Pagina 973 di 1040 PrimaPrima ... 4738739239639719729739749759831023 ... UltimaUltima
Risultati da 9,721 a 9,730 di 10400
  1. #9721
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,916
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Bene, ma allora dillo che ti sta bene così. Che ti sta bene far parte di un mondo che se ne strafotte di tutto il resto se non gli interessa, e che ti sta bene se interviene in iraq con scuse inventate anche per i tuoi interessi.

    Ha un senso.
    Senza invece invocare i diritti quando ti conviene e calpestarli spuduratamente se ti conviene altro.
    Mi sfugge dove io abbia scritto che "mi va bene"
    Se ho fame quando devo scegliere tra mangiare una merda e un pezzo di burro rancido e scelgo il secondo significa che "mi va bene"? Che ne sono felice? L'ho portata un pò all'estremo, ma in soldoni siamo lì.

    Riguardo i diritti provo a ripetere (l'ho scritto tante volte, ma va bè): non ho mai appoggiato una guerra degli Stati Uniti e afghani e iracheni avevano e hanno tutti i diritti del mondo di poter vivere in pace.
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #9722
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,916
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Oh, oh qualcuno qui si sta preoccupando?

    19.25 – Mosca ammette, Kiev oltre le nostre linee di difesa a Kherson
    L'esercito ucraino «con le sue soverchianti unità blindate» è riuscito a «penetrare in profondità le linee della nostra difesa» nell'area dei villaggi di Zolota Balka e Oleksandrivka nella regione meridionale di Kherson, appena annessa da Mosca. Lo ha ammesso il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, citato dalla Tass, dopo che Kiev aveva rivendicato ulteriori avanzate nel sud. «Le truppe russe hanno preso il controllo di una frontiera difensiva preparata in anticipo e continuano a infliggere pesanti danni al nemico con la loro potenza di fuoco», ha aggiunto il portavoce di Mosca.
    Lou soulei nais per tuchi

  3. #9723
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,916
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Vi ricordate, un pò di pagine fa, quando avevo scritto delle condizioni di corruzione e nonnismo estremo dell'esercito russo? Di come spesso i soldati semplici sono obbligati a dare soldi ai propri superiori (quando non interamente il loro stipendio)? O consegnare loro tutto quello che hanno portato dall'esterno?

    Ecco.

    20.39 – Maxi rissa tra reclute e soldati in una base vicino a Mosca
    Una maxi rissa tra nuove reclute e soldati è scoppiata in una base dell'esercito russo vicino Mosca. Secondo quanto riferito dal portale di notizie Baza, «i nuovi arrivati» non hanno ricevuto un caldo benvenuto, ma al contrario «i soldati che prestavano servizio» nella base gli «hanno ordinato di consegnargli i vestiti ed i telefoni cellulari». Le nuove reclute, chiamate alle armi nel quadro della mobilitazione parziale annunciata dal Cremlino per sopperire alle perdite in Ucraina, hanno respinto le richieste e ne sarebbe scaturita una rissa nella quale avrebbero avuto la meglio, tanto che circa 20 soldati si sarebbero rinchiusi in un edificio e avrebbero chiamato la polizia per chiedere aiuto. La zuffa è andata avanti fino all'arrivo delle forze dell'ordine. Entrambe le parti hanno deciso di non sporgere denuncia.

    Caspita, è veramente un clima di gran cameratismo, sono sicuro che al fronte il morale sarà altissimo...

    E' un miracolo se non si sparano tra loro volontariamente.
    Lou soulei nais per tuchi

  4. #9724
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,330
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Mi sfugge dove io abbia scritto che "mi va bene"
    Se ho fame quando devo scegliere tra mangiare una merda e un pezzo di burro rancido e scelgo il secondo significa che "mi va bene"? Che ne sono felice? L'ho portata un pò all'estremo, ma in soldoni siamo lì.

    Riguardo i diritti provo a ripetere (l'ho scritto tante volte, ma va bè): non ho mai appoggiato una guerra degli Stati Uniti e afghani e iracheni avevano e hanno tutti i diritti del mondo di poter vivere in pace.
    Vediamo se ho capito bene: essere complici del massacro iraqeno, perchè di questo si è trattato, equivale a mangiare "burro rancido" mentre l'invasione russa sarebbe la merda?
    Che sfiga, crepo!

  5. #9725
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,916
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Vediamo se ho capito bene: essere complici del massacro iraqeno, perchè di questo si è trattato, equivale a mangiare "burro rancido" mentre l'invasione russa sarebbe la merda?
    Ehm.. no, non così nello specifico. Si tratta di scegliere tra il meno peggio (da che parte stare) in geopolitica.
    Comunque, per dovere di cronaca, non ero complice del massacro iracheno, visto che quando ho potuto ho votato per uno dei pochi partiti politici che si era dichiaratamente schierato contro le guerre americane.
    Lou soulei nais per tuchi

  6. #9726
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,330
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ehm.. no, non così nello specifico. Si tratta di scegliere tra il meno peggio (da che parte stare) in geopolitica.
    Comunque, per dovere di cronaca, non ero complice del massacro iracheno, visto che quando ho potuto ho votato per uno dei pochi partiti politici che si era dichiaratamente schierato contro le guerre americane.
    Bene, il meno peggio...

    Il meno peggio ti ha portato alla situazione attuale.
    Il meno peggio è quello che per allargare la nato ti ha portato a questo.

    Posso io pensare invece che era molto meglio farsi i cavolacci propri senza stare a stuzzicare la russia con questa storia della nato a pochi km da Mosca? Posso pensare che fino a poco tempo fa non c'era un cavolo di motivo per pensare che la Russia sarebbe diventata un problema di sicurezza per noi? Russia che ha sconfinate risorse energetiche di cui noi avevamo bisogno?

    Posso io pensare chi sia la merda in questa vicenda?
    Che sfiga, crepo!

  7. #9727
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,338
    Menzionato
    451 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Ah ecco, quegli accordi non sono mai esistiti.
    Però le tue ricostruzioni su maidan sono certificate.
    Non ho parlato di Maiden oggi, se non per dire che i russi hanno invaso la Crimea e mandato truppe per supportare i filo-russi nel Donbass, la guerra attuale è iniziata lì.

    Mi sembrano fatti abbastanza evidenti per chiunque voglia vedere, dopotutto l'esercito della DPR era comandato da questo signorino qui, moscovita DOC e membro del KGB, giusto per fare un esempio.

    Igor' Girkin - Wikipedia

  8. #9728
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,338
    Menzionato
    451 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Bene, ma allora dillo che ti sta bene così. Che ti sta bene far parte di un mondo che se ne strafotte di tutto il resto se non gli interessa, e che ti sta bene se interviene in iraq con scuse inventate anche per i tuoi interessi.

    Ha un senso.

    Senza invece invocare i diritti quando ti conviene e calpestarli spuduratamente se ti conviene altro.
    Ma sei proprio ossessionato dall'Iraq, una vicenda ormai risolta con la peggiore sconfitta strategica mai subita dagli USA, che ha aperto spazi sia per l'Iran sia per i movimenti fondamentalisti islamici mentre gli USA hanno visto la loro influenza in Medio Oriente collassare, oltre che subire un danno di immagine irreparabile.

    Non c'era niente negli interessi europei o nemmeno americani nel perseguire quella guerra, solo tanti bei contratti da assegnare agli amici di Bush. E questo lo dicevo anche nel 2003 quando si andava in stazione a bloccare i treni diretti alle basi militari americane.


    Qui si parla di Ucraina 20 anni dopo, gli aggressori non sono gli USA e i paranoici che inventano scuse sono i russi, che si sentono così minacciati dalla NATO da lasciare San Pietroburgo senza difese nel momento in cui la Finlandia entra nell'alleanza.

  9. #9729
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,330
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Ma sei proprio ossessionato dall'Iraq, una vicenda ormai risolta con la peggiore sconfitta strategica mai subita dagli USA, che ha aperto spazi sia per l'Iran sia per i movimenti fondamentalisti islamici mentre gli USA hanno visto la loro influenza in Medio Oriente collassare, oltre che subire un danno di immagine irreparabile.

    Non c'era niente negli interessi europei o nemmeno americani nel perseguire quella guerra, solo tanti bei contratti da assegnare agli amici di Bush. E questo lo dicevo anche nel 2003 quando si andava in stazione a bloccare i treni diretti alle basi militari americane.


    Qui si parla di Ucraina 20 anni dopo, gli aggressori non sono gli USA e i paranoici che inventano scuse sono i russi, che si sentono così minacciati dalla NATO da lasciare San Pietroburgo senza difese nel momento in cui la Finlandia entra nell'alleanza.
    Io ossessionato dall'iraq?

    Una vicenda ormai "risolta", ma si, li avete perdonati...

    Che sfiga, crepo!

  10. #9730
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,338
    Menzionato
    451 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Io ossessionato dall'iraq?

    Una vicenda ormai "risolta", ma si, li avete perdonati...
    Non li abbiamo perdonati, hanno perso clamorosamente e il 99% della loro classe politica ha capito di aver fatto un disastro. Ma non ha senso attaccarli a priori anche quando si comportano diversamente, in politica internazionale il più pulito ha la rogna ma tocca parlare con tutti.


    Fosse per me li butterei fuori dal continente europeo a calci, ma per farlo ci vorrebbe una forza politica e militare europea che non esiste, perché ognuno pensa ai fatti suoi. Di conseguenza in Europa orientale sanno benissimo di non poter contare sull'UE per la loro difesa e si tengono ben stretta l'alleanza con gli USA.

    Ah, per quanto mi riguarda vale lo stesso per i russi, se perdono in Ucraina e rinunciano alle pretese imperiali si torna a parlare il giorno dopo il loro ritiro dell'Ucraina.
    Ultima modifica di snowaholic; 03/10/2022 alle 22:26

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •