Pagina 4153 di 4763 PrimaPrima ... 31533653405341034143415141524153415441554163420342534653 ... UltimaUltima
Risultati da 41,521 a 41,530 di 47624

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #41521
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    2,907
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Matëlmaire Visualizza Messaggio
    Chiaramente non può rappresentare il campione nazionale, ma questo sondaggio Demopolis di pochi giorni fa lo trovo piuttosto significativo: Sondaggio Demopolis: l’Italia, tra voglia di “ripartenza” e timori del virus - Demopolis

    Allegato 529073

    Allegato 529074
    Allegato 529075
    Il problema è che l'alternativa pare essere o tutti o nessuno.
    E' così difficile dire riapriamo tutte le regioni, per sicurezza la Lombardia aspettiamo ancora 1 settimana?
    Bah..
    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  2. #41522
    Brezza tesa L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    886
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Il problema è che l'alternativa pare essere o tutti o nessuno.
    E' così difficile dire riapriamo tutte le regioni, per sicurezza la Lombardia aspettiamo ancora 1 settimana?
    Bah..
    E soprattutto le frontiere nazionali Schengen io terrei chiuse.
    Oppure controlli molto stringenti prima di entrare.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  3. #41523
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Matëlmaire Visualizza Messaggio
    Chiaramente non può rappresentare il campione nazionale, ma questo sondaggio Demopolis di pochi giorni fa lo trovo piuttosto significativo: Sondaggio Demopolis: l’Italia, tra voglia di “ripartenza” e timori del virus - Demopolis
    Ora è vero che bisognerebbe sapere esattamente come sono state poste le domande.
    Ma francamente non mi sorprende per nulla: è la solita foto di un Paese impaurito (va detto che stavolta motivi ce ne sono).
    Una volta il virus, una volta l'immigrato, una volta il complotto dei poteri forti.
    Camminiamo tra la paura della nostra ombra e la sindrome da accerchiamento.
    Una gioia per una classe dirigente come l'attuale.
    E, a questo punto, dico che per fortuna son solo dei pirla: ci fosse al timone uno spregiudicato alla Orban saremmo messi malissimo...
    E fine OT.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #41524
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    E soprattutto le frontiere nazionali Schengen io terrei chiuse.
    Tranquillo che ci pensano gli altri a non riaprirle.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #41525
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/02/04
    Località
    Ravenna provincia sud
    Età
    60
    Messaggi
    636
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Riferendomi al post di non ricordo chi che citava una riflessione di altri...

    Al "panico indotto ad arte dal mainstream..." mi son fermato...panico indotto ad arte?!?
    Qui è sparita la gente da un giorno all'altro a inizio marzo, mi è morta una parente, il parroco, un dottore di condotta, son finiti in 40ena o all'ospedale 3 equipaggi di 118, 4 altri dottori di famiglia e 1/4 del paese....non c'era bisogno di spargere panico, ve l'assicuro..basta con ste affermazioni "complottistiche", perché abbiamo anche visto che pure il messaggio contrario "no panic, #milanononsiferma" ha fatto disastri...

    Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
    Ti quoto e aggiungo facile ora dire" riapriamo tutto,abbiamo chiuso troppo e per troppo tempo!"che la situazione è migliorata,soprattutto da parte dei c.azzoni dell'#nonsiferma! e dei loro supporters.
    Onore a tutti i fratelli caduti nella lotta contro il potere e l'oppressione.

    "nel fango affonda lo stivale dei maiali..."

  6. #41526
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,037
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    intanto con gli ospedali che si occupano solo di covid, esplodono le liste di attesa, anche per interventi. Addirittura si rischiano 20.000 morti (quasi quanto il covid) solo per malattie cardiovascolari trascurate durante questo periodo. Disastroso.

    Paolo Russo per La StampaMentre i reparti Covid si svuotano, 410mila pazienti che hanno dovuto rinviare interventi chirurgici programmati rischiano di dover aspettare altri 6 mesi perché arrivi il loro turno. E stessi tempi si prevedono per ben 11 milioni di italiani che hanno saltato visite di controllo e accertamenti. Magari per vedere se una terapia anticancro sta dando i risultati sperati o se quel dolore al petto non nasconda un problema di cuore serio. Tant' è che uno studio della società italiana di cardiologia parla di morti triplicate solo per infarto.

    E' questa la vera, nuova emergenza sanitaria che ci lascia in eredità il Coronavirus, dopo che a marzo ambulatori e ospedali hanno lasciato aperte le loro porte solo a chi aveva problemi di salute gravissimi o improcrastinabili.
    Secondo uno studio condotto da Nomisma, il lockdown ha fatto slittare a tempo indefinito oltre 400mila interventi in sala operatoria. Il maggior numero di interventi saltati sono quelli a ossa e muscoli, 135.700 pari al 79% del totale, seguiti degli interventi all' apparato circolatorio (54mila, il 56% del totale) e al sistema digerente, altri 39mila, pari al 65% del complesso.


    «Considerando che nei nostri ospedali si eseguono 4 milioni di interventi l' anno e ipotizzando che al massimo potremo aumentare l' attività del 20% per smaltire l' arretrato serviranno almeno sei mesi», spiega Carlo Palermo, segretario nazionale dell' Anaao, il principale sindacato dei medici ospedalieri. «Il rinvio per così tanto tempo di accertamenti e interventi in sala operatoria potrebbe costare 20mila morti a fine anno solo per le malattie cardiovascolari», denuncia. Per poi offrire delle soluzioni: «assumere medici con contratti a sei mesi e incentivare la libera professione negli ospedali pubblici, che almeno ha prezzi calmierati».

    Che sarà un' estate ancora più bollente nei nostri ospedali lo conferma Vincenzo Vergallo, presidente dell' Aaroi, l' associazione dei medici anestesisti e rianimatori. «Abbiamo già accumulato una montagna di ferie ed ora dovremo sicuramente accontentarci di fare vacanze ridotte d' estate. Ma serve assumere perché non sarà facile smaltire gli arretrati rispettando le regole di sicurezza che prevedono di sanificare la sale operatorie dopo ogni intervento e di contingentare le visite pre-ricovero».
    Stessi problemi negli ambulatori specialistici, chiusi fino a ieri quelli ospedalieri e funzionanti al 40% gli altri. Il Sumai, l' organizzazione dei medici che ci lavorano, stima siano ben 11 milioni le visite rinviate durante il lockdown. «Se mediamente ciascuno di noi visitava venti pazienti al giorno, durante l' emergenza abbiamo avuto sulle quattro prenotazioni per i casi più gravi, ed alcuni nemmeno si presentavano per paura del contagio», racconta il presidente Antonio Magi, che è anche a capo dell' Ordine dei medici di Roma.
    «Ora andranno ad ingolfare liste di attesa già insostenibili, per questo chiediamo un piano di emergenza per affrontare anche la nostra Fase 2». Qualche idea c' è già, «come impegnare gli specialisti ambulatoriali per 38 ore settimanali anziché le 22 oggi di media e utilizzare la telemedicina per il controllo a distanza dei malati cronici quando si tratta di accertare solo l' aderenza e la risposta alle terapie», propone Magi. Di soldi per la sanità ora ce ne sono. Si tratta solo di spenderli bene e fare in fretta.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  7. #41527
    Vento moderato L'avatar di carbo70
    Data Registrazione
    28/02/04
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    1,350
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Io appena leggo o sento qualcuno che dice "main stream" smetto di leggere o chiudo il collegamento, tanto so che è un ignorantone presuntuoso e non ho voglia di perdere tempo

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Riferendomi al post di non ricordo chi che citava una riflessione di altri...

    Al "panico indotto ad arte dal mainstream..." mi son fermato...panico indotto ad arte?!?
    Qui è sparita la gente da un giorno all'altro a inizio marzo, mi è morta una parente, il parroco, un dottore di condotta, son finiti in 40ena o all'ospedale 3 equipaggi di 118, 4 altri dottori di famiglia e 1/4 del paese....non c'era bisogno di spargere panico, ve l'assicuro..basta con ste affermazioni "complottistiche", perché abbiamo anche visto che pure il messaggio contrario "no panic, #milanononsiferma" ha fatto disastri...

    Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

  8. #41528
    Calma di vento L'avatar di Matëlmaire
    Data Registrazione
    14/03/20
    Località
    Valle d'Aosta
    Messaggi
    34
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    La Regione Valle d’Aosta dice no alla sperimentazione della app Immuni - La Stampa - Ultime notizie di cronaca e news dall'Italia e dal mondo

    Niente app Immuni, troppo pochi casi.

    avrebbe «un senso con numeri alti, qui ci sono troppi pochi casi»: renderebbe una fotografia poco significativa perché scattata su un campione limitato di persone.

  9. #41529
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    47
    Messaggi
    3,355
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Il problema è che l'alternativa pare essere o tutti o nessuno.
    E' così difficile dire riapriamo tutte le regioni, per sicurezza la Lombardia aspettiamo ancora 1 settimana?
    Bah..
    sembrerebbe che la cosa più ovvia per noi cittadini non è politicamente corretta o comunque ci siano problemi politici (o forzature politiche se preferisci) ad effettuare una scelta così semplice
    www.meteosanteramo.com

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

  10. #41530
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    39
    Messaggi
    5,644
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Matëlmaire Visualizza Messaggio
    La Regione Valle d’Aosta dice no alla sperimentazione della app Immuni - La Stampa - Ultime notizie di cronaca e news dall'Italia e dal mondo

    Niente app Immuni, troppo pochi casi.

    avrebbe «un senso con numeri alti, qui ci sono troppi pochi casi»: renderebbe una fotografia poco significativa perché scattata su un campione limitato di persone.
    Io però sto approccio non lo capisco, continuiamo a ragionare ora con la situazione attuale senza prevenire. Ma non abbiamo imparato niente?!?!

    L'obiezione ha senso ora, ma perché negare a priori l'aiuto anche minimo che potrebbe dare uno strumento nel caso ricapitasse una diffusione?!?!

    Se a Luglio per il turismo scoppiasse sfortunatamente un nuovo focolaio, perché negarsi uno strumento che potrebbe aiutare. Non vorrei che poi capitasse veramente e si cominciasse a dire "che sfiga, un focolaio, non stiamo riuscendo a limitarlo, facciamo fatica a rintracciare i contatti dato che ci sono molti turisti.."
    E questo vale per qualsiasi regione. La politica italiana proprio non impara mai.
    Le 3 cose più belle dall'entrata nel forum e nel mondo meteo : i "mammatus" post-temporale, il nevone 2012 e l'ASE..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •