Pagina 10218 di 10611 PrimaPrima ... 921897181011810168102081021610217102181021910220102281026810318 ... UltimaUltima
Risultati da 102,171 a 102,180 di 106108

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #102171
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    881
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gangi Visualizza Messaggio
    E pensare che il primo agosto 2020 in Italia c'erano 247 nuovi positivi...con zero popolazione vaccinata, boh.
    Non capisco lo stupore, l anno scorso non c era la Delta.

  2. #102172
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Bagolino (BS)
    Messaggi
    9,585
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Musoita Visualizza Messaggio
    Non capisco lo stupore, l anno scorso non c era la Delta.
    Non è una consolazione, anzi...magari l'anno prossimo hai l'omega e fai sempre gli stessi discorsi.
    Non è che siccome c'è la Delta allora ti consoli.

  3. #102173
    Vento moderato L'avatar di nago
    Data Registrazione
    05/03/04
    Località
    Lissone (MB)
    Età
    54
    Messaggi
    1,386
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gangi Visualizza Messaggio
    Non è una consolazione, anzi...magari l'anno prossimo hai l'omega e fai sempre gli stessi discorsi.
    Non è che siccome c'è la Delta allora ti consoli.
    Perlomeno sarebbe l’ultima lettera dell’alfabeto… sperando che non sia come Excel (alfalfa, betabeta)
    “Il mondo va a rotoli... come se lo avessi progettato io”.
    Ing. Cane

  4. #102174
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    24
    Messaggi
    5,930
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Turgot Visualizza Messaggio
    Allegato 570861

    Ora capisco che possano risultare alle volte noiosi se non sgradevoli, ma definirli assassini sti poveri bambini no dai
    Prima facendo zapping son capitato (per l’ennesima volta) sul film Qualunquemente.

    Scena: tizio legge le critiche dell’avversario candidato sindaco, toccando argomenti abbastanza complessi, La Qualunque non capisce niente, domanda all’amico se ha capito qualcosa, lui risponde niente. La Qualunque alla fine dice: vedete, lui è il cittadino medio, che non capisce un ca**o di ste cose, e allora non lo votano, danno il voto a noi.

    AMEN.

  5. #102175
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Mi sembra ovvio, come dire che se tocco l'acqua mi bagno.
    E' meno ovvio lo schifo di certe "traduzioni" virgolettate che ho letto.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #102176
    Bava di vento L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    33
    Messaggi
    240
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da lg59 Visualizza Messaggio
    Stamattina seconda dose di az e poi giro in spiaggia e poi bagnetto senza nuotata per via di tre costole rotte in lenta guarigione.A causa di questo fatto non potro' sfruttare lo straordinario effetto doping che dona l'az per un paio di giorni(almeno a me la prima dose ha fatto questo effetto)cha avrei potuto sfruttare in ambito lavorativo,sportivo,o altro ancora
    Occhio al sole, a me si era arrossata la zona dell'iniezione, e ho preso il sole 3 gg dopo averla fatta. Uno dei motivi per cui non lo avrei mai fatto in vacanza

  7. #102177
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    881
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gangi Visualizza Messaggio
    Non è una consolazione, anzi...magari l'anno prossimo hai l'omega e fai sempre gli stessi discorsi.
    Non è che siccome c'è la Delta allora ti consoli.
    Io non mi devo consolare, ma guardo la realtà.

  8. #102178
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    881
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    I numeri della settimana

    Nella settimana epidemiologica 24-30 luglio i nuovi casi sono stati 35.984 (+36,7% dai 26.321 del periodo precedente, 17-23 luglio); media giornaliera 5.140 (da 3.760); rapporto positivi/tamponi totali: range 1,86% - 2,74% (in precedenza 1,27% -2,32%); rapporto positivi/casi testati: range 8,23% - 12,68% (da 5,74% - 9,71%); ricoverati in area medica il 30 luglio, 1.812 (dai 1.304 del 23 luglio); terapie intensive il 30 luglio, 201 (dalle 155 del 23 luglio) con 113 nuovi ingressi nella settimana (70 la precedente, prosegue l’inversione di tendenza al rialzo); in crescita, ma su livelli ancora bassi i tamponi totali: 1.486.467 (da 1.410.370; +5,3%); decessi settimanali 110 (da 84). A livello regionale troviamo incrementi del 17,0% in Campania (46,3% la settimana precedente); 22,6% in Lombardia (da 60,2%); 20,1% in Veneto (da 121,9%) e 53,4% in Emilia Romagna(da 144,7%). Il valore di Rt istantaneo a livello nazionale, calcolato con il metodo Kohlberg-Neyman, è1,16 (dato puntuale del 30 luglio) contro 1,51 del 23 luglio. Il tempo di raddoppio dei casi sale da 6-7 giorni a 11-12 giorni. Tutti gli indicatori segnalano, già nel corso della settimana appena conclusa, un chiaro rallentamento della crescita delle nuove infezioni (attenzione, non ancora un calo) a fronte di un incremento dei test eseguiti. Come abbiamo già indicato nell’ultima analisi settimanale (dal titolo “Vaccinazione con doppia dose: l’epidemia si può fermare così”) sulla base dei dati attuali il picco epidemico potrebbe arrivare rapidamente, già tra la metà e la fine di agosto: con tempi molto anticipati rispetto a quanto i numeri indicavano solo una settimana fa. Affrontiamo oggi due temi distinti, rispondendo alle numerose domande ricevute negli ultimi giorni sull’andamento attuale e futuro dell’epidemia e sulla reale efficacia delle vaccinazioni. Partiamo dal primo argomento. Lo sviluppo dell’epidemia in Italia sta seguendo un andamento atipico: con una prima fase di fortissima espansione (che sembra essere già in esaurimento) seguita da un rallentamento della crescita altrettanto marcato e precoce. Per entrambi i fenomeni forniamo una possibile interpretazione: la “fiammata” iniziale dei casi, che ha prodotto un tempo di raddoppio dei nuovi contagi di soli 6-7 giorni nella parte centrale del mese di luglio, può essere ricondotta a un bacino di replicazione virale molto più ampio di quanto fosse espresso dai dati ufficiali. In termini più semplici, il basso numero di test (come abbiamo più volte stigmatizzato) ha generato un bacino importante di positivi asintomatici, che hanno diffuso indisturbati l’infezione e causato l’esplosione iniziale. Il rallentamento precoce e più rapido del previsto dell’epidemia trova la medesima spiegazione: il basso numero di tamponi. I positivi non individuati sono stati probabilmente molti più di quanto finora stimato, quindi ben oltre il livello comunemente accettato di un positivo “ignoto” per ogni positivo ufficiale. Gli italiani venuti a contatto con il virus e immunizzati per via naturale potrebbero essere circa 3 volte il dato ufficiale, quindi 13,5 milioni (il 22,5% della popolazione). A questi dobbiamo sommare i vaccinati: il 30 luglio il 53,6% della popolazione, o il 52% se escludiamo i soggetti che hanno contratto la malattia, ma poi hanno ricevuto una dose singola. Numeri che ci stanno avvicinando più rapidamente del previsto all’immunità di gregge, o quantomeno alla soglia oltre la quale il virus è costretto ad arretrare. Qualcuno potrebbe vedere questi positivi “in più” come una sorta di tesoretto che ora ci porta effetti benèfici, ma in realtà segnala un grave problema che rileviamo da inizio epidemia: se individuati correttamente, e non lasciati liberi di circolare, i moltissimi soggetti sfuggiti alla rilevazione avrebbero permesso di avere una circolazione virale più limitata e quindi un minor numero di infezioni, di ricoveri e di decessi. Questa considerazione ci porta al secondo argomento, quello dell’efficacia dei vaccini: a nostro avviso non si possono avere dubbi in proposito, vista l’ormai enorme mole di dati ormai disponibili. Ma vivendo in un mondo dove c’è chi si ostina a dire che la Terra è piatta, ignorando qualsiasi prova che porta a certificare la sfericità della stessa, forniamo qualche ulteriore dato a supporto della campagna vaccinale. L’ultimo Report del nostro Istituto superiore di Sanità, con dati riferiti al periodo 4 aprile -18 luglio 2021, riporta un’efficacia media e indipendente dalle fasce di età così distribuita: contro il rischio di infezione 70,2% dopo la dose singola e 88,2% dopo il ciclo completo; contro il rischio di ricovero in area medica 81% dopo la dose singola e 95% dopo il ciclo completo; contro il rischio di ricovero in terapia intensiva 89% dopo la dose singola e 97% dopo il ciclo completo; contro il rischio di morte 80% dopo la dose singola e 96% dopo il ciclo completo. Nelle ultime due settimane solo il 9,2% di nuovi casi ha un’età superiore ai 60 anni, dove la copertura vaccinale suddivisa per fascia di età varia dal 76,9% al 93,9%; mentre il 61,3% delle infezioni si è concentrato tra 20 e 59 anni, dove la copertura vaccinale varia dal 36,7% al 61,4%. Si conferma quindi non solo l’altissima efficacia dei vaccini, ma anche l’ importanza di completare il ciclo con la seconda dose. (M.T. Island)

  9. #102179
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,813
    Menzionato
    301 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gangi Visualizza Messaggio
    E pensare che il primo agosto 2020 in Italia c'erano 247 nuovi positivi...con zero popolazione vaccinata, boh.
    e ripetiamolo per la 386millesima volta non è un problema
    1 l'anno scorso facevamo un decimo dei tamponi
    2 l'anno scorso l'estate è arrivata dopo 2 mesi di lockdown (e con noi tutta Europa, va da sé dunque che gli scambi hanno prodotto meno contagi, e forse l'anno scorso c'è addirittura stato più turismo straniero di quest'anno) e non zone rosse verdi gialle e blu, ma lockdown vero, quindi coviddi non ce n'era (tolte quelle nazioni che invece l'hanno fatta fuori dal vaso da subito per accaparrarsi la fetta maggiore di turismo straniero, Spagna su tutte)
    3 piccolo particolare, abbiamo una variante in giro giusto giusto quelle 5/6 volte più contagiosa di quella della scorsa estate, ancora simile al virus ruspante, e che è talmente contagiosa che la stagionalità quasi non la tange
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #102180
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    13,874
    Menzionato
    722 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    e ripetiamolo per la 386millesima volta non è un problema
    1 l'anno scorso facevamo un decimo dei tamponi
    2 l'anno scorso l'estate è arrivata dopo 2 mesi di lockdown (e con noi tutta Europa, va da sé dunque che gli scambi hanno prodotto meno contagi, e forse l'anno scorso c'è addirittura stato più turismo straniero di quest'anno) e non zone rosse verdi gialle e blu, ma lockdown vero, quindi coviddi non ce n'era (tolte quelle nazioni che invece l'hanno fatta fuori dal vaso da subito per accaparrarsi la fetta maggiore di turismo straniero, Spagna su tutte)
    3 piccolo particolare, abbiamo una variante in giro giusto giusto quelle 5/6 volte più contagiosa di quella della scorsa estate, ancora simile al virus ruspante, e che è talmente contagiosa che la stagionalità quasi non la tange
    Piccola correzione: è il doppio più contagiosa, il che significa comunque che l'R0 va sopra 1 e si diffonde.
    Fosse 6 volte più contagiosa saremmo in un mese tutti contagiati e altro che vaccini, immunità di gregge raggiunta in un battito di ciglia!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •