Pagina 86 di 96 PrimaPrima ... 36768485868788 ... UltimaUltima
Risultati da 851 a 860 di 952
  1. #851
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Se fosse vero che quel dici (l'orsa stava azzannando delle galline) avrei una domanda da fare ai moralizzatori animalisti della prima ora: la vita dell'orsa vale più di quella di dieci galline? O questa viene vista come semplice selezione naturale e quindi nessuno se la prende? Se l'uomo avesse sparato per difendere la vita delle sue galline come lo vedrebbero: salvatore o sempre assassino?

    Vorrei capire se vanno in corto circuito logico. Io sinceramente lascio che sia la magistratura a comprendere cosa sia accaduto, però mi incuriosirebbe sapere delle risposte da parte di chi fa gogna mediatica contro quest'uomo nel caso le cose fossero andate in quel modo.
    Sì, enormemente di più e ti rispondo da naturalista (per formazione accademica). Parliamo di una femmina fertile, matura e in età riproduttiva di una sottospecie di orso bruno in pericolo critico di estinzione (con non più di 60-70 esemplari complessivamente censiti) e per di più protetta dalla Convenzione di Berna, ucciderla per difendere una gallina o un pollaio è un crimine ambientale non meno grave di arrivare a Torre Guaceto con un'autobotte piena di gasolio e riversarne tutto il contenuto in mare...
    Ultima modifica di galinsog@; 05/09/2023 alle 10:13

  2. #852
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,436
    Menzionato
    438 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Se fosse vero che quel dici (l'orsa stava azzannando delle galline) avrei una domanda da fare ai moralizzatori animalisti della prima ora: la vita dell'orsa vale più di quella di dieci galline? O questa viene vista come semplice selezione naturale e quindi nessuno se la prende? Se l'uomo avesse sparato per difendere la vita delle sue galline come lo vedrebbero: salvatore o sempre assassino?

    Vorrei capire se vanno in corto circuito logico. Io sinceramente lascio che sia la magistratura a comprendere cosa sia accaduto, però mi incuriosirebbe sapere delle risposte da parte di chi fa gogna mediatica contro quest'uomo nel caso le cose fossero andate in quel modo.
    oddio, l'orso che preda le galline è sicuramente più "naturale" dell'uomo che spara all'orso.
    sono certo che questi incidenti (orsi e lupi che predano animali in cattività) fossero all'ordine del giorno nei secoli e millenni passati.
    sicuramente il concetto di convivenza deve passare anche da questo aspetto: evitare che ciò accada.
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #853
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,436
    Menzionato
    438 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Anche se siamo su un piano diverso, ricordo qualche anno fa che trovarono qui in città un gatto "impalato" con un piccolo ramo ficcato su per l'ano...probabilmente furono ragazzini a fare questo, non si scoprì mai chi. Il gatto può darsi fosse morto (ne siamo sicuri?), resta però che fare questo gesto sulla carcassa di una povera bestiolina lo trovo raccapricciante comunque.
    se è per questo nei giorni scorsi dei turisti italiani ad Ibiza si lanciavano per "gioco" un cavalluccio marino, ovviamente uccidendolo.
    è pieno di gente bacata al mondo...
    Si vis pacem, para bellum.

  4. #854
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,436
    Menzionato
    438 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sì, enormemente di più e ti rispondo da naturalista (per formazione accademica). Parliamo di una femmina fertile, matura e in età riproduttiva di una sottospecie di orso bruno in pericolo critico di estinzione (con non più di 60-70 esemplari complessivamente censiti) e per di più protetta dalla Convenzione di Berna, ucciderla per difendere una gallina o un pollaio è un crimine ambientale non meno grave di arrivare a Torre Guaceto con un autobotte piena di gasolio e riversarne tutto il contenuto in mare...
    per quanto concordi, il grassetto mi sembra un po' forte eh
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #855
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    per quanto concordi, il grassetto mi sembra un po' forte eh
    No, guarda, all'atto pratico è lo stesso, contribuire all'estinzione di una specie o di una sottospecie animale o vegetale in pericolo imminente di estinzione (classificata CR da IUCN) non è meno grave che alterare in modo irreparabile un habitat... l'orso marsicano è una subspecie a concreto rischio di estinzione, a meno di giustificazioni "potentissime" (ossia la legittima difesa personale, proprio perché non voglio equiparare animali e uomo) abbattere quell'orsa e provocare la probabile morte d'inedia dei suoi cuccioli significa aver ridotto l'intera popolazione di orsi marsicani di 1/20 e mi dispiace ma la motivazione (la difesa del pollaio) è pure futile.
    Ultima modifica di galinsog@; 05/09/2023 alle 10:18

  6. #856
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,436
    Menzionato
    438 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    No, guarda, all'atto pratico è lo stesso, contribuire all'estinzione di una specie o di una sottospecie animale o vegetale non è meno grave che alterare in modo irreparabile un habitat... l'orso marsicano è una specie a concreto rischio di estinzione, a meno di giustificazioni "potentissime" (ossia la legittima difesa personale, proprio perché non voglio equiparare animali e uomo) abbattere quell'orsa e provocare la probabile morte d'inedia dei suoi cuccioli significa aver ridotto l'intera popolazione di orsi marsicani di 1/20 e mi dispiace ma la motivazione (la difesa del pollaio) è pure futile.
    non lo metto in dubbio ma secondo me l'entità del danno è su piani completamente diversi rispetto ad uno sversamento massivo di carburante in una riserva naturale.
    ma è pour parler, non c'entra con l'argomento.
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #857
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    non lo metto in dubbio ma secondo me l'entità del danno è su piani completamente diversi rispetto ad uno sversamento massivo di carburante in una riserva naturale.
    ma è pour parler, non c'entra con l'argomento.
    Sono d'accordo se consideri il danno turistico, ma danneggiare un habitat in modo molto grave non è più o meno grave, lato ambientale, dal provocare l'estinzione di una specie. Sono ambedue azioni di una gravità a fondo scala. Purtroppo il ragionamento di burianbridisi è comprensibile ma parte da un presupposto sbagliato, ossia che tutte le specie viventi abbiano eguale valore dal punto di vista ecologico e non è così e c'è pure differenza tra la gallina (animale tra l'altro a me simpaticissimo) e un orso. Differenza che è abbastanza intuibile: la gallina bene o male è il prodotto di millenni di allevamento e selezione incrociata, partendo da fenotipi ancestrali nemmeno europei ma indiani, ed è un animale totalmente domestico (praticamente non ha una nicchia ecologica diversa dal pollaio, ossia da un "habitat" totalmente artificiale). La gallina è stata selezionata per fornire uova e carne, invece l'orso bruno marsicano è una sottospecie selvatica in via d'estinzione (e che in fututo potrebbe fare la fine del tilacino, del dodo o della colomba migratrice, nonché di parecchie altre sottospecie di orso bruno che abbiamo contribuito ad estinguere) per cui abbiamo il dovere di preservarla e di preservarne l'habitat. Bisogna distinguere l'animalismo "antispecista" (che è un'ideologia idiota) dalla difesa e dalla protezione dell'ambiente e il fatto che si possa pensare di equiparare un orso marsicano a 10, 100 o 100.000 galline è una sciocchezza assoluta, frutto per assurdo di certe coglionate propagadante dall'animalismo contemporaneo. Quello praticato, ad esempio da certe teste di cazzo che hanno assaltato allevamenti da noi e all'estero, liberando i visoni americani (specie esotica invasiva, dannosissima soprattutto perché efficientissimo predatore indiscriminato) e creando danni a ripetizione e potenzialmente irreversibili all'avifauna europea, la quale, passandosela mediamente già molto male, non aveva bisogno di questa ennesima sciagura...
    Ultima modifica di galinsog@; 05/09/2023 alle 22:07

  8. #858
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,436
    Menzionato
    438 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo se consideri il danno turistico, ma danneggiare un habitat in modo molto grave non è meno grave, lato ambientale, dal provocare l'estinzione di una specie. Purtroppo il ragionamento di burianbridisi è comprensibile ma parte da un presupposto sbagliato, ossia che tutte le specie viventi abbiano eguale valore dal punto di vista ecologico e non è così e c'è pure differenza tra la gallina (animale tra l'altro a me simpaticissimo) e un orso. Differenza che è abbastanza intuibile: la gallina bene o male è il prodotto di millenni di allevamento e selezione incrociata, partendo da fenotipi ancestrali nemmeno europei ma indiani, ed è un animale totalmente domestico (praticamente non ha una nicchia ecologica diversa dal pollaio, ossia da un "habitat" totalmente artificiale). La gallina è stata selezionata per fornire uova e carne, invece l'orso bruno marsicano è una sottospecie selvatica in via d'estinzione (e che in fututo potrebbe fare la fine del tilacino, del dodo o della colomba migratrice, nonché di parecchie altre sottospecie di orso bruno che abbiamo contribuito ad estinguere) per cui abbiamo il dovere di preservarla e di preservarne l'habitat. Bisogna distinguere l'animalismo "antispecista" (che è un'ideologia idiota) dalla difesa e dalla protezione dell'ambiente e il fatto che si possa pensare di equiparare un orso marsicano a 10, 100 o 100.000 galline è una sciocchezza assoluta, frutto per assurdo di certe coglionate propagadante dall'animalismo contemporaneo. Quello praticato, ad esempio da certe teste di cazzo che hanno assaltato allevamenti da noi e all'estero, liberando i visoni americani (specie esotica invasiva, dannosissima soprattutto perché efficientissimo predatore indiscriminato) e creando danni a ripetizione e potenzialmente irreversibili all'avifauna europea, la quale, passandosela mediamente già molto male, non aveva bisogno di questa ennesima sciagura...
    l'animalismo becero non ha senso di esistere.
    tutto deve essere ponderato e studiato, il "nazismo" non ha senso di esistere.
    non è però essere nazi-animalisti sostenere che le specie in via di estinzione vadano protette, previa convivenza con esse. è estremismo dire "ci togliamo noi per far rinascere l'orso", bisogna conviverci e siamo sufficientemente intelligenti per poterlo fare senza chissà quale sforzo.
    allo stesso tempo mi fanno schifo gli allevamenti intensivi, non c'è niente di umano. e mi fa anche schifo un allevamento intensivo con lo scopo di scuoiarli vivi, letteralmente, per farci delle pellicce.
    certamente la soluzione non è liberarli tutti (hai fatto più danno che altro), ma obbligare tramite leggi e pene severe ad un allevamento che sia "umano" nel trattamento degli animali.
    fermo restando che la pelliccia fine a sé stessa è di per sé un concetto da Neandertal e ne sono fortemente contrario ma, se proprio si deve, si può fare in maniera molto più umana e sostenibile...
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #859
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    27
    Messaggi
    6,415
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    l'animalismo becero non ha senso di esistere.
    tutto deve essere ponderato e studiato, il "nazismo" non ha senso di esistere.
    non è però essere nazi-animalisti sostenere che le specie in via di estinzione vadano protette, previa convivenza con esse. è estremismo dire "ci togliamo noi per far rinascere l'orso", bisogna conviverci e siamo sufficientemente intelligenti per poterlo fare senza chissà quale sforzo.
    allo stesso tempo mi fanno schifo gli allevamenti intensivi, non c'è niente di umano. e mi fa anche schifo un allevamento intensivo con lo scopo di scuoiarli vivi, letteralmente, per farci delle pellicce.
    certamente la soluzione non è liberarli tutti (hai fatto più danno che altro), ma obbligare tramite leggi e pene severe ad un allevamento che sia "umano" nel trattamento degli animali.
    fermo restando che la pelliccia fine a sé stessa è di per sé un concetto da Neandertal e ne sono fortemente contrario ma, se proprio si deve, si può fare in maniera molto più umana e sostenibile...
    Ad esempio, invece che un allevamento, per fare hna pelliccia un orso sarebbe sufficienteChe ne pensate di lupi ed orsi


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  10. #860
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    43
    Messaggi
    4,171
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    l'animalismo becero non ha senso di esistere.
    tutto deve essere ponderato e studiato, il "nazismo" non ha senso di esistere.
    non è però essere nazi-animalisti sostenere che le specie in via di estinzione vadano protette, previa convivenza con esse. è estremismo dire "ci togliamo noi per far rinascere l'orso", bisogna conviverci e siamo sufficientemente intelligenti per poterlo fare senza chissà quale sforzo.
    allo stesso tempo mi fanno schifo gli allevamenti intensivi, non c'è niente di umano. e mi fa anche schifo un allevamento intensivo con lo scopo di scuoiarli vivi, letteralmente, per farci delle pellicce.
    certamente la soluzione non è liberarli tutti (hai fatto più danno che altro), ma obbligare tramite leggi e pene severe ad un allevamento che sia "umano" nel trattamento degli animali.
    fermo restando che la pelliccia fine a sé stessa è di per sé un concetto da Neandertal e ne sono fortemente contrario ma, se proprio si deve, si può fare in maniera molto più umana e sostenibile...
    Mangi carne?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •