Pagina 3715 di 5457 PrimaPrima ... 271532153615366537053713371437153716371737253765381542154715 ... UltimaUltima
Risultati da 37,141 a 37,150 di 54561

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #37141
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    43
    Messaggi
    922
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Riporto questo articolo di ieri che sembra molto interessante e spiega molte cose
    -Gli ospedali che hanno iniziato prima le terapie anticoagulante/antivirale/antinfiammatori hanno svuotato le TI
    -L'iniziale corsa all' accaparramento di ventilatori si è interrotta perché non è la giusta terapia ( se si tratta correttamente il paziente pochissimi arrivano all'intubazione)
    - probabilmente certe nazioni hanno scoperto qualche settimana prima trattando meglio i casi è limitando molto i decessi


    Articolo del giornalista Angelo Maria Perrino

    "Come il lettore ricorderà, la*svolta nella lotta al Coronavirus*è arrivata poco tempo fa, quando*qualche medico ospedaliero fuori dal coro si è*preso la briga di fare le autopsie sui cadaveri dei pazienti deceduti*durante la pandemia. Grazie a queste autopsie si è*potuto così*scoprire che il primo effetto del Covid 19 è la*CID,*Coagulazione Intravascolare Disseminata. Cioè la*formazione di grumi nel sangue e di trombosi.*Solo in seguito e nei casi resistenti alle cure antitrombosi arrivava la*polmonite interstiziale doppia.

    Abbiamo così capito che i trattamenti fin li seguiti negli ospedali, basati sulla*ventilazione meccanica nelle terapie intensive , erano controindicati.*Si può dunque dedurre - ma mancano i dati e forse mancheranno sempre - che*fino alla scoperta rivelatrice fatta dopo l’effettuazione di alcune autopsie,*le complicanze*da Covid sono state in qualche misura prodotte da errate diagnosi*e, conseguente, inadeguata*terapia.

    Bastava dunque fare da subito l’autopsia ai primi deceduti da Covid per evitare percorsi e rimedi sbagliati*e*controproducenti. Oggi fortunatamente, grazie alla svolta nelle conoscenze mediche, non si parla più*di rianimazioni e*ventilazioni che peggioravano il quadro clinico.*Un disastro.*Oggi, grazie alle scoperte scaturite dalle autopsie, al primo sintomo si interviene sui pazienti contagiati anzitutto con i fluidificanti del sangue.

    Cure semplici, effettuabili anche a domicilio.*E queste terapie, finalmente idonee, se fatte subito ora consentono di evitare di arrivare alla mutazione della patologia, che da influenza diventa trombosi.*E l’epidemia è così*gestibile e sotto controllo, mentre le terapie intensive sono decongestionate e chiudono.*Ma le nostre autorità*sanitarie*hanno seguito la strada della Cina, dove autopsie ne hanno fatte pochissime.

    E il bilancio sanitario è*stato devastante. Ma perché in Italia non sono state fatte sin dall’inizio le autopsie?*Perché*i cadaveri venivano immediatamente inviati alle cremazioni privando così gli esperti di elementi conoscitivi fondamentali?*Come*Affaritaliani.it*ha scoperto e può*documentare,*non si sono fatte le autopsie perché così’ è’ stato disposto e comunicato dall’alto. Addirittura dal Ministero della Salute.

    Ecco la*circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria- ufficio 4, del Ministero, firmata dal segretario generale*Giuseppe Ruocco*e inviata a*tutti i destinatari competenti, dalla Protezione civile, all’associazione dei Comuni, dagli ordini dei medici e delle professioni infermieristiche e dei farmacisti alle Regioni.

    L’oggetto della circolare è:*"Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia Covid-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione". È’ un aggiornamento di fine aprile di norme varate dallo stesso ufficio sin dal 22 febbraio e ribadite il 17 e il 29 marzo. Al*punto C, intitolato*Esami autoptici e riscontri diagnostici,sta scritto al*paragrafo 1: ”Per l’intero periodo della fase emergenziale non si dovrebbe procedere all’esecuzione di autopsie o riscontri diagnostici nei casi conclamati Covid 19, sia se deceduti in corso di ricovero presso un reparto ospedaliero sia se deceduti presso il proprio domicilio”.

    E al*punto 2, con riferimento a un eventuale interesse e intervento della magistratura si prescrive: ”L’autorità*giudiziaria potrà valutare, nella propria autonomia, la possibilità*di limitare l’accertamento alla sola ispezione esterna del cadavere in tutti i casi in cui l’autopsia non sia strettamente necessaria. Analogamente le Direzioni sanitarie di ciascuna regione daranno indicazioni finalizzate a limitare l’esecuzione dei riscontri diagnostici ai soli casi volti alla diagnosi di causa del decesso, limitando allo stretto necessario quelli da eseguire per motivi di studio e approfondimento”.

    Un autogol incredibile, anche se probabilmente suggerito da motivazioni igieniche e di profilassi"



    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

  2. #37142
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,158
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    Ha chiaramento detto.... che c'è un dibattito attivo al riguardo nella comunità scientifica (infatti il discorso parte dalle dichiarazioni appunto di uno scienziato dette dall'intervistatore).
    A parte il monito al ban, vorrei soffermarmi ancora sulla questione "nuovo virus d'origine non naturale".

    Il dibattito nella comunitá scientifica non risulta "attivo" ma risulta "infangato", come spesso succede quando soggetti faziosi intervengono, dall'1-2% di virologi ideologizzati e scettici che van contro il loro sapere ed il 99-95% dei loro colleghi che lasciano parlare dati piuttosto incontrovertibili.

    Il premio Nobel che su dati statistici (non biologici) non ne esclude l'origine da laboratorio mi pare sia la stessa persona che proponeva di curare la malaria con la papaya.


    Stanchissimi della scienza inficiata dalle ideologie, stanchissimi.
    "Il GW non mi pare un problema, + CO2 nell'aria? Le piante la assorbono, cresceranno meglio", ragionava la task-force di Trump qualche tempo fa. Oramai la via per il collasso l'abbiam presa.

    Comunque rientro per segnalarvi denunce da piú enti su violazioni di diverse norme di sicurezza nelle metropolitane di Parigi, che viaggiano in ritardo e sovraffollate.
    Girano video ed immagini in rete allucinanti, LeFigaro tace.
    Al contrario in A.Adige dovevamo raggiungere zero contagi l'8 maggio, ne abbiamo segnati invece 6, poi 9, poi 3 ieri ed oggi altri 3. Lo zero resta lontano, oggi ha riaperto tutto, ma piove.

    In giro si vede meno gente del pre- riapertura.
    M e g l i o
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #37143
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,852
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    visto che @jack9 stamane giustamente riportava alcune questioni riguardanti l'OMS

    Oms, chi comanda davvero: i 194 stati, Bill Gates o la Cina? | Milena Gabanelli - Corriere.it

  4. #37144
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,494
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da mik33017 Visualizza Messaggio
    Riporto questo articolo di ieri che sembra molto interessante e spiega molte cose
    -Gli ospedali che hanno iniziato prima le terapie anticoagulante/antivirale/antinfiammatori hanno svuotato le TI
    -L'iniziale corsa all' accaparramento di ventilatori si è interrotta perché non è la giusta terapia ( se si tratta correttamente il paziente pochissimi arrivano all'intubazione)
    - probabilmente certe nazioni hanno scoperto qualche settimana prima trattando meglio i casi è limitando molto i decessi


    Articolo del giornalista Angelo Maria Perrino

    "Come il lettore ricorderà, la*svolta nella lotta al Coronavirus*è arrivata poco tempo fa, quando*qualche medico ospedaliero fuori dal coro si è*preso la briga di fare le autopsie sui cadaveri dei pazienti deceduti*durante la pandemia. Grazie a queste autopsie si è*potuto così*scoprire che il primo effetto del Covid 19 è la*CID,*Coagulazione Intravascolare Disseminata. Cioè la*formazione di grumi nel sangue e di trombosi.*Solo in seguito e nei casi resistenti alle cure antitrombosi arrivava la*polmonite interstiziale doppia.

    Abbiamo così capito che i trattamenti fin li seguiti negli ospedali, basati sulla*ventilazione meccanica nelle terapie intensive , erano controindicati.*Si può dunque dedurre - ma mancano i dati e forse mancheranno sempre - che*fino alla scoperta rivelatrice fatta dopo l’effettuazione di alcune autopsie,*le complicanze*da Covid sono state in qualche misura prodotte da errate diagnosi*e, conseguente, inadeguata*terapia.

    Bastava dunque fare da subito l’autopsia ai primi deceduti da Covid per evitare percorsi e rimedi sbagliati*e*controproducenti. Oggi fortunatamente, grazie alla svolta nelle conoscenze mediche, non si parla più*di rianimazioni e*ventilazioni che peggioravano il quadro clinico.*Un disastro.*Oggi, grazie alle scoperte scaturite dalle autopsie, al primo sintomo si interviene sui pazienti contagiati anzitutto con i fluidificanti del sangue.

    Cure semplici, effettuabili anche a domicilio.*E queste terapie, finalmente idonee, se fatte subito ora consentono di evitare di arrivare alla mutazione della patologia, che da influenza diventa trombosi.*E l’epidemia è così*gestibile e sotto controllo, mentre le terapie intensive sono decongestionate e chiudono.*Ma le nostre autorità*sanitarie*hanno seguito la strada della Cina, dove autopsie ne hanno fatte pochissime.

    E il bilancio sanitario è*stato devastante. Ma perché in Italia non sono state fatte sin dall’inizio le autopsie?*Perché*i cadaveri venivano immediatamente inviati alle cremazioni privando così gli esperti di elementi conoscitivi fondamentali?*Come*Affaritaliani.it*ha scoperto e può*documentare,*non si sono fatte le autopsie perché così’ è’ stato disposto e comunicato dall’alto. Addirittura dal Ministero della Salute.

    Ecco la*circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria- ufficio 4, del Ministero, firmata dal segretario generale*Giuseppe Ruocco*e inviata a*tutti i destinatari competenti, dalla Protezione civile, all’associazione dei Comuni, dagli ordini dei medici e delle professioni infermieristiche e dei farmacisti alle Regioni.

    L’oggetto della circolare è:*"Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia Covid-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione". È’ un aggiornamento di fine aprile di norme varate dallo stesso ufficio sin dal 22 febbraio e ribadite il 17 e il 29 marzo. Al*punto C, intitolato*Esami autoptici e riscontri diagnostici,sta scritto al*paragrafo 1: ”Per l’intero periodo della fase emergenziale non si dovrebbe procedere all’esecuzione di autopsie o riscontri diagnostici nei casi conclamati Covid 19, sia se deceduti in corso di ricovero presso un reparto ospedaliero sia se deceduti presso il proprio domicilio”.

    E al*punto 2, con riferimento a un eventuale interesse e intervento della magistratura si prescrive: ”L’autorità*giudiziaria potrà valutare, nella propria autonomia, la possibilità*di limitare l’accertamento alla sola ispezione esterna del cadavere in tutti i casi in cui l’autopsia non sia strettamente necessaria. Analogamente le Direzioni sanitarie di ciascuna regione daranno indicazioni finalizzate a limitare l’esecuzione dei riscontri diagnostici ai soli casi volti alla diagnosi di causa del decesso, limitando allo stretto necessario quelli da eseguire per motivi di studio e approfondimento”.

    Un autogol incredibile, anche se probabilmente suggerito da motivazioni igieniche e di profilassi"



    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    mha io sinceramente avevo parlato con una mia amica infermiera del sacco che mi parlava di autopsie. Erano i primissimi giorni di marzo.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  5. #37145
    Tempesta L'avatar di Mario85
    Data Registrazione
    30/12/08
    Località
    LUCERA
    Età
    34
    Messaggi
    11,191
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Scusate ragazzi ma è vero che l'R0 é aumentato in Germania? Non ho seguito negli ultimi 2 giorni

  6. #37146
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    269
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da mik33017 Visualizza Messaggio
    Riporto questo articolo di ieri che sembra molto interessante e spiega molte cose
    -Gli ospedali che hanno iniziato prima le terapie anticoagulante/antivirale/antinfiammatori hanno svuotato le TI
    -L'iniziale corsa all' accaparramento di ventilatori si è interrotta perché non è la giusta terapia ( se si tratta correttamente il paziente pochissimi arrivano all'intubazione)
    - probabilmente certe nazioni hanno scoperto qualche settimana prima trattando meglio i casi è limitando molto i decessi


    Articolo del giornalista Angelo Maria Perrino

    "Come il lettore ricorderà, la*svolta nella lotta al Coronavirus*è arrivata poco tempo fa, quando*qualche medico ospedaliero fuori dal coro si è*preso la briga di fare le autopsie sui cadaveri dei pazienti deceduti*durante la pandemia. Grazie a queste autopsie si è*potuto così*scoprire che il primo effetto del Covid 19 è la*CID,*Coagulazione Intravascolare Disseminata. Cioè la*formazione di grumi nel sangue e di trombosi.*Solo in seguito e nei casi resistenti alle cure antitrombosi arrivava la*polmonite interstiziale doppia.

    Abbiamo così capito che i trattamenti fin li seguiti negli ospedali, basati sulla*ventilazione meccanica nelle terapie intensive , erano controindicati.*Si può dunque dedurre - ma mancano i dati e forse mancheranno sempre - che*fino alla scoperta rivelatrice fatta dopo l’effettuazione di alcune autopsie,*le complicanze*da Covid sono state in qualche misura prodotte da errate diagnosi*e, conseguente, inadeguata*terapia.

    Bastava dunque fare da subito l’autopsia ai primi deceduti da Covid per evitare percorsi e rimedi sbagliati*e*controproducenti. Oggi fortunatamente, grazie alla svolta nelle conoscenze mediche, non si parla più*di rianimazioni e*ventilazioni che peggioravano il quadro clinico.*Un disastro.*Oggi, grazie alle scoperte scaturite dalle autopsie, al primo sintomo si interviene sui pazienti contagiati anzitutto con i fluidificanti del sangue.

    Cure semplici, effettuabili anche a domicilio.*E queste terapie, finalmente idonee, se fatte subito ora consentono di evitare di arrivare alla mutazione della patologia, che da influenza diventa trombosi.*E l’epidemia è così*gestibile e sotto controllo, mentre le terapie intensive sono decongestionate e chiudono.*Ma le nostre autorità*sanitarie*hanno seguito la strada della Cina, dove autopsie ne hanno fatte pochissime.

    E il bilancio sanitario è*stato devastante. Ma perché in Italia non sono state fatte sin dall’inizio le autopsie?*Perché*i cadaveri venivano immediatamente inviati alle cremazioni privando così gli esperti di elementi conoscitivi fondamentali?*Come*Affaritaliani.it*ha scoperto e può*documentare,*non si sono fatte le autopsie perché così’ è’ stato disposto e comunicato dall’alto. Addirittura dal Ministero della Salute.

    Ecco la*circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria- ufficio 4, del Ministero, firmata dal segretario generale*Giuseppe Ruocco*e inviata a*tutti i destinatari competenti, dalla Protezione civile, all’associazione dei Comuni, dagli ordini dei medici e delle professioni infermieristiche e dei farmacisti alle Regioni.

    L’oggetto della circolare è:*"Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia Covid-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione". È’ un aggiornamento di fine aprile di norme varate dallo stesso ufficio sin dal 22 febbraio e ribadite il 17 e il 29 marzo. Al*punto C, intitolato*Esami autoptici e riscontri diagnostici,sta scritto al*paragrafo 1: ”Per l’intero periodo della fase emergenziale non si dovrebbe procedere all’esecuzione di autopsie o riscontri diagnostici nei casi conclamati Covid 19, sia se deceduti in corso di ricovero presso un reparto ospedaliero sia se deceduti presso il proprio domicilio”.

    E al*punto 2, con riferimento a un eventuale interesse e intervento della magistratura si prescrive: ”L’autorità*giudiziaria potrà valutare, nella propria autonomia, la possibilità*di limitare l’accertamento alla sola ispezione esterna del cadavere in tutti i casi in cui l’autopsia non sia strettamente necessaria. Analogamente le Direzioni sanitarie di ciascuna regione daranno indicazioni finalizzate a limitare l’esecuzione dei riscontri diagnostici ai soli casi volti alla diagnosi di causa del decesso, limitando allo stretto necessario quelli da eseguire per motivi di studio e approfondimento”.

    Un autogol incredibile, anche se probabilmente suggerito da motivazioni igieniche e di profilassi"



    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    Articolo per me parecchio tendenzioso.
    Personalmente non lo metto tra quelli utili.
    Parere mio

  7. #37147
    Uragano
    Data Registrazione
    21/07/04
    Località
    nowhere
    Messaggi
    20,365
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    un solo nuovo contagio oggi in Basilicata (ieri erano 3) con 350 tamponi. 142 i casi attivi, 47 ricoverati di cui 1 in TI e 95 in isolamento domiciliare. nessun decesso (27 in totale le persone che hanno perso la vita dall'inizio della epidemia)
    "We are all star people, from the dust we came and to the dust we shall return. So let's celebrate Love. Ciao Mamma.

  8. #37148
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,852
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    letalità messicana all'incirca al 10%
    bangladesh con curva epidemiologica molto coerente e nuovo record giornaliero, oltre 1k

    Nuovo Virus Cinese-schermata-2020-05-11-alle-14.00.53.png

  9. #37149
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Matëlmaire Visualizza Messaggio
    Sulla Stampa di oggi le indiscrezioni parlano di riaperture generali di negozi e attività in tutta Italia a partire dal 18 maggio. Ed eccezione della Lombardia e del Piemonte, come ampiamente prevedibile, dove il termine sarà spostato al 1° giugno.

    Non si parla ancora degli spostamenti regionali, il che mi fa supporre che almeno fino a metà giugno non si potrà uscire dalla propria regione, a meno dei soliti motivi di lavoro o salute.

    P.s: interessante intervista a Crisanti dove afferma alcuni concetti ormai letti da più parti.

    - Raccomandazione di microzone rosse come soluzione emergenziale
    - Coordinamento interregionale nella seconda fa (es. Lombardia con Veneto)
    - Tamponaggio il più alto possibile della popolazione
    - Non è detto che il virus possa scomparire con il caldo
    - I test sierologici valgono solo come sondaggio, non sono così affidabili
    Rispetto a Marzo però se non sbaglio sono più affidabili.
    E comunque non ho capito perché se non sono tanto affidabili li danno come priorità
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  10. #37150
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/07/08
    Località
    Firenze
    Età
    41
    Messaggi
    146
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Buondì, in questi giorni ho letto più interviste riguardo la possibilità che il virus stia perdendo forza , che a quanto pare sarebbe il suo decorso naturale , cosa ne pensate?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •