Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25

Discussione: Attenzione che...

  1. #21
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,012
    Menzionato
    174 Post(s)

    Predefinito Re: Attenzione che...

    Citazione Originariamente Scritto da Fede85 Visualizza Messaggio
    Hai qualche notizia in più sulle centrali a Biogas che riescono a sfruttare i peti delle mucche perchè conosco vari tipi di centrali a biogas che sfruttano il trinciato, sorgo ma di quel tipo no

    Fede, basta scrivere su google "biogas mucche" che vengono fuori mille aziende che lo utilizzano per produrre energia elettrica. il sistema è anche piuttosto semplice: è solo questione di raccoglierlo, penso purificarlo (non è detto però) o fargli subire qualche processo e utilizzarlo.

    https://www.google.it/search?q=bioga...m=122&ie=UTF-8



    PS: è chiaro che non sono solo i peti a costituire il biogas che viene utilizzato, anzi costituiscono una minoranza. la maggior parte del biogas viene creato dalla decomposizione delle feci delle mucche e da queste è ben più facile raccoglierlo.
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #22
    Tempesta L'avatar di Fede85
    Data Registrazione
    09/11/11
    Località
    Perosa Argentina
    Età
    35
    Messaggi
    10,209
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Attenzione che...

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Fede, basta scrivere su google "biogas mucche" che vengono fuori mille aziende che lo utilizzano per produrre energia elettrica. il sistema è anche piuttosto semplice: è solo questione di raccoglierlo, penso purificarlo (non è detto però) o fargli subire qualche processo e utilizzarlo.

    https://www.google.it/search?q=bioga...m=122&ie=UTF-8



    PS: è chiaro che non sono solo i peti a costituire il biogas che viene utilizzato, anzi costituiscono una minoranza. la maggior parte del biogas viene creato dalla decomposizione delle feci delle mucche e da queste è ben più facile raccoglierlo.
    Infatti Jack è proprio per quello che chiedevo se c'erano centrali che sfruttavano quasi esclusivamente il metano bovino mi pare di capire che tranne il pazzo argentino nessuno è riuscito a mettere in cantiere un progetto del genere e aggiungo vorrei ben vedere
    il processo è di per se non credo sia così difficile ma è un sistema troppo variabile ... in primis dal numero di bestie di conseguenza i Kw effettivi producibili

  3. #23
    Vento fresco L'avatar di ibibi
    Data Registrazione
    30/11/05
    Località
    Collalto Sabino (ri)
    Età
    73
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Attenzione che...

    Citazione Originariamente Scritto da Fede85 Visualizza Messaggio
    Infatti Jack è proprio per quello che chiedevo se c'erano centrali che sfruttavano quasi esclusivamente il metano bovino mi pare di capire che tranne il pazzo argentino nessuno è riuscito a mettere in cantiere un progetto del genere e aggiungo vorrei ben vedere
    il processo è di per se non credo sia così difficile ma è un sistema troppo variabile ... in primis dal numero di bestie di conseguenza i Kw effettivi producibili
    Come in molti sistemi di raccolta e recupero di energia, non hai una centrale nucleare o una diga che alimenta turbine, impianti di potenza mostruosa, ma piccoli impianti per piccole quantità di energia, che hanno magari un uso locale e un vantaggio ulteriore, che processano quelli che sarebbero rifiuti inquinanti, trasformandoli in rifiuti inerti. Tutto qua.
    bruno bournens,fraz san lorenzo,collalto sabino, rieti, lazio. 850 m s.l.m.* lat 42 09 45.0 N long 13 03 04.0 E * Foto Avatar: Zefirino, gatto Baropatico...che ora si chiama Tìtolo.

  4. #24
    Tempesta L'avatar di Fede85
    Data Registrazione
    09/11/11
    Località
    Perosa Argentina
    Età
    35
    Messaggi
    10,209
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Attenzione che...

    Citazione Originariamente Scritto da ibibi Visualizza Messaggio
    Come in molti sistemi di raccolta e recupero di energia, non hai una centrale nucleare o una diga che alimenta turbine, impianti di potenza mostruosa, ma piccoli impianti per piccole quantità di energia, che hanno magari un uso locale e un vantaggio ulteriore, che processano quelli che sarebbero rifiuti inquinanti, trasformandoli in rifiuti inerti. Tutto qua.
    Si si certo ma non ho mai sentito parlare di centrali che sfruttano esclusivamente il gas bovino e dai link di Jack trovo conferma che non ne esistono per ora
    Inoltre nel caso di centrali a biogas che sfruttano liquami c'è un grosso problema di smaltimento del digestato oltre al discorso che ci vuole un numero considerevole di vacche per ammortizzare quanto prima la spesa per la realizzazione della centrale.. quindi mi sembra una cosa irrealizzabile per il 70/80% degli agricoltori specie pedemontani e alpini visto che hanno un capi di bestiame abbastanza contenuti

  5. #25
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,212
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Attenzione che...

    Citazione Originariamente Scritto da ibibi Visualizza Messaggio
    Le mucche, nel loro laborioso processo di digestione, producono Metano (mi pare...) che si raccoglie in basso, nei luoghi chiusi, raccolto con appositi aspiratori, può esser stoccato e utilizzato per produrre energia ed anche teleriscaldamento, naturalmente dovete pensare a MOLTE mucche...ma queste centrali a Biogas esistono.
    Ed è anche una misura di prudenza, leggete qui:
    Germania, esplode stalla. Tutta colpa delle flatulenze delle mucche - Repubblica.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •