Pagina 60 di 95 PrimaPrima ... 1050585960616270 ... UltimaUltima
Risultati da 591 a 600 di 946
  1. #591
    Vento fresco L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    63
    Messaggi
    2,466
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da mafo85 Visualizza Messaggio
    Insomma, l'hanno pure rincorsa. Che ne pensate di lupi ed orsi

    Inviato dal mio Pixel 6a utilizzando Tapatalk
    "Infatti non si è saputa comportare. Colpa delle autorità locali, che non hanno implementato il progetto nei modi previsti dagli autori, cioè informando e formando adeguatamente la popolazione."

    Ovviamente il mio è sarcasmo, ma se ci pensate queste sono esattamente le frasi che si sentono da parte di una probabile maggioranza della popolazione italiana ...

  2. #592
    Vento fresco L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    63
    Messaggi
    2,466
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    20230416_165616.jpg
    20230416_170856.jpg

    Foto di ieri, versante Ovest del monte Brento, tra alto Garda e Lomaso (TN).
    Visto che Heinrich ne aveva parlato in relazione alla cacca d'orso.
    Un peccio distrutto dal bostrico, con evidenti segni di pasti di picchi.
    Poi una trappola a feromoni per il bostrico.

    Cose senz'altro positive, ma secondo la mia esperienza nel campo della lotta biologica, non credo riusciranno a fermare il bostrico adesso.

    Tornando ad alcune pagine fa, veniva sostenuto che i passeriformi non sono diminuiti per colpa dei corvidi, ma per il venir meno dei luoghi di nidificazione ed alimentazione, come siepi e macchie alberate. Il link allegato non era una statistica con dati, ma semplicemente la suddetta affermazione, da parte di gente della LIPU.
    Io vedo l'erbaio bio del vicino e sono sicuramente l'unico che lo osserva quotidianamente da quando è stato impiantato 12 anni fa. Il vicino risiede ed ha la stalla a 5 km da qui e viene solo a sfalciarlo 5 volte all'anno con macchine che lavorano ai 50 all'ora. Il campo è vasto 7 ettari e adesso assomiglia più ad un parco che ad un erbaio, tra l'altro è proprio bello, specie in primavera con le fioriture dei molti prugnoli. Eppure gli unici nidi sono di gazze.
    Anche a livello nazionale, negli ultimi decenni i boschi e le siepi sono cresciuti e di molto, e su questo ci sono dati ben noti.
    Solo per portare un altro esempio di "gestione degli ecosistemi" e leggi annesse.
    Ultima modifica di alnus; 17/04/2023 alle 11:15

  3. #593
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    483
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    @alexeia guardati il posto dove è avvenuto l’incidente. Non siamo in alta montagna, addirittura ho il dubbio che la strada, non il sentiero ripeto, è una strada!, sia cementificata o comunque in terra battuta. Quindi non è che lì l’uomo è fuori luogo è l’orso che non deve starci. Se ci è andato non è certamente colpa sua, si vede che dove li hanno messi o non c’era abbastanza spazio o abbastanza cibo, oppure non era il posto adatto, io non lo so. Ma non venitemi a dire che era i ragazzo che non doveva andarci!
    Io non ho parlato del ragazzo. Ho trovato da ridire sull'eventuale mamma col passeggino, anche quando gli orsi non erano ancora stati reintrodotti. Il mio discorso è: ok, togliamo l'orso, però non ditemi che credete veramente di essere completamente liberi di fare quel che passa per la testa, in un ambiente naturale come la montagna, e con la stessa disinvoltura che si ha in un ambiente antropico, in cui si ha il pieno controllo di tutti i fattori.

  4. #594
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    483
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Oppure, nel caso dei gatti, che sono infinitamente più efficienti dei loro antenati selvatici, consentendo loro di dominare il mondo e squilibrando tutti gli ecosistemi in cui entrano e noi ci preoccupiamo di lupi e orsi...

    P.S. perdonate l'ot ma il gatto "domestico" è la vendetta delle leggi naturali contro l'essere umano...
    Il gatto non si toccaaa!!!...

  5. #595
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    483
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Il gatto è l’unico animale che merita veramente di dominare il mondo. Poche balle.

    Soprattutto (anche se selvatico) il gatto di pallas

    Che con la sua espressione sempre incazzata non si può non adorarlo…

    ... ma questo non è un "gatto di pallas", è una palla col muso di gatto!

    Che spettacolo!

  6. #596
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    50
    Messaggi
    5,701
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    @alexeia Ma guarda che non sono per niente d’accordo
    O perlomeno penso bisognerebbe prima di tutto distinguere la montagna intesa come sentiero battuto/strada forestale, dove ci può benissimo stare la mamma con i bambini e dove per uno sportivo ci sono oggettivamente molti meno pericoli che in città, luogo antropizzato sì ma dove invece ogni giorno runner e ciclisti vengono investiti od uccisi, (senza nemmeno considerare quanto l’inquinamento possa far male a chi si allena in certe zone), da quella più “selvaggia”, intesa come sentieri da EE in su, dove invece oggettivamente invece i pericoli aumentano.
    Considera inoltre che chi pratica questo sport è mediamente molto più preparato tecnicamente ed enormemente più allenato di un normale escursionista della domenica.
    Ammetto che dall’esterno possiamo sembrare dei pazzi che corrono in scarpette da ginnastica (che non lo sono) ma, giusto per farti un esempio, nello zainetto abbiamo tutto, goretex, cambio, abbigliamento pesante, torcia, coperta termica, fascia elastica, cibo, acqua, nelle mezze stagioni anche ramponcini e arva (invece magari nello zainone del gitante c’è la bottiglia di birra ma mancano le cose davvero essenziali). Tra l’altro il fatto di potersi muovere con una velocità almeno doppia/tripla rispetto al passeggiatore è già un fattore di sicurezza intrinseco, perché ci permette, ad esempio in caso di mal tempo, di scappare in zone sicure.
    ​Se mi piace il ruolo del cacciatore e della lepre? Se c'è uno davanti è normale che gli altro lo inseguano. E' come il gioco di guardia e ladri, i ladri scappano e le guardie inseguono...

  7. #597
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,223
    Menzionato
    432 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    @alexeia Ma guarda che non sono per niente d’accordo
    O perlomeno penso bisognerebbe prima di tutto distinguere la montagna intesa come sentiero battuto/strada forestale, dove ci può benissimo stare la mamma con i bambini e dove per uno sportivo ci sono oggettivamente molti meno pericoli che in città, luogo antropizzato sì ma dove invece ogni giorno runner e ciclisti vengono investiti od uccisi, (senza nemmeno considerare quanto l’inquinamento possa far male a chi si allena in certe zone), da quella più “selvaggia”, intesa come sentieri da EE in su, dove invece oggettivamente invece i pericoli aumentano.
    Considera inoltre che chi pratica questo sport è mediamente molto più preparato tecnicamente ed enormemente più allenato di un normale escursionista della domenica.
    Ammetto che dall’esterno possiamo sembrare dei pazzi che corrono in scarpette da ginnastica (che non lo sono) ma, giusto per farti un esempio, nello zainetto abbiamo tutto, goretex, cambio, abbigliamento pesante, torcia, coperta termica, fascia elastica, cibo, acqua, nelle mezze stagioni anche ramponcini e arva (invece magari nello zainone del gitante c’è la bottiglia di birra ma mancano le cose davvero essenziali). Tra l’altro il fatto di potersi muovere con una velocità almeno doppia/tripla rispetto al passeggiatore è già un fattore di sicurezza intrinseco, perché ci permette, ad esempio in caso di mal tempo, di scappare in zone sicure.
    concordo. è così.
    la montagna è pericolosa ma dipende da cosa fai.
    di certo se vai a correre dietro casa (per chi ci vive) su sentieri battuti non ti aspetti l'incontro mortale con un orso.
    certo, laddove ci sono capita anche questo, ma non hai fatto niente di male tu che sei andato a correre dietro casa. è andata veramente di sfiga.
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #598
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    36
    Messaggi
    28,441
    Menzionato
    156 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    concordo. è così.
    la montagna è pericolosa ma dipende da cosa fai.
    di certo se vai a correre dietro casa (per chi ci vive) su sentieri battuti non ti aspetti l'incontro mortale con un orso.
    certo, laddove ci sono capita anche questo, ma non hai fatto niente di male tu che sei andato a correre dietro casa. è andata veramente di sfiga.
    Assolutamente. E' vero che in montagna si trovano un sacco di comportamenti idioti (ma quello ovunque), ma c'è anche gente che sa quel che fa.
    E riguardo l'orso io non sono assolutamente contrario a priori ad una riduzione del numero degli esemplari (che sia mediante abbattimento, cattura, o quel che sia), purchè venga fatta con cognizione di causa e con uno studio dietro.
    Sono fermamente contrario ed inferocito con gli estremismi: da parte animalista del "non è giusto, lasciamoli vivere tutti e che si moltiplichino all'infinito" e da parte bigotta ignorante del "ammazziamoli tutti, noi qui non abbiamo bisogno di quelle robe lì".
    Lou soulei nais per tuchi

  9. #599
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    483
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    @alexeia Ma guarda che non sono per niente d’accordo
    O perlomeno penso bisognerebbe prima di tutto distinguere la montagna intesa come sentiero battuto/strada forestale, dove ci può benissimo stare la mamma con i bambini e dove per uno sportivo ci sono oggettivamente molti meno pericoli che in città, luogo antropizzato sì ma dove invece ogni giorno runner e ciclisti vengono investiti od uccisi, (senza nemmeno considerare quanto l’inquinamento possa far male a chi si allena in certe zone), da quella più “selvaggia”, intesa come sentieri da EE in su, dove invece oggettivamente invece i pericoli aumentano.
    Considera inoltre che chi pratica questo sport è mediamente molto più preparato tecnicamente ed enormemente più allenato di un normale escursionista della domenica.
    Ammetto che dall’esterno possiamo sembrare dei pazzi che corrono in scarpette da ginnastica (che non lo sono) ma, giusto per farti un esempio, nello zainetto abbiamo tutto, goretex, cambio, abbigliamento pesante, torcia, coperta termica, fascia elastica, cibo, acqua, nelle mezze stagioni anche ramponcini e arva (invece magari nello zainone del gitante c’è la bottiglia di birra ma mancano le cose davvero essenziali). Tra l’altro il fatto di potersi muovere con una velocità almeno doppia/tripla rispetto al passeggiatore è già un fattore di sicurezza intrinseco, perché ci permette, ad esempio in caso di mal tempo, di scappare in zone sicure.
    D'accordo, tu e molte altre persone. Ma ti assicuro che altrettante non sono così. lavorando in montagna, e andandoci spesso anche per ferie, ho visto cose che non avrei mai immaginato, e che confermano la verità dei racconti degli amici che fanno soccorso.
    Il problema è che si vendono tutte queste attività come "facili" e alla portata di tutti, e ci sono persone che ci credono.

  10. #600
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    50
    Messaggi
    5,701
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Ah ma allora con me (o noi intesi come trail runners) sfondi una porta aperta!
    Sai quante volte vediamo gente completamente fuori luogo in zone non adatte??
    Ti posso fare millemila esempi, dalla ragazza con le ballerine (giuro!) su sentiero tecnico ed a tratti esposto, al gruppetto che ho incontrato alle cinque di sera che saliva per una cimetta da 3'000, mentre io ovviamente scendevo e mi sentivo anche un pò in ritardo.
    Questo non toglie che se ti ritrovi un orso a 4 km da casa, preparato o sprovveduto tu sia, l'errore non è tuo ma di chi non ha impedito che lui ci fosse.
    ​Se mi piace il ruolo del cacciatore e della lepre? Se c'è uno davanti è normale che gli altro lo inseguano. E' come il gioco di guardia e ladri, i ladri scappano e le guardie inseguono...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •