Pagina 2 di 13 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 130
  1. #11
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    34
    Messaggi
    2,009
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    E' una materia controversa ... l'unica certezza è l'assurdità dell'auto elettrica.

    Che mai comprerei infatti. È un assurdo senza senso, inefficiente, e totalmente priva di reale valore allo stato attuale. Se e quando dovesse risultare maggiormente performante e pratica se ne potrebbe parlare. E comunque, dati alla mano, se anche solo meno della metà del parco auto mondiale dovesse essere trasformato in elettrico, si esaurirebbero le miniere si litio e cobalto in pochi anni.
    Siamo circondati da inquinamento, da quello elettromagnetico a quello industriale. Intorno a me ho una acciaieria, una industria chimica, una centrale elettrica, 2 inceneritori e ultimamente ho a 100m da casa una ditta che lava cisterne con acido cloridrico che rende irrespirabile l'aria per ore al giorno. E dopo numerose segnalazioni, associazioni con tanto di avvocati, delibere comunali siamo qui ancora a respirare questo schifo. Però l'euro6 di ultima generazione, come scritto recentemente anche dal sole24ore il motore meno inquinante del mondo, meno dell'elettrico nell'intero ciclo, non circola. Però intanto le antenne, le ciminiere e l'acido cloridrico stanno li a portata di naso. Il paradiso dell'assurdo.
    Ultima modifica di marco85; 16/01/2020 alle 10:56
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  2. #12
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    33
    Messaggi
    16,622
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    a Napoli ad esempio abbiamo il porto non elettrificato con quindi un inquinamento da navi pauroso

  3. #13
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,758
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Certezza solo per chi non si sia mai preso la briga di studiare come funziona caro Alnus, è una tecnologia con un potenziale immenso e ormai competitiva anche in termini di costi.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Ha ragione Snowaholic infatti.
    I tempi non saranno brevi.
    Certo anche Marco85 pone un problema che va risolto, cioè il litio e il cobalto, le batterie comunque, venno rese riciclabili, questo sono in molti a dirlo, in modo che si possa riutilizzare il metallo presente in essa stessa.
    Si ricordi che anche i PC e altre cose, quando nacquero, vennero definite diavolerie inutili che nessuno si sarebbe mai messo in casa

  4. #14
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,444
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Comunque la batteria è una tecnologia che va superata, dai... è medioevale ormai. Si scarica in fretta, è composta da materiali comunque rari...

    Per me l’auto elettrica, per come è impostata oggi, non ha futuro. Io vedo molto più efficiente un’auto a combustibile alternativo, l’idrogeno ad esempio.

  5. #15
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,758
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Comunque la batteria è una tecnologia che va superata, dai... è medioevale ormai. Si scarica in fretta, è composta da materiali comunque rari...

    Per me l’auto elettrica, per come è impostata oggi, non ha futuro. Io vedo molto più efficiente un’auto a combustibile alternativo, l’idrogeno ad esempio.
    Invece è proprio il contrario.
    L'idrogeno ha costi elevati per ricavarlo e non è così efficiente come combustibile

  6. #16
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    59
    Messaggi
    1,076
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Comunque la batteria è una tecnologia che va superata, dai... è medioevale ormai. Si scarica in fretta, è composta da materiali comunque rari...

    Per me l’auto elettrica, per come è impostata oggi, non ha futuro. Io vedo molto più efficiente un’auto a combustibile alternativo, l’idrogeno ad esempio.
    Esatto.
    Io comunque sono sempre per il biodiesel

  7. #17
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    785
    Menzionato
    115 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Esatto.
    Io comunque sono sempre per il biodiesel
    Questa si che è una completa assurdità.

    Anche utilizzando tutti i terreni agricoli del pianeta esclusivamente per produrre biodiesel non arriveremmo a sostituituire il petrolio.
    Già oggi per avere meno del 10% di biodiesel nei motori europei stiamo radendo al suolo la foresta vergine indonesiana per fare olio di palma da mettere nei motori (il biodiesel è di gran lunga il primo uso di questo olio). Un uso più massiccio provocherebbe una immediata catastrofe alimentare e ambientale globale.

    Senza contare che gli effetti sulla salute umana sono quasi identici a quelli del diesel da petrolio.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  8. #18
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,758
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Questa si che è una completa assurdità.

    Anche utilizzando tutti i terreni agricoli del pianeta esclusivamente per produrre biodiesel non arriveremmo a sostituituire il petrolio.
    Già oggi per avere meno del 10% di biodiesel nei motori europei stiamo radendo al suolo la foresta vergine indonesiana per fare olio di palma da mettere nei motori (il biodiesel è di gran lunga il primo uso di questo olio). Un uso più massiccio provocherebbe una immediata catastrofe alimentare e ambientale globale.

    Senza contare che gli effetti sulla salute umana sono quasi identici a quelli del diesel da petrolio.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Snow, però, una parte di bioetanolo si può comunque fare.
    In California si stanno facendo le prove con le colture di alghe, poi esistono gli scarti vegetali ecc.

  9. #19
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    785
    Menzionato
    115 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Comunque la batteria è una tecnologia che va superata, dai... è medioevale ormai. Si scarica in fretta, è composta da materiali comunque rari...

    Per me l’auto elettrica, per come è impostata oggi, non ha futuro. Io vedo molto più efficiente un’auto a combustibile alternativo, l’idrogeno ad esempio.
    Le batterie sono una delle tecnologie che sta cambiando di più negli ultimi anni, altro che medioevo! Ormai una piccola batteria fa 200 km e si arriva a 400 km con costi non proibitivi (ci sono modelli che arrivano a 600 ma costano molto). Se facessi abbastanza km l'avrei già comprata una macchina elettrica, ma se non si arriva almeno a 15000 km all'anno i costi sono ancora altini (ma in rapido calo), quindi mi sono limitato ad una ibrida. Ma per chi ha la possibilità di ricaricare a casa e fa molti km il risparmio sul ciclo di vita già ai prezzi attuali è consistente.
    Per l'uso urbano la differenza tra motore tradizionale ed elettrico è incredibile, fai lo stesso chilometraggio che fai in extraurbano (per non parlare della montagna dove puoi ricaricare in discesa).

    Che inquini più di una macchina tradizionale nel cicli di vita è una leggenda, questo è vero solo per la CO2 nel caso in cui si produca l'energia elettrica con il carbone, già con il mix energetico italiano anche la co2 sul ciclo di vita é inferiore, in prospettiva con la diffusione delle rinnovabili lo sarà sempre di più.
    E per la salute di chi vive in città o in pianura padana sarebbe una rivoluzione.

    Sui metalli delle batterie il litio non è certo raro anche se il problema esiste. Il cobalto sembra sostituibile, ci stanno lavorando molto per ridurlo o eliminarlo.
    Chissà poi se le nuove generazioni di batterie poi continueranno ad avere bisogno di questi metalli, sicuramente ne useranno molto meno visto che il progresso tecnologico consente di avere batterie sempre più piccole che usano meno materiali.

    L'idrogeno invece si è completamente impantanato sulla dipendenza da metalli rari (platino in primis) e su un grave problema dei efficienza, nonostante massicci investimenti. Il motivo è abbastanza evidente, per produrre l'idrogeno serve energia elettrica con una perdita di energia nel processo di circa il 30%, cui va aggiunta una perdita altrettanto grande nella combustione interna. Usare l'energia elettrica direttamente per ricaricare le batterie è più semplice ed efficiente.
    Senza contare il problema di impiantare una rete di distribuzione per un gas che si infiamma con estrema facilità, mentre la rete elettrica è già presente e facilmente adattabile.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  10. #20
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    785
    Menzionato
    115 Post(s)

    Predefinito Re: L’assurda guerra contro i diesel moderni.

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Snow, però, una parte di bioetanolo si può comunque fare.
    In California si stanno facendo le prove con le colture di alghe, poi esistono gli scarti vegetali ecc.
    Una piccola parte di sicuro, quello ottenuto dagli scarti della canna da zucchero ad esempio va benissimo.
    Però ad oggi i biocarburanti sono una calamità, visto che olio di palma ed etanolo da mais sono le fonti principali.
    Ad oggi viene usato il 40% della produzione di mais americano per coprire una frazione minima di carburanti, oggettivamente c'è un problema di competizione con il consumo umano (e tra il suv americano e il povero messicano è evidente chi ne uscirebbe peggio).

    Ci sono progetti sperimentali che potrebbero produrlo in maniera sostenibile ma sono ancora tutti da sviluppare e difficilmente scalabili su grandi volumi, non è certo un sostituto credibile per i derivati del petrolio. Potrebbe avere senso per i casi in cui non ci sono realmente alternative diverse dal diesel, sicuramente non per le automobili, in particolare nelle aree urbane.



    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •