Pagina 11509 di 12047 PrimaPrima ... 1050911009114091145911499115071150811509115101151111519115591160912009 ... UltimaUltima
Risultati da 115,081 a 115,090 di 120465

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #115081
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    LocalitÓ
    Mola di Bari
    EtÓ
    44
    Messaggi
    709
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Pelleco Visualizza Messaggio
    Alla spettacolare velocitÓ media di circa 15Km/h!
    Deve fare un giro assurdo perchŔ nn ci sono collegamenti diretti col parco tecnologico dove lavora

  2. #115082
    Brezza leggera L'avatar di olsen
    Data Registrazione
    27/11/06
    LocalitÓ
    bisignano (cs) 350mt slm/ Trieste
    EtÓ
    44
    Messaggi
    283
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Oggi 46000 guariti, il 23 dicembre facevamo 44600 casi giusto 14 giorni fa, speriamo di vedere nei prossimi giorni proporzionalitÓ nei dati e quindi anche dati a sei cifre di questo indice.

  3. #115083
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    27
    Messaggi
    16,896
    Menzionato
    861 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Ha circolato talmente poco che all'apice del picco ha superato del 30% secco quello della precedente epidemia di delta e tieni conto che giÓ delta aveva messo a durissima prova la tenuta del sistema di testing sudafricano, quindi immagino che omicron l'abbia proprio saturata e infatti a metÓ dicembre la percentuale di infezioni rilevate in contesto ospedaliero era altissima (segno che praticamente si tamponavano solo sintomatici e molti con sintomi abbastanza importanti da farli arrivare in pronto-soccorso). C'Ŕ poco da fare in Sud Africa omicron Ŕ stata meno patogena, verosimilmente anche nei soggetti vergini, se su questo poi influisca la diffusione estiva Ŕ verosimile ma non so quanto sia stato determinante... Una delle cose che sta rendendo davvero poco leggibile l'impatto del fenomeno omicron Ŕ l'alta incidenza dei contagi rilevati in ospedale in modo accidentale, ossia pazienti che vengono individuati all'accesso, ma che non entrano per patologie Covid-correlate, un fenomeno che stava emergendo anche con delta ma con omicron pare destinato ad esplodere. In un'intervista recentissima Angelo Gratarola (che coordina il dipartimento regionale delle terapie intensive qui in Liguria) ha segnalato come nelle uti liguri l'aumento della quota di pazienti vaccinati con almeno 2 dosi (passati dal 10% a oltre il 30% in appena 15 gg) sia in gran parte attribuibile a questo fenomeno e in misura molto limitata al decadimento della protezione vaccinale. L'impatto delle positivitÓ accidentali sulle aree a bassa e media intensitÓ di cura nel medio periodo potrebbe essere altrettanto significativo. Non Ŕ che sia una bella notizia eh... oltre a riproporre in chiave amplificata il problema dei focolai ospedalieri poi pazienti positivi ricoverati per altro diventano pazienti Covid a tutti gli effetti, finiscono nelle degenze Covid e devono essere curati (nelle aree Covid) per patologie che col Covid non c'entrano nulla... basti pensare a cosa pu˛ comportare, in area Covid e/o in area ortopedico-chirurgica, la gestione di un paziente ortopedico con frattura del femore e Covid positivo, anche se poco o per nulla sintomatico. Comincia qua e lÓ ad esserci una significativa presenza di donne gravide vaccinate, che poco o per nulla sintomatiche, vengono trovate positive all'ingresso in ospedale per il parto, per fortuna sono ricoveri velocemente "transeunte" (durano come tutti gli altri) ma complessi da gestire, perchÚ queste pazienti devono essere isolate in stanze singole o in aree Covid attivate alla bisogna nelle maternitÓ... Da quello che intuisco la prima pesante conseguenza di omicron sarÓ quella di rendere gli ospedali molto simili ai vecchi lazzaretti... con una generale contaminazione delle aree "bianche"... da questo ne deriveranno ulteriori guai...
    I dati sudafricani non possono essere interpretati, a mio parere, in nessun altro modo se non che abbia colpito molto molto meno di quanto si creda.
    Con 13mila morti e un tasso di mortalitÓ da influenza (0,1%) avresti comunque solo 13 milioni di infettati, ovvero 1/5 della popolazione sudafricana, percentuali ridicole rispetto a quel che avrebbe potuto. E questo Ŕ il caso estremo in cui non credo neppure.

    Il fatto che abbia messo a dura prova il testing sudafricano non significa molto, basta pochissimo per riuscirci.

  4. #115084
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    27
    Messaggi
    16,896
    Menzionato
    861 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Ma si, certo che lo dicevamo. Per˛ dicevamo pure che le misure prese prima di altri ci avevano reso la situazione migliore di molti altri paesi. E poi Ŕ arrivata omicron. Immagina non fosse arrivata, con l'obbligo.
    Un giorno si e l'altro pure manifestazioni.
    Io la riassumo con "il prezzo della "liberta". Ed ovviamente senza preferire la Cina per questo.
    Il prezzo della libertÓ dei no-vax sarÓ la rovina loro e di tutti gli altri.

    Mi auguro le cose vadano meglio di quel che credo.

  5. #115085
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    LocalitÓ
    Seregno (MB)
    EtÓ
    30
    Messaggi
    23,287
    Menzionato
    363 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Pelleco Visualizza Messaggio
    Alla spettacolare velocitÓ media di circa 15Km/h!
    media per la quale firmerei subito. per farne 19 di km ci metto circa 2 ore in periodi normali
    Si vis pacem, para bellum.

  6. #115086
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    27
    Messaggi
    16,896
    Menzionato
    861 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    A Londra i casi iniziano a calare, anche se siamo sempre su una sorta di plateau alto e non c'Ŕ nessuna discesa a picco rapido.
    In realtÓ analizzando i tamponi si scopre che ne stanno facendo molti meno al giorno, e che il tasso di positivitÓ Ŕ ancora in netto aumento:

    Screenshot 2022-01-06 at 18-34-40 Testing in London Coronavirus in the UK.png

    Da questi dati alcuni scienziati ipotizzano che il picco sia ancora lungi dall'essere stato raggiunto.

    L'incidenza sta calando sotto i 50 anni, mentre Ŕ ancora in forte aumento sopra i 60 anni, lecito dunque attendersi un aumento delle ospedalizzazioni in un prossimo futuro. Ospedalizzazioni che al momento stanno anche loro su una sorta di plateau alto.


    Manca la conta dei reinfettati come sempre in UK.

  7. #115087
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/02/04
    LocalitÓ
    Ravenna provincia sud
    EtÓ
    62
    Messaggi
    659
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    A Londra i casi iniziano a calare, anche se siamo sempre su una sorta di plateau alto e non c'Ŕ nessuna discesa a picco rapido.
    In realtÓ analizzando i tamponi si scopre che ne stanno facendo molti meno al giorno, e che il tasso di positivitÓ Ŕ ancora in netto aumento:

    Screenshot 2022-01-06 at 18-34-40 Testing in London Coronavirus in the UK.png

    Da questi dati alcuni scienziati ipotizzano che il picco sia ancora lungi dall'essere stato raggiunto.

    L'incidenza sta calando sotto i 50 anni, mentre Ŕ ancora in forte aumento sopra i 60 anni, lecito dunque attendersi un aumento delle ospedalizzazioni in un prossimo futuro. Ospedalizzazioni che al momento stanno anche loro su una sorta di plateau alto.


    Manca la conta dei reinfettati come sempre in UK.

    ho letto di uno studio inglese che parla di un terzo circa di ospedalizzazioni della variante omicron rispetto alla delta.Ma un terzo a paritÓ di condizioni come percentuale di vaccinati?Perche' se il rischio prima dei vaccini si era attestato su circa un 5%,con una popolazione vaccinata in larga parte come varierÓ secondo te questa percentuale?Giusto per avere un'idea di cosa ci aspetti nelle prossime settimane con questa valanga di contagi,perchŔ anche l'1,5% di 200mila contagi giornalieri non Ŕ una roba da ridere.Speriamo che si parli di ordini di grandezza inferiori!
    Onore a tutti i fratelli caduti nella lotta contro il potere e l'oppressione.

    "nel fango affonda lo stivale dei maiali..."

  8. #115088
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    LocalitÓ
    Seregno (MB)
    EtÓ
    30
    Messaggi
    23,287
    Menzionato
    363 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    che giÓ siamo a 500 ricoveri al giorno e +40 ti al giorno... non propriamente il massimo e questi sono i dati che si riferiscono minimo a 10gg fa, ma minimo.
    ancora dobbiamo scontare il prossimo futuro, in cui ci sarÓ da pagare il prezzo di 200k contagi ufficiali (ben di pi¨ i reali) al giorno attuali e che cresceranno ancora.
    onestamente non riesco ad essere molto ottimista
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #115089
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    27
    Messaggi
    16,896
    Menzionato
    861 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da lg59 Visualizza Messaggio
    ho letto di uno studio inglese che parla di un terzo circa di ospedalizzazioni della variante omicron rispetto alla delta.Ma un terzo a paritÓ di condizioni come percentuale di vaccinati?Perche' se il rischio prima dei vaccini si era attestato su circa un 5%,con una popolazione vaccinata in larga parte come varierÓ secondo te questa percentuale?Giusto per avere un'idea di cosa ci aspetti nelle prossime settimane con questa valanga di contagi,perchŔ anche l'1,5% di 200mila contagi giornalieri non Ŕ una roba da ridere.Speriamo che si parli di ordini di grandezza inferiori!
    Sý, dovrebbe essere a paritÓ di condizioni. In altre parole la Omicron sarebbe "un terzo meno pericolosa" della Delta.

    Il rischio dipende dalle dosi, per chi ha la terza dovrebbe essere attorno all'1% il rischio di finire in ospedale (globalmente, indipendentemente dall'etÓ, tra gli anziani - over 65 - qualcosina in pi¨, 2-3%).

  10. #115090
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    LocalitÓ
    Mola di Bari
    EtÓ
    44
    Messaggi
    709
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    I dati sudafricani non possono essere interpretati, a mio parere, in nessun altro modo se non che abbia colpito molto molto meno di quanto si creda.
    Con 13mila morti e un tasso di mortalitÓ da influenza (0,1%) avresti comunque solo 13 milioni di infettati, ovvero 1/5 della popolazione sudafricana, percentuali ridicole rispetto a quel che avrebbe potuto. E questo Ŕ il caso estremo in cui non credo neppure.

    Il fatto che abbia messo a dura prova il testing sudafricano non significa molto, basta pochissimo per riuscirci.
    Screenshot_241.png
    si ferma alla settimana del 26 dicembre

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •