Pagina 11678 di 12055 PrimaPrima ... 10678111781157811628116681167611677116781167911680116881172811778 ... UltimaUltima
Risultati da 116,771 a 116,780 di 120541

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #116771
    Burrasca forte L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon 1350mt /Châtillon 530mt VDA
    Messaggi
    8,088
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Aggiungo una piccola postilla riguardo il "non vaccinarsi se si è giovani ed in salute", e parlo di esperienze personali.

    Conosco svariate persone, di tutte le età, che hanno fatto il Covid da non vaccinate. La maggior parte perchè non han potuto (si sono infettate prima della vaccinazione di massa), una minima parte perchè non ha voluto (No Vax).

    Signor A. Età 24 anni, sportivo, salute perfetta. Contrae il Covid a novembre 2020 (solo un giorno di febbre) e poi di nuovo a marzo 2021. Mal di testa fortissimo, mancanza di fiato, sensazione di essere distrutti, ecc.ecc. Passati dieci giorni dalla guarigione, fa ancora fatica a fare le scale. A distanza di mesi non riesce ad andare in bici (non ha più fiato), e solo dopo svariati mesi (almeno 6) riesce a tornare in palestra. Per mesi e mesi dopo il Covid la sera si sente distrutto, così distrutto talvolta da non riuscire nemmeno a cenare, ma solo a buttarsi sul letto e crollare.

    Signor "A2". E' il padre di A, ha 58 anni, nessuna patologia, e come il figlio si becca il Covid a marzo 2021. Paucisintomatico. Mezza giornata di mal di testa, un pò di naso che cola per un paio di giorni, stop, tutto finito. A distanza di mesi (in autunno) causa mal di schiena insistente fa delle lastre, che mostrano due brutte macchie bianche grosse proprio ai polmoni. Sono i danni di una polmonite da Covid, polmonite di cui lui non ha nemmeno avuto sentore. Ora non può più fare sforzi e deve stare molto attento a non riammalarsi.

    Signora B. Età 40 anni, in perfetta salute. Contrae il Covid a novembre 2020. Sta malissimo, con febbre, fiato corto, mal di testa, di tutto. La sua guarigione è lentissima e avviene con molta difficoltà. A distanza di più di un anno non si è ancora ripresa. Non ha più fiato, non riesce a fare le scale in maniera "rapida" come prima, non riesce a fare sforzi fisici, non è più la stessa persona.

    Signora C. Età 46 anni, anche lei in salute, anche lei becca il Covid a novembre 2020. Sta relativamente poco male (sintomi influenzali), per qualche giorno, poi peggiora, con febbre, malessere forte, e pian pianino si riprende. Conseguenza: la sua pressione sanguigna è completamente andata a banane. E' altissima, o bassissima, e può essere altissima o bassissima anche nel giro di relativamente poche ore. Non può fare sforzi, e si deve letteralmente bombardare di farmaci per regolarizzare la pressione, che è rimasta "impazzita".

    Signora D. Età 38 anni, ex pallavolista, salute di ferro. Covid a gennaio 2021. Una settimana a letto durante la quale non riesce praticamente nemmeno a muoversi, mal di testa così forte da non riuscire nemmeno a pensare, a suo dire. Febbre alta, sensazione di essere sotto una pressa. La guarigione anche in questo caso è lenta, lunga, e difficoltosa. A distanza di mesi e mesi non ha ancora fiato. Prova ad andare a camminare in montagna come sempre - facendo gite brevissime e facilissime - niente, deve rinunciare. Sudorazione, tachicardia, fame d'aria, non ce la fa più. Ad oggi, a distanza di un anno, ancora non riesce a fare sforzi fisici.

    Signora E, età 34 anni, anche lei in perfetta salute. Covid a dicembre 2020, sostanzialmente asintomatica, ha solo perso gusto e olfatto. Il gusto, dopo diverse settimane, pian pianino è ritornato, mentre l'olfatto per mesi e mesi (almeno 5-6) rimane totalmente assente. Lo riacquisisce parzialmente, ma con odori distorti e grotteschi (l'odore delle feci è un profumo buono, la filadelfia è disgustosa, la carne sa di marcio, lo shampoo sa di cenere). A più di un anno di distanza non ha ancora un olfatto normale, nè si sa se lo avrà mai più.

    Signora F, età 38 anni, in salute. No Vax convinta, si ammala a fine novembre 2021. Febbre, mal di testa insopportabile, sintomi influenzali pesantissimi, tosse e forti dolori alla schiena. Nonostante sia ufficialmente guarita da più di un mese, è uno straccio. Mal di schiena, male alle ossa, male ai muscoli, non riesce a fare attività fisica.

    Perchè ho fatto tutta questa pappardella secondo voi?
    Per evidenziare una cosa. Queste persone non vaccinate che hanno fatto il Covid non sono nè morte, nè finite in terapia intensiva, nè ricoverate. Sono "guarite" senza, di fatto, "gravare" (lo metto in ottica brutale) sul SSN.
    Ma sono guarite guarite?
    Quali danni hanno riportato? Quali problemi di salute si devono portare avanti? I danni subiti e i problemi sono reversibili? E se non lo fossero?
    Il Long-Covid non è uno scherzo. E se ne parla poco, male, malissimo. Perchè il rischio di morire o di finire in terapia intensiva per uno "giovane e in salute" è basso, e il rischio di morire è ancora più basso, ma non esiste solo la morte o la terapia intensiva. Il Long Covid c'è, è un campo quasi sconosciuto, e spesso molti non sanno di averlo (A2 se non avesse fatto le lastre non avrebbe mai scoperto di avere i polmoni danneggiati!), e non sappiamo nel lungo termine se e quali strascichi potrà avere, se comporteranno il fatto che bisognerà bombardarsi di medicine, o se ci impedirà di fare attività sportiva, o altro.
    A maggior ragione chi è giovane e in salute dovrebbe vaccinarsi, perchè minimizza il rischio di vivere una vita con un'invalidità tutt'ora quasi sconosciuta.

    Purtroppo ne conosco anch'io persone più o meno giovani che stanno avendo strascichi più o meno pesanti. Addirittura conoscevo una ragazza di 32 anni non vaccinata (o meglio conoscevo sua madre essendo ex colleghi in un ente dove ho lavorato in passato, lei l'ho vista solo un paio di volte) che purtroppo non ce l'ha fatta, il virus l'ha uccisa (una ragazza in perfetta salute senza patologie pregresse).
    Di certo quando senti casi così vicini a te cambi un po' idea, soprattutto poi quando pensavi che le forme gravi o la morte colpissero soprattutto gli over 70 (che poi conosco pure over 70 deceduti senza avere patologie pregresse o problemi di salute particolari, di cui una mia parente che era in formissima)
    Quindi per carità è meglio essere vaccinati anche da giovani, e lo dice uno che all'inizio era molto scettico sul vaccino ma ho voluto lo stesso dargli fiducia (e a ragione per fortuna, i dati sulle minori ospedalizzazioni e della protezione del vaccino per le forme gravi della malattia parlano chiaro).
    Che poi sia anche sfortuna e fatalità questo è indubbio, conosco anche diverse persone (pure abbastanza anziane) che hanno fatto il covid in forma lieve o moderata e non hanno avuto nessun problema.

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Certo che il long covid non va sottovalutato, e anche se moltissimi non hanno avuto strascichi, altri però invece sì. Sostengo anch'io che se ne è parlato troppo poco, questo andava sì detto ai giovani piuttosto di dir loro che non avranno niente e devono proteggere "gli altri".
    Da giovane è (era mesi fa) appunto opportuna una riflessione se fare o no la vaccinazione, e poi decido, come si è sempre fatto, questo però è appunto svincolato da obblighi e GP, ci si può benissimo arrivare anche senza questi strumenti.
    Si certo lo si doveva più apertamente ai giovani che pure loro erano a rischio, pero' è anche vero che oltre a farlo per tutelarti lo fai anche per proteggere e tutelare gli altri, non solo dal contagio Covid , ma anche per quanto riguarda la situazione ospedaliera (con ospedali pieni e al collasso i danni per chi ha altre patologie sono ingenti, a causa di cure ed esami sospesi o ritardati) e la situazione economica (altre "chiusure" eterne come l'anno scorso non ce le possiamo più permettere, ne so qualcosa io che abito in una regione che è stata fortemente penalizzata dalle chiusure invernali dello scorso anno).
    il GP purtroppo è stato necessario, altrimenti tanti scettici o indecisi non si sarebbero vaccinati e non avremmo avuto i risultati attesi.

  2. #116772
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,601
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Purtroppo ne conosco anch'io persone più o meno giovani che stanno avendo strascichi più o meno pesanti. Addirittura conoscevo una ragazza di 32 anni non vaccinata (o meglio conoscevo sua madre essendo ex colleghi in un ente dove ho lavorato in passato, lei l'ho vista solo un paio di volte) che purtroppo non ce l'ha fatta, il virus l'ha uccisa (una ragazza in perfetta salute senza patologie pregresse).
    Di certo quando senti casi così vicini a te cambi un po' idea, soprattutto poi quando pensavi che le forme gravi o la morte colpissero soprattutto gli over 70 (che poi conosco pure over 70 deceduti senza avere patologie pregresse o problemi di salute particolari, di cui una mia parente che era in formissima)
    Quindi per carità è meglio essere vaccinati anche da giovani, e lo dice uno che all'inizio era molto scettico sul vaccino ma ho voluto lo stesso dargli fiducia (e a ragione per fortuna, i dati sulle minori ospedalizzazioni e della protezione del vaccino per le forme gravi della malattia parlano chiaro).
    Che poi sia anche sfortuna e fatalità questo è indubbio, conosco anche diverse persone (pure abbastanza anziane) che hanno fatto il covid in forma lieve o moderata e non hanno avuto nessun problema.



    Si certo lo si doveva più apertamente ai giovani che pure loro erano a rischio, pero' è anche vero che oltre a farlo per tutelarti lo fai anche per proteggere e tutelare gli altri, non solo dal contagio Covid , ma anche per quanto riguarda la situazione ospedaliera (con ospedali pieni e al collasso i danni per chi ha altre patologie sono ingenti, a causa di cure ed esami sospesi o ritardati) e la situazione economica (altre "chiusure" eterne come l'anno scorso non ce le possiamo più permettere, ne so qualcosa io che abito in una regione che è stata fortemente penalizzata dalle chiusure invernali dello scorso anno).
    il GP purtroppo è stato necessario, altrimenti tanti scettici o indecisi non si sarebbero vaccinati e non avremmo avuto i risultati attesi.
    Il “problema” (relativo visto che l’adesione è stata comunque alta) è che esprimere alla popolazione legittimi concetti di altruismo quali la protezione altrui ha un impatto minore che puntare direttamente sul singolo e le possibili conseguenze per lui. Oltretutto con il vaccino che con il tempo ha diminuito la protezione verso gli altri, mentre resta assolutamente valido il discorso del sistema ospedaliero, questo era invece più chiaro visto cosa successo nel 2020 anche se relativamente poco dipendente dalle fasce più giovani.

  3. #116773
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,084
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Raccontalo a quei due quindicenni amici di mio figlio. post Covid con pericardite pesante e inibito da qualsiasi sport fino a data da destinarsi.
    L'altro con infiammazione dell'encefalo.
    Perdita di memoria temporanne etc etc....
    Oppure a mio cugino, che dopo più di un anno dal covid ancora deve recuperare olfatto e gusto, e alla mia cugina sua consorte, che dopo l’infezione continua ad avere itorpidimenti alla pelle del viso e altre zone…

  4. #116774
    Vento teso L'avatar di Belumat
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,711
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    No, c’è anche la libertà di autorealizzazione personale a cui non importa nessuno, così come decidere i trattamenti sanitari opportuni per la propria salute.
    Che poi il fatto di non avere il vaccino sia automaticamente (e non solo teoricamente) un pericolo per gli altri è tutto da dimostrare con esempi concreti, visto che prima di tutto c’è il comportamento individuale che non è misurabile con questi parametri.
    Uno può benissimo circolare sempre con mascherina da non vaccinato.
    Ma come detto nei commenti precedenti, ci sono aspetti critici da valutare nella questione di obbligare il 100% della popolazione al vaccino attuale che forse sarebbe opportuno chiarire prima di procedere con la quarta dose.
    Tutto da dimostrare??

    Fai prima a dichiarare esplicitamente che provieni da Marte a sto punto e che sei un marziano.

    Perché dopo 2 anni di pandemia non hai prove comprovate per dichiare quanto hai appena scritto.

    Quelli che fanno questo tipo di ragionamento non son capaci di mandar giù la realtá.
    Questo é. Niente piú e niente meno

  5. #116775
    Vento teso L'avatar di Belumat
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,711
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Oppure a mio cugino, che dopo più di un anno dal covid ancora deve recuperare olfatto e gusto, e alla mia cugina sua consorte, che dopo l’infezione continua ad avere itorpidimenti alla pelle del viso e altre zone…
    O ancora al padre 40enne (no vax) che negava tutto fino alla morte (poi sopraggiunta) e ha rifiutato vaccino e cure ospedaliere.
    Abbandonando letteralmente i figli che lo avevano pregato di ravvedersi.

    @cornobianco

    Dobbiamo continuare o ti basta per darti una svegliata?

  6. #116776
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,601
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Tutto da dimostrare??

    Fai prima a dichiarare esplicitamente che provieni da Marte a sto punto e che sei un marziano.

    Perché dopo 2 anni di pandemia non hai prove comprovate per dichiare quanto hai appena scritto.

    Quelli che fanno questo tipo di ragionamento non son capaci di mandar giù la realtá.
    Questo é. Niente piú e niente meno
    Ribadisco il concetto: il virus si trasmette per il fatto di non essere vaccinati oppure perché c’è stato un contatto stretto indipendentemente dallo status vaccinale?
    E se il non vaccinato non ha contatti ravvicinati, può trasmettere a qualcuno il virus? La risposta è evidente, dipende il comportamento individuale.

  7. #116777
    Vento teso L'avatar di Belumat
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,711
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Ribadisco il concetto: il virus si trasmette per il fatto di non essere vaccinati oppure perché c’è stato un contatto stretto indipendentemente dallo status vaccinale?
    E se il non vaccinato non ha contatti ravvicinati, può trasmettere a qualcuno il virus? La risposta è evidente.
    Ma dove vivi??!

    Te lo ribadisco io un concetto: chi finisce in ospedale o meglio chi attualmente pesa sui sitemi sanitari locali sono al 99% no-vax.

    E ho detto tutto.

    La si finisca con le storielle delle libertà (presunte)

  8. #116778
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,601
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Ma dove vivi??!

    Te lo ribadisco io un concetto: chi finisce in ospedale o meglio chi attualmente pesa sui sitemi sanitari locali sono al 99% no-vax.

    E ho detto tutto.

    La si finisca con le storielle delle libertà (presunte)
    Ribadisco che il vaccino fa tanto ma non fa tutto, e il virus non si trasmette con il teletrasporto, ma con contatti che possono essere sia di vaccinati (soprattutto ora con omicron) che non. Accusare un non vaccinato di diffondere il virus con allo stesso tempo vaccinati che sarebbero immacolati è pretestuoso, valeva forse 1 anno fa questo discorso, ma ora chiunque può trasmetterlo.
    Siamo anche usciti da due ondate senza alcun vaccino a un costo pesante certo che sarebbe meglio evitare.
    A lungo andare comunque potranno pesare sul sistema sanitario anche vecchi vaccini, non solo no vax. Guardiamo già in ottica futura, cosa fare con i vaccini? Richiami varie volte all’anno? Aggiornamenti della ricetta? Ci sono aspetti che la scienza deve risolvere, ma questi appunto non comprendo cosa possano centrare con il raggiungere il 100% della popolazione piuttosto che prioritizzarsi sulle fasce a rischio che sarebbe anche un ritorno alla normalità.
    Oltretutto nei rimedi anti covid non si stanno studiando solo vaccini.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 23/01/2022 alle 17:40

  9. #116779
    Vento teso L'avatar di Belumat
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,711
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Ribadisco che il vaccino fa tanto ma non fa tutto, e il virus non si trasmette con il teletrasporto, ma con contatti che possono essere sia di vaccinati (soprattutto ora con omicron) che non. Accusare un non vaccinato di diffondere il virus con allo stesso tempo vaccinati che sarebbero immacolati è pretestuoso, valeva forse 1 anno fa questo discorso, ma ora chiunque può trasmetterlo.
    Siamo anche usciti da due ondate senza alcun vaccino a un costo pesante certo che sarebbe meglio evitare.
    A lungo andare comunque potranno pesare sul sistema sanitario anche vecchi vaccini, non solo no vax. Guardiamo già in ottica futura, cosa fare con i vaccini? Richiami varie volte all’anno? Aggiornamenti della ricetta? Ci sono aspetti che la scienza deve risolvere, ma questo aspetto appunto non comprendo cosa possa centrare con il raggiungere il 100% della popolazione piuttosto che prioritizzarsi sulle fasce a rischio che sarebbe anche un ritorno alla normalità.
    Oltretutto nei rimedi anti covid non si stanno studiano solo vaccini.
    Hai sviato completamente dal discorso comunque eh.

    Cosa c'entrano i richiami di vaccino adesso?
    E soprattutto che novitá sarebbero? Quelli per l'influenza vengon fatti ogni anno se non lo sai.

    Secondo me non hai ben chiaro cosa stai scrivendo nei tuoi post.
    Quello che scrivi te sarebbe stato fuori contesto anche nel 2020 ipoteticamente. Figurarsi adesso che siamo nel 2022.

  10. #116780
    Vento moderato L'avatar di cornobianco
    Data Registrazione
    21/01/03
    Località
    Lugano (Svizzera)
    Messaggi
    1,316
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Ma dove vivi??!

    Te lo ribadisco io un concetto: chi finisce in ospedale o meglio chi attualmente pesa sui sitemi sanitari locali sono al 99% no-vax.

    E ho detto tutto.

    La si finisca con le storielle delle libertà (presunte)
    il tono di queste ultime tue di risposte, e poi anche il contenuto delle stesse, ti qualifica in modo del tutto evidente.
    Mi sforzerò di non rispondere più a queste provocazioni. Faccio solo notare a tutti coloro che hanno riportato singoli casi, che avrei anch’io da riportarvi un buon numero di situazioni simili a quelle da
    voi descritte, ma che ahimè riguardano persone vaccinate.
    come dicevo nel mio post iniziale, non possiamo costruire una teoria su un numero
    limitato di casi singoli. Guardiamo i dati statistici nel loro insieme.
    Quelli si che parlano chiaro. Io mi fido totalmente dei dati ISS, e a quelli faccio riferimento.
    Il tema è comunque serio e complesso, e mi fa piacere che si stia sviluppando una discussione in gran parte (tu purtroppo rappresenti l’eccezione) su toni civili e pacati.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •