Pagina 24 di 2256 PrimaPrima ... 14222324252634741245241024 ... UltimaUltima
Risultati da 231 a 240 di 22559

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #231
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    790
    Menzionato
    150 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    sembra che ci sia una casistica piuttosto importante per la quale c'è un'alta possibilità di venire reinfettati dal virus per coloro che sono guariti in un primo momento, con gravi complicanze cardiache spesso fatali.

    Hubei Doctors Warn Of Even-Deadlier Coronavirus Reinfection Causing Sudden Heart Attacks | Zero Hedge
    Non ho idea di quanto sia affidabile questa notizia ma zerohedge è un sito spazzatura di prima categoria, anche sul coronavirus ha già diffuso notizie false.
    Come regola generale suggerisco di considerare la notizia falsa in assenza di conferme da fonti affidabili.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  2. #232
    Uragano L'avatar di Massimiliano Selvix
    Data Registrazione
    21/07/04
    Località
    Pisticci (MT)/ Toronto Ontario
    Età
    46
    Messaggi
    20,365
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Non so se sia già stato postato, ma trovo molto utile questo sito che aggiorna quotidianamente le statistiche sul virus

    https://www.worldometers.info/coronavirus/
    "We are all star people, from the dust we came and to the dust we shall return. So let's celebrate Love. Ciao Mamma.

  3. #233
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,889
    Menzionato
    134 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Grazie per i dati, molto interessante. Quindi si conferma che come polmonite non è particolarmente letale, come si poteva immaginare anche dal confronto con i cugini SARS e MERS.
    Però altri virus come quelli influenzali o i rhinovirus portano a sviluppare polmonite solo in un numero ridotto di casi, quindi la mortalità rispetto al totale di contagi è comunque più bassa per questi altri virus rispetto al sars-cov-2. Del coronavirus attuale inoltre, specie fuori dalla Cina, si stanno diagnosticando anche i casi più lievi e asintomatici, mentre spesso casi più lievi di polmonite come complicazione ad esempio dell'influenza possono sfuggire agli studi epidemiologici. Il divario quindi potrebbe essere minore di quanto sembri a prima vista confrontando i dati di mortalità da polmonite con la mortalità totale da coronavirus.

    Anche al netto di queste probabili distorsioni però questa covid-19 rimane più lieve di altre infezioni virali ma forse proprio questa minore aggressività rende più facile la trasmissione da malati asintomatici o con sintomi lievi che non vengono diagnosticati e continuano ad andare in giro diffondendo il virus.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Esatto: di solito (ma non sempre) i virus meno letali sono quelli più contagiosi, come se esistesse una relazione di inversa proporzionalità tra mortalità e virulenza. Naturalmente nel complesso mietono comunque molte più vittime di malattie meno contagiose ma mortali, proprio per il maggior numero di malati che fanno.

    Mi stava preoccupando stamane il dato del Giappone e di Singapore, in vista specialmente delle olimpiadi di Tokyo per il primo.
    Nel paese nipponico ci sono quasi 70 contagiati, che diventerebbero 440 con i giapponesi isolati sulla Diamond Princess.

    Inoltre riflettevo sulla Corea del Nord: possibile che posta com'è tra Cina e Corea del Sud, entrambe con decine di casi, non ne presenti neppure uno? Va bene che è un paese isolato, ma sapendo che è una dittatura chissà che non si nasconda la reale entità del problema al resto del mondo.
    In tal caso nonostante tutti i nostri sforzi, potrebbe permanere un focolaio in Corea del Nord (se un domani dovessimo riuscire a controllare l'infezione nel resto della Cina e del globo) con esiti imprevedibili. In teoria potrebbe partire di nuovo l'epidemia.

  4. #234
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,889
    Menzionato
    134 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    sembra che ci sia una casistica piuttosto importante per la quale c'è un'alta possibilità di venire reinfettati dal virus per coloro che sono guariti in un primo momento, con gravi complicanze cardiache spesso fatali.

    Hubei Doctors Warn Of Even-Deadlier Coronavirus Reinfection Causing Sudden Heart Attacks | Zero Hedge
    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Non ho idea di quanto sia affidabile questa notizia ma zerohedge è un sito spazzatura di prima categoria, anche sul coronavirus ha già diffuso notizie false.
    Come regola generale suggerisco di considerare la notizia falsa in assenza di conferme da fonti affidabili.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    L'articolo parla anche di ACE2. Ne avevo letto circa tre giorni fa. Una ricerca condotta su 8 tessuti di donatori (2 maschi e 6 femmine) di varie etnie ha evidenziato come ACE2 sia espresso in particolare sulle cellule dei polmoni.
    Ma vado con ordine.

    Il Covid-19, per entrare nella cellula, riconosce uno specifico recettore, noto come ACE2. Per chi fosse poco avvezzo alla biologia, un virus non penetra nella cellula facilmente perchè ogni cellula ha una propria cinta muraria (meglio sarebbe parlare di sfera muraria) costituita dalla doppia membrana fosfolipidica. Una bolla di grasso al cui interno si trovano gli organelli delle cellule.
    Tutto ciò che entra nella cellula deve prima legarsi ai recettori, salvo che non siano sostanze liposolubili, cioè che riescono a solubilizzarsi con il grasso.
    Ora, i virus non possono ovviamente, perchè costituiti da proteine che non sono mai liposolubili, quindi deve legarsi a un'altra proteina che consente l'ingresso del virus.

    Nel caso in questione, la serratura è appunto questo recettore ACE2.

    Esso è espresso su cellule endoteliali (le cellule che rivestono i capillari), e soprattutto sulle cellule alveolari di tipo I e II (sono cellule che rivestono gli alveoli polmonari, e deputate agli scambi gassosi).

    L'elevata espressione di ACE2 in queste cellule spiega ovviamente la polmonite nonchè la facile tendenza a svilupparla, dato che ACE2 è molto presente proprio su queste cellule, e meno in altri tessuti dell'organismo.

    Dallo studio (di cui invito a prendere i dati con il giusto criterio dato l'esiguo campione su cui è stato eseguito) emergono queste informazioni:
    • ACE2 è espresso in circa l'1% delle cellule polmonari;
    • l'1% è una media nella popolazione: ci sono oscillazioni importanti per etnia e *****: più espresso negli asiatici (2,5% delle cellule polmonari presenta quel recettore), meno nei neri africani (solo lo 0,7% delle loro cellule lo esprime). Inoltre si ritrova in percentuali lievemente più alte negli uomini, piuttosto che nelle donne.
    • Le donne sembrano inoltre esprimerlo su meno tipi cellulari rispetto agli uomini.


    Queste informazioni parrebbero confermare indirettamente un ruolo genetico: essendo meno espresso negli africani, potrebbe spiegare come mai non si sono osservati contagi per ora. Ma è un'affermazione ardita da fare, mi spiegherò per bene subito sotto.
    Inoltre spiegherebbe la maggiore mortalità tra gli asiatici.

    Ma:
    1. non abbiamo avuto africani infettati per ora, quindi non sappiamo davvero come evolverebbe la malattia.
    2. abbiamo avuto pochi casi tra non asiatici: anche delle 5 morti extra-Cina, mi pare che tutti fossero di asiatici
    3. questo studio non suggerisce in realtà nessuna delle conclusioni che ho azzardato, da cui diffido anch'io personalmente perchè ritengo che possa al massimo spiegare la "predisposizione" ad infettarsi: più facile per gli asiatici e minore per i non asiatici.
    4. La predisposizione a infettarsi non va visto come un tutto o nulla, del tipo che se non sono asiatico il rischio di infettarmi è nettamente inferiore. Semmai il rischio è leggermente più basso!
    5. la mortalità potrebbe dipendere da ben altri fattori, e non credo dipenda dall'espressione di questi recettori.


    Vi posterei la ricerca se ricordassi dove la lessi, ma non lo rammento


    Sulla "cytokine storm" (tempesta di citochine): essa è una massiva attivazione del sistema immunitario. Avete presente quando si suol dire che il troppo storpia? Ecco.
    Ci sono persone che reagiscono a un'infezione esagerando. L'infiammazione è una risposta benefica del corpo, ma in realtà si tratta di una guerra nella propria patria pur se fatta a scopo difensivo, e non può che lasciare morti e distruzione, che se eccessiva non può essere riparata per bene.
    Da questa ricerca sul The Lancet si legge verso le ultime righe che la tempesta di citochine potrebbe causare la morte inducendo ARDS, e nei pazienti superstiti che poi guariscono lasciare degli esiti fibrotici polmonari con peggioramento della qualità di vita e della respirazione.
    La fibrosi è la toppa che l'organismo mette quando il danno è troppo esteso e non è possibile restaurare tutto. Coinvolgendo i polmoni, in questo caso, si ha una fibrosi polmonare. Poichè il tessuto fibrotico è una mera toppa, non possiede le qualità del tessuto d'origine, per cui è fondamentalmente di intralcio allo svolgimento delle funzioni dell'organo. Ma deve esserci per salvaguardare l'integrità della struttura.

    Non ho letto comunque di attachi di cuore dopo la guarigione però, anche perchè se ci fossero sarebbe una spia che il virus infetti anche le cellule del cuore, con miocardite virale.

    https://www.thelancet.com/journals/l...305-6/fulltext

  5. #235
    Brezza leggera L'avatar di HeavyMetal
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Roveleto di Cadeo PC 64 metri s.l.m
    Età
    17
    Messaggi
    323
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Massimiliano Selvix Visualizza Messaggio
    Non so se sia già stato postato, ma trovo molto utile questo sito che aggiorna quotidianamente le statistiche sul virus

    Coronavirus Update (Live): 71,450 Cases and 1,776 Deaths from COVID-19 Wuhan China Virus Outbreak - Worldometer
    Mancano le guarigioni
    Dolomiti ed Heavy Metal nel cuore 🤘

  6. #236
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    790
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da HeavyMetal Visualizza Messaggio
    Mancano le guarigioni
    Recovered.

  7. #237
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    790
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Nuovo Virus Cinese-eraw6qowkaaqltr.png

  8. #238
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    5 Post(s)

  9. #239
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    790
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Nuovo Virus Cinese-annotation-2020-02-19-022358.jpgNuovo Virus Cinese-ergbp5nwaau1bgt.png

  10. #240
    Burrasca L'avatar di ermeteo
    Data Registrazione
    14/03/04
    Località
    Bari, Puglia, Italy,
    Età
    44
    Messaggi
    5,268
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Appena 6 morti accertati al di fuori della Cina, di cui 5 in Asia, di che stiamo parlando?
    Le mie 2 nipotine sono favolose !!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •