Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Vento fresco L'avatar di marcol200
    Data Registrazione
    26/01/10
    Località
    BREUIL-CERVINIA,CIELOALTO
    Età
    38
    Messaggi
    2,723
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    eh l'affitto....
    se trovi gente seria paga e non avrai problemi,se trovi gente poco seria oppure che va in difficotà economiche....sono problemi.
    Una cosa...oggi meglio non vendere se almeno non si ha la necessità di avere liquidità per fare altro,se uno è apposto..ha reddito...e la casa ormai è pagata giusto affittarla per un po e tra 8 anni vedere comè la situazione,intanto l affitto è entrato...

    IO CI LAVORO CON gli affitti...ma brevi e turistici che sono un altro paio di maniche...ma dove ho due alloggi ereditati con dentro gente con regolari contratti lunghi...qualche problema di denaro negli anni cè stato,ma sul lungo è sempre un affare affittare.
    Appartamenti in affitto a Cervinia,per info contattami.MARCOLSKIHOME

  2. #22
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    37
    Messaggi
    6,578
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    @Gio83Gavi:

    la risposta è insita nella domanda
    Proprio perché garante hai il diritto di conoscere "come" e con "che cosa" può prestare la garanzia.
    Dunque si, puoi chiedere anche la documentazione sul reddito del signore.
    Citazione Originariamente Scritto da marcol200 Visualizza Messaggio
    eh l'affitto....
    se trovi gente seria paga e non avrai problemi,se trovi gente poco seria oppure che va in difficotà economiche....sono problemi.
    Una cosa...oggi meglio non vendere se almeno non si ha la necessità di avere liquidità per fare altro,se uno è apposto..ha reddito...e la casa ormai è pagata giusto affittarla per un po e tra 8 anni vedere comè la situazione,intanto l affitto è entrato...

    IO CI LAVORO CON gli affitti...ma brevi e turistici che sono un altro paio di maniche...ma dove ho due alloggi ereditati con dentro gente con regolari contratti lunghi...qualche problema di denaro negli anni cè stato,ma sul lungo è sempre un affare affittare.
    Grazie a entrambi intanto!
    Il dubbio e' nato ieri sera dopo averne parlato con mia mamma, visto che la casa che andremo ad affittare e' di proprieta' sua al 75% e mia al 25% (per cui il contratto d'affitto, comprensivo di costi e incassi, va ripartito secondo queste percentuali): allora a me era venuto il dubbio di cosa eventualmente dovesse succedere nel caso in cui l'intestatario del contratto d'affitto, cioe' la futura moglie, dovesse malauguratamente venire a mancare.
    Pertanto si, e' vero che se una pensionata non dovesse avere piu' i soldi dalla pensione d'anzianita' per pagare l'affitto probabilmente in Italia saremmo tutti messi con le "pezze al sedere" tuttavia il garante secondo me dovrebbe avere sufficiente liquidita' o un lavoro in grado di sopperire a tale ipotetica sciagura.
    Poi e' vero che se uno dei due dovesse venire a mancare e fossero entrambi cointestatari di un conto corrente questo viene bloccato, tuttavia volevo appunto sapere se e' un mio diritto vedere le buste paga anche del garante.
    Potrei anche tenere copia di qualcuna di queste oppure mi e' consentita solo la visione? Intanto grazie

  3. #23
    Burrasca L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint-Rhémy-en-Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    5,839
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    @Gio83Gavi:
    Figurati, per così poco.
    Dunque, diciamo che questo è rimesso alla libertà delle parti nella contrattazione: se il signore nulla ha in contrario puoi certamente fare e conservare una copia.
    Se, invece, non dovesse essere d'accordo al riguardo, puoi comunque allegare una copia della documentazione all'atto di sottoscrizione della garanzia da parte sua (documentazione che, comunque, rimarrebbe anche a te, essendo tu l'altro contraente).
    In sostanza, ai tuoi fini, saresti comunque al "sicuro".
    "Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs" - F. Guizot -
    In avatar: ​"Bonaparte valica il Gran San Bernardo" ​(1800-1803).

  4. #24
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    37
    Messaggi
    6,578
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    @Gio83Gavi:
    Figurati, per così poco.
    Dunque, diciamo che questo è rimesso alla libertà delle parti nella contrattazione: se il signore nulla ha in contrario puoi certamente fare e conservare una copia.
    Se, invece, non dovesse essere d'accordo al riguardo, puoi comunque allegare una copia della documentazione all'atto di sottoscrizione della garanzia da parte sua (documentazione che, comunque, rimarrebbe anche a te, essendo tu l'altro contraente).
    In sostanza, ai tuoi fini, saresti comunque al "sicuro".
    Ne approfitto @Sneg e anche da @Corry per chiedere un consiglio, visto che mi sembrate abbastanza ferrati in tema affitti : oggi ho fatto visita al mio inquilino, marito e moglie erano entrambi in giardino e abbiamo chiacchierato un po'... Non ho notato alcun turbamento di sorta, ed è stato un incontro piacevole.
    Lui mi ha confermato l'intenzione di voler sostituire la serratura della mia porta blindata, perché a sua detta quella presente è vecchia e soggetta ad intrusione dei ladri... Mi ha, altresì, manifestato la volontà di darmi una copia della chiave non appena effettueranno il lavoro a loro spese.
    Confermi/confermate che sono tenuti a farlo e che io non posso oppormi in alcun modo? Io non ho posto veti, ho ringraziato per la disponibilità della copia della chiave (che se non sbaglio non sono tenuti a dartela).
    Sinora comunque le cose stanno andando bene, hanno sempre pagato e non ho ricevuto lamentele di alcun tipo : sul discorso "chiave" ho discusso un po' con mia madre perché lei non si fida molto del fatto che abbiano cambiato serratura, pensa che l'abbiano fatto perché non si fidano di noi senza magari pensare che possano esserci dei motivi diversi dietro... Però mi pare che la legge sia chiara da questo punto di vista e contestare un qualcosa su cui sai di non poter fare nulla mi pare forzato e decisamente controproducente.
    Cosa ne pensate? Grazie intanto se sapete rispondere.

    Inviato dal mio Nokia 3.2 utilizzando Tapatalk

  5. #25
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,562
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    È assolutamente loro diritto farlo e non sarebbero ovviamente tenuti a fartene una copia
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  6. #26
    Burrasca L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint-Rhémy-en-Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    5,839
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    Ciao Gio! Ti rispondo con piacere e molto volentieri .
    Dunque, da un punto di vista contrattuale la locazione non prevede che il proprietario possa trattenere copia della chiave del conduttore; dico da un punto di vista contrattuale e ci tengo a sottolinearlo: contrattuale. Perché? Perché se le parti si sono accordate diversamente (e lo hanno messo per iscritto, appunto, nel contratto), allora il proprietario può tenere copia della chiave.
    In sostanza: la legge non dà questa possibilità al proprietario (regola generale) salvo diverso accordo delle parti (che, ripeto, deve trovare spazio espressamente in una clausola del contratto).
    Oltretutto Gio, io starei piuttosto tranquillo anche per il sospetto di tua mamma (legittimo, assolutamente; e - diciamocelo - l'avrei pensato anch'io come ha fatto lei): se i conduttori avessero voluto cambiare la serratura e la chiave per mancanza di fiducia, non si sarebbero offerti di darvi comunque copia della nuova chiave, no?
    Ma a questo punto ti chiederei: ma sul contratto non avete scritto nulla in merito, mi pare di capire, giusto? (tranquillo, al 99,9 % dei casi nessuno e dico nessuno lo fa...!).
    "Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs" - F. Guizot -
    In avatar: ​"Bonaparte valica il Gran San Bernardo" ​(1800-1803).

  7. #27
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    37
    Messaggi
    6,578
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    Grazie a entrambi, avete risposto chiaramente: io infatti sono tranquillo ed effettivamente ho visto una disponibilità da parte loro che non mi ha insospettito, proprio per il discorso di darmi una copia della chiave.
    Purtroppo mia mamma è un po' più impulsiva, ma fortunatamente sono sempre io ad avere a che fare con gli inquilini anche perché conosco il carattere di mia mamma... Un'altra cosa che vi chiedo è questa (se sapete rispondermi): secondo voi ha senso (e soprattutto si può?) chiedere ogni tanto all'inquilino se è d'accordo nel farmi vedere la casa? Premetto che poco dopo il lockdown sono già andato nella casa e mi sembra ben fatta, hanno attuato qualche miglioria ma senza stravolgere niente... Mi sono accordato con loro per poter essere presente durante il controllo periodico della caldaia che probabilmente ci sarà a settembre/ottobre, però che so... Se si potesse una volta a trimestre se la legge lo permette mi piacerebbe entrare nell'appartamento. Intanto grazie!

    Inviato dal mio Nokia 3.2 utilizzando Tapatalk

  8. #28
    Burrasca L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint-Rhémy-en-Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    5,839
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Affittare o vendere casa: consigli, pareri, esperienze personali... Di tutto e di più.

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Grazie a entrambi, avete risposto chiaramente: io infatti sono tranquillo ed effettivamente ho visto una disponibilità da parte loro che non mi ha insospettito, proprio per il discorso di darmi una copia della chiave.
    Purtroppo mia mamma è un po' più impulsiva, ma fortunatamente sono sempre io ad avere a che fare con gli inquilini anche perché conosco il carattere di mia mamma... Un'altra cosa che vi chiedo è questa (se sapete rispondermi): secondo voi ha senso (e soprattutto si può?) chiedere ogni tanto all'inquilino se è d'accordo nel farmi vedere la casa? Premetto che poco dopo il lockdown sono già andato nella casa e mi sembra ben fatta, hanno attuato qualche miglioria ma senza stravolgere niente... Mi sono accordato con loro per poter essere presente durante il controllo periodico della caldaia che probabilmente ci sarà a settembre/ottobre, però che so... Se si potesse una volta a trimestre se la legge lo permette mi piacerebbe entrare nell'appartamento. Intanto grazie!

    Inviato dal mio Nokia 3.2 utilizzando Tapatalk
    Ehehe, questa è una bella questione (e molto controversa, aggiungo).
    Tutto dipende dal contratto: occorre che le parti scrivano e discipilinino le modalità di visita periodica del proprietario (ti dico la verità: anche lì, nessuno lo fa ed io personalmente non ho mai incontrato un caso in cui le parti abbiano "disciplinato" questo aspetto... ).
    Pertanto Gio, in mancanza di un accordo tra locatore e conduttore la prassi è questa: il locatore deve informare il conduttore circa una sua "visita" (con un congruo preavviso tra l'altro) e...la visita dev'essere rigorosamente in presenza del conduttore!
    "Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs" - F. Guizot -
    In avatar: ​"Bonaparte valica il Gran San Bernardo" ​(1800-1803).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •