Pagina 925 di 1042 PrimaPrima ... 4258258759159239249259269279359751025 ... UltimaUltima
Risultati da 9,241 a 9,250 di 10416
  1. #9241
    Vento moderato L'avatar di Edonati
    Data Registrazione
    12/02/12
    Località
    San Mauro (To)
    Età
    58
    Messaggi
    1,149
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Consultazioni tra Russia e Bielorussia in queste ore.
    Temo che Putin obbligherà la Bielorussia ad invadere l'Ucraina. E tutto ricomincia.
    Stavolta la sta preparando meglio, non ha cambiato idea sull'occupazione di Kiev a quanto pare...

  2. #9242
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,341
    Menzionato
    453 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    I veri vincitori dopo questa decisione sono i medici militari russi, che staranno già freneticamente studiando cosa fare delle decine di milioni di rubli che incasseranno in mazzette dai riservisti che vogliono essere riformati
    Ultima modifica di snowaholic; 21/09/2022 alle 12:24

  3. #9243
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    io la vedo diversamente, ovverosia se queste notizie sono vere e non si ribellano in massa non dico che si meritano di fare la fine che stanno facendo, però poco ci manca.
    un conto sono posti come la Korea del Nord, che in parte giustifico, non hanno mai visto altro che questo. Ma la Russia ha visto altro, sa cosa vuol dire stare in un mondo libero. Ok la paura, ma se si muovono TUTTI sono 200mln, hai voglia.
    Magari non fanno tanto rumore, ma se alla notizia della mega conferenza stampa (poi saltata) le parole più cercate su Google sono diventate "come lasciare la Russia" almeno non sono del tutto rimbambiti...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #9244
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Telecuscin Visualizza Messaggio
    Assolutamente no come non lo é stata quella prima della loro a cui dobbiamo la Costituzione e altre conquiste. Ho visto molti più anziani 80/90 enni al seggio con cognizione di causa che la fascia sotto. Mia opinione eh..
    Non conosci la storia allora, di solito le generazioni più anziane sono sempre quelle reazionarie per i giovani di turno. Per la generazione dei nostri genitori (che corrisponde alla generazione "hippie" oltre che dei boomer) i nostri nonni erano ex fascisti o reazionari, per i nostri nonni i loro genitori erano quelli che li avevano spinti nella seconda guerra mondiale, e la ruota potrebbe andare avanti all'infinito.

  5. #9245
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    la dottrina però parla di difesa nucleare se utilizzate armi nucleari o di distruzione di massa contro la Russia e i suoi alleati.
    detto ciò, il cinema che sta facendo Putin è per alzare la posta, mettere terrore e stop. non può fare altro. se utilizza il nucleare, anche ammesso che gli USA o chi per loro non reagiscano, si isola completamente dal resto del mondo (forse solo l'Iran e la Korea del Nord loo sosterrebbero, la Cina lo saluta con la manina), se mobilita tanti uomini non ha modo di armarli e addestrarli, diventa una carneficina e perde consensi...
    sto sentendo adesso il discorso su skytg24, è matto da legare
    Se si annettono con i referendum finti quei territori possono imbastire una scusante per vedere un eventuale attacco contro quei territori come minaccia esistenziale, concetto generalista e che, come detto da @galinsog@ si presta bene a qualunque interpretazione di comodo per giustificare l'eventuale uso del nucleare (che peraltro non è da immaginare come una bomba alla Hiroshima, ma un piccolo ordigno con raggio d'azione di 1 km al massimo).

    Anch'io dubito la useranno mai, infatti ho parlato di "agitare lo spettro" (come Putin ha fatto nel discorso di stamattina, guarda caso), ma a differenza di molti altri io non sono certo al 100% di questo, e come me immagino la pensi Biden che l'altro giorno ha ribadito a Putin di non osare pensarci ad utilizzarla, segno che comunque ogni scenario resta aperto.

  6. #9246
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    ragazzi, l'atomica è l'unica cosa che sicuramente non userà, grazie al cielo direi.
    significa SUICIDARSI. Allora o Putin ha quell'obbiettivo e allora possiamo star qui a discutere quanto vogliamo ma la fine quella è, oppure utilizza la strategia del terrore e ci riporta indietro di una cinquantina d'anni.
    il discorso è che 50anni fa la Russia era temibile militarmente, adesso non lo è più ed è sotto gli occhi di tutti. dunque alza i toni, nella speranza di ottenere un dietrofront NATO e che gli lascino libera la strada per conquistare quel che deve/vuole.
    se pensa di dichiarare guerra alla NATO intera e uscirne vincitore, significa che è pazzo. Oppure ha qualche obbiettivo che non conosciamo, nel qual caso verrà fuori col tempo.
    La penso come te, ma occhio che non si sa mai come vanno le cose e spesso ribadire questi concetti significa più che altro autoconsolarsi e autoconvincersi che lo scenario peggiore non accadrà mai.

  7. #9247
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Che si sia circondato di yes-man che gli abbiano fornito una visione distorta (anche sulla reazione ucraina) è indubbio, e che questo abbia portato l'inizio della guerra il 24 febbraio ci sta.
    La sua non-lucidità non si è vista tanto il 24 febbraio (quando ha agito con le condizioni appena dette), ma dal 24 febbraio ad oggi, quando non ha fatto una sola mossa con un senso logico. Puoi essere circondato da tutti i lacchè del mondo, ma, di fatto, la manovra a tenaglia su Kiev è fallita, la conquista dell'Ucraina intera è fallita, la conquista del Donbass, avvenuta in un primo tempo, si è progressivamente sgretolata, le perdite (di uomini e di mezzi) sono state ingenti: militarmente è stato un disastro. Ed economicamente? Ha fatto soffocare il suo Paese con le sanzioni, si è isolato a livello internazionale, ha perso miliardi di dollari, ha spinto l'Europa ad una nuova politica energetica (che verosimilmente taglierà fuori la Russia per sempre)... e tutto questo per cosa?
    Qual'è il guadagno della Russia in tutto questo?
    Nessun guadagno, solo miliardi di euro persi, migliaia di vite perse ed economia al collasso a fronte di una/due regioni ucraine parzialmente conquistate.

    Ditemi, logicamente e razionalmente, che senso ha continuare questa guerra?
    Nessuno, è palesemente pazzo, e il fatto che abbia fatto la mobilitazione dei riservisti e intenda intensificare gli attacchi significa solo che è sempre più fuori di testa.
    Non è mai stato fuori di testa, ma non è disposto a cedere. Capita di incaponirsi su questioni irrazionali anche a noi non statisti, figurati se succede ad un capo di stato.
    Il Vietnam insegna qualcosa? Ci sono voluti anni e anni prima di abbandonarlo. Idem l'Afghanistan. Potrei citare l'intervento arabo in Yemen.

  8. #9248
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,619
    Menzionato
    396 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Se si annettono con i referendum finti quei territori possono imbastire una scusante per vedere un eventuale attacco contro quei territori come minaccia esistenziale, concetto generalista e che, come detto da @galinsog@ si presta bene a qualunque interpretazione di comodo per giustificare l'eventuale uso del nucleare (che peraltro non è da immaginare come una bomba alla Hiroshima, ma un piccolo ordigno con raggio d'azione di 1 km al massimo).

    Anch'io dubito la useranno mai, infatti ho parlato di "agitare lo spettro" (come Putin ha fatto nel discorso di stamattina, guarda caso), ma a differenza di molti altri io non sono certo al 100% di questo, e come me immagino la pensi Biden che l'altro giorno ha ribadito a Putin di non osare pensarci ad utilizzarla, segno che comunque ogni scenario resta aperto.
    l'ho scritto anche io.
    ma da lì ad utilizzarla ne passa.
    ripeto, se la utilizza, la parola FINE per la Russia tutta è scritta.
    ora, la situazione è riparabile. se la guerra finisce, Putin venisse destituito e quant'altro, nel giro di breve tempo si ritornerebbe alla normalità anche commerciale con la Russia.
    se usa l'atomica la Russia è finita per chissà quanti decenni a seguire.
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #9249
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,619
    Menzionato
    396 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La penso come te, ma occhio che non si sa mai come vanno le cose e spesso ribadire questi concetti significa più che altro autoconsolarsi e autoconvincersi che lo scenario peggiore non accadrà mai.
    non è autoconvincersi, è totalmente inutile e sono cinico abbastanza da evitare queste cose in maniera del tutto spontanea
    è un dato di fatto. io non penso lo farà mai, se lo fa, si auto elimina (portandosi dietro una nazione intera di 200mln di persone). senza pensare alle conseguenze per noi altri eh, mi interessa relativamente visto che né tu né io possiamo fare niente, né nessuno qui dentro ma nemmeno le più alte sfere di potere italiane.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #9250
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,971
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Edonati Visualizza Messaggio
    Stavolta la sta preparando meglio, non ha cambiato idea sull'occupazione di Kiev a quanto pare...
    O è possibile che ordini alla Bielorussia di attaccare e consolidare tutto il Donbass.
    Solo che sarebbe una mossa troppo intelligente, perchè così facendo rischierebbe di vincere.
    Dunque probabili che ordini una seconda presa di Kiev dell'Ucraina occidentale.
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •