre una guerra insieme, utilizzando mezzi, uomini, armi, schieramenti, direttamente sul campo.
    Saremmo cobelligeranti, per chiarire, se l'Esercito Italiano fosse direttamente a combattere insieme a quello ucraino. Allora in quel caso sì che avremmo anche un certo peso nelle decisioni tattiche.
    Noi ora stiamo esclusivamente offrendo armi/soldi volontariamente (vuoi per l'adesione europea, vuoi per altro). Riguardo al consigliare, suggerire e indirizzare, ecco, direi che è quello che fanno non dico 24 ore al giorno, ma quasi
    Però chiariamo il fatto che molte di queste armi le stanno comprando non sono mica tutte offerte
    Giusto per avere il quadro più completo

    Inviato dal mio HD1903 utilizzando Tapatalk

  7. #7787
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,307
    Menzionato
    888 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Brianzasho Visualizza Messaggio
    Però chiariamo il fatto che molte di queste armi le stanno comprando non sono mica tutte offerte
    Giusto per avere il quadro più completo

    Inviato dal mio HD1903 utilizzando Tapatalk
    Credo funzioni come nella seconda guerra mondiale, poi saranno ripagate dopo il conflitto.

  8. #7788
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,186
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Per il resto mi riferisocno in particolare alla Crimea, territorio di fatto già russo perchè non si potrebbe recuperare in alcun modo, e al limite ma proprio al limite dei territori già occupati prima della guerra.
    Quindi, i russi agiscono in modo dittatoriale in quei territori e la popolazione è scontenta? In Donbass forse, in Crimea boh. Ma questo succede da prima dell'inizio dell'invasione.

    Per qualcuno il rapporto costi-benifici di una guerra pluriennale è sbilanciato a favore dei benefici? Se lo è per gli ucraini amen. Ma è quanto meno opinabile se si discute tra di noi in un forum, per cui...



    "E' assurdo far pagare le conseguenze della guerra a chi invade e magari viene pure cacciato?

    Non parlavo di questo.
    In uno stato democratico e non corrotto bisognerebbe però accettare l'idea che possa andare al governo un qualsivoglia personaggio eletto in maniera democratica e/o che abbia una politica di governo diversa da quella a cui si aspira.

    In Crimea, a quanto si sa, non è accaduto niente di tutto ciò in quanto i russi, per mantenere il controllo della zona e la loro base a Sebastopoli già da prima della guerra iniziata a febbraio (costringendo, tra l'altro, gli ucraini a spostare le loro navi a Odessa) hanno prima indetto un referendum mai riconosciuto dall'Ucraina e dalla comunità internazionale e poi hanno chiesto "aiuto" a Putin, che intervenne dando così origine a quanto ben sappiamo.

    Ora, mi chiedo questo... Se in tutti gli stati ove sono presenti minoranze più o meno potenti o sostenitori di una fazione politica che non accetta la sconfitta "democratica" si comportassero in questo modo cosa accadrebbe? Avremmo guerre civili ovunque.
    Abbiamo, tra l'altro, visto cosa si è rischiato negli USA con l'assalto al Congresso quando Biden vinse le ultime elezioni contro Trump... Dovremmo stendere pure il tappeto rosso a questi personaggi che usano la violenza per ottenere ciò che vogliono, senza opporre un minimo di resistenza?

  9. #7789
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,186
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Qualche rapido aggiornamento militare

    10.10 Prosegue l'offensiva russa in Donbass

    I russi continuano a "condurre operazioni offensive nella zona operativa orientale per stabilire il pieno controllo sul territorio delle regioni di Donetsk e Lugansk e mantenere il corridoio di terra con la Crimea occupata". Lo afferma lo Stato maggiore delle Forze armate ucraine nell'ultimo aggiornamento pubblicato su Facebook, aggiungendo che "prevediamo che il raggruppamento di truppe nella direzione di Kharkiv sarà rafforzato da unità della prima armata di carri armati del distretto militare occidentale"


    10.25 Esplosioni a Kiev, allarme in tutto il paese

    Lo riporta il canale tv Ukraina 24 su Telegram aggiungendo che in città e nella zona è scattato l'allarme aereo. Alle 11.12 locali (le 10.12 in Italia), dalla mappa degli allarmi aerei, riporta sempre Ukraina 24, risultano "allarmi in quasi tutta l'Ucraina".


    11.00 Ucraina: Nova Kakhovka allagata dalla diga in mano ai russi. Rischio inondazioni

    Grandi volumi d'acqua vengono scaricati dalla diga di Kakhovka catturata dall'esercito russo, allagando Nova Kakhovka. Lo riferisce il Centro per le investigazioni giornalistiche che spiega: la centrale idroelettrica non ha due unità idrauliche, quindi i lavoratori sono costretti a scaricare l'acqua dal bacino idrico di Kakhovka in volumi maggiori. Di conseguenza, l'argine e il parco cittadino di Nova Lakhovka sono stati allagati. I villaggi circostanti e Kherson sono a rischio. I residenti di Nova Kakhovka denunciano inondazioni. Un dipendente della stazione idroelettrica di Kakhovka di Kakhovka ha confermato sotto anonimato la situazione al Centro investigativo.
    Abbattuto, inoltre, un SU-34 russo probabilmente da un missile terra-aria ucraino:

    https://twitter.com/CanadianUkrain1/...i-lanciarsi%2F

  10. #7790
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,267
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Abbattuto, inoltre, un SU-34 russo probabilmente da un missile terra-aria ucraino:

    https://twitter.com/CanadianUkrain1/...i-lanciarsi%2F
    Questi jet hanno un costo di produzione stimato attorno ai 36 milioni di dollari

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •