Pagina 969 di 1041 PrimaPrima ... 4698699199599679689699709719791019 ... UltimaUltima
Risultati da 9,681 a 9,690 di 10408
  1. #9681
    Vento moderato L'avatar di Telecuscin
    Data Registrazione
    15/06/21
    Località
    Corridonia (MC)
    Età
    24
    Messaggi
    1,034
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    vero, ma a differenza dell'Iraniano o Koreano medio, hanno visto anche il resto del mondo con i loro occhi, per lo meno la parte più benestante.
    non a caso i vari magnati sono tutti misteriosamente morti suicidi o, i pochi sopravvissuti, scappati all'estero.
    lo stesso vale per quelli che hanno preso un aereo (e non solo nei giorni scorsi, ma già all'inizio della "operazione speciale").
    quando però 140mln di persone devono fare i conti con la fame, le cose cambiano o meglio, possono cambiare.
    purtroppo siamo a sti livelli eh, sembra di parlare di un film, ma non è così. siamo all'extrema ratio.
    Se saranno alla fame sará colpa dell'Occidente cattivo

  2. #9682
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    781
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Il ceceno sta mandando i figli adolescenti al fronte in segno di coraggio e lealtà al boss

    Detto questo se non si fossero tagliati i ponti adesso con la russia l'europa l'avrebbe pagata molto più cara tra qualche tempo

    Lascio il dubbio sulle motivazioni
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  3. #9683
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,938
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    ecco, come direbbe Razzi, io questo non lo cretoh
    nel senso che secondo me lui è ben consapevole e si sta muovendo come sta facendo proprio per questo motivo.
    se è così fuori di testa da non vedere coi suoi occhi le mazzate che sta prendendo, da non vedere che armamenti non ne ha, allora possiamo star qui a discutere quanto vogliamo di qualsiasi cosa che tanto è totalmente inutile
    Secondo me si sta comportando così proprio perché sa che è alle strette.
    la soluzione? un missile (il più grosso possibile) sul Cremlino quando ci son dentro tutti. se è così pazzo, è l'unica chance che rimane
    Attenzione su questo punto.
    E' diffusissimo una sorta di E-bay russo sul quale vengono venduti armi, armamenti, munizioni, elmetti, stivali e addirittura mezzi corazzati (no, non è uno scherzo: vengono ridipinti, spesso di bianco, e venduti). Chi li vende? I graduati, di vari gradi, che ne hanno a disposizione. Perchè lo fanno? Sostanzialmente perchè non dico che siano alla fame ma quasi (non per forza perchè sono corrotti e basta), e queste vendite permettono loro di mandare qualche soldino a casa.
    Questo comporta che i magazzini militari sono pieni zeppi di materiali, armi e munizioni che esistono solo sulla carta: di 100 munizioni effettive ce ne sono 60, di 200 elmetti effettivi ce ne sono 150, di mezzi corazzati sulla carta ce ne sono 10, ma effettivi sono 9, e via discorrendo.
    Le alte sfere quando progettano attacchi, movimenti di truppe, rifornimenti & compagnia bella lo fanno basandosi su cose che non esistono. E ricordiamoci sempre cosa vorrebbe dire il dire la verità.
    Vi immaginate? "No, signore, non abbiamo 20 lanciarazzi, ne abbiamo solo 16. Munizioni finite. Elmetti insufficienti, non ce ne sono per tutti." Queste cose in un regime NON si possono dire. O, almeno, il soldato semplice potrà anche dirlo, ma voglio vedere se la notizia arriva più in alto nella catena di comando, io non ci scommetto mezzo centesimo.
    Quindi, in definitiva, i big NON conoscono l'effettiva situazione sul campo, e temo che sia per questo che continuano a lanciarsi in arruolamenti, attacchi, difese disperate. Conoscessero lo stato effettivo della situazione (e fossero intelligentemente normodotati, beninteso) organizzerebbero una rapidissima ed oculata ritirata su postazioni difendibili e un'enorme operazione di inventario fisico di qualsiasi tipo di scorta, rimandando qualsiasi operazione militare fino a che non si ha un'effettiva conoscenza dello stato delle cose.
    Lou soulei nais per tuchi

  4. #9684
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,938
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    E quando mai avrei assecondato quello russo?
    Io ho sempre pensato che è stata una cazzata colossale portare la Russia nella condizione di progettare l'invasione.
    La storia è piena di avvertimenti e riferimenti.
    Non ho mai assecondato l'invasione.
    Io, ma non solo io ovviamente, ho sempre pensato che la Russia fosse un partner strategico, per i noti motivi di risorse e commerciali.
    Oggi ti trovi contro non solo uno psicopatico, ma direi un popolo, con l'arma atomica. Mentre tu tiri a campare con le pezze al culo.
    Ah già, però che soddisfazione vedere i russi con le pezze al culo peggio di te...
    Sul secondo grassettato sono pienamente d'accordo: la Russia E' un partner strategico.

    Sul primo grassettato non capisco. "Portare nella condizione"? Hai citato la storia, e allora citiamola fino in fondo. Direi che allo stesso modo la Germania nazista è stata portata nella condizione di dover invadere la Polonia, giusto? Eh sì: non hanno ascoltato le richieste di Hitler, è ovvio che l'hanno portato nella condizione di dover invadere, poverino, l'hanno quasi spinto a farlo.
    E' ridicolo, dai, non insultare la tua intelligenza...
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #9685
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,938
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    11.30 – Filorussi Kherson: “Kiev avanza, situazione tesa”
    Negli ultimi giorni si è rafforzata l'offensiva delle truppe ucraine nell'Est e nel Sud del Paese; e dopo la liberazione di Lyman, nella provincia orientale di Donetsk, le autorità imposte dalla Russia nella provincia meridionale di Kherson ammettono che i soldati ucraini sono riusciti a sfondare le linee russe anche in altri punti. Vladimir Saldo, il leader imposto dalla Russia nella provincia di Kherson, ha ammesso che i soldati di Kiev sono avanzati in diversi punti della regione, prendendo il controllo di diverse città. «(La situazione) è tesa, mettiamola così», ha detto Saldo alla televisione pubblica russa.

    E ora vediamo...
    Lou soulei nais per tuchi

  6. #9686
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,125
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Sul secondo grassettato sono pienamente d'accordo: la Russia E' un partner strategico.

    Sul primo grassettato non capisco. "Portare nella condizione"? Hai citato la storia, e allora citiamola fino in fondo. Direi che allo stesso modo la Germania nazista è stata portata nella condizione di dover invadere la Polonia, giusto? Eh sì: non hanno ascoltato le richieste di Hitler, è ovvio che l'hanno portato nella condizione di dover invadere, poverino, l'hanno quasi spinto a farlo.
    E' ridicolo, dai, non insultare la tua intelligenza...
    Consiglio caldamente il monologo di Barbero sulla genesi dellaa seconda guerra mondiale. E magari vedere che razza di parallelismi si possono fare con le intenzioni di Putin.

  7. #9687
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,337
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Sul secondo grassettato sono pienamente d'accordo: la Russia E' un partner strategico.

    Sul primo grassettato non capisco. "Portare nella condizione"? Hai citato la storia, e allora citiamola fino in fondo. Direi che allo stesso modo la Germania nazista è stata portata nella condizione di dover invadere la Polonia, giusto? Eh sì: non hanno ascoltato le richieste di Hitler, è ovvio che l'hanno portato nella condizione di dover invadere, poverino, l'hanno quasi spinto a farlo.
    E' ridicolo, dai, non insultare la tua intelligenza...

    Se vuoi far finta di ignorare tutto il processo di dissoluzione dell'urss fai pure.
    Riguardo il paragone con Hitler, visto che ti piace azzardare, azzardo molto meno io.

    Evidentemente pure gli Usa sono stati messi nella condizione di invadere una stato sovrano come l'Iraq...
    Che sfiga, crepo!

  8. #9688
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Io ero contro la guerra in Iraq e sono contro l'invasione dell'Ucraina, non ho alcun bisogno di trovare differenze.


    Sei tu che fai le crociate contro l'imperialismo USA e poi assecondi quello russo, io non vado in giro dicendo che Saddam non avrebbe dovuto provocare gli USA per evitare la guerra.
    Infatti mi fa sbellicare dalle risate questo argomento come se ai tempi fossimo tutti in piazza a manifestare a favore della guerra in Iraq.
    Invece mi pare di ricordare non dico una condanna unanime, ma una forte disapprovazione diffusa.

    BTW, ma l'hanno detto davvero?

    <<Cremlino, consulteremo popolazione su confini due regioni annesse
    La Russia consulterà le popolazioni di Kherson e Zaporizhzhia per stabilire i confini delle regioni annesse nell’Ucraina meridionale. Lo afferma il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, mentre per quanto riguarda le due sedicenti repubbliche del Donbass (Dontesk e Lugansk) le frontiere si riferiscono a quelle del 2014.>>

    Potremmo annettere la Svizzera con un referendum e poi farne un altro per decidere i confini magari prendendo anche un po' di Francia e Germania?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #9689
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    11.30 – Filorussi Kherson: “Kiev avanza, situazione tesa”
    Se i filorussi fanno una dichiarazione del genere probabilmente è già stata riconquistata...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #9690
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,338
    Menzionato
    452 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Infatti mi fa sbellicare dalle risate questo argomento come se ai tempi fossimo tutti in piazza a manifestare a favore della guerra in Iraq.
    Invece mi pare di ricordare non dico una condanna unanime, ma una forte disapprovazione diffusa.

    BTW, ma l'hanno detto davvero?



    Potremmo annettere la Svizzera con un referendum e poi farne un altro per decidere i confini magari prendendo anche un po' di Francia e Germania?
    Credo che sia al contrario, annetto la Svizzera ma visto che in realtà controllo solo il Canton Ticino concedo generosamente al resto della Svizzera di restare indipendente.

    In altri termini, finché non fissano i confini possono dire che l'Ucraina non sta conquistando territorio russo
    Ultima modifica di snowaholic; 03/10/2022 alle 13:24

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •