Pagina 3412 di 9082 PrimaPrima ... 241229123312336234023410341134123413341434223462351239124412 ... UltimaUltima
Risultati da 34,111 a 34,120 di 90817

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #34111
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    47
    Messaggi
    3,539
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Franzoso Visualizza Messaggio
    è incredibile come si parli di mare e stablimenti balneari (giustamente) che risentiranno dei contraccolpi dati dal virus ma non si considera minimamente il turismo montanaro, compresa tutta la parte escursonistica di sentieri/trekking/arrampicate... Davvero sconsolante
    Credo che siano 2 tipi di turismo completamente differenti.
    per aprire un lido occorre sicuramente prendere dei provvedimenti e iniziare a pensarci da adesso su come fare.
    per aprire un sentiero non credo serva molto, solo l’arrivo degli appassionati.

    fidati, se ora fosse settembre, si starebbe pensando solo a come riaprire gli impianti di risalita e non a quelli a cui piace andarsi a godere il mare anche d’inverno
    www.meteosanteramo.com

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

  2. #34112
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    47
    Messaggi
    3,539
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Ma secondo me la gente nemmeno avrà voglia di fare vacanze. Uno: devi avere i soldi, due: se la vacanza diventa uno stress non è più una vacanza...Tre: la paura del contagio terrà in casa molta gente.
    Non so, ragazzi.. Forse sproloquio ma ho tanti dubbi
    Stasera al tg hanno intervistato proprietari di librerie e cartolerie. Ovviamente si lamentano che ci sono pochi clienti, ma va che gran scoperta, che si aspettavano?
    www.meteosanteramo.com

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

  3. #34113
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,599
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    Uhhhhh, hai toccato uno dei temi più incandescenti, e ne sono contento. Contentissimo. Ma da te me l'aspettavo
    Mi stupisce, piuttosto, l'assordante silenzio della stampa, oltre che di esimi costituzionalisti.
    Avranno altro da fare, evidentemente, in questi turbolenti giorni virali.
    Che ne penso.
    Penso che si sia semplicemente regalata la peggiore onta al sistema della gerarchia delle fonti del diritto nel nostro ordinamento; diritto privato, 1^anno, facoltà di giurisprudenza.
    Ma sorvoliamo, sorvoliamo, che ce frega dei giuristi, tanto che vuoi che sia, il peggior schiaffone se l'è buscato la Costituzione. Buonanima.
    Il DPCM è atto amministrativo - regolamentare per la precisione-, in quanto tale subordinato alla legge ordinaria: subordinato.
    Peccato che la Costituzione della Repubblica (art. 13) (non "Sorrisi e Canzoni") voglia che ogni sacrosanta libertà possa essere limitata SOLO in due modi: con atto dell'autorità giudiziaria o per legge. Per legge.
    Ma noi, che siamo i più fighi d'Europa, siamo capaci pure di andare oltre, e quindi che facciamo? Smostriamo pure il diritto penale, sfiguriamo pure il più "temuto" dei "diritti", massì, che ce frega.
    E così, con un DPCM, sai che faccio, prevedo pure la sanzione penale (multe & Co.) tanto, il principio di tassavità (=la legge solo potrebbe farlo, e nessun atto inferiore e subordinato) me lo pappo a colazione; c'è il Coronavirus, la Costituzione può attendere, prego
    Si badi bene - anticipo la Moderazione, eventualmente -, non parliamo di politica, frega nulla.
    Parlo delle basi del diritto, è un discorso squisitamente giuridico. Giuridico.E ringrazio Massimo per la sua domanda, che ci ha permesso una parentesi su di un tema fondamentale e di cui qui non avevamo ancora parlato. Le avesse fatte Paperino O Minnie certe operazioni piuttosto che "Giuseppi", avrei ripetuto ogni sillaba, identicamente. Lo strumento normativo c'era e c'è: si chiama "decreto legge" , giocattolino di cui pure s'è lungamente abbondato da almeno 40 anni; ma stavolta no. C'è il virus Amo il diritto amministrativo, follemente. Ma certe volte penso "che culo che nei Paesi di Common Law non esista".
    Beh, al nostro azzeccagarbugli esterofilo:

    Certo, c'è il virus. C'è una pandemia.
    Cosa dobbiamo avviare gli iter per varare i decreti legge, velocissimi, alle 2 camere?
    Con assembramenti, televoti, magari hackeraggi divertenti e perché no pure parlamentari positivi che comunque si presentano -ligi al dovere/scranno/vitalizio- a lavorare il loro nobile lavoro? Notizia di ieri d'un senatore leghista -trentino- positivo.

    Invece che l'iter democraticissimo dei decreti legge, si passa per il "non detto direttamente" tramite le "fonti amministrative secondarie" quali i DPCM, che chiamerei anche fonti amministrative terze, post-consultazione scientifica.

    Io insisto: meno bailamme sull'ordinamento italiano, piazziamo un super-computer al governo e finiamola.
    Epistemocrazia: C'è l'emergenza, c'è il l'ISS che guida da fine febbraio il governo.

    O dobbiamo sciorinare retoriche su cosa sarebbe se?
    2 milioni di italiani l'han già preso, 30mila sono morti, forse di più.
    I danni a tutti i positivi che subiscono una carica virale elevata, quel che non si sa.
    Immagina se si fosse passato per il decreto legge (quel che nomini giocattolino è stato l'asso del biennio renziano comunque, che ha sfornato decreti a ritmi anglosassoni, ecco).

    Non che ne sappia di più d'ambito giuridico e di ordinamento italiano, resto una capra ignorante. Ma nel belletto non ci navigo del tutto.
    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Johnson ha annunciato che al momento l'R0 nel Regno Unito è stimato tra 0,6 e 0,9 e che presto verrà annunciato il piano per la riapertura.

    Johnson: in Gb superato il picco - Mondo - ANSA
    Come la Francia sballata coi dati, così Bojoh ritorna più pazzo di prima e certamente coi bronchioli meno sani di prima.


    Nel frattempo: +++NEWS DAL PAKISTAN+++

    Visto che qui è un costante confrontare paradigmi di società a noi simili (che poi, "simili") tipo svedesi, tedeschi, danesi e mediterranei, rimescolo un po' le carte in tavola con qualcosa di ideologizzato e fazioso che da parte mia mancava da un po' -scherzo-

    Il Pakistan non se la passa malissimo, ma avendo un sistema sanitario fermo all'alchimia, ha attuato il lockdown, con ovvie ripercussioni economiche.
    Però, però, però:

    Coronavirus: Pakistan's unemployed are now planting trees | World Economic Forum

    Per ovviare alla miriade di disoccupati il ricchissimo e progredito stato liberale pakistano ha AMPLIATO la sua campagna di piantumazione di milioni e milioni di alberi per riforestare e contrastare una serie di problemi legati all'eredità post-coloniale degli evolutissimi e civilizzatissimi britannici che dal 1947 han lasciato quei grezzoni di maomettani letteralmente defogliati: le prealpi himalayane senza foreste coi monsoni devono essere stato un problemino per i fiumi, l'erosione, le frane e disastri vari.

    Ecco che dal trattato di Parigi COP2015 il Pakistan ha avviato l'ambizioso progetto di riforestazione con cifre sparate sui 300 milioni di alberi, ma anche di più, facciamo 900, per un totale di 3 miliardi di ettari di foreste a nuovo.

    E a causa del modello economico precedente tutta la forza lavoro per seminare, coltivare e poi piantare tanti alberi non c'era.
    Ora c'è.
    3 dollari l'ora, chi era cameriere ora si fa 8km a piedi e sale le colline e inverdisce un versante che da 60 anni non era più verde. Con tantissimi saluti alla zoonosi ed allo spill-over, volendo fare i simpatici con la retorica di Pocahontas.

    Oltre 30mila pakistani in più da inizio pandemia e lockdown nel paese ora lavorano per 3 dollari al giorno contribuendo a rinverdire il paese. Carino sarebbe se anche Xi Jin Ping cinturasse le sue metropoli di bambù.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  4. #34114
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,176
    Menzionato
    641 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Nico Visualizza Messaggio
    Non potrebbe essere una questione di numero di volte in cui si viene esposti per avere immunità?
    Cioè come avviene per molti vaccini dove una sola esposizione non basta ma vanno fatti richiami... se il corpo viene a contatto più volte con l'agente virale (o meglio con il vaccino) magari si immunizza.
    E' anche possibile. Però ciò significherebbe che è avvenuta una nuova infezione.

  5. #34115
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,491
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Concordo in pieno (taggo pure @TreborSnow e @Dream Designer
    Non possiamo permetterci di rischiare di avere i contagi di ritorno (specialmente dall'estero) già Secondo me e GIUSTAMENTE, per riaprire i confini regionali ci vorrà un bel po.
    Perché se dovesse esserci una seconda ondata a causa di qualche asintomatico, almeno si limitano i danni e si chiude solo quella Regione.
    Magari in futuro si potrebbe fare che se due regioni confinanti registrano 0 contagi da molto tempo, ci si potrà spostare nell'altra Regione confinante e viceversa.
    Purtroppo come tutti sappiamo l'unico metodo per combattere questo virus è cercare di adottare queste strategie. Almeno fino a quando avremo un farmaco o un vaccino.
    Io sono uno di quelli che ha preferito e preferisce una politica prudenziale come lo è stata finora.
    Ma in prospettiva le cose non possono andare come è stato nella prima fase.
    Il distanziamento è una realtà, le mascherine dovrebbero esserci per tutti, in qualche maniera siamo formati. Anche più di altri paesi europei, almeno questa è l'impressione che ho.
    Ed un minimo di turismo interno più distribuito sia nello spazio che nel tempo mi pare quasi fisiologico.
    Tra l'altro sin dall'inizio di gente che si muove tra le regioni ce n'è sempre stata, non è che di colpo abbiamo cominciato a fare parmigiano in Molise...

  6. #34116
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,233
    Menzionato
    300 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da morriz Visualizza Messaggio
    In merito alla discussione di ieri ... avevo letto che in Cina il virus è presente da Ottobre , ho ritrovato l'articolo che lo conferma, quindi ...all'inizio il virus ha viaggiato lentamente (se prendiamo questo modello di diffusione può essere valido anche in Italia,pertanto a me rimane il dubbio che il covid 19 sia arrivato in Italia i primi di gennaio) ,poi vi è stata una grossa avanzata in Cina tra dicembre e gennaio Error - Cookies Turned Off... insomma tutti i dati epidemiologici vanno rivisti , anche considerando la letalità calcolata dall'ISS( 0.7) che tuttavia mi pare un pò bassina , comunque ciò conferma che quando si riempiono gli ospedali e le terapie intensive abbiamo già un numero enorme di infetti sul territorio e pertanto reputo circa 2 mesi di tempo affinchè ciò possa accadere e rimango dell'idea... primi di gennaio (arrivo del virus) ,primi di marzo... ospedali pieni.@burian br, @snowaholic
    Lo studio però ipotizza una mutazione del virus avvenuta durante il mese di dicembre, che avrebbe aumentato enormemente la contagiosità del virus rendendo possibile una sua diffusione maggiore, quindi il paziente zero di questa pandemia sarebbe quello in cui è avvenuta questa mutazione e viene collocato a dicembre, prima il virus non aveva le caratteristiche attuali. Da quella mutazione alla diffusione su larga scala sarebbe passato un mese circa, con R0 di 2,4. Nella sua versione presente nei mesi precedenti non era in grado di produrre una epidemia, a malapena riusciva a sopravvivere.

    Quando è arrivato un Italia invece era già molto contagioso, non c'è motivo di pensare che R0 sia sceso e poi aumentato di nuovo.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  7. #34117
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,176
    Menzionato
    641 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Comunque, critichiamo le norme italiane, ma in Francia chi fa jogging deve tenersi a 10 metri di distanza dagli altri runner.

    Ma, perchè???

  8. #34118
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,173
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    E se "ce la cavassimo" con locali focolai, più o meno grandi, subito identificati e isolati?
    Noto che in molti fate paragoni con la spagnola, io non penso sia corretto farlo. Perché la seconda ondata dovrà per forza essere più aggressiva della prima?

  9. #34119
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,599
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Comunque, critichiamo le norme italiane, ma in Francia chi fa jogging deve tenersi a 10 metri di distanza dagli altri runner.

    Ma, perchè???
    Perché studi di aerosol e micro-fluidodinamica confermano che in movimento c'è una scia che richiede più distanza qualora il runner in questione sia positivo, dalle goccioline di sudore al fiato emesso la scia ha bisogno di un'area di 'sfogo' e deposito maggiore di una camminata.
    In Germania giravano articoli sui media con tanto di animazione 3d della scia del runner.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  10. #34120
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,547
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Comunque, critichiamo le norme italiane, ma in Francia chi fa jogging deve tenersi a 10 metri di distanza dagli altri runner.

    Ma, perchè???
    Beh chi corre respira più forte e diffonde il germe su un raggio più ampio presumo

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •