Pagina 3968 di 4846 PrimaPrima ... 29683468386839183958396639673968396939703978401840684468 ... UltimaUltima
Risultati da 39,671 a 39,680 di 48458

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #39671
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,841
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Una cosa che ci tenevo a dire nei giorni scorsi quando si parla di "misure" restrittive per la fasce teoricamente più indisciplinate.
    Da padre di 3 figli vi dico che l'impatto sui più piccoli è stato devastante.
    Dietro al sorriso e alla voglia di fare e giocare di mia figlia di 4 anni è stato scavato un segno enorme....
    L'altro giorno mi ha gelato il sangue quando mentre cantava le sue canzoni si è girata e mi ha detto:
    - "Babbo, ma io ti posso abbracciare? Ho paura del Coronavirus!"
    e ancora da quando c'è stato un allentamento e si ricomincia ad uscire è una sequela di domande….
    del tipo:
    " Babbo, ma se usciamo è pericoloso ci ammaliamo!"
    " babbo non voglio più sentire la pubblicità del coronavirus"
    e non continuo perché per noi genitori questi sono i segni di una sofferenza silenziosa che hai voglia a dire segna i bambini.
    Per i ragazzi, che hanno mantenuto un minimo di socialità con i "social" appunto la situazione è migliore anche se molti ragazzi faticano ad uscire e non hanno più la volontà di stare all'aperto. Per fortuna io abito in paese e questo per i miei non è accaduto visto che sono potuti uscire ma nelle grandi città credo che ci siano grossi problemi…..
    E allora credo che dovremo fare il conto della serve che non è solo sanitario o economico ma anche sociale sul nostro futuro che, inevitabilmente sarà segnato…..
    Quindi le implicazioni sociali potrebbero fare tantissimi danni con un lag temporale più ampio di quello del virus.
    #SAVETHEBEAR

  2. #39672
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    eparina e cortisone sono farmaci poco pericolosi, non capisco infatti per quale motivo i medici di base non possano prescriverli.
    il mio collega figlio di chirurgo ortopedico (positivo al 26 di aprile, non ancora negativizzato, ha 23 anni e anche qui c'è da discuterne ) mi ha detto che il padre ha prescritto a se stesso ed al figlio l'eparina (o simili). una volta diagnosticato entrambi si sono fatti una puntura al gg di anticoagulante per una settimana, stop, stanno entrambi benissimo ed è un'ottima cura "preventiva" che esclude al 99% il problema più grosso di sto Covid: la trombosi venosa. scongiurata quella, scongiuri complicazioni respiratorie, devi sperare solo di avere un buon sistema immunitario che eviti miocarditi o le altre complicanze.
    scusatemi, una riflessione estemporanea: ma se salta fuori che al 21 di febbraio il 5% dei donatori Avis della provincia di Milano aveva già l'anticorpo ed in quanto donatori, selezioni naturalmente la parte più giovane della popolazione adulta, che secondo me è quella dove per primo il virus si è messo a circolare senza mietere vittime, motivo per cui non ci siamo accorti della sua presenza. poi è entrato nel giro degli ospedali e RSA e tac, il danno è fatto, da lì abbiamo visto morti come foglie e ci siamo mossi. ma dico io, che probabilità c'è che chi lavora col pubblico, a stretto contatto, e che sia giovane abbia gli anticorpi? perché se dal 21 febbraio c'erano già migliaia e migliaia di persone in giro con il virus, la probabilità è alta.
    i test sul siero aziendali aiuterebbero molto la ricerca in tal senso, grazie al cielo le aziende qui sono 100 volte già intelligenti delle istituzioni.

    ora lancio una provocazione: ma... non è che per caso il virus, trovando magari 3/4 persone su 10 che hanno già gli anticorpi, abbia maggior difficoltà a diffondersi rispetto che all'inizio? e dunque è costretto a mutare (visto che si tratta di un coronavirus, nel 90% mutano in forme meno aggressive come se intervenisse un certo istinto di sopravvivenza) magari in una forma meno aggressiva, motivo per cui adesso i casi gravi sono diminuiti drasticamente?

    vero è che 3/4 su 10 è tanto, soprattutto per la provincia di Milano, ma non per quella di BG e BS e le altre più colpite, vero anche che non è sufficiente come numero per una immunità di gregge, però andando a logica, se io contagioso incontro 10 persone, e 3/4 di queste sono immuni, va da sé che ne riesco ad infettare molte meno che a febbraio/marzo...
    Il chirurgo ha potuto prescriverla al figlio perchè appunto medico , e magari giustificava l'acquisto di eparina per altri scopi, ad esempio per il proprio ambulatorio (molti medici lo fanno quando si auto-procurano farmaci, perchè in teoria non puoi auto-presciverti delle compresse ).
    Però somministrare eparina se questo non è previsto dalle linee guida ti espone a dei guai, perchè il medico deve sempre rendere conto delle ricette che prescrive alle aziende sanitarie che controllano. E' rischioso e si sfocia anche nel penale.
    L'eparina poi, come ogni farmaco, va prescritto in caso di necessità, e in effetti un Covid da asintomatico o paucisintomatico non vede questa necessità. E' sproporzionato rispetto ai sintomi (o non sintomi) manifesti.


    Circa la seconda parte del messaggio: di certo in Lombardia, e nello specifico a Brescia e Bergamo, il virus tenderà a circolare con molta maggiore difficoltà trovando una quota consistente della popolazione già immunizzata. R0 dunque sarà già più basso rispetto al valore di Febbraio, e in alcune zone, come Nembro, non mi stupirebbe se fosse già naturalmente sotto 1 visto che lì l'immunità di gregge non deve essere utopia...
    Questo potrebbe aver favorito e selezionato una mutazione del virus che lo vede più contagioso a scapito della mortalità? Sì, è possibile, ma se anche avesse ridotto la mortalità resterebbe alta, e non arriverebbe a livelli di influenza. Sarebbe avvenuto il tutto in tempi troppo brevi per essere vero, considerando che abbiamo virus che mantengono, pur mutando, una mortalità più o meno costante per secoli o millenni.

  3. #39673
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    domanda banale: e se non fosse venuto in Europa con la tizia della Webasto ma anche solo il giorno prima?
    E' possibile ma è una questione di probabilità. La mutazione che ha dato origine al virus della manager non esisteva prima del 10 Gennaio (è un dato che si trova sempre tra le analisi genomiche ), per cui essendo lei arrivata in Europa il 20 Gennaio il numero di persone in Cina con quel virus, in 10 giorni, deve essere stato esiguo, tipo 10 persone.
    Che probabilità hai che due persone su 10 con quell'unico ceppo virale ti arrivino in Europa a distanza di uno o due giorni l'uno dall'altro?

  4. #39674
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,143
    Menzionato
    141 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il chirurgo ha potuto prescriverla al figlio perchè appunto medico , e magari giustificava l'acquisto di eparina per altri scopi, ad esempio per il proprio ambulatorio (molti medici lo fanno quando si auto-procurano farmaci, perchè in teoria non puoi auto-presciverti delle compresse ).
    Però somministrare eparina se questo non è previsto dalle linee guida ti espone a dei guai, perchè il medico deve sempre rendere conto delle ricette che prescrive alle aziende sanitarie che controllano. E' rischioso e si sfocia anche nel penale.
    L'eparina poi, come ogni farmaco, va prescritto in caso di necessità, e in effetti un Covid da asintomatico o paucisintomatico non vede questa necessità. E' sproporzionato rispetto ai sintomi (o non sintomi) manifesti.


    Circa la seconda parte del messaggio: di certo in Lombardia, e nello specifico a Brescia e Bergamo, il virus tenderà a circolare con molta maggiore difficoltà trovando una quota consistente della popolazione già immunizzata. R0 dunque sarà già più basso rispetto al valore di Febbraio, e in alcune zone, come Nembro, non mi stupirebbe se fosse già naturalmente sotto 1 visto che lì l'immunità di gregge non deve essere utopia...
    Questo potrebbe aver favorito e selezionato una mutazione del virus che lo vede più contagioso a scapito della mortalità? Sì, è possibile, ma se anche avesse ridotto la mortalità resterebbe alta, e non arriverebbe a livelli di influenza. Sarebbe avvenuto il tutto in tempi troppo brevi per essere vero, considerando che abbiamo virus che mantengono, pur mutando, una mortalità più o meno costante per secoli o millenni.
    sìsì, sulla prima parte è andata proprio così immagino
    a riguardo, dopo un mese quasi, ancora non hanno recuperato gusto ma soprattutto olfatto zio cannone che roba strana sto virus. penso che a riguardo (così come per le positività al tampone prolungate specialmente dei giovani) giochi un importante ruolo il tempo di rigenerazione delle cellule del sistema respiratorio, quei 30-50gg che giustificherebbero anche i tanti tamponi positivi dopo mesi dalla infezione come già segnalato qui.

    anche sulla seconda parte concordo in pieno, la vedo proprio così, cioè molto improbabile l'ipotesi lanciata per provocazione
    speriamo che sto infame faccia la fine della Suina, va là che diventi una normale influenza per davvero, e per farlo più che ridurre la mortalità sarebbe bello riducesse la sua contagiosità, mortacci sua e di chi non glielo dice
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #39675
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,452
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Una cosa che ci tenevo a dire nei giorni scorsi quando si parla di "misure" restrittive per la fasce teoricamente più indisciplinate.
    Da padre di 3 figli vi dico che l'impatto sui più piccoli è stato devastante.
    Dietro al sorriso e alla voglia di fare e giocare di mia figlia di 4 anni è stato scavato un segno enorme....
    L'altro giorno mi ha gelato il sangue quando mentre cantava le sue canzoni si è girata e mi ha detto:
    - "Babbo, ma io ti posso abbracciare? Ho paura del Coronavirus!"
    e ancora da quando c'è stato un allentamento e si ricomincia ad uscire è una sequela di domande….
    del tipo:
    " Babbo, ma se usciamo è pericoloso ci ammaliamo!"
    " babbo non voglio più sentire la pubblicità del coronavirus"
    e non continuo perché per noi genitori questi sono i segni di una sofferenza silenziosa che hai voglia a dire segna i bambini.
    Per i ragazzi, che hanno mantenuto un minimo di socialità con i "social" appunto la situazione è migliore anche se molti ragazzi faticano ad uscire e non hanno più la volontà di stare all'aperto. Per fortuna io abito in paese e questo per i miei non è accaduto visto che sono potuti uscire ma nelle grandi città credo che ci siano grossi problemi…..
    E allora credo che dovremo fare il conto della serve che non è solo sanitario o economico ma anche sociale sul nostro futuro che, inevitabilmente sarà segnato…..
    Quindi le implicazioni sociali potrebbero fare tantissimi danni con un lag temporale più ampio di quello del virus.
    Pe me è stato bruttissimo vedere bambini spaventati semplicemente perché mi vedevano correre nel bosco verso di loro, con la bandana.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  6. #39676
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    2,911
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Mio figlio di 2 anni ha ancora paura quando vede persone diverse dai genitori e nonni con la mascherina...
    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  7. #39677
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,143
    Menzionato
    141 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E' possibile ma è una questione di probabilità. La mutazione che ha dato origine al virus della manager non esisteva prima del 10 Gennaio (è un dato che si trova sempre tra le analisi genomiche ), per cui essendo lei arrivata in Europa il 20 Gennaio il numero di persone in Cina con quel virus, in 10 giorni, deve essere stato esiguo, tipo 10 persone.
    Che probabilità hai che due persone su 10 con quell'unico ceppo virale ti arrivino in Europa a distanza di uno o due giorni l'uno dall'altro?
    ho capito ho capito, claro, è molto ma molto improbabile. e se la data del 10 gennaio fosse sbagliata? e se quel ramo fosse più "vecchio"? bastano 10gg di errore per aumentare drasticamente quel numero, soprattutto con un R0 che verosimilmente in zone affollate è molto superiore al 3,5 stimato nel suo massimo. Dubito che un contagioso che lavora in ufficio a Milano e prende la metro abbia contagiato solo 4 persone in 4 giorni in un ristorante ne è bastato uno per prenderne 9 in 1h30'
    il discorso è che secondo me siamo LONTANISSIMI da una stima realistica e di R0 e della mortalità reale. salta fuori che lo hanno contratto 3/4mln di persone (e secondo me sarà proprio così) che la mortalità crolla.

    a tal proposito, mi son dimenticato ieri di scriverlo, hanno pubblicato i primi risultati dei test sul siero fatti nel Lazio su personale sanitario e FdO. se non ricordo male si parla del 2% di positività, quindi veramente basso, e verosimile visti i numeri del Lazio.

    facendo due conti, sono circa 5,9mln gli abitanti del Lazio, con un 2% viene fuori un 118k contagi reali sui 7500 trovati fino ad oggi. facciamo che sicuramente sul personale sanitario e FdO c'è una percentuale maggiore rispetto alla popolazione, facciamo che è circa l'1% reale sulla popolazione, salta fuori un 60k contagi, verosimile poiché sta tra le 5 e le 10 volte tanto il valore della PC di 7500...
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #39678
    Vento moderato L'avatar di nago
    Data Registrazione
    05/03/04
    Località
    Lissone (MB)
    Età
    53
    Messaggi
    1,236
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sìsì, sulla prima parte è andata proprio così immagino
    a riguardo, dopo un mese quasi, ancora non hanno recuperato gusto ma soprattutto olfatto zio cannone che roba strana sto virus. penso che a riguardo (così come per le positività al tampone prolungate specialmente dei giovani) giochi un importante ruolo il tempo di rigenerazione delle cellule del sistema respiratorio, quei 30-50gg che giustificherebbero anche i tanti tamponi positivi dopo mesi dalla infezione come già segnalato qui.

    anche sulla seconda parte concordo in pieno, la vedo proprio così, cioè molto improbabile l'ipotesi lanciata per provocazione
    speriamo che sto infame faccia la fine della Suina, va là che diventi una normale influenza per davvero, e per farlo più che ridurre la mortalità sarebbe bello riducesse la sua contagiosità, mortacci sua e di chi non glielo dice
    Ricordo di aver letto che le cellule ciliate hanno una vita di una 50ina di giorni (se ricordo bene) per cui residui virali (non il virus ma parti di esso) possono essere rilevati positivamente dal tampone entro il loro termine vitale.
    "I don't need Google. My wife knows everything"
    Daniele

  9. #39679
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,828
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    brasile completamente fuori controllo oltre 900 morti e quasi 21,5k nuovi casi ieri
    sempre altissima la letalità messicana
    424 decessi anche oggi

  10. #39680
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,629
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    io avrei impedito agli under 18 (per la maggior parte bambocci rincitrulliti) e agli over 70 (che se ne sbattono delle raccomandazioni "perchè tanto noi abbiamo fatto la guerra, la Spagnola e la peste di Giustiniano") di uscire di casa COME MINIMO fino alla fine di giugno. Mi irrita constatare che l'80% buono di chi vedo fare assembramenti tenendo rigorosamente la mascherina a "coprire il collo" (e a volte addirittura non l'hanno nemmeno con sè) sono o persone vetuste, o persone fisicamente immature.
    Gli under 25 direi
    Oggi maturano troppo tardi le persone, magari dopo l'Università.
    P.S. gli esami di maturità della 5a superiore non fanno maturare assolutamente una persona...
    Anzi inizia per essi l'era degli sconfinamenti.
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •