Pagina 946 di 1041 PrimaPrima ... 446846896936944945946947948956996 ... UltimaUltima
Risultati da 9,451 a 9,460 di 10406
  1. #9451
    Bava di vento
    Data Registrazione
    15/12/12
    Località
    Rimini Padulli
    Età
    39
    Messaggi
    169
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Ogni scusa é buona. Ma non hanno un nome ed un cognome sti speculatori maledetti?

    Inviato dal mio 2201117PG utilizzando Tapatalk

  2. #9452
    Vento teso L'avatar di uraganovr
    Data Registrazione
    25/10/06
    Località
    Peschiera d/G (VR)
    Età
    32
    Messaggi
    1,523
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Danirimini Visualizza Messaggio
    Ogni scusa é buona. Ma non hanno un nome ed un cognome sti speculatori maledetti?

    Inviato dal mio 2201117PG utilizzando Tapatalk
    Tipo ENI che nei primi sei mesi dell'anno ha fatto registrare utili di +600% rispetto allo scorso anno. Si la Russia ci gioca dall'autunno scorso al rialzo dei prezzi con riduzioni e annunci di stop, ma poi alla fine nel sedere ce lo facciamo mettere da aziende nostrane.

  3. #9453
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    31
    Messaggi
    35,901
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da uraganovr Visualizza Messaggio
    Tipo ENI che nei primi sei mesi dell'anno ha fatto registrare utili di +600% rispetto allo scorso anno. Si la Russia ci gioca dall'autunno scorso al rialzo dei prezzi con riduzioni e annunci di stop, ma poi alla fine nel sedere ce lo facciamo mettere da aziende nostrane.
    E oltretutto aziende di Stato, giusto per confermare quanto sia colpa del neolibbbbberismo senza freni che ci sta colpendo
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  4. #9454
    Vento fresco L'avatar di lothar
    Data Registrazione
    03/03/05
    Località
    Madone(BG) - Bergamo
    Età
    39
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Tipo Gazprom?
    Pietro

  5. #9455
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    781
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    A me fa ridere l'aumento del prezzo del gas dopo la notizia dei danni ai nord stream.
    Uno, il 2, non è mai diventato operativo.
    L'altro, il vecchio 1, è chiuso da non so più quanto perchè non arriva "la turbina".
    Che danno all'offerta ci sarebbe stato?
    Faccio una ipotesi interpretativa:

    il mercato dei futures è order driven. Significa che c'è un book tipo questo
    Screenshot_7.png
    il middleman che c'è sull'azionario (che è un mercato quote driven o misto) è molto defilato o non esiste proprio.
    Quindi ci sono quelli che vogliono comprare che stanno sotto a sx e quelli che vogliono vendere che stanno sopra a dx, nell'immagine sopra.
    Se uno vuole comprare un contratto, nel caso dell'immagine va ad attingere a quei 112 contratti in vendita al prezzo di 1397. Se uno vuole vendere va ad attingere al prezzo di 1396,75 tra i 537 compratori.
    I contratti futures hanno l'open interest nel senso che al contrario delle azioni nascono e muoiono quando due controparti si incontrano.
    Una parte consistente degli operatori "opera" in modo automatico affidandosi ad algoritmi programmati in un certo modo. Uno di questi modi è far interpretare a questi stessi algoritmi le notizie dalle agenzie a pagamento pochi istanti prima che divengano usufruibili globalmente e agire di conseguenza andando a comprare sui contratti in offerta (ask) e a vendere su quelli che quei contratti vogliono comprarli (bid). Qundo ciò succede i contratti che vediamo sulle due colonne si esauriscono velocemente ed il prezzo sale o scende a seconda di quanti contratti vengono immessi per matchare quelli pendenti sulle due colonne. Più sono quei contratti e più velocemente le colonne si esauriscono e più velocemnete sale o scende il prezzo.
    Risulta chiaro che gli algoritmi non sono ancora intelligenti come un essere umano con cognizione di causa e spesso reagiscono in modo sproporzionato.

    Quella che viene definita speculazione potrebbe essere questa sostanzialmente


    Cmq questa è solo una interpretazione. Altri ne possono dare di diverse
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  6. #9456
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,555
    Menzionato
    395 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Beh... Una tattica da 250 kiloton non è male... Pensa se era strategica...

    questo succede quando un filosofo sconfina in campi di cui non sa NULLA. per carità, ha tutto il diritto di farlo, ma non in un mass media
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #9457
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,555
    Menzionato
    395 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    A me fa ridere l'aumento del prezzo del gas dopo la notizia dei danni ai nord stream.
    Uno, il 2, non è mai diventato operativo.
    L'altro, il vecchio 1, è chiuso da non so più quanto perchè non arriva "la turbina".
    Che danno all'offerta ci sarebbe stato?
    meno male che non c'era speculazione
    vero @elz? bis
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #9458
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,555
    Menzionato
    395 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Convocato dalla Russia per arruolarsi al fronte spara a distanza ravvicinata al comandante


    giusto così, peccato che il tizio finirà smembrato in pasto agli orsi
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #9459
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    meno male che non c'era speculazione
    vero @elz? bis
    Voto per l'interpretazione di Gianni.
    Anche perchè se è vero che il prezzo oggi è salito è altrettanto vero che è risalito dal livello più basso da un paio di mesi.
    Va detto che se io operatore penso che il tutto sia solo una scusa per la guerra termonucleare globale ne approffito per comprare un po'...

    Comunque tutto il gas che viene soffiato nel Baltico e poi disperso in atmosfera fino alla chiusura/riparazione del gasdotto lo segno sotto la voce "eh, ma vuoi mettere quanto è pericoloso e inquinante il nucleare"...
    Ultima modifica di FunMBnel; 27/09/2022 alle 14:36
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #9460
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,350
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Le dichiarazioni di Medvedev sono deliranti da qualche mese, non gli darei eccessivo peso. I russi non sono impazziti, non la maggior parte (qualcuno di sicuro ci sarà), stanno solo fingendo di sembrarlo per incutere timore agli occidentali.

    Circa Polonia e Ungheria non so quanto spazio di autonomia abbia l'UE nell'interferire sulla condotta dei singoli stati, sarebbe un interessante campo di dibattito che riguarda il diritto di cui io non so un'acca.
    Penso però che l'UE possa intervenire con i pochi strumenti che ha a disposizione, bloccando ad esempio fondi o condannando certe forme di potere. Paradossalmente, per quanto animati dalle migliori intenzioni, un'interferenza diretta dell'UE si configurerebbe come ingerenza in un altro stato. Meglio fare pressioni, che vadano a sobillare il fronte interno al paese stesso.
    Comunque credo che quest'ultimo paragrafo riguardi un tema che sia OT.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •