Pagina 11710 di 12044 PrimaPrima ... 10710112101161011660117001170811709117101171111712117201176011810 ... UltimaUltima
Risultati da 117,091 a 117,100 di 120440

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #117091
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,881
    Menzionato
    859 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Io comunque non mi sarei aspettato di vedere questo numero di morti… cioè, o sono strascichi da delta, oppure l’idea della omicron meno aggressiva non è così certa.

    Ma negli altri stati europei come sono messi?
    Noi abbiamo molti più anziani che anche col vaccino corrono comunque un rischio di morire tra l'1-3% a seconda dell'età, non proprio trascurabile.
    Ultima modifica di burian br; 27/01/2022 alle 15:24

  2. #117092
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,601
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Certo, se usi la Svizzera che era neutrale e fuori dalla guerra è facile però
    Non era facile nemmeno qua anche se la guerra si è manifestata in modo diverso che in altre parti d’Europa.

  3. #117093
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/01/05
    Località
    Bitonto (BA)
    Messaggi
    480
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Svii sempre dagli stati che ti ho riportato...
    Sì adesso vale il rapido anche e quindi? Sono pieno di conoscenti ancora positivi al rapido dopo 3-4 settimane : cosa cavolo sarebbe cambiato?
    Per il lavoro in presenza, ci sono tanti lavori dove la presenza è necessaria, non tutti fanno il tuo lavoro.
    E poi ti raccomando fare smart con due bimbi di 1 e 4 anni a casa, proprio produttivo..
    Chiaro che dove il lavoro non permette, si deve andare in presenza. E poi scusa i bambini di 1 o 4 anni, se fossi stato in azienda, con chi sarebbero stati? È anche vero che chi ha una casa piccola e non può ritagliarsi uno spazio per il lavoro, la questione dello Smart working è più complessa.
    Ma credo che il discorso fosse incentrato sulla mentalità medievale in genere delle aziende italiane. Io sono un informatico, andare in ufficio o stare a casa per me non cambia nulla, se l’azienda mi fornisce tutti gli strumenti per lavorare. Posso stare anche in spiaggia o alle Maldive, il risultato sarebbe lo stesso, al netto della socialità tanto evocata da tutti. Mi dite cosa cambia stare in ufficio con 1 o 2 colleghi in stanza per 8 ore e stare a casa dove non sei legato dagli orari rigidi, puoi organizzarti il lavoro e pianificare la giornata, andando in palestra, a sbrigare faccende e tanto altro, che stando in ufficio non potresti fare?? Anzi organizzandomi la giornata la mia “socialità” è anche migliorata rispetto alla vita d’ufficio: faccio attività all’aperto prima del lavoro o dopo, colazione al bar con gli amici, i bambini sono contenti che il papà sia a casa molto più partecipe alla vita familiare, e al lavoro la produttività è addirittura aumentata. Si deve lavorare per obiettivi, ed è questo che la società italiana non vuole capire, come se tenere un lavativo in ufficio per 8 ore cambi qualcosa: starà 8 ore su Facebook, al bar, al bagno e in giro a non fare nulla, esattamente come non farebbe nulla stando a casa.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di scoutman; 27/01/2022 alle 08:13

  4. #117094
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/01/05
    Località
    Bitonto (BA)
    Messaggi
    480
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Contagiata tutta la famiglia del No vax morto dopo essersi strappato il casco: in ospedale madre, fratello e fidanzata. Grave il padre - Open


    @cornobianco dove sei?
    mica ai giovani non faceva niente?
    ecco, qui un deficiente, circondato da una famiglia di deficienti, li ha spediti tutti in ospedale.
    Magari togliendo il posto a uno come @Davide1987 che aveva bisogno di una visita urgente e se l'è vista cancellare per la "situazione emergenziale sanitaria", a carico in gran parte di deficienti come quelli dell'articolo.
    mi chiedo: come si fa a difendere sta gente? a difendere questa presunta libertà di togliere posti letto a chi ha un po' di cervello in più.... mah
    Che poi continuo a non capire perché un no vax che non crede nella scienza, poi debba andare in ospedale a farsi curare e togliere un posto a gente veramente bisognosa. Devono spingere soprattutto per l’obbligo di cure a pagamento in strutture convenzionate per tutti i soggetti che non si sono vaccinati senza un motivo valido, per non far confluirli poi negli ospedali, come successo per questi deficienti, e negare le cure a tanta gente bisognosa. Sei un novax? Ingresso vietato in ospedale e Ambulanza diretta in una struttura a pagamento o altrimenti rispediti a casa con le cure fai da te trovate su internet.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #117095
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,600
    Menzionato
    55 Post(s)
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  6. #117096
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    48
    Messaggi
    3,771
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    quando i numeri vengono analizzati con la testa e non con il cul....
    www.meteosanteramo.com

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

  7. #117097
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,686
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Bell articolo.
    A conferma che, da un punto di vista prettamente ristretto alle morti (ma penso si possa tranquillamente estendere ai ricoveri) l’obbligo over 50 sia piu che sensato.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  8. #117098
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    349
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Pigio Visualizza Messaggio
    sarà che si ritrovavano nei bunker a giocare a carte, che ti devo dire.
    dai racconti che mi faceva mio nonno, tutta questa socialità non la ricordo.

    Ritengo comunque, che la vita dei primi anni di questo secolo fossero tremendamente diverse tra nord e sud Italia (tra l'altro l'Italia non era ancora unita all'epoca), quindi mi pare molto difficile fare anche dei paragoni
    Fra l'altro, se risaliamo così indietro nel tempo - al secolo scorso se parliamo di nonni, quindi con Italia già unita ma con quadri socio-economici e culturali molto diversi da oggi - oltre alle differenze geografiche sicuramente incisive, comprese quelle di contesti locali quali città vs. valli o vs. campagne, occorre tenere conto della differenza di genere, che ha pesato molto almeno sino alla seconda guerra mondiale.
    Ricordo ancora quando ero bambina, la zia di mia mamma - cittadina peraltro, impiegata alle poste quindi emancipata - tentare di dami le sue "pillole di educazione", spiegando che mio fratello in quanto maschio avrebbe avuto "gli amici e l'esperienza"... sottinteso che io invece aspettavo a casa che qualcuno venisse a sposarmi. Valutazione di una collega anziana di mia mamma, insegnante, su di me: "il primo che conosce lo sposa, non andrà in giro perché si vede che è una brava ragazza". Questa la mentalità delle generazioni a cavallo del secolo, insomma, ormai fossilizzata anche dopo il boom economico.
    Ecco, almeno per la fascia femminile, la "socialità" era moooolto diversa, un tempo...

  9. #117099
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    349
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non c'è niente di sbagliato, per ricevere un cuore nuovo devi avere determinati requisiti psicologici, e se sei un no-vax probabilmente non rispecchi quella che in medicina si chiama "compliance alle cure", vale a dire il rispetto della terapia imposta dai medici per la tua condizione che il paziente deve seguire scrupolosamente come un rituale pena il buttare via non solo la tua vita ma anche quella di un altro che quel cuore lo avrebbe potuto avere e rispettare molto meglio.
    Grazie per aver ripreso l'argomento e per le specificazioni tecniche. Non avevo pensato al fattore psicologico che, sì, in effetti pesa eccome! certo che se dopo un intervento di tale importanza e sbattimento da parte di un'equipe numerosa di specialisti, il paziente improvvisamente si sveglia e decide di togliersi i tubicini delle flebo perché secondo lui il medicinale è sbagliato...
    cioè, veramente, o lo abbatti dopo

    con gran spreco di risorse, o lo selezioni naturalmente prima

  10. #117100
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    48
    Messaggi
    3,771
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Non era facile nemmeno qua anche se la guerra si è manifestata in modo diverso che in altre parti d’Europa.
    Queste le risposte che Dzeko ha dato in una intervista presente oggi sulle pagine del Corriere (Dzeko, Inter: «La felicità non è un gol. Da bambino vivevamo in 15 in 40 metri quadri. Inzaghi un maestro»- Corriere.it)
    Lei è cresciuto in Bosnia, durante la guerra degli anni 90. Che infanzia ha avuto?
    «Non facile. Quando la guerra è iniziata avevo 5 anni. I miei rischiavano la vita per andare a lavorare in fabbrica e portare il cibo in tavola».

    Stavate a Sarajevo?
    «All’inizio sì, poi era troppo rischioso, ci siamo spostati fuori città, dai nonni: in 15 in un appartamento di 40 metri. C’erano tanti bambini, i miei cugini: eravamo contenti anche se fuori era un disastro».

    Durante i bombardamenti ha avuto paura di morire?
    «Quando suonavano le sirene, ci portavano in cantina e non si sapeva se uscivamo dopo un’ora o un giorno. Lì avevo paura. Per fortuna i bambini dimenticano in fretta».
    www.meteosanteramo.com

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •