Pagina 11679 di 12211 PrimaPrima ... 1067911179115791162911669116771167811679116801168111689117291177912179 ... UltimaUltima
Risultati da 116,781 a 116,790 di 122107

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #116781
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,561
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Aggiungo una piccola postilla riguardo il "non vaccinarsi se si è giovani ed in salute", e parlo di esperienze personali.

    Conosco svariate persone, di tutte le età, che hanno fatto il Covid da non vaccinate. La maggior parte perchè non han potuto (si sono infettate prima della vaccinazione di massa), una minima parte perchè non ha voluto (No Vax).

    Signor A. Età 24 anni, sportivo, salute perfetta. Contrae il Covid a novembre 2020 (solo un giorno di febbre) e poi di nuovo a marzo 2021. Mal di testa fortissimo, mancanza di fiato, sensazione di essere distrutti, ecc.ecc. Passati dieci giorni dalla guarigione, fa ancora fatica a fare le scale. A distanza di mesi non riesce ad andare in bici (non ha più fiato), e solo dopo svariati mesi (almeno 6) riesce a tornare in palestra. Per mesi e mesi dopo il Covid la sera si sente distrutto, così distrutto talvolta da non riuscire nemmeno a cenare, ma solo a buttarsi sul letto e crollare.

    Signor "A2". E' il padre di A, ha 58 anni, nessuna patologia, e come il figlio si becca il Covid a marzo 2021. Paucisintomatico. Mezza giornata di mal di testa, un pò di naso che cola per un paio di giorni, stop, tutto finito. A distanza di mesi (in autunno) causa mal di schiena insistente fa delle lastre, che mostrano due brutte macchie bianche grosse proprio ai polmoni. Sono i danni di una polmonite da Covid, polmonite di cui lui non ha nemmeno avuto sentore. Ora non può più fare sforzi e deve stare molto attento a non riammalarsi.

    Signora B. Età 40 anni, in perfetta salute. Contrae il Covid a novembre 2020. Sta malissimo, con febbre, fiato corto, mal di testa, di tutto. La sua guarigione è lentissima e avviene con molta difficoltà. A distanza di più di un anno non si è ancora ripresa. Non ha più fiato, non riesce a fare le scale in maniera "rapida" come prima, non riesce a fare sforzi fisici, non è più la stessa persona.

    Signora C. Età 46 anni, anche lei in salute, anche lei becca il Covid a novembre 2020. Sta relativamente poco male (sintomi influenzali), per qualche giorno, poi peggiora, con febbre, malessere forte, e pian pianino si riprende. Conseguenza: la sua pressione sanguigna è completamente andata a banane. E' altissima, o bassissima, e può essere altissima o bassissima anche nel giro di relativamente poche ore. Non può fare sforzi, e si deve letteralmente bombardare di farmaci per regolarizzare la pressione, che è rimasta "impazzita".

    Signora D. Età 38 anni, ex pallavolista, salute di ferro. Covid a gennaio 2021. Una settimana a letto durante la quale non riesce praticamente nemmeno a muoversi, mal di testa così forte da non riuscire nemmeno a pensare, a suo dire. Febbre alta, sensazione di essere sotto una pressa. La guarigione anche in questo caso è lenta, lunga, e difficoltosa. A distanza di mesi e mesi non ha ancora fiato. Prova ad andare a camminare in montagna come sempre - facendo gite brevissime e facilissime - niente, deve rinunciare. Sudorazione, tachicardia, fame d'aria, non ce la fa più. Ad oggi, a distanza di un anno, ancora non riesce a fare sforzi fisici.

    Signora E, età 34 anni, anche lei in perfetta salute. Covid a dicembre 2020, sostanzialmente asintomatica, ha solo perso gusto e olfatto. Il gusto, dopo diverse settimane, pian pianino è ritornato, mentre l'olfatto per mesi e mesi (almeno 5-6) rimane totalmente assente. Lo riacquisisce parzialmente, ma con odori distorti e grotteschi (l'odore delle feci è un profumo buono, la filadelfia è disgustosa, la carne sa di marcio, lo shampoo sa di cenere). A più di un anno di distanza non ha ancora un olfatto normale, nè si sa se lo avrà mai più.

    Signora F, età 38 anni, in salute. No Vax convinta, si ammala a fine novembre 2021. Febbre, mal di testa insopportabile, sintomi influenzali pesantissimi, tosse e forti dolori alla schiena. Nonostante sia ufficialmente guarita da più di un mese, è uno straccio. Mal di schiena, male alle ossa, male ai muscoli, non riesce a fare attività fisica.

    Perchè ho fatto tutta questa pappardella secondo voi?
    Per evidenziare una cosa. Queste persone non vaccinate che hanno fatto il Covid non sono nè morte, nè finite in terapia intensiva, nè ricoverate. Sono "guarite" senza, di fatto, "gravare" (lo metto in ottica brutale) sul SSN.
    Ma sono guarite guarite?
    Quali danni hanno riportato? Quali problemi di salute si devono portare avanti? I danni subiti e i problemi sono reversibili? E se non lo fossero?
    Il Long-Covid non è uno scherzo. E se ne parla poco, male, malissimo. Perchè il rischio di morire o di finire in terapia intensiva per uno "giovane e in salute" è basso, e il rischio di morire è ancora più basso, ma non esiste solo la morte o la terapia intensiva. Il Long Covid c'è, è un campo quasi sconosciuto, e spesso molti non sanno di averlo (A2 se non avesse fatto le lastre non avrebbe mai scoperto di avere i polmoni danneggiati!), e non sappiamo nel lungo termine se e quali strascichi potrà avere, se comporteranno il fatto che bisognerà bombardarsi di medicine, o se ci impedirà di fare attività sportiva, o altro.
    A maggior ragione chi è giovane e in salute dovrebbe vaccinarsi, perchè minimizza il rischio di vivere una vita con un'invalidità tutt'ora quasi sconosciuta.
    Intervento da applausi

  2. #116782
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    24
    Messaggi
    4,666
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Hai sviato completamente dal discorso comunque eh.

    Cosa c'entrano i richiami di vaccino adesso?
    E soprattutto che novitá sarebbero? Quelli per l'influenza vengon fatti ogni anno se non lo sai.

    Secondo me non hai ben chiaro cosa stai scrivendo nei tuoi post.
    Quello che scrivi te sarebbe stato fuori contesto anche nel 2020 ipoteticamente. Figurarsi adesso che siamo nel 2022.
    No mi sa che siete voi o te che non state comprendendo gli spunti di riflessione che si celano nei post, è evidente che sul covid si riesce ben difficilmente a fare un passo fuori dal seminato che sentiamo ogni giorno, mai porsi in modo critico per riflettere su cosa si fa.
    Comunque si parlava di obbligo vaccinale, e se si continua che i vaccinati sono a posto,come mai dopo pochi mesi è stato fatto il richiamo? Sarà obbligatorio anche il richiamo e per quanto? A questo è stato risposto?

    Perché se mettiamo l’obbligo generale, ma poi si fanno solo le due dosi che per le fasce a rischio scadono dopo qualche mese allora tanto valeva metterlo e tanto vale contestare chi non si vaccina del tutto? Mi sembra evidente, su questo punto non si è ancora risposto.

    Citi l’influenza, ecco appunto, li non ho mai visto ne obblighi ne greenpass, mai sentito nessuno accusato di essere un novax influenzale, eppure efficacemente si fanno le vaccinazioni in modo mirato dove serve.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 23/01/2022 alle 17:53

  3. #116783
    Banned
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,867
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da cornobianco Visualizza Messaggio
    il tono di queste ultime tue di risposte, e poi anche il contenuto delle stesse, ti qualifica in modo del tutto evidente.
    Mi sforzerò di non rispondere più a queste provocazioni. Faccio solo notare a tutti coloro che hanno riportato singoli casi, che avrei anch’io da riportarvi un buon numero di situazioni simili a quelle da
    voi descritte, ma che ahimè riguardano persone vaccinate.
    come dicevo nel mio post iniziale, non possiamo costruire una teoria su un numero
    limitato di casi singoli. Guardiamo i dati statistici nel loro insieme.
    Quelli si che parlano chiaro. Io mi fido totalmente dei dati ISS, e a quelli faccio riferimento.
    Il tema è comunque serio e complesso, e mi fa piacere che si stia sviluppando una discussione in gran parte (tu purtroppo rappresenti l’eccezione) su toni civili e pacati.
    Sarebbe civile anche se te rispondessi alla domanda che ti ho fatto visto che mi hai citato "venticiquenne" e "auguri\in bocca al lupo" senza specificarne il motivo.
    Il vero maleducato sei stato te in questo caso.

    E poi...forse non é che non sia ha neanche l'accortezza di ammettere che ti manca il coraggio di affrontare la realtá??

  4. #116784
    Banned
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,867
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    No mi sa che siete voi o te che non state comprendendo gli spunti di riflessione che si celano nei post, è evidente che sul covid si riesce ben difficilmente a fare un passo fuori dal seminato che sentiamo ogni giorno, mai porsi in modo critico per riflettere su cosa si fa.
    Comunque si parlava di obbligo vaccinale, e se si continua che i vaccinati sono a posto,come mai dopo pochi mesi è stato fatto il richiamo? Sarà obbligatorio anche il richiamo e per quanto? A questo è stato risposto?

    Perché se mettiamo l’obbligo generale, ma poi si fanno solo le due dosi che per le fasce a rischio scadono dopo qualche mese allora tanto valeva metterlo e tanto vale contestare chi non si vaccina del tutto? Mi sembra evidente, su questo punto non si è ancora risposto.

    Ma come puoi domandarti "come mai son stati fatti richiami" quando da non so quanti decenni i richiami vaccinali esistono e se ne fanno non so quanti?
    Dai su...

  5. #116785
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    24
    Messaggi
    4,666
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Ma come puoi domandarti "come mai son stati fatti richiami" quando da non so quanti decenni i richiami vaccinali esistono e se ne fanno non so quanti?
    Dai su...
    Non si sono mai visti obblighi , greenpass, richiami a tutta la popolazione ogni 4 mesi… è ben diverso. È realistico farsi un richiamo varie volte all’anno a tutta la popolazione?

  6. #116786
    Vento moderato L'avatar di cornobianco
    Data Registrazione
    21/01/03
    Località
    Lugano (Svizzera)
    Messaggi
    1,322
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Sarebbe civile anche se te rispondessi alla domanda che ti ho fatto visto che mi hai citato "venticiquenne" e "auguri\in bocca al lupo" senza specificarne il motivo.
    Il vero maleducato sei stato te in questo caso.

    E poi...forse non é che non sia ha neanche l'accortezza di ammettere che ti manca il coraggio di affrontare la realtá??
    ora stai davvero vaneggiando e quindi mi limito a risponderti “tecnicamente” sul concetto dell’in bocca al lupo: ho il timore che una persona della tua età rischi di andare incontro a un lungo periodo di continue vaccinazioni. Vaccinazioni che io ritengo inutili per una persona giovane e sana, e che alla lunga potrebbero avere effetti avversi di lungo periodo potenzialmente importanti. Non apro qui un nuovo capitolo, ti suggerisco solo di approfondire il concetto di “rischio di anergizzazione” partendo magari dall’intervista del prof. Abrignani, uno dei più convinti sostenitori del vaccino in Italia, ma che ha acceso un campanello di allarme sui rischi legati a richiami vaccinali ripetuti. Troverai tutto facilmente sul web.
    Buona lettura!

  7. #116787
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,121
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da cornobianco Visualizza Messaggio
    il tono di queste ultime tue di risposte, e poi anche il contenuto delle stesse, ti qualifica in modo del tutto evidente.
    Mi sforzerò di non rispondere più a queste provocazioni. Faccio solo notare a tutti coloro che hanno riportato singoli casi, che avrei anch’io da riportarvi un buon numero di situazioni simili a quelle da
    voi descritte, ma che ahimè riguardano persone vaccinate.
    come dicevo nel mio post iniziale, non possiamo costruire una teoria su un numero
    limitato di casi singoli. Guardiamo i dati statistici nel loro insieme.
    Quelli si che parlano chiaro. Io mi fido totalmente dei dati ISS, e a quelli faccio riferimento.
    Il tema è comunque serio e complesso, e mi fa piacere che si stia sviluppando una discussione in gran parte (tu purtroppo rappresenti l’eccezione) su toni civili e pacati.
    E difatti dati e statistiche parlano chiaro: incidenza casi avversi ed effetti a lungo termine del covid maggiore di diversi ordini di grandezza rispetto agli effetti del vaccino, in tutte le fasce d’età. E qui mi rifaccio a @burianbr, a cui chiedo per l’ennesima volta di postare dati a tal proposito.

    Non so se ti è chiaro, ma noi gggiovani, per lo meno nella maggior parte e sicuramente la quasi totalità qui dentro, abbiamo deciso LIBERAMENTE (visto che la metti su questo aspetto) di vaccinarci proprio in base a questi dati, non certo per “l’estorsione da green pass”.

  8. #116788
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    24
    Messaggi
    4,666
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da cornobianco Visualizza Messaggio
    il tono di queste ultime tue di risposte, e poi anche il contenuto delle stesse, ti qualifica in modo del tutto evidente.
    Mi sforzerò di non rispondere più a queste provocazioni. Faccio solo notare a tutti coloro che hanno riportato singoli casi, che avrei anch’io da riportarvi un buon numero di situazioni simili a quelle da
    voi descritte, ma che ahimè riguardano persone vaccinate.
    come dicevo nel mio post iniziale, non possiamo costruire una teoria su un numero
    limitato di casi singoli. Guardiamo i dati statistici nel loro insieme.
    Quelli si che parlano chiaro. Io mi fido totalmente dei dati ISS, e a quelli faccio riferimento.
    Il tema è comunque serio e complesso, e mi fa piacere che si stia sviluppando una discussione in gran parte (tu purtroppo rappresenti l’eccezione) su toni civili e pacati.
    Conosco un caso con perdita di gusto anche da doppio vaccinato. Per dire.

  9. #116789
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    24
    Messaggi
    4,666
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    E difatti dati e statistiche parlano chiaro: incidenza casi avversi ed effetti a lungo termine del covid maggiore di diversi ordini di grandezza rispetto agli effetti del vaccino, in tutte le fasce d’età. E qui mi rifaccio a @burianbr, a cui chiedo per l’ennesima volta di postare dati a tal proposito.

    Non so se ti è chiaro, ma noi gggiovani, per lo meno nella maggior parte e sicuramente la quasi totalità qui dentro, abbiamo deciso LIBERAMENTE (visto che la metti su questo aspetto) di vaccinarci proprio in base a questi dati, non certo per “l’estorsione da green pass”.
    Ai giovani non si può rimproverare tanto, hanno aderito alla campagna rapidamente e dopo il greenpass la quota non è cambiata moltissimo. Con altre fasce è stato più difficile, comunque i giovani sono un problema minoritario, tanto che all’inizio nemmeno era raccomandata loro la vaccinazione.

  10. #116790
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,932
    Menzionato
    901 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Eltara Visualizza Messaggio
    Ieri sera di nuovo febbre >38 e tosse più insistente. Stamane va un po' meglio, credo grazie alla tachipirina. Inoltre da un paio di giorni ho un blando dolore poco sotto allo sterno e anche un po' alla schiena, soprattutto ieri (oggi quasi sparito). Non so più che pensare, se non che il tampone del 19 non ha dato un risultato attendibile. Oppure sono sintomi post-infezione, anche se una febbre così mi dà da pensare. Lavorativamente, spero vivamente che il tutto passi senza dover nuovamente ricorrere alla malattia.
    Il dolore che avverti potrebbe essere sintomo di polmonite batterica, ma naturalmente non posso farti diagnosi certe. E' possibile tu abbia preso una sovrainfezione successiva che necessiterebbe di antibiotico, consulta un medico e vedi il da farsi.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •