Pagina 879 di 1067 PrimaPrima ... 379779829869877878879880881889929979 ... UltimaUltima
Risultati da 8,781 a 8,790 di 10667
  1. #8781
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    25,293
    Menzionato
    403 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    questo oramai succede spesso da un paio d'anni
    pare che la Cina si sia offesa perché la speaker della camera USA andrà a Taiwan a far "visita".
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #8782
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    833
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Bloomberg scrive che le esportazioni russe via mare si sono stabilizzate agli stessi livelli di prima dell'invasione ucraina.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  3. #8783
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    49
    Messaggi
    5,251
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    questo oramai succede spesso da un paio d'anni
    pare che la Cina si sia offesa perché la speaker della camera USA andrà a Taiwan a far "visita".
    Cina, speriamo Usa capiscano gravita viaggio Pelosi a Taiwan - Ultima Ora - ANSA

    Cina, gli Usa pagheranno un prezzo se Pelosi sara a Taiwan - Ultima Ora - ANSA
    Ultima modifica di Corry; 02/08/2022 alle 10:18
    Disdire è l’unica cosa che conta

  4. #8784
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,342
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Cosa ne pensate di questo articolo?
    Alleati, triangolazioni nei commerci ed economisti brillanti. Cosi Mosca ha attutito, per ora, il colpo delle sanzioni occidentali - Il Fatto Quotidiano

    Qualche giorno fa avevo letto una tabella sulle stime di crescita del PIL (fonte FMI? non ritrovo il link purtroppo) in cui gli scenari dell'economia russi erano ben peggiori di quelli descritto nell'articolo
    Ultima modifica di Alexander; 02/08/2022 alle 11:02

  5. #8785
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    833
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Cosa ne pensate di questo articolo?
    Alleati, triangolazioni nei commerci ed economisti brillanti. Cosi Mosca ha attutito, per ora, il colpo delle sanzioni occidentali - Il Fatto Quotidiano

    Qualche giorno fa avevo letto una tabella sulle stime di crescita del PIL (fonte FMI? non ritrovo il link purtroppo) in cui gli scenari dell'economia russi erano ben peggiori di quelli descritto nell'articolo
    oH finalmente la scusa per introdurre l'argomento economico

    QUesto link dovrebbe essere visibile a tutti. Box
    E' una serie di grafici leggibili dove viene spiegato il contesto e gli impatti sulla russia.
    In conclusione:
    russian doom.PNG
    Io aggiungo:
    pensare che la Russia sia in grado di sostituire, riorganizzandosi da soli, dal nulla la tecnologia che importa dall'occidente è risibile
    Già in occidente gli specialisti si cercano col lanternino (non lo dico io ma chi lavora nel campo), in russia dovrebbero riesumare gli scienziati dell'URSS.

    Fare articoli sulla scorta del nulla sta diventando troppo diffuso.

    Poi magari la gente si aspettava scenari alla ken il guerriero sulla piazza rossa a causa delle sanzioni, può essere quello
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  6. #8786
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    31
    Messaggi
    36,203
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Cosa ne pensate di questo articolo?
    Alleati, triangolazioni nei commerci ed economisti brillanti. Cosi Mosca ha attutito, per ora, il colpo delle sanzioni occidentali - Il Fatto Quotidiano

    Qualche giorno fa avevo letto una tabella sulle stime di crescita del PIL (fonte FMI? non ritrovo il link purtroppo) in cui gli scenari dell'economia russi erano ben peggiori di quelli descritto nell'articolo
    La fonte parla da sola, cartaccia degna della Pravda Rosa e dell'Istituto Luce.

    Queste sono le proiezioni per il 2022 fatte dall'OCSE.

    Fatto 100 il GDP pre-Covid (cioè quello del 4° Trimestre 2019), abbiamo i seguenti valori:

    - Cina: 116,8

    - G20 nel suo complesso: 107,0

    - Germania: 100,6

    - Italia: 100,5

    - Regno Unito: 100,9

    - USA: 104,6

    - Mondo, nel suo complesso: 106,6

    - Russia: 87,1

    GDP and spending - Real GDP forecast - OECD Data

    E i danni delle sanzioni sarebbero attutiti? Mah...stiamo parlando di un crollo del PIL che in occidente si è visto (senza un immediato recupero successivo) solo nel '29, se alle redazioni assolutamente neutrali come quella del Fatto sembra poco alzo le mani !

    Senza contare peraltro che i danni principali le sanzioni li andranno a fare a medio-lungo termine, non hanno visibilità nell'immediato. Il danno principale infatti sarà l'incapacità della Russia di approvvigionarsi delle tecnologie occidentali, rendendo il proprio sistema produttivo obsoleto e inefficiente.

    Non si sa per quale ragione si è creata l'aspettativa nell'opinione pubblica di una Russia completamente al tappeto fin da subito grazie alle sanzioni, ma non c'è mai stata alcuna ragione per ipotizzarlo.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  7. #8787
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    833
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Questo a proposito dell'abbraccio fraterno della Cina alla Russia:

    The landscape for commodity exports already represents a far bleaker picture for Russia than conventionally appreciated. Not only have total oil and gas revenues dropped by more than half in May from the month before, by the Kremlin’s own numbers, and the last month for which the Kremlin released its once-regular commodity export statistics, but even beyond any specific indicator, Russia’s long-term strategic positioning as an exporter of commodities has deteriorated dramatically. Its isolation from the west has devastated Russia’s strategic hand in negotiating with China and India, notoriously price-conscious buyers who retain close ties to other major commodity exporters. These countries have not been shy to exploit sanctioned pariah countries before, with China notoriously driving massively discounted oil deals with countries such as Iran and Venezuela with regularity.


    According to the most recent monthly releases from the Customs General Administration of China, which maintains detailed Chinese trade data with detailed breakdowns of exports to individual trade partners, Chinese exports to Russia plummeted by 50% from the start of the year to April, falling from over $8 billion monthly at the end of 2021 to under $4 billion in April. This aligns with our anecdotal observations of several Chinese banks withdrawing all credit and financing from Russia, including ICBC, the New Development Bank, and the Asian Infrastructure Investment Bank, in addition to energy giants such as Sinochemsuspending all Russian investments and joint ventures –though other Chinese companies remain active.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  8. #8788
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    833
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Anche questa:

    The black-box that is the budget and financing of the Russian state cannot be known with 100% precision or certainty –but certain facts are indisputable. Thanks to a massive wave of fiscal and monetary stimulus unleashed post-invasion, Russian state spending and social obligations are now at a magnitude much higher than before. To sustain this unprecedented level of spending, any decrease in Russian gas and oil revenues would force Russia to tap into its “rainy-day” funds even more than it is already doing, but these reserves are seemingly already dwindling, with the prospects for future “top-offs” of these vital reserves increasingly bleak for Russia. It appears to be a fiscal path with little margin for error –operating under the preconception that oil and gas revenues will only go up.(CERTO, COME NO)
    That is the fundamental bet underlying whether Putin will run out of cash, or whether he can sustain these unprecedented levels of fiscal spending.

    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  9. #8789
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    25,293
    Menzionato
    403 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Fanno ridere, minacciano ritorsioni se un esponente politico va in un paese non loro
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #8790
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,506
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    La fonte parla da sola, cartaccia degna della Pravda Rosa e dell'Istituto Luce.
    Queste sono le proiezioni per il 2022 fatte dall'OCSE.
    Sorvolo sulla qualità dell'informazione economica, in particolare da certe fonti...


    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Senza contare peraltro che i danni principali le sanzioni li andranno a fare a medio-lungo termine, non hanno visibilità nell'immediato. Il danno principale infatti sarà l'incapacità della Russia di approvvigionarsi delle tecnologie occidentali, rendendo il proprio sistema produttivo obsoleto e inefficiente.
    Non si sa per quale ragione si è creata l'aspettativa nell'opinione pubblica di una Russia completamente al tappeto fin da subito grazie alle sanzioni, ma non c'è mai stata alcuna ragione per ipotizzarlo.
    Questa invece si spiega in parte con quanto sopra e in parte, al solito, con il livello di analfabetismo funzionale senza pari in occidente. Qualsiasi cosa deve essere semplificiata all'estremo quindi mi immagino che appena sentita la parola sanzioni laggggente abbia immaginato uno scenario da guerra nucleare con tutto paralizzato istantaneamente...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •