Pagina 95 di 100 PrimaPrima ... 45859394959697 ... UltimaUltima
Risultati da 941 a 950 di 992

Discussione: Autonomia regionale

  1. #941
    Tesoriere MeteoNetwork L'avatar di fabry72
    Data Registrazione
    17/02/04
    LocalitÓ
    Fenegr˛ (CO) - 300m.
    EtÓ
    47
    Messaggi
    4,272
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    E come mai stan lý a parlare di robe poco interessanti come il gettito fiscale, ovvero la riduzione del residuo fiscale, invece che delle vere questioni, come la storia, i dialetti, la cultura ecc. ecc. ecc.? Non han mica capito un tubo questi...
    Stendingovescion!

    Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  2. #942
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    LocalitÓ
    Bolzano
    EtÓ
    28
    Messaggi
    16,656
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Col gettito fiscale che finalmente rimane alla Serenissima, si potranno finanziare decine di leoni di San Marco sulle rotatorie venete.

    Non vedo l'ora...
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #943
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    LocalitÓ
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,767
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Completamente favorevole all'autonomia regionale delle regioni che hanno dimostrato capacitÓ ed efficienza di gestione (in genere quasi tutte le regioni del nord) a cui aggiungerei Toscana e Marche.

  4. #944
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    LocalitÓ
    Vienna
    Messaggi
    2,681
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Io invece no.
    Non mi risulta esista un singolo stato al mondo in cui hanno l'autonomia solo alcune regioni in virt¨ della loro presunta miglior capacitÓ amministrativa. Questa riforma Ŕ un pannicello caldo che non cambia nulla e non serve a nulla se non a creare ancor pi¨ confusione e spostare pi¨ in lÓ nel tempo un dibattito serio circa l'assetto amministrativo dello stato italiano.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #945
    Vento moderato L'avatar di SnowBurian
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Sfigolandia(TE),TE sta per terranov
    EtÓ
    21
    Messaggi
    1,081
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Completamente favorevole all'autonomia regionale delle regioni che hanno dimostrato capacitÓ ed efficienza di gestione (in genere quasi tutte le regioni del nord) a cui aggiungerei Toscana e Marche.
    No, bisogna dare autonomia a tutte le regioni italiane, bisogna abolire l'inutile ed orribile statuto speciale, chi vivrÓ vedrÓ.
    Non solo per il nord (che finalmente potrÓ trattenere molte delle loro tasse), ma anche per alcune regioni del centro e del sud, sono sicuro che la basilicata saprÓ fare un lavoro egregio. Non sottovalutiamo l'abruzzo, anche se ha un residuo fiscale negativo, secondo me potrÓ dimostrare davvero tanto, soprattutto la mia provincia.
    Il lazio sembra una regione perduta, ma potrÓ avere alcuni vantaggi notevoli.
    Mi preoccupano soprattutto campania, sicilia e calabria, le vedo veramente male.
    Ultima modifica di SnowBurian; 16/02/2019 alle 12:40
    "Non c'Ŕ cosa peggiore per un grande appassionato di neve che alzarsi la mattina e vedere tutto bianco tranne che da te" cit.me"Ahi serva italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello"

  6. #946
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    13,099
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da SnowBurian Visualizza Messaggio
    No, bisogna dare autonomia a tutte le regioni italiane, bisogna abolire l'inutile ed orribile statuto speciale, chi vivrÓ vedrÓ.
    Non solo per il nord (che finalmente potrÓ trattenere molte delle loro tasse), ma anche per alcune regioni del centro e del sud, sono sicuro che la basilicata saprÓ fare un lavoro egregio. Non sottovalutiamo l'abruzzo, anche se ha un residuo fiscale negativo, secondo me potrÓ dimostrare davvero tanto, soprattutto la mia provincia.
    Il lazio sembra una regione perduta, ma potrÓ avere alcuni vantaggi notevoli.
    Mi preoccupano soprattutto campania, sicilia e calabria, le vedo veramente male.
    Beh cmq qui abbiamo un saldo positivo, cioŔ diamo un po' pi¨ di quello che riceviamo

  7. #947
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    LocalitÓ
    Breganse\Breganze (VI)
    EtÓ
    24
    Messaggi
    98
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Comunque cambia poco eh, Ŕ una riformicchia buona per tenere a bada le frange leghiste pi¨ hardcore. Vengono trasferite alcune competenze (in genere nemmeno particolarmente importanti, tranne forse l'istruzione) come peraltro sta giÓ succedendo da almeno 15 anni a questa parte.
    Secondo me o non vuoi ammettere la realtß perchŔ ti dß fastidio, o sei mal informato.
    Questa non Ŕ affatto una 'riformicchia", non Ŕ stata fatta per tener buono nessuno (tant'Ŕ che qua in Veneto l'autonomia Ŕ trasversale e non ha colore politico come da altre parti pensano o voglio far credere) e soprattutto si tratta di una svolta storica perchŔ Ŕ prevista amplissima autonomia su una miriade di competenze, che cambia veramente l'attuale situazione verso un regionalismo molto spinto.
    Non si spiegherebbero poi certe prese di posizione di alcuni esponenti meridionali, tra cui spiccano esponenti politici di Napoli e della Campania soprattutto, alcuni dei quali hanno addirittura minacciato ricorsi o discorsi che il Parlamento non viene rispettato, tutte cose infondate e che dimostrano quanto sia neccessaria invece questa riforma regionalista.

  8. #948
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    LocalitÓ
    Vienna
    Messaggi
    2,681
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    Secondo me o non vuoi ammettere la realtß perchŔ ti dß fastidio, o sei mal informato.
    Questa non Ŕ affatto una 'riformicchia", non Ŕ stata fatta per tener buono nessuno (tant'Ŕ che qua in Veneto l'autonomia Ŕ trasversale e non ha colore politico come da altre parti pensano o voglio far credere) e soprattutto si tratta di una svolta storica perchŔ Ŕ prevista amplissima autonomia su una miriade di competenze, che cambia veramente l'attuale situazione verso un regionalismo molto spinto.
    Non si spiegherebbero poi certe prese di posizione di alcuni esponenti meridionali, tra cui spiccano esponenti politici di Napoli e della Campania soprattutto, alcuni dei quali hanno addirittura minacciato ricorsi o discorsi che il Parlamento non viene rispettato, tutte cose infondate e che dimostrano quanto sia neccessaria invece questa riforma regionalista.
    Ma quale novitÓ storica Guarda che il trasferimento di competenze non Ŕ cominciato ieri, eh. La sanitÓ ad esempio Ŕ giÓ di fatto regionalizzata da tempo. E comunque le competenze esclusive dello stato rimangono allo stato, la riforma attuale riguarda se non ho capito male le competenze concorrenti come l'istruzione (e nemmeno tutte) e non tocca per esempio tasse e fisco. Insomma non c'entra niente con uno statuto speciale all'altoatesina, per dire.
    Per questo ritengo completamente assurde e insensate le lagne di De Magistris & co. che gridano alla fine dello stato italiano, rofl.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  9. #949
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    LocalitÓ
    Breganse\Breganze (VI)
    EtÓ
    24
    Messaggi
    98
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Ma quale novitÓ storica Guarda che il trasferimento di competenze non Ŕ cominciato ieri, eh. La sanitÓ ad esempio Ŕ giÓ di fatto regionalizzata da tempo. E comunque le competenze esclusive dello stato rimangono allo stato, la riforma attuale riguarda se non ho capito male le competenze concorrenti come l'istruzione (e nemmeno tutte) e non tocca per esempio tasse e fisco. Insomma non c'entra niente con uno statuto speciale all'altoatesina, per dire.
    Per questo ritengo completamente assurde e insensate le lagne di De Magistris & co. che gridano alla fine dello stato italiano, rofl.
    Invece sbagli alla grande, nella trattativa Ŕ giß stato ottenuto per esempio che ci sia una commissione paritetica, cosa che prima esisteva solo per gli statuti speciali, cioŔ in pratica Regione e stato centrale hanno lo stesso identico peso e non esiste pi˙ una gerarchia (9 componenti della Regione + 9 componenti dello stato centrale).
    Riguardo alla parte fiscale, Ŕ notizia dell'altro ieri che si Ŕ raggiunto giß un accordo col MEF affinchŔ il Veneto si trattenga una quota delle tasse riscosse in Regione (per noi Ŕ una svolta storica), all'inizio in base al costo storico (tot spendeva lo stato, tot viene trattenuto in Regione, dopo 3 anni mi pare si passerß ai costi standard, e ad un federalismo fiscale pi˙ spinto.
    Per quanto riguarda l'istruzione Ŕ una vera e propria rivoluzione, in pratica non esisterß pi˙ una scuola statale ma verrß tutto regionalizzato, ed adattato alle esigenze del territorio veneto.
    Oltre a questo per citarti altri grandi cambiamenti, tutte le centrali idroelettriche (questo Ŕ giß avvenuto qualche settimana fa) sono passate alla Regione, e per statuto regionale, alla Provincia di Belluno, che avrß a disposizione i ricavi e li potrß far fruttare per il territorio, anzi molti luoghi pubblici avranno a disposizione energia elettrica gratuita pare.
    Questa situazione appena descritta esisteva solo a Trento e Bolzano.

    Tra i poteri ottenuti anche la gestione della Laguna veneta, e pare che verrß creata anche una zona franca (mi pare nella zona di Porto Marghera).

    Questo e moltissimo altro ancora.

    Non so veramente dove tu legga in tutto questo una "riformicchia"
    Ultima modifica di Andreas94; 16/02/2019 alle 17:33

  10. #950
    Vento moderato L'avatar di SnowBurian
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Sfigolandia(TE),TE sta per terranov
    EtÓ
    21
    Messaggi
    1,081
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Autonomia regionale

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    Secondo me o non vuoi ammettere la realtß perchŔ ti dß fastidio, o sei mal informato.
    Questa non Ŕ affatto una 'riformicchia", non Ŕ stata fatta per tener buono nessuno (tant'Ŕ che qua in Veneto l'autonomia Ŕ trasversale e non ha colore politico come da altre parti pensano o voglio far credere) e soprattutto si tratta di una svolta storica perchŔ Ŕ prevista amplissima autonomia su una miriade di competenze, che cambia veramente l'attuale situazione verso un regionalismo molto spinto.
    Non si spiegherebbero poi certe prese di posizione di alcuni esponenti meridionali, tra cui spiccano esponenti politici di Napoli e della Campania soprattutto, alcuni dei quali hanno addirittura minacciato ricorsi o discorsi che il Parlamento non viene rispettato, tutte cose infondate e che dimostrano quanto sia neccessaria invece questa riforma regionalista.
    Guarda che il presidente della regione campania ha dichiarato di voler richiedere l'autonomia regionale. Ovviamente ci sono molti esponenti di napoli e della campania senza vergogna che protestano contro questa riforma (da questo si capisce di quanto siano coscienti del loro parassitarismo).
    "Non c'Ŕ cosa peggiore per un grande appassionato di neve che alzarsi la mattina e vedere tutto bianco tranne che da te" cit.me"Ahi serva italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello"

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •