Pagina 11527 di 12041 PrimaPrima ... 1052711027114271147711517115251152611527115281152911537115771162712027 ... UltimaUltima
Risultati da 115,261 a 115,270 di 120409

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #115261
    Brezza leggera L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    34
    Messaggi
    251
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Nulla è peggio del natale dal punto di vista dei contagi, nemmeno le scuole

  2. #115262
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    887
    Menzionato
    117 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Ma dai, che catastrofismo....

    Io dico che dal 15/1 cominceremo a vedere dei quotidiani valori negativi nei saldi delle TI....poi di lì al 25 cominceremo anche coi ricoveri coi segni meno, e nel frattempo avremo raggiunto i 300/325.000 di picco per poi inziare a scendere decisamente per effetto di somma tra 3e dosi, immunita, autoisolamenti e minor gravità della Omicron.


    Oggi se non fosse per Piemonte, Lazio, Toscana e Campania che han dato un +42 alle TI il resto delle regioni ha fatto un saldo di -3 (con un -9 del Veneto, -1 dall' E.R., +3 Lombardia e +0 dalla Puglia, a 14gg dall'inizio della iper diffusione della Omicron.
    Spero tu abbia ragione, ma mi sembra impossibile vedere le T.I svuotarsi dal 15, secondo me aumenteranno e sicuramente i ricoveri dal 25 dminuire lo trovo ancora più imporbabile.
    Se invece di Gennaio parlassimo di Febbraio potrei quasi essere daccordo.

  3. #115263
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    27
    Messaggi
    1,116
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Occupazione area medica al 30 dicembre
    Valle d'Aosta 29,3%
    Calabria 29,0%
    Liguria 28,3%
    Marche 22,1%
    Friuli Venezia Giulia 22,1%
    Piemonte 20,2%
    Sicilia 20,2%
    Trentino 19,3%
    Veneto 19,0%

    Umbria 18,4%
    Lazio 17,6%
    Lombardia 17,5%
    ITALIA 17,1%

    Basilicata 16,9%
    Alto Adige 16,2%
    Campania 15,6%
    Emilia Romagna 14,8%
    Abruzzo 12,7%
    Toscana 11,9%
    Molise 11,4%
    Sardegna 9,0%
    Puglia 8,9%

    Occupazione TI al 30 dicembre
    Trentino 23,3% (sopra soglia zona arancione)
    Marche 20,6% (sopra soglia zona arancione)
    Liguria 19,0%
    Veneto 18,2%
    Alto Adige 18,0%
    Calabria 16,6%
    Piemonte 16,2%
    Friuli Venezia Giulia 14,9%

    Emilia Romagna 13,6%
    Lombardia 13,3%
    Toscana 13,3%
    ITALIA 12,9%
    Lazio 12,6%

    Abruzzo 11,7%
    Sicilia 11,0%
    Sardegna 7,4%
    Umbria 6,3%
    Valle d'Aosta 6,1%
    Puglia 5,7%
    Campania 5,5%
    Basilicata 3,2%
    Molise 2,6%

    Da lunedì, oltre a Friuli Venezia Giulia, Trentino, Alto Adige, Veneto, Liguria, Marche e Calabria, saranno in zona gialla anche Piemonte, Lombardia, Lazio e Sicilia.
    Soglia zona gialla: 50 casi/100k abitanti, 15% area medica e 10% TI
    Soglia zona arancione: 150 casi/100k abitanti, 30% area medica e 20% TI
    Soglia zona rossa: 150 casi/100k abitanti, 40% area medica e 30% TI
    Al prossimo monitoraggio quasi sicuramente anche l'Emilia Romagna supererà la soglia per la zona gialla, e visto il trend di crescita probabilmente anche la Toscana
    Occupazione area medica al 6 gennaio
    Valle d'Aosta 42,4% (sopra soglia zona rossa)
    Liguria 34,2%
    (sopra soglia zona arancione)
    Calabria 33,7%
    (sopra soglia zona arancione)
    Umbria 27,3% (sopra soglia zona gialla)
    Piemonte 26,0%
    Sicilia 25,6%
    Lombardia 24,1%
    Marche 24,1%
    Friuli Venezia Giulia 24,0%
    ITALIA 21,6%
    Lazio 21,4%

    Campania 19,8% (sopra soglia zona gialla)
    Basilicata 19,6% (sopra soglia zona gialla)
    Veneto 19,5%
    Emilia Romagna 19,4%
    Abruzzo 18,7%
    Trentino 18,6%
    Toscana 17,9%
    Alto Adige 15,0%

    Puglia 14,2%
    Molise 11,9%
    Sardegna 10,8%

    Occupazione TI al 6 gennaio
    Trentino 27,8% (sopra soglia zona arancione)
    Marche 23,9%
    (sopra soglia zona arancione)
    Piemonte 21,7%
    (sopra soglia zona arancione)
    Liguria 19,5%
    Veneto 18,7%
    Calabria 17,8%
    Toscana 17,2%
    Friuli Venezia Giulia 17,1%
    Alto Adige 17,0%
    Emilia Romagna 15,7%

    Lazio 15,5%
    ITALIA 15,4%
    Valle d'Aosta 15,2%
    Lombardia 15,0%
    Sicilia 14,2%
    Abruzzo 13,3%

    Sardegna 10,8% (sopra soglia zona gialla)
    Campania 9,8%
    Umbria 9,4%
    Puglia 7,2%
    Molise 5,1%
    Basilicata 3,2%

    Da lunedì, oltre a Friuli Venezia Giulia, Trentino, Alto Adige, Veneto, Liguria, Marche, Calabria, Piemonte, Lombardia, Lazio e Sicilia, saranno in zona gialla anche Valle d'Aosta, Emilia Romagna, Toscana e Abruzzo. La Liguria evita per un soffio l'arancione
    Soglia zona gialla: 50 casi/100k abitanti, 15% area medica e 10% TI
    Soglia zona arancione: 150 casi/100k abitanti, 30% area medica e 20% TI
    Soglia zona rossa: 150 casi/100k abitanti, 40% area medica e 30% TI

    Al prossimo monitoraggio rischiano l'arancione Liguria e forse Piemonte e Calabria, e il giallo Umbria e Campania

  4. #115264
    Brezza leggera L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    34
    Messaggi
    251
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Sto guardando su telegram i gruppi tipo "stop dittatura sanitaria", sto morendo dalle risate Nuovo Virus Cinese

  5. #115265
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,600
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    Nulla è peggio del natale dal punto di vista dei contagi, nemmeno le scuole
    Su questo aspetto ho sentito varie correnti di pensiero perché a Natale comunque generalmente la società è ferma, o per meglio dire “non produttiva” causa le ferie.

  6. #115266
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,588
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Tornando al tema relativo alla costituzionalità del decreto sull'obbligo agli over-50 direi che l'intervista al Prof. Michele Ainis su Open dissipa ogni (improbabile) dubbio...

    Vaccini, parla Ainis: <<Obbligo "gentile" frutto di una mediazione. Giusta la multa esigua per chi non si vaccina>> - Open

  7. #115267
    Brezza leggera L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    34
    Messaggi
    251
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Su questo aspetto ho sentito varie correnti di pensiero perché a Natale comunque generalmente la società è ferma, o per meglio dire “non produttiva” causa le ferie.
    basta vedere quello che è successo l'anno scorso in pieno lockdown, non tanto in italia ma in uk portogallo... e quello che sta succedendo adesso

    i pranzi, i cenoni, i baci e gli abbracci fanno molto di più della normale quotidianità del resto dell'anno

  8. #115268
    Vento teso L'avatar di Belumat
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,615
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese


  9. #115269
    Tempesta L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Bagolino (BS)
    Messaggi
    10,190
    Menzionato
    65 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Draghi avrebbe chiesto alla figc di sospendere il campionato o giocare a porte chiuse.

  10. #115270
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    706
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sì Gianni è sicuramente un caso di studio ma imho è più una possibilità teorica che reale, dovrebbe cambiare tutto il trofismo del virus a carico delle cellule dell'apparato respiratorio e dei loro recettori. In pratica Sars-CoV2 dovrebbe causare una malattia molto diversa...
    Era solo per evidenziare che le scelte prediligono la socialità rispetto alla protezione del singolo. Non c'è mai stata la volontà di chiudere "for the closure sake".
    Mi auguro non accada mai.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •