Pagina 985 di 1041 PrimaPrima ... 4858859359759839849859869879951035 ... UltimaUltima
Risultati da 9,841 a 9,850 di 10402
  1. #9841
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,346
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da nago Visualizza Messaggio
    Si, ma scegliere il male minore per chi?
    Per il bene dell'umanità.
    E' un tema sicuramente complesso, e nemmeno io ho una soluzione a portata di mano, voglio che sia chiaro.
    Da un lato non si può cedere ai ricatti di una potenza nucleare solo perchè possiede l'arma, significherebbe che in futuro qualsiasi stato che possieda nucleare potrebbe utilizzarlo per minacciare o guerreggiare con il vicino non nucleare solo perchè fa allusioni pericolose. D'altro canto, però, la Russia ha già di fatto sconvolto questo paradigma, infatti la NATO non sta intervenendo proprio per evitare una guerra nucleare, altrimenti sarebbe già scesa in campo. Dunque ormai nei prossimi decenni non mi stupirebbe se qualche altro stato col nucleare facesse la stessa cosa di Putin con l'Ucraina.

    Dall'altro lato, al tempo stesso, non si deve assolutamente far detonare un'arma atomica in guerra (non per test), per quanto piccola sia. Per me sarebbe come mangiare la mela di Adamo, un punto di non ritorno nella storia dell'uomo, ed è meglio non varcare quella soglia, anche se si dovesse cedere qualcosa ai russi. E anche se, un domani, si dovesse cedere qualcosa a qualche altro stato canaglia (cosa da valutare ovviamente, ad esempio una roba simile a quanto sta facendo la Russia sull'Ucraina da parte della Cina su Taiwan è impensabile accada, visto che Taiwan è praticamente l'equivalente di uno stato NATO per gli USA, cioè un attacco sul suo territorio porterebbe al diretto intervento USA).


    Come detto è un argomento difficile da risolvere, si sta giocando una partita a scacchi in cui il destino in ballo è anche il futuro dell'umanità.

  2. #9842
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,338
    Menzionato
    452 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da lg59 Visualizza Messaggio
    Il male minore e' assoluto, evitare ad igni costo l'uso delle armi atomiche.
    Evitare ad ogni costo una bombetta oggi rendendo completamente inutile il trattato di non proliferazione nucleare non è una buona idea.

  3. #9843
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,346
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Evitare ad ogni costo una bombetta oggi rendendo completamente inutile il trattato di non proliferazione nucleare non è una buona idea.
    Il punto è ciò che sta dietro la bombetta. Creare un precedente non so quanto sia buona cosa per il futuro del mondo (per chi dice che già esiste per via di Hiroshima e Nagasaki: è diverso, all'epoca fu un uso da parte dell'unico stato che possedeva l'arma, che ne poteva disporre a piccole dosi efficaci, oggi invece ci sono migliaia di testate nucleari in mano a tanti e quindi i rischi sono molto maggiori).
    Magari un domani sarà comunque inevitabile che prima o poi vengano usate in un conflitto, ma preferirei non fosse entro il prossimo anno.

  4. #9844
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,338
    Menzionato
    452 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il punto è ciò che sta dietro la bombetta. Creare un precedente non so quanto sia buona cosa per il futuro del mondo. Magari un domani sarà comunque inevitabile che prima o poi vengano usato in un conflitto, ma preferirei non fosse entro il prossimo anno.
    Il precedente che crei è quello di poter conquistare territori con la semplice minaccia nucleare e che uno dei pochissimi paesi che ha volontariamente rinunciato al nucleare dietro garanzie di sicurezza da parte delle principali potenze mondiali è stato costretto ad arrendersi perché aveva rinunciato alle armi nucleari.

    Auguri quando Kim Jong Un attaccherà la Corea del Sud minacciando di buttare l'atomica su Tokyo e Seoul.


    La risposta all'utilizzo del nucleare tattico deve essere quella di dimostrare che non conviene a nessuno, quindi creare un risposta internazionale che coinvolga anche Cina e India e far rispettare il memorandum di Budapest garantendo una difesa diretta della NATO contro ulteriori attacchi nucleari.

  5. #9845
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,346
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Il precedente che crei è quello di poter conquistare territori con la semplice minaccia nucleare e che uno dei pochissimi paesi che ha volontariamente rinunciato al nucleare dietro garanzie di sicurezza da parte delle principali potenze mondiali è stato costretto ad arrendersi perché aveva rinunciato alle armi nucleari.

    Auguri quando Kim Jong Un attaccherà la Corea del Sud minacciando di buttare l'atomica su Tokyo e Seoul.


    La risposta all'utilizzo del nucleare tattico deve essere quella di dimostrare che non conviene a nessuno, quindi creare un risposta internazionale che coinvolga anche Cina e India e far rispettare il memorandum di Budapest garantendo una difesa diretta della NATO contro ulteriori attacchi nucleari.
    Il precedente esiste già, la Russia ha già conquistato minacciando il nucleare, altrimenti sarebbe già bella e finita la guerra se la NATO potesse intervenire come si deve. È probabile che questo influisca in un domani indefinito. È la prima volta infatti che una guerra viene condotta ai danni di un altro paese sotto la minaccia atomica.
    L’ultimo tabù dunque è quello dell’uso, che si deve evitare per quanto mi riguarda.


    Concordo sulla risposta comune, il punto è cosa succederà in futuro visto che esisterà un precedente. Essere i primi nella storia del mondo è difficile e pesante nel tribunale della storia umana, pensiamo a quanto si riflette sull’atomica di Hiroshima e la decisione di Truman, quando alla fin fine aveva un senso anche morale piuttosto inattaccabile, era effettivamente il male minore.
    Essere i secondi, invece, è molto più facile.
    Ciò che intendo è che la Russia potrebbe essere la prima e sta tergiversando molto prima di farlo. Ma una volta che lo farà un futuro stato canaglia potrebbe farsi molte meno remore.


    PS: la Corea del Nord non attaccherà mai la Corea del Sud minacciando il nucleare, al momento la sproporzione di forze nucleari è palesemente a favore degli USA e degli alleati asiatici, parliamo di migliaia di testate contro una ventina.

  6. #9846
    Vento moderato L'avatar di Telecuscin
    Data Registrazione
    15/06/21
    Località
    Corridonia (MC)
    Età
    24
    Messaggi
    1,017
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Erdogan però lo fa per opportunismo, non certo per pacifismo...

    Detto questo capisco la tua posizione, nonostante non sia affatto contento per tutti gli eventi che hanno portato la Russia a invadere quelli Stati la prima cosa brutta o negativa che mi viene in mente è proprio la guerra in sé e lo spargimento di sangue che ne deriva.
    Gli ucraini però sono estremamente agguerriti e sembrano disposti a rischiare la vita per difendere il Paese (almeno la maggior parte, qualcuno che ha provato a scappare c'è senza dubbio), ognuno fa le proprie scelte.
    Ogni pace mutilata ora é una guerra futura.

  7. #9847
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    12.50 – Musk, abitanti regioni orientali preferiscono la Russia
    «La maggior parte degli ucraini vogliono inequivocabilmente fare parte dell'Ucraina ma in alcune regioni orientali a maggioranza russa preferiscono la Russia». Lo ha scritto su twitter Elon Musk fondatore di Tesla. Parole che sono state apprezzate dal Cremlino. «Sono dichiarazioni realistiche perché nell'est dell'Ucraina, da tempo immemorabile, vive una popolazione di lingua russa». Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. Lo riporta Ria Novosti

    Ma io mi chiedo (ammesso che abbia detto quello)... che senso hanno dichiarazioni del genere? Sparate così a caso? "Alcune regioni orientali (quali?) preferiscono la Russia" (sulla base di cosa? Sondaggi? Referendum? Voci di corridoio? stellina84?).

    E infatti casca l'asino nelle dichiarazioni di Peskov, che infatti parla di russofoni.
    Beh quelli direi che hanno dato un risultato indiscutibile.................................... Mai quanto le votazioni di ratifica alla Duma, ma siamo lì.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #9848
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio9203 Visualizza Messaggio
    E' la seconda puntata, nel caso interessi.
    La prima è stata la settimana scorsa.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #9849
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Zelensky alla Nato: lanciate un attacco nucleare alla Russia prima che sia lei a farlo.
    Notizia al solito falsa che più falsa non si può.
    E d'altra parte solo sul Falso Quotidiano (e su ********.............) è stata riportata in questo modo.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #9850
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,505
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Evoluzione della crisi ucraina

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    21.25 – Erdogan, meglio la peggior pace che la guerra . Ma alcuni Paesi europei preferiscono l'escalation
    «Una pace equa non ha perdenti. Anche la peggior pace è meglio della guerra. La Turchia parla con tutte le parti e ha la loro fiducia, purtroppo alcuni Paesi europei preferiscono la provocazione e l'escalation». Lo ha detto, soffermandosi sulla guerra in Ucraina, il presidente turco Recep Tayyp Erdogan nel corso di una conferenza stampa a Praga.

    Il prossimo che mi viene a dire che Erdogan "non è assolutamente filo-russo, anzi!" si prende un vaffa senza partire dal via
    Esiste l'analogo dell'art. 50 dei trattati europei per la NATO?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •