Pagina 4072 di 4846 PrimaPrima ... 30723572397240224062407040714072407340744082412241724572 ... UltimaUltima
Risultati da 40,711 a 40,720 di 48452

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #40711
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,855
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Bellissimo articolo, con uno sguardo fantasioso sul futuro e su come i nostri discendenti vedranno quest'epoca anche nei rilievi paleoclimatici:

    Will the Earth 'Remember' the Coronavirus Pandemic? - Scientific American

    Inizia con questo:

    In 2017 researchers from several universities used advanced laser-based technology to peer inside ice cores pulled from high in the Alps. They found the Black Death.

    The ice-core record showed that during the past 2,000 years, the annual levels of lead in the atmosphere took a sudden dip only once. That period was 1349 to 1353, matching up roughly with one of the worst pandemics in human history: when the bubonic plague killed from a third to half of Europe’s population. All that death collapsed economic activity, including lead mining and smelting. Fewer tiny lead particles were floating in the air and settling onto Alpine glaciers, where snow compressed them into ice that cast each year’s record in a core.


    La Peste Nera ha lasciato dunque un'impronta sui ghiacciai alpini in forma di minore presenza di piombo, proprio nel periodo identificabile nelle carote tra 1349 e 1353.


    Da quest'intro muove il resto dell'articolo, chiedendosi quale altra impronta il 2020 e la pandemia lasceranno sui registri naturali del pianeta.
    Ad esempio tra 100 anni un paleoclimatologo, analizzando gli anelli di crescita degli alberi secolari, potrebbe notare un minor deposito di zolfo e cadmio.
    Oppure si potrebbe notare nei sedimenti lacustri o fluviali una maggiore presenza di plastica (triste ahimè) proprio in corrispondenza dello strato attribuibile al 2020. Plastica derivata dalle varie mascherine e guanti che purtroppo non sono fatte di materiale rinnovabile.

    C'è anche la possibilità di rilevare questi cambiamenti nelle carote di ghiaccio artiche e antartiche. Ma qui è più difficile perchè i lockdown sono durati pochi mesi, anche se potrebbe segnare un momento di svolta per l'umanità che emetterà di meno.


    Consiglio di leggerlo. Si conclude con questa fantasia che è anche un augurio e un sogno:

    Cobb says she imagines a scenario “where thousands of years from now, 2020 will mark the year of peak emissions —and therefore peak atmospheric CO2 concentrations—because we came to value science and our collective responsibility to one another on a small planet.”
    Gianni, qui sono veramente pessimista
    in questi giorni il traffico sta riamentando, non dico come prima, ma...

    passata la "buriana" (non tu ) la gente si dimenticherà tutto
    l'inquinamento aumenterà come sta facendo da decenni
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  2. #40712
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Non mi pare ottimista, ma prudente.

    Ha detto che la probabilità di una ripresa dei contagi è "una probabilità tutt'altro che non significativa", e che bisogna aspettare altri 15 giorni per valutare gli effetti delle riaperture che sono state fatte.

  3. #40713
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    Gianni, qui sono veramente pessimista
    in questi giorni il traffico sta riamentando, non dico come prima, ma...

    passata la "buriana" (non tu ) la gente si dimenticherà tutto
    l'inquinamento aumenterà come sta facendo da decenni
    La cosa che più mi ha sorpreso è stata leggere da un altro articolo che con il lockdown siamo tornati ai livelli mondiali di emissione del 2006.
    Ma quanto cavolo abbiamo aumentato le emissioni da allora??

  4. #40714
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    31
    Messaggi
    21,359
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La cosa che più mi ha sorpreso è stata leggere da un altro articolo che con il lockdown siamo tornati ai livelli mondiali di emissione del 2006.
    Ma quanto cavolo abbiamo aumentato le emissioni da allora??
    Addirittura?

  5. #40715
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Addirittura?
    Sì:

    The change in emissions on 7 April was the largest estimated daily change during 1 January to 30 April 2020. Daily emissions in early April are comparable to their levels of 2006

    https://www.nature.com/articles/s415...UnCZZj93iW0%3D

    E considera che quel giorno è stato il picco mondiale come minore emissione, pari al -17% rispetto al medesimo giorno del 2019!

  6. #40716
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    895
    Menzionato
    219 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La cosa che più mi ha sorpreso è stata leggere da un altro articolo che con il lockdown siamo tornati ai livelli mondiali di emissione del 2006.
    Ma quanto cavolo abbiamo aumentato le emissioni da allora??
    Tanto. Quasi tutto opera della Cina, però è comunque impressionante.

  7. #40717
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Tanto. Quasi tutto opera della Cina, però è comunque impressionante.
    Immagine
    Immagina se si sviluppasse l'India...e aggiungo che la Cina produce meno di Europa + USA, che assieme fanno 1 miliardo di persone, ovvero 400 milioni di meno che la Cina.

    Ogni ideale di riduzione delle emissioni è utopia praticamente. Speriamo inventino sempre più tecnologie green. E speriamo che la sensibilità climatica all'equilibrio sia la meno drammatica possibile...

  8. #40718
    Vento moderato L'avatar di nago
    Data Registrazione
    05/03/04
    Località
    Lissone (MB)
    Età
    53
    Messaggi
    1,236
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Arrivata la smentita di Parmitano: si è confuso...
    "I don't need Google. My wife knows everything"
    Daniele

  9. #40719
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,888
    Menzionato
    348 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nago Visualizza Messaggio
    Arrivata la smentita di Parmitano: si è confuso...
    Dopotutto nello spazio, senza albe e tramonti, credo sia facile perdere la cognizione del tempo terrestre.

  10. #40720
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,050
    Menzionato
    42 Post(s)

    Lightbulb Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Beh, che in Cina girasse già a novembre ormai è il segreto di pulcinella, direi, resta da capire perchè l'OMS il 14 gennaio diceva che non c'erano prove che il virus si trasmettesse da uomo a uomo. In ogni caso, qualcuno deve spiegare qualcosa.
    Ma magari un astronauta ultra-sessantenne può confondersi? Dicembre?
    Citazione Originariamente Scritto da nago Visualizza Messaggio
    Quello che non capisco è perchè esporsi in questo modo, non ctredo che sia così sprovveduto da dar fiato alla bocca tanto per ...
    Ma magari un astronauta ultra-sessantenne può confondersi? Dicembre?
    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Sì in effetti bisognerebbe capire di che tipo di informazioni disponeva all'epoca. Tra l'altro lo dice in maniera molto rilassata, come se fosse ovvio...
    Ma magari un astronauta ultra-sessantenne può confondersi? Dicembre?

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    Incredibile quello che ha detto al tg2 storie
    "...sulla stazione abbiamo seguito quello che stava succedendo sulla Terra: anche prima del mio rientro già da novembre eravamo al corrente di questo probabile contagio pandemico e soprattutto la gravità che si andava allargando a macchia d’occhio proprio in Europa poco prima del mio rientro".
    Ma magari un astronauta ultra-sessantenne può confondersi? Dicembre?

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    Mi auguro vivamente che chi sá qualcosa parli, e che venga fuori la vera realtà dei fatti.
    Ma non state facendo la tipica figura dei "boccaloni"?
    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Resto un po' perplesso quando si parla di riapertura delle scuole con uso senza limiti delle maschrine sinceramente.

    Come si pensa di imporne l'uso per 5/6 ore di fila a dei bambini, anche quando magari qualcuno ha più difficoltà degli altri a tenrla così tanto tempo senza poterlo fare?
    Ma soprattutto, che senso ha se poi alla ricreazione se la dovranno togliere tutti e anche se restassero tutti nel proprio banco o in cortile a distanza le distanze rimarrebbero appunto quelle? Cioè, inutile tenerle 5 ore se poi per quei 15 minuti il rischio si corre comunque.

    Per non parlare degli assembramenti matematici sui mezzi di trasporto...cioè voglio dire, questi rischiano di contagiarsi tutti su treni e autobus più di quanto rischierebbero a lezione ben distanziati senza mascherina, nosense totale. Per non parlare dei bagni: mi sembra un po' eccessivo far mettere guanti monouso a tutti ogni volta e non credo che si farà. Chissà se risolveranno almeno il problema della mancanza endemica di sapone.
    Io credo che riaprendole ci si deve assumere il rischio in toto: è impossibile eliminarlo e sarebbe solo una sofferenza inutile per i bambini; ora voi di direte che chi lavora le deve tenere sempre spesso, e poi i chirurghi bla bla bla, ma non è minimamente la stessa cosa. In una fase delicata come qulla della crescita poi potrebbe essere davvero un trauma doverlo fare per tanto tempo, davvero ne vale la pena?Proprio per questo io aprirei solo le elementari e gli asili, al limite le prime medie, ma con l'obbligo di mascherine solo durante l'entrata e l'uscita, non durante la lezione.
    Piuttosto si cerchi di organizzare bene le classi per quanto possibile, imponendo un numero massimo di 15 persone e alternando tra didattica online e in presenza; sarà antipatico ma è l'unico modo minimamente sostenibile.
    Ingressi ad orari scaglionati per evitare folle sui bus.

    Mascherine sempre indosso i bimbi le tengono, son meglio dei genitori, basta dirglielo.

    Le aule vanno ripensate e ridimensionate.

    Evidentemente (cioè studi scientifici danesi recenti) i bimbi e ragazzi fino ai 15-17 anni hanno un ottimo sistema immunitario e sono molto meno contagiosi ed infettivi. Motivo per cui non sono morti ammazzati i docenti in Norvegia, Danimarca..in Svezia sì ma ormai..

    La scuola andrà ripensata molto delicatamente.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ma dai, Parmitano sapeva della pandemia prima che il primo paziente venisse alla luce, magari prima dello spillover.
    Non divenitemi complottisti, non è affare di forum scientifico. E' evidente che o ha parlato alla mentulam canis, o ricordava male.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Parmitano non è virologo, non è genetista, non saprà nemmeno come sia fatto un virus o i meccanismi di infezione (dopotutto non è suo mestiere) ma gli si dà più retta che a figure di spicco della comunità scientifica in quegli ambiti.
    E' assurdo.
    Grazie.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Attenzione - avverte Caruso - non sappiamo ancora se e quanto circoli questa variante, né se sia geneticamente diversa dalle altre. Possiamo però dire che qualcosa sta succedendo".

    Coronavirus, presidente dei virologi: "Isolata a Brescia variante piu buona
    "
    Vedremo, di certo è strana la fretta di questo virus se così fosse.
    Interessante, ma mi sa di notizia un po' fatta male.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Bellissimo articolo, con uno sguardo fantasioso sul futuro e su come i nostri discendenti vedranno quest'epoca anche nei rilievi paleoclimatici:

    Will the Earth 'Remember' the Coronavirus Pandemic? - Scientific American

    Inizia con questo:

    In 2017 researchers from several universities used advanced laser-based technology to peer inside ice cores pulled from high in the Alps. They found the Black Death.

    The ice-core record showed that during the past 2,000 years, the annual levels of lead in the atmosphere took a sudden dip only once. That period was 1349 to 1353, matching up roughly with one of the worst pandemics in human history: when the bubonic plague killed from a third to half of Europe’s population. All that death collapsed economic activity, including lead mining and smelting. Fewer tiny lead particles were floating in the air and settling onto Alpine glaciers, where snow compressed them into ice that cast each year’s record in a core.


    La Peste Nera ha lasciato dunque un'impronta sui ghiacciai alpini in forma di minore presenza di piombo, proprio nel periodo identificabile nelle carote tra 1349 e 1353.


    Da quest'intro muove il resto dell'articolo, chiedendosi quale altra impronta il 2020 e la pandemia lasceranno sui registri naturali del pianeta.
    Ad esempio tra 100 anni un paleoclimatologo, analizzando gli anelli di crescita degli alberi secolari, potrebbe notare un minor deposito di zolfo e cadmio.
    Oppure si potrebbe notare nei sedimenti lacustri o fluviali una maggiore presenza di plastica (triste ahimè) proprio in corrispondenza dello strato attribuibile al 2020. Plastica derivata dalle varie mascherine e guanti che purtroppo non sono fatte di materiale rinnovabile.

    C'è anche la possibilità di rilevare questi cambiamenti nelle carote di ghiaccio artiche e antartiche. Ma qui è più difficile perchè i lockdown sono durati pochi mesi, anche se potrebbe segnare un momento di svolta per l'umanità che emetterà di meno.

    Consiglio di leggerlo. Si conclude con questa fantasia che è anche un augurio e un sogno:

    Cobb says she imagines a scenario “where thousands of years from now, 2020 will mark the year of peak emissions —and therefore peak atmospheric CO2 concentrations—because we came to value science and our collective responsibility to one another on a small planet.”
    Questo è fare scienza.
    Citazione Originariamente Scritto da nago Visualizza Messaggio
    Arrivata la smentita di Parmitano: si è confuso...

    Accipicchia, dove sono i signori del complotto adesso?

    "Eehh sicuramente l'hanno pagato per depistarehhh! Brraaaarrggh diteci la veritàhh che a me cambia il mondo se me la ditehh"
    La psicologia (psicosi?) del complottista che ha il fiuto per la vera verità è qualcosa di profondamente egoista e limitato.


    0 casi nuovi anche in A.Adige, a fronte di poco più di 500 tamponi però.
    0 decessi da diversi giorni ormai.
    Bolzano oltre 105mila abitanti e zero casi ufficialmente registrati dalla prima settimana di maggio.
    E qui abbiam riaperto tutto il 4 maggio!!

    21 giorni fa....

    Vedremo....
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •