Pagina 861 di 984 PrimaPrima ... 361761811851859860861862863871911961 ... UltimaUltima
Risultati da 8,601 a 8,610 di 9831
  1. #8601
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    24,228
    Menzionato
    393 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Cecco d'As Visualizza Messaggio
    Diciamo che ho parecchi dubbi sulla veridicità di quella foto ma vabbè
    In ogni caso che la Russia abbia un armamentario non all'altezza della Nato penso che lo sappiano i russi stessi, ma è altrettanto vero che hanno un quantitativo di armamenti in grado di far male (e di fatti lentamente stanno oggettivamente avanzando in Donbass). Di fatto a meno di un crollo totale del regime di Putin faccio fatica a credere che possano ritirarsi dai territori fin qui occupati quindi immagino che il supporto occidentale sia proprio finalizzato al famigerato regime change al Cremlino (come tra l'altro ammesso persino da Biden stesso, pur con tutte le smentite del caso).
    sarà, intanto son 3 mesi che fanno fatica ad avanzare contro una nazione che doveva essere spacciata in 3 giorni.
    il video comunque è verissimo, sono giorni e giorni che quest'uomo ci convive (prime news il 23 giugno: Ucraina, l'uomo che convive tutti i giorni con il missile russo che gli e piombato in casa - Il Fatto Quotidiano )
    il missile è anch'esso vero e indubbiamente russo, l'unico dubbio possibile è che sia stato messo lì appositamente ma poco cambierebbe ai fini del discorso: quelli sono gli armamenti di cui dispone la Russia.

    certo, l'occidente aiuta e nel contempo ottiene anche un vantaggio (il due piccioni con una fava di prima, come vedi torna anche qui). E io ne sono contento, gli ucraini pure visto che non hanno la benché MINIMA intenzione di arrendersi e chiedono armi all'occidente per COMBATTERE.
    quindi non vedo dove stia il problema, onestamente...
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #8602
    Brezza leggera L'avatar di Cecco d'As
    Data Registrazione
    26/06/21
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    499
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sarà, intanto son 3 mesi che fanno fatica ad avanzare contro una nazione che doveva essere spacciata in 3 giorni.
    il video comunque è verissimo, sono giorni e giorni che quest'uomo ci convive (prime news il 23 giugno: Ucraina, l'uomo che convive tutti i giorni con il missile russo che gli e piombato in casa - Il Fatto Quotidiano )
    il missile è anch'esso vero e indubbiamente russo, l'unico dubbio possibile è che sia stato messo lì appositamente ma poco cambierebbe ai fini del discorso: quelli sono gli armamenti di cui dispone la Russia.

    certo, l'occidente aiuta e nel contempo ottiene anche un vantaggio (il due piccioni con una fava di prima, come vedi torna anche qui). E io ne sono contento, gli ucraini pure visto che non hanno la benché MINIMA intenzione di arrendersi e chiedono armi all'occidente per COMBATTERE.
    quindi non vedo dove stia il problema, onestamente...
    Ma certo pure i giapponesi non avevano la benché minima intenzione

  3. #8603
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,729
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Cecco d'As Visualizza Messaggio
    Ma certo pure i giapponesi non avevano la benché minima intenzione
    Siamo nel 2022 comunque eh, non nel '46.
    Non capisco perchè ogni volta che si parla della difesa ucraina (perchè di questo si tratta, DIFESA del proprio Paese) allora bisogna tirare in ballo qualsiasi cosa fatta dagli americani (mai dai russi, eh, caso strano! ) degli ultimi due-trecento anni...

    E poi se ne parla come se automaticamente io o altri qui sul forum giustificassimo e dessimo ragione a qualsiasi porcata americana fatta negli anni suddetti.

    Paragone, peraltro, che non ha senso nemmeno dal punto di vista geopolitico. Il Giappone dell'epoca era una potenza di stampo militarista, coloniale, aggressiva, che mirava ad espandere la propria area di influenza con la guerra. Che non c'entra un fischio con l'Ucraina degli ultimi vent'anni (a meno che, beninteso, l'Ucraina non abbia cercato di espandersi a suon di bombe o carri armati e abbia invaso, che so, la Romania, o la Bielorussia, o la Polonia, magari me lo sono perso...)
    Lou soulei nais per tuchi

  4. #8604
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    24,228
    Menzionato
    393 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Siamo nel 2022 comunque eh, non nel '46.
    Non capisco perchè ogni volta che si parla della difesa ucraina (perchè di questo si tratta, DIFESA del proprio Paese) allora bisogna tirare in ballo qualsiasi cosa fatta dagli americani (mai dai russi, eh, caso strano! ) degli ultimi due-trecento anni...

    E poi se ne parla come se automaticamente io o altri qui sul forum giustificassimo e dessimo ragione a qualsiasi porcata americana fatta negli anni suddetti.

    Paragone, peraltro, che non ha senso nemmeno dal punto di vista geopolitico. Il Giappone dell'epoca era una potenza di stampo militarista, coloniale, aggressiva, che mirava ad espandere la propria area di influenza con la guerra. Che non c'entra un fischio con l'Ucraina degli ultimi vent'anni (a meno che, beninteso, l'Ucraina non abbia cercato di espandersi a suon di bombe o carri armati e abbia invaso, che so, la Romania, o la Bielorussia, o la Polonia, magari me lo sono perso...)
    non starei nemmeno a rispondere onestamente, come vedi non l'ho fatto.
    ho cercato di intavolare un discorso civile e si è finiti comunque in ste porcate senza capo né coda.
    onestamente mi sembra di parlare coi negazionisti del covid, l'atteggiamento è lo stesso.
    lascerei proprio perdere, non c'è modo di ragionare.
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #8605
    Brezza leggera L'avatar di Cecco d'As
    Data Registrazione
    26/06/21
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    499
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Siamo nel 2022 comunque eh, non nel '46.
    Non capisco perchè ogni volta che si parla della difesa ucraina (perchè di questo si tratta, DIFESA del proprio Paese) allora bisogna tirare in ballo qualsiasi cosa fatta dagli americani (mai dai russi, eh, caso strano! ) degli ultimi due-trecento anni...

    E poi se ne parla come se automaticamente io o altri qui sul forum giustificassimo e dessimo ragione a qualsiasi porcata americana fatta negli anni suddetti.

    Paragone, peraltro, che non ha senso nemmeno dal punto di vista geopolitico. Il Giappone dell'epoca era una potenza di stampo militarista, coloniale, aggressiva, che mirava ad espandere la propria area di influenza con la guerra. Che non c'entra un fischio con l'Ucraina degli ultimi vent'anni (a meno che, beninteso, l'Ucraina non abbia cercato di espandersi a suon di bombe o carri armati e abbia invaso, che so, la Romania, o la Bielorussia, o la Polonia, magari me lo sono perso...)
    Era solo per fare un esempio di nazione che non si arrendeva nonostante tutto. E poi non è colpa mia se gli americani sono di fatto i padroni del mondo negli ultimi 80 anni. È normale che se ne parli di più, è come se parlando del primo secolo Dopo Cristo ti stupissi se prendessi ad esempio i romani

  6. #8606
    Vento fresco L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    20
    Messaggi
    2,256
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Siamo nel 2022 comunque eh, non nel '46.
    Non capisco perchè ogni volta che si parla della difesa ucraina (perchè di questo si tratta, DIFESA del proprio Paese) allora bisogna tirare in ballo qualsiasi cosa fatta dagli americani (mai dai russi, eh, caso strano! ) degli ultimi due-trecento anni...

    E poi se ne parla come se automaticamente io o altri qui sul forum giustificassimo e dessimo ragione a qualsiasi porcata americana fatta negli anni suddetti.

    Paragone, peraltro, che non ha senso nemmeno dal punto di vista geopolitico. Il Giappone dell'epoca era una potenza di stampo militarista, coloniale, aggressiva, che mirava ad espandere la propria area di influenza con la guerra. Che non c'entra un fischio con l'Ucraina degli ultimi vent'anni (a meno che, beninteso, l'Ucraina non abbia cercato di espandersi a suon di bombe o carri armati e abbia invaso, che so, la Romania, o la Bielorussia, o la Polonia, magari me lo sono perso...)
    E aggiungo, per tornare alle notizie, anche se si ritiene che l'Ucraina abbia il diritto di difendersi, non è nemmeno automatico che si ritengano giuste tutte le attività dell'esercito ucraino. Ad esempio ci sono stati anche bombardamenti delle forze ucraine, in particolare su Donetsk e Belgorod, città nella Federazione Russa, nel tentativo di colpire depositi di munizioni e ferrovie, ci sono state pure vittime civili ma di cui non si è sentito molto parlare negli ultimi giorni, non tanto perché non se ne possa dire o altre cose del genere, ma semplicemente i media sembrano interessarsi soprattutto ai combattimenti intorno a Lysytsansk, molto più pesanti, e sulla riconquista dell'Isola dei Serpenti, la quale ha tenuto molto impegnati sia russi che ucraini.
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  7. #8607
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    49
    Messaggi
    1,324
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Il governo provvisorio lo ha eletto il parlamento, in cui la maggioranza dei seggi erano del Partito delle Regioni (sarà la quarta o quinta volta che ti viene detto).

    Il voto che ha sciolto il governo precedente ha avuto 358 voti a favore su 411 presenti.
    Rada dismisses previous government, to form new one

    Il governo temporaneo è stato votato praticamente da tutto il parlamento, tranne il partito comunista dell'Ucraina e una parte del partito delle regioni.

    Faction Number of members Yes No Abstained Did not vote Absent
    Party of Regions 123 94 1 0 8 20
    Batkivshchyna – United Opposition 88 85 0 0 0 3
    UDAR 42 40 0 0 0 2
    Svoboda 36 36 0 0 0 0
    Communist Party of Ukraine 32 0 0 0 32 0
    Not affiliated 59 51 0 2 2 4
    Sovereign European Ukraine (group) 37 34 0 0 1 2
    Economic Development (group) 32 31 0 0 0 1
    All factions 450 371 1 2 43 33
    Ho cercato di leggere qualcosa sui fatti di Maidan....su Wikipedia si afferma che la protesta di Maidan era capeggiata da elementi di estrema dx che cavalcavano una protesta che rimproverava al governo il fatto di non aver ratificato l'accordo con l'unione europea.
    Jakuscenko inizialmente favorevole sospese la ratfica perché il FMI voleva imporre al paese delle condizioni svantaggiose,alla luce di quanto si decise di sospendere la decisione,nel frattempo i russi imposero dei dazi circa il commercio con l'ucraina per mettere pressione al governo...a questo punto le proteste si intensificarono,ci furono dei morti a causa di cecchini i quali vennero accusati di essere filo governativi o provocatori assoldati dall'opposizione a seconda dei vari schieramenti.
    Il governo a questo punto raggiunse un accordo con i leader della protesta che comprendeva l'amnistia per i partecipanti agli scontri di piazza, l'introduzione della vecchia costituzione più altre cose...ma la protesta non si fermò perché i loro leader volevano che jakuscenko lasciasse il paese,cosa che più fece ...sparito lui venne messo su un nuovo governo,di fatto esautorandolo e violando le procedure che prevedevano prima un impchment...il resto è storia nota..
    Per me questo è un colpo di stato.
    Foppeddirvelo...

  8. #8608
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    49
    Messaggi
    1,324
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Gli americani non hanno fomentato una guerra civile in Ucraina, forse ti confondi con i russi.

    Sono i russi che hanno facilitato le frodi elettorali che hanno prodotto la rivoluzione arancione nel 2004-2005 e successivamente hanno invaso la Crimea e promosso la rivolta armata nel Donbass. Le ingerenze americane sono state ben poca roba, l'elettorato ucraino ragiona con la propria testa, non votano in base ai desiderata di Washington.



    In Siria di fatto è una guerra a 4, Assad, Turchia e milizie anti-assad filo turche, coalizione di ribelli con forte componente curda appoggiata dagli USA che controlla in nord-est del Paese e fondamentalisti islamici. Possono raggiungere momenti di tregua tra di loro per concentrarsi contro gli altri avversari, ma restano fazioni sostanzialmente inconciliabili tra loro.
    Cmq le elezioni successive ai fatti di Maidan hanno visto il boicottaggio delle regioni russofone...
    Foppeddirvelo...

  9. #8609
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    49
    Messaggi
    1,324
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    nel frattempo sto ancora aspettando risposta, o per meglio dire un "sì, è vero, anche gli interventi russi sono per interessi geopolitici":

    Evoluzione della crisi ucraina


    dove neghi di non aver scritto esattamente questo:

    Evoluzione della crisi ucraina


    eh niente


    comunque, nonostante l'ignore List, il TD "casualmente" è tornato ad essere illeggibile. molte grazie
    Illeggibile perché qualcuno la pensa in modo diverso?
    Avete un bel concetto di democrazia...
    Foppeddirvelo...

  10. #8610
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,729
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da original pio Visualizza Messaggio
    Ho cercato di leggere qualcosa sui fatti di Maidan....su Wikipedia si afferma che la protesta di Maidan era capeggiata da elementi di estrema dx che cavalcavano una protesta che rimproverava al governo il fatto di non aver ratificato l'accordo con l'unione europea.
    Jakuscenko inizialmente favorevole sospese la ratfica perché il FMI voleva imporre al paese delle condizioni svantaggiose,alla luce di quanto si decise di sospendere la decisione,nel frattempo i russi imposero dei dazi circa il commercio con l'ucraina per mettere pressione al governo...a questo punto le proteste si intensificarono,ci furono dei morti a causa di cecchini i quali vennero accusati di essere filo governativi o provocatori assoldati dall'opposizione a seconda dei vari schieramenti.
    Il governo a questo punto raggiunse un accordo con i leader della protesta che comprendeva l'amnistia per i partecipanti agli scontri di piazza, l'introduzione della vecchia costituzione più altre cose...ma la protesta non si fermò perché i loro leader volevano che jakuscenko lasciasse il paese,cosa che più fece ...sparito lui venne messo su un nuovo governo,di fatto esautorandolo e violando le procedure che prevedevano prima un impchment...il resto è storia nota..
    Per me questo è un colpo di stato.
    Ma cosa stai dicendo?
    "Messo su" cosa? Ci sono state delle elezioni.

    Elezioni presidenziali in Ucraina del 2014 - Wikipedia

    Ma domanda seria (non provocatoria): sei sicuro di conoscere l'argomento di cui stai parlando?
    Non c'è nulla di male ad ammetterlo, eh, anzi.
    Spiegami dov'è il colpo di Stato.
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •