Pagina 10873 di 12054 PrimaPrima ... 98731037310773108231086310871108721087310874108751088310923109731137311873 ... UltimaUltima
Risultati da 108,721 a 108,730 di 120540

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #108721
    Vento forte L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    3,084
    Menzionato
    142 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    cherry picking, difatti non ti discosti molto dal comportamento di Foiano:

    Ireland COVID: 507,413 Cases and 5,566 Deaths - Worldometer


    sarà, dico sarà eh, forse che l'Irlanda l'anno scorso nello stesso periodo faceva quel decimino di tamponi rispetto a quest'anno? come ad esempio la Lombardia?
    forse eh.
    sarà forse che [...]

    Sarà sarà sarà, insomma hai confermato che confrontare due date a caso non ha molto senso se non ci metti tutta una serie di condizioni di contorno a fare contesto, che è esattamente il mio punto
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  2. #108722
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    48
    Messaggi
    4,932
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Ma io non riesco davvero a capire di che cosa state discutendo.
    Sarà che la matematica l’ho studiata poco ma mi sembrerebbe ovvio che il vaccino rallenta i contagi, anche fosse efficace al 10% lo farebbe. No?
    Era solo un’influenza. Andava tutto bene.

  3. #108723
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Kanton Schwyz (CH)
    Età
    43
    Messaggi
    4,194
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    @nevearoma @burian br
    a me sembra che stiate estremizzando entrambi, sia in un senso insistendo nel dire che una maggiore quota di vaccinati è ininfluente ai fini del contenimento dei contagi e supportando questo prendendo i paesi messi peggio in questo preciso momento, sia nell altro volendo dimostrare che i vaccinati abbiano i migliori parametri sempre e comunque (ce li hanno in termini di valori assoluti).
    L'errore di base è che il vaccino è solo uno dei fattori in gioco, e che confrontare paesi diversi solo sulla base della curva contagi vs vaccini può essere fuorviante proprio perché si trascurano altri fattori che influiscono sul risultato complessivo.
    L'efficacia del vaccino per sé è un dato di fatto incontrovertibile, così come lo è la sua perdita dopo i 6 mesi.
    Ricordiamoci quindi del contesto ove siamo, con un virus che muta e un vaccino che insegue. Il vaccino non è la panacea, ma sicuramente un utile strumento di contenimento dal rapporto costi benefici chiaramente a vantaggio dei secondi.
    Quindi, monitoriamo, pacatamente e con apertura mentale, vacciniamoci....e fate pace Nuovo Virus Cinese

  4. #108724
    Vento forte L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    3,084
    Menzionato
    142 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Ma io non riesco davvero a capire di che cosa state discutendo.
    Sarà che la matematica l’ho studiata poco ma mi sembrerebbe ovvio che il vaccino rallenta i contagi, anche fosse efficace al 10% lo farebbe. No?
    Certo, il punto è che quest'effetto lo vedi su campioni il più possibile omogenei in condizioni il più possibile controllate, non certo su nazioni o giorni o altri tipi di confronti così a caso.
    L'efficacia del vaccino non è in contraddizione col fatto che aree più vaccinate crescano più e abbiano più ricoverati di aree meno vaccinate.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #108725
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    48
    Messaggi
    4,932
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Certo, il punto è che quest'effetto lo vedi su campioni il più possibile omogenei in condizioni il più possibile controllate, non certo su nazioni o giorni o altri tipi di confronti così a caso.
    L'efficacia del vaccino non è in contraddizione col fatto che aree più vaccinate crescano più e abbiano più ricoverati di aree meno vaccinate.
    No, ovviamente, basta che nelle aree più vaccinate la gente si incontri di più che in quelle no ad esempio, ma ci deve essere una spiegazione. La matematica non la cambi.
    Era solo un’influenza. Andava tutto bene.

  6. #108726
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    887
    Menzionato
    117 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese


  7. #108727
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,588
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Sarà sarà sarà, insomma hai confermato che confrontare due date a caso non ha molto senso se non ci metti tutta una serie di condizioni di contorno a fare contesto, che è esattamente il mio punto
    Tipo che l'EIRE l'anno passato era in lockdown pure piuttosto rigido, con tutto chiuso tranne scuole e negozi di beni di prima necessità e limite degli spostamenti fissato entro i 5 Km dal luogo di residenza e solo per ragioni motivate? Il tutto da 4 settimane esatte? Per quanto sia da sempre convinto della scarsa efficacia dei lockdown nella gestione complessiva (di medio-lungo periodo) della pandemia non è che nel breve periodo siano inefficaci per ridurre la circolazione virale, specie se li attui con le modalità che ho appena descritto e se sono preceduti da altre misure di impatto crescente, che magari sommano il loro precedentemente effetto a quello del confinamento, attuato come ultima ratio.

    Al netto delle approssimazioni non è che puoi pensare di standardizzare le rilevazioni effettuate "open air", su base statistica e con dati speditivi, pensare di assimilarli a quelli derivanti da trial sperimentali e pretendere che tutto ciò abbia la stessa controllabilità e riproducibilità di esperimenti di laboratorio, magari condotti in doppio cieco... perché poi se entriamo nelle questioni di metodo il confronto diventa impossibile anche per tutti gli altri parametri, ad esempio, come ci siamo già detti, perfino per la letalità apparente.

    Ovviamente ne abbiamo già discusso ma il confronto metodologico è problematico farlo pure tra periodi diversi, all'interno di uno stesso territorio, figuriamoci se non lo potrà essere tra luoghi e tempi diversi. Prendiamone atto, ok, però poi, estremizzando il tuo approccio, si può perfino arrivare all'ipotesi (epistemologicamente, formalmente non scorretta e coerente, ma assolutamente non collimante con la realtà) che i tassi di letalità delle ultime settimane, sensibilmente diversi tra UK e Germania da un lato e Bulgaria e Romania dall'altro, non siano correlabili alle coperture vaccinali o meglio che ci sia solo una correlazione apparente, dovuta a variabili stocastiche, che ovviamente resteranno ignote...

    Insomma va bene lo scetticismo metodologico, ma se allunghiamo ancora il passo (e non di molto) si cade nel ridicolo e nell'assurdo della narrativa no-vax più bieca, ad esempio quella che mette in causa l'efficacia stessa delle vaccinazioni in quanto inserite in un trend decrescente di frequenza e impatto delle malattie infettive nella popolazione umana. E la cosa drammatica è che si finisce con l'avvallare l'assurdità pur partendo da un approccio epistemologico corretto.

    P.S. sai perfettamente che nelle scienze c'è sempre un necessario bilanciamento tra dati osservativi e dati sperimentali e che comunque i primi non sono mai del tutto riducibili ai secondi, non a caso le scienze naturali, tra le quali faccio rientrare anche l'epidemiologia (come branca più della biologia che della medicina) sono piene di congetture e ipotesi, povere di leggi e prive di teoremi.
    Ultima modifica di galinsog@; 17/11/2021 alle 23:24

  8. #108728
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Kanton Schwyz (CH)
    Età
    43
    Messaggi
    4,194
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Musoita Visualizza Messaggio
    Germania record a 58945 casi con incidenza a :
    Screenshot 2021-11-17 202925.jpg
    Incidenza di gran lunga massima nella fascia fino a 13 anni. Quindi le scuole, bambini e ragazzi non vaccinati. Come dicevo stessa cosa anche qui.

  9. #108729
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,588
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    No, ovviamente, basta che nelle aree più vaccinate la gente si incontri di più che in quelle no ad esempio, ma ci deve essere una spiegazione. La matematica non la cambi.
    Questo è un punto secondo me nodale, la circolazione di questo virus è legata a 2 fattori:
    1. interazione ravvicinata tra persone;
    2. mobilità delle persone stesse.

    Volendo per forza eliminare il contagio dovresti agire essenzialmente su questi due punti riducendoli al minimo, è una cosa che puoi fare transitoriamente in condizioni di emergenza e nel brevissimo periodo, ma che secondo me non incide sui bilanci di lungo periodo, per questo sono convinto che magari tra un decennio, quando si ragionerà sull'efficacia sulle strategie di gestione della pandemia si scoprirà che, nel lungo periodo, la differenza l'avranno fatta i vaccini e (se arriveranno a pandemia ancora in corso ) le terapie antivirali mirate, non certo la frequenza, la durata e l'adesione ai confinamenti...
    Ultima modifica di galinsog@; 17/11/2021 alle 20:55

  10. #108730
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,693
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Ecco un esempio di confronto spurio.

    In Irlanda i casi sono tipo 20x in più della stessa data l'anno scorso e ci sono anche molti più ricoverati; se vuoi posso trasmettere questo dato a Foiano così lo usa per mostrare che i vaccini non funzionano.
    Parma 1 solo positivo su 450 k abitanti
    Ahahah


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •