Pagina 11533 di 12050 PrimaPrima ... 1053311033114331148311523115311153211533115341153511543115831163312033 ... UltimaUltima
Risultati da 115,321 a 115,330 di 120491

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #115321
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    In proposito mi é anche venuta in mente una cosa che apparentemente non c'entra nulla, ma che in realtà credo che potrebbe avere un'analogia.

    L'anno scorso dopo l'ondata di fine autunno e le riaperture postnatalizie, dopo una breve fase di espansione in alcune regioni, improvvisamente la curva stava scemando prima dell'arrivo della.variante inglese. Certo, c'erano comunque restrizioni (per lo piú zone gialle) ma non avevano assolutamente lo stesso blando effetto che avevano in autunno.

    Questo nonostante l'ondata autunnale avesse fatto si tanti danni ma anche infettato molte meno persone rispetto a quante lo saranno in questa ondata; questo mi fa oensare che anche con una variante molto piú contagiosa, in teoria, non per forza debba essere colpita tutta la popolazione (non subito, almeno) e che la curva potrebbe flettere molto prima, anche se ovviamente il virus continuerebbe a circolare a un ritmo un po' piú basso. Ipotesi effettuata in base alle scarse evidenze empiriche e non per forza fondata scientificamente, ovviamente.
    L'anno scorso però, prima dell'arrivo di Alfa, c'era ancora la vecchia variante che era decisamente meno contagiosa e tra livelli di immunità raggiunti con le infezioni + restrizioni (seppur blande) in atto si poteva spiegare un simile quadro di calo.
    Quest'anno non vedo invece perchè la curva dovrebbe flettere, salvo qualche fattore imprevisto.

    Ho detto ieri sera che a Londra la curva dei casi e degli ospedalizzati pare aver superato il picco. La situazione di Londra non mi stupisce in verità più di tanto perchè hanno avuto livelli di diffusione pazzeschi fin dall'estate, ci sarà un'immunità molto più alta che non in Italia.
    Alla fine la strategia di mantenere alta la circolazione virale tutti questi mesi potrebbe aver giocato, inconsapevolmente, a loro favore.
    Però siamo sempre nel campo delle congetture.

  2. #115322
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Qual è la percentuale di vaccinati a Londra? Sia con 2 dosi che con tre dosi
    6,3 milioni con una dose, 5,7 milioni con due dosi e 3,7 milioni con la terza. Popolazione di Londra 8,9 milioni.

  3. #115323
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Comunque a Londra la mobilità è crollata tantissimo:

    https://www.gstatic.com/covid19/mobi...port_en-GB.pdf

    -76% sui luoghi di lavoro rispetto alla baseline, -17% persino per i supermercati, -62% nel trasporto pubblico, -30% per luoghi ricreativi (bar, ristoranti, ecc...), +11% parchi e +23% casa.

    Una sorta di lockdown autogestito dalla popolazione.

  4. #115324
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Comunque a Londra la mobilità è crollata tantissimo:

    https://www.gstatic.com/covid19/mobi...port_en-GB.pdf

    -76% sui luoghi di lavoro rispetto alla baseline, -17% persino per i supermercati, -62% nel trasporto pubblico, -30% per luoghi ricreativi (bar, ristoranti, ecc...), +11% parchi e +23% casa.

    Una sorta di lockdown autogestito dalla popolazione.


    Qui i grafici della mobilità da Marzo 2020; la mobilità per i luoghi di lavoro è scesa agli stessi livelli del lockdown del 2020, e tutte le altre forme sono molto vicine a quelle del Gennaio 2021 durante l'ondata di Alfa.

    Coronavirus (COVID-19) Mobility Report – London Datastore
    Ultima modifica di burian br; 08/01/2022 alle 20:39

  5. #115325
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Ossia la fase 4 più estesa della storia della farmacologia e siamo ancora qua a controbattere certe tesi... sul resto non mi pronuncio nemmeno più, sapere che in un probabile contesto di congestionamento e concorrenza di risorse sanitarie ci sono tutte le condizioni per cui non-vaccinati contro il Covid per scelta sottraggano risorse a tutti gli altri mi fa veramente incazzare... purtroppo però questa a-moralità di fondo cela un aspetto tipico della mentalità no vax: l'esaltazione del più forte/più furbo/più fortunato a detrimento di tutti gli altri individui, una mentalità da "Homo homini lupus"... non è nemmeno cattiveria è proprio ferocia.
    Applausi.

    Io sono un tipo calmo, ma in questi giorni evito di leggere gli articoli di giornale perchè mi si ribolle il sangue contro i no-vax. Cioè, questi faranno proteste oggi nei capoluoghi di provincia italiani senza problemi? Voglio fare la Marcia su Roma (titolo che dice tutto, complimenti a loro, poi danno a noi magari dei fascisti, poi nel centenario...)? Ma siamo seri? E glielo si permette?
    Ho letto che alcuni hanno anche armi o hanno scaricato dal web istruzioni per autocostruirsele, quindi non è detto che un domani il movimento possa diventare altro.

    Evito di parlare, e mi mordo la lingua.

  6. #115326
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Circondato da amici e conoscenti plurivaccinati a casa con il covid ( anche con terza dose).
    Io per ora no.
    Incostituzionale l'obbligo vaccinale dato che lo stesso può dare reazioni avverse e non esclude il contagio.
    Caso mai fosse un rimedio per evitare un decorso grave, sarebbe quindi una terapia medica personale, che quindi ognuno, su di se, può accettare oppure no.
    Decido io che terapie sperimentare sul mio corpo, non lo Stato.
    Non è una terapia, è prevenzione (e in medicina sono due cose diverse). E il detto popolare stesso dice "meglio prevenire che curare".
    Fatti il vaccino e sta tranquillo, chè un virus è molto peggio. Non perdere altro tempo che ne hai perso fin troppo Ennio.
    E non farti odiare, perchè io sto finendo per odiare quelli come te che, se gli va male col Covid, occupano le TI.

    Detto con tono pacato e fraterno.

  7. #115327
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    primi dati dagli USA sui vaccini 5-11 anni dopo 8.7 milioni di dosi: miocarditi un ordine di grandezza più rare rispetto ai 12-15

    Allegato 582143

    https://twitter.com/EricTopol/status...43475349032961
    Chissà se c'entra il testosterone nella patogenesi della miocardite post-vaccinale, infatti nei bambini maschi è comunque superiore, ma non essendo ancora iniziata la pubertà (che inizia a 12 anni) i livelli di testosterone sono non rilevanti.

  8. #115328
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Non è così strano e non lo era nemmeno prima del Covid. Nel 2014 mio padre ha scoperto di avere una lieve fibrosi polmonare a 70 anni, dopo un controllo di routine per un adenocarcinoma (in remissione da molti anni). Lo pneumologo gli disse, i polmoni sono a posto, però certo che lei ha avuto una brutta polmonite da ragazzo... il fatto è che mio padre non sapeva di aver mai avuto la polmonite in vita sua... Aveva sicuramente avuto tosse e affezioni respiratorie da bambino e preadolescente, ma nessuna polmonite che gli fosse mai stata diagnosticata come tale e niente che comunque ricordasse come particolarmente pesante... tuttalpiù le classiche "bronchitelle".

    Se la porzione di polmone interessata è poco estesa le polmoniti possono trascorrere con sintomi blandi... aggiungo che è una situazione riscontrata in molti malati Covid oligosintomatici, polmoniti così lievi da lasciare tracce nelle radiografie e qualche strascico di medio periodo ma tali da non dar sintomi allarmanti mentre sono in corso...
    Il problema è quanto saranno diffuse col passare degli anni. Spesso le polmoniti pre-Covid erano di origine batterica e queste generano fibrosi circoscritte in virtù della natura della loro patologia (polmonite "a focolai", focolai appunto, piccole aree circoscritte) che non influiscono sulla respirazione nè sull'efficienza respiratoria, salvo eventuali problematiche aggiuntive che fanno pesare la mancanza di un "pezzo di polmone" funzionante.

    Il Covid genera invece una polmonite interstiziale diffusa, e questa potrebbe degenerare in fibrosi polmonare diffusa. La fibrosi col tempo genera bronchiectasie, maggiore rischio di infezioni polmonari, alterazione del circolo polmonare, problemi cardiaci e infine invalidità cardiorespiratoria dopo decenni.

  9. #115329
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,919
    Menzionato
    865 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da original pio Visualizza Messaggio
    ...dico questa è concludo.
    Credo che il carburante del movimento no vax siano la paura,la rabbia,la sfiducia verso le istituzioni,sono tutti sentimenti irrazionali,non tutti siamo capaci per attitudine ad andare oltre e a non farsi travolgere .
    Quanto sarebbe grande questo movimento se avessimo delle istituzioni degne di fiducia?
    Secondo me rimarrebbero giusto quelli che credono nel 5g .
    Le istituzioni degne di fiducia ci sono oltralpe eppure lì i no-vax paiono essere anche di più.

    Più semplicemente credo che alla base ci sia anche altro, ovvero la mentalità verso la medicina (nei paesi alpini c'è una certa mentalità contro i farmaci che invece in Italia non c'è, al contrario, qui siamo anche troppo ipocondriaci e medicalizzati come ricorda spesso @galinsog@) e anche una certa dose di sfiducia verso le autorità che dopo la guerra mondiale si è diffusa in Occidente, specialmente nelle ultime generazioni.
    Per me è una risposta fisiologica ai totalitarismi del ventesimo secolo che ha creato il mito dello "stato padrone e cattivo" fondandosi su una realtà tragicamente stata vera. Persone che hanno paura e con una certa volontà di apparire (e quale metodo migliore che andando contro qualcuno o qualcosa?) + ignoranza per insufficiente alfabetizzazione scientifica (dramma su cui non possiamo nemmeno pretendere di metterci in futuro una pezza perchè la maggior parte della popolazione non ha bisogno di apprendere queste nozioni iperspecialistiche per vivere) + l'insistenza sulla libertà come valore assoluto (a scuola era un tema portante del Novecento). Questa la ricetta secondo me che genera no-vax.

  10. #115330
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,601
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Balla colossale più volte smentita da costituzionalisti vari.

    Intanto comunque niente obbligo, ma "esclusione" progressiva dalla vita sociale: resteranno alcune enclave per i covid party.


    Sorvolo invece sulla trollata no-vax, lo sperimentare quando si fa per i 10 miliardi di inoculazioni di vaccini alcuni dei quali hanno già ricevuto l'approvazione definitiva, perchè non può essere altro...
    Si può discutere se sia opportuno o meno, ma la base legale per un obbligo ci sarebbe in vari paesi. Nulla di incostituzionale.
    Le leggi sanitarie sulle epidemie spesso prevedono già questa ipotesi (soprattutto se l’obbligo è settoriale).

    Io sono contrario ad applicarlo qua in Svizzera, ma è un’altra situazione e non è mai esistita una cultura degli obblighi… visto che formalmente non sono obbligatorie persino le gomme termiche d’inverno…

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •