Pagina 962 di 1043 PrimaPrima ... 4628629129529609619629639649721012 ... UltimaUltima
Risultati da 9,611 a 9,620 di 10429
  1. #9611
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/01/12
    Località
    ceva (CN)
    Età
    30
    Messaggi
    231
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    The liberation of Balakliya from the eyes of the kraken battalion. Kharkiv region #ukrainecombat - YouTube

    video della liberazione di Balakliya avvenuta pochi giorni fa...

    guardate l'equipaggiamento dei soldati ucraini.... impressionante

  2. #9612
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    49
    Messaggi
    5,156
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ah ecco io lo sto dicendo da febbraio, e ogni volta mi sento dire "Ma nooo, non è assolutamente pazzo".
    Spero che anche in Russia si rendano conto che devono fermare quell'uomo ad ogni costo.

    E sul fatto che dopo potrebbe esserci qualcuno peggio di lui... parliamone. Chiunque venga dopo di lui dovrà affrontare una situazione economica disastrosa, 50.000 soldati deceduti e altri 100.000 feriti, più xmila (non si sa nemmeno!) cittadini scappati, una popolazione ridotta alla fame e un mercato verso l'Occidente (che ha dato da mangiare a buona parte della Russia) completamente bloccato, relazioni internazionali ai minimi termini e un'apparato statale e politico di stampo mafioso.
    Con questa situazione credo che per una persona sana di mente la guerra sia l'ultima delle cose da fare.
    Il problema è che in Russia c’è molta ignoranza e tanta povertà. Ho sentito alcune interviste in cui si faceva notare che c’è solo una piccolissima percentuale di popolazione che è istruita, benestante e che si informa. Il resto pensa a procurarsi da mangiare e da scaldarsi ed assolutamente se ne fotte di chi c’è e cosa fa al governo.
    Era solo un’influenza. Andava tutto bene.

  3. #9613
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,341
    Menzionato
    453 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    I russi si sono ritirati da Lyman verso Kreminna con ingenti perdite, vedremo presto se hanno approntato difese più solide più indietro o se dietro la prima linea di difesa c'è il vuoto come nella zona di Kharkiv. Pare che la linea del fronte si stia muovendo rapidamente, con gli ucraini alle porte di Zarichne e Kreminna.


    Vediamo quali saranno le ripercussioni di questa sconfitta su tutto il fronte che da Severodonetsk a Kupiansk, anche Svatove potrebbe diventare vulnerabile.


  4. #9614
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,669
    Menzionato
    397 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio9203 Visualizza Messaggio
    The liberation of Balakliya from the eyes of the kraken battalion. Kharkiv region #ukrainecombat - YouTube

    video della liberazione di Balakliya avvenuta pochi giorni fa...

    guardate l'equipaggiamento dei soldati ucraini.... impressionante
    Praticamente è tutta roba occidentale. Si vedono i lanciarazzi tedeschi, inglesi e americani. Anche i mezzi corazzati e semi.
    bel video, grazie
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #9615
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,341
    Menzionato
    453 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Stai deviando platealmente. Non intervengo perchè sono ben cosciente di capirne pochissimo.

    Ho fatto una considerazione semplice. Le dichiarazioni stanno li, di tutto il fronte politico americano.

    Il nord stream deve fallire, in qualsiasi modo possibile.

    E' fallito, distrutto. Affaticarsi a cercare in Putin il colpevole rasenta il ridicolo. A prescindere da qualsiasi altra cosa abbia fatto Putin, compresa quella di essere psicopatico.

    Se però ti fa stare meglio, buon per te.
    Era già fallito, non per merito degli americani ma per le scelte di Putin. Non trasportava più gas e non aveva più un mercato su cui vendere visto che l'Europa ha deciso di diversificare le forniture di gas e non acquisterà mai più volumi così ingenti di gas russo da richiederne l'utilizzo. Perché gli americani avrebbero dovuto distruggerlo fisicamente quando economicamente non aveva più senso?


    Quel gasdotto era da sempre pensato come uno strumento di ricatto da parte dei russi e per questo osteggiato da americani, polacchi e paesi baltici, secondo i quali era un progetto contrario agli interessi dell'alleanza atlantica (non solo degli USA stessi).

    Questi mesi hanno dimostrato che avevano perfettamente ragione gli americani a preoccuparsi della eccessiva dipendenza europea (e tedesca in particolare) dal gas russo, visto che il ricatto è puntualmente stato messo in pratica. Ora che il ricatto non ha ottenuto lo scopo di spaccare l'Europa il gasdotto a Putin non serve più, ma è diventato uno degli argomenti di propaganda nel discorso di ieri per cercare di mettere in contrapposizione USA ed Europa.


    Tutti i governi europei sono convinti che l'attacco sia opera dei russi, infatti stanno correndo a mettere in sicurezza gli altri gasdotti, tutti scemi anche loro?


    O ancora prendiamo sul serio soggetti come gli autori del video che ripetono pedissequamente la propaganda del Kremlino? Veramente si pensa ancora che ci debba essere una alleanza strategica tra Europa e Russia anziché quella con gli USA?
    Ultima modifica di snowaholic; 01/10/2022 alle 14:57

  6. #9616
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,341
    Menzionato
    453 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ah ecco io lo sto dicendo da febbraio, e ogni volta mi sento dire "Ma nooo, non è assolutamente pazzo".
    Spero che anche in Russia si rendano conto che devono fermare quell'uomo ad ogni costo.

    E sul fatto che dopo potrebbe esserci qualcuno peggio di lui... parliamone. Chiunque venga dopo di lui dovrà affrontare una situazione economica disastrosa, 50.000 soldati deceduti e altri 100.000 feriti, più xmila (non si sa nemmeno!) cittadini scappati, una popolazione ridotta alla fame e un mercato verso l'Occidente (che ha dato da mangiare a buona parte della Russia) completamente bloccato, relazioni internazionali ai minimi termini e un'apparato statale e politico di stampo mafioso.
    Con questa situazione credo che per una persona sana di mente la guerra sia l'ultima delle cose da fare.
    Io ho sempre detto che è uno psicopatico, ma continuo a po' pensare che non sia del tutto irrazionale.


    Ha una visione fortemente paranoica e distorta della realtà, come molti narcisisti (vedi Trump) finisce per credere alle menzogne che racconta e si costruisce un mondo alternativo in cui lui non può perdere, perché il suo ego non accetta la sconfitta.


    Ma non è autodistruttivo, cerca anzi in tutti in modi di preservare la sua incolumità, fisica e politica, con totale disinteresse degli altri. Per questo continuo a credere che non arrivi ad usare armi nucleari, sarebbe troppo rischioso per se stesso.
    Può essere che dopo il fallimento della mobilitazione arrivi al punto di convincersi che c'è una minaccia esistenziale cui può rispondere solo in quel modo, ma in quel caso metterà a rischio anche gli altri capi delle istituzioni russe, che quindi smetteranno di assecondarlo.

  7. #9617
    Vento moderato L'avatar di nago
    Data Registrazione
    05/03/04
    Località
    Lissone (MB)
    Età
    55
    Messaggi
    1,445
    Menzionato
    11 Post(s)
    “Il mondo va a rotoli... come se lo avessi progettato io”.
    Ing. Cane

  8. #9618
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,669
    Menzionato
    397 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Era già fallito, non per merito degli americani ma per le scelte di Putin. Non trasportava più gas e non aveva più un mercato su cui vendere visto che l'Europa ha deciso di diversificare le forniture di gas e non acquisterà mai più volumi così ingenti di gas russo da richiederne l'utilizzo. Perché gli americani avrebbero dovuto distruggerlo fisicamente quando economicamente non aveva più senso?


    Quel gasdotto era da sempre pensato come uno strumento di ricatto da parte dei russi e per questo osteggiato da americani, polacchi e paesi baltici, secondo i quali era un progetto contrario agli interessi dell'alleanza atlantica (non solo degli USA stessi).

    Questi mesi hanno dimostrato che avevano perfettamente ragione gli americani a preoccuparsi della eccessiva dipendenza europea (e tedesca in particolare) dal gas russo, visto che il ricatto è puntualmente stato messo in pratica. Ora che il ricatto non ha ottenuto lo scopo di spaccare l'Europa il gasdotto a Putin non serve più, ma è diventato uno degli argomenti di propaganda nel discorso di ieri per cercare di mettere in contrapposizione USA ed Europa.


    Tutti i governi europei sono convinti che l'attacco sia opera dei russi, infatti stanno correndo a mettere in sicurezza gli altri gasdotti, tutti scemi anche loro?


    O ancora prendiamo sul serio soggetti come gli autori del video che ripetono pedissequamente la propaganda del Kremlino? Veramente si pensa ancora che ci debba essere una alleanza strategica tra Europa e Russia anziché quella con gli USA?
    L'attacco è stato fatto proprio per farne poi propaganda quel mattacchione di Putin...
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #9619
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,669
    Menzionato
    397 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Secondo me fai un errore macroscopico. Semplicemente perchè gli eventi hanno GIA' avuto un corso.
    Questo tipo di analisi al limite poteva andare bene prima, della serie avrà convenienza la Russia a farà questo o quest'altro? Oggi no, vale poco e niente, perchè è evidente che per la Russia è conveniente, o al massimo il meno peggio.

    Per me la domanda sensata è cosa conviene fare a noi. Io una risposta l'avrei, da anni. Ovvero avere ottimi rapporti con la Russia, a prescindere da tutto. Perchè geopoliticamente ed economicamente parlando è il miglior alleato possibile.
    @TreborSnow ne sei ancora convinto?
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #9620
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,669
    Menzionato
    397 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    è come prendere i consigli dall'amico che pippa h24
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •