Pagina 4615 di 5074 PrimaPrima ... 3615411545154565460546134614461546164617462546654715 ... UltimaUltima
Risultati da 46,141 a 46,150 di 50738

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #46141
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,266
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo, è sempre stato così il lunedì, abbiamo sempre detto che vedevamo i dati solo di quelli che venivano ospedalizzati o dei sintomatici cui veniva fatto il tampone "per forza". E così è, e non è detto che non si stia cercando solo perché non si vuole farlo.

    Secondo me si stan facendo le cose dovute dove serve, cioè agli ingressi alle strutture sanitarie e in altri luoghi che bisogna "salvaguardare". Fare di più di questo in questa situazione non è necessario se non ci sono evidenze di focolai o gente che non ha nemmeno sintomi, no?
    Che poi sembra stiano facendo abbastanza bene pure quello...
    Han tamponato persino mio figlio e la mia compagna a distanza di 3 mesi dai sintomi in un caso e in assenza di sintomi nell'altro, con risposta in 2gg, che altro dovrebbero fare?

    Te lo chiedo senza polemica.

    Boh, non capisco nemmeno io ora il tuo pessimismo anche con dati che sappiamo da sempre essere parziali o nel caso in cui per sviluppo delle cose diventano "piccoli".
    Non lo stiamo facendo bene, perchè abbiamo troppi pochi contagiati nuovi. Praticamente il 50% dei nuovi positivi sono vecchi casi. Quindi di fatto in Italia il vero numero di casi sarebbero 100/150 al giorno, togliendo i sierologici di Lombardia e altre regioni.

    Però i decessi non diminuiscono. E questo è strano. E non credo siano così pregresse queste morti, perchè in Spagna anche Madrid è stata così colpita, ma non versa nella medesima situazione la Spagna con tutte quelle morti. Lo stesso a NY.

    Detto questo, io non sono pessimista. Evidenzio solo che si sta cercando male alla luce di queste considerazioni e che cercando male:
    1) il contagio se c'è sta procedendo da solo senza controllo e non lo sapremo finchè non ci esploderà in faccia in qualche zona, come accaduto in Germania;
    2) se queste sono le basi, a Ottobre o quando ci sarà bisogno non siamo messi bene come contact tracing e capacità di rintracciare precocemente i focolai non aspettando che esplodino, ma andandoli a stanare prima.

  2. #46142
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,266
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Beh forse non dovremmo stupirci più di tanto dei buoni risultati italiani, il lockdown totale è servito forse più di quel che credevamo.
    Il problema è lo scostamento tra i decessi e i casi. L'elevato numero di decessi da dove viene? Perchè solo Italia e Canada mostrano quest'anomalia in Occidente, mentre anche altri stati fortemente colpiti come Francia e Spagna no? E nemmeno New York?
    Stiamo cercando bene? O stiamo cercando solo dove serve? Siamo sicuri che con queste basi quando ce ne sarà bisogno riusciremo a controllare le situazioni che ci prospettano?
    Non è pessimismo, ma riflessioni e domande che vorrebbero una risposta.

  3. #46143
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,459
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Volevo sottoporvi una mia teoria sul perchè i casi siano diminuiti così notevolmente, così come i contagi, almeno quelli ufficiali.
    Anzitutto il lockdown, i dispositivi, il distanziamento, l'igiene delle mani.
    Ma questo non potrebbe spiegare tutto. Non spiega perchè, almeno finora, dopo le riaperture non ci sia stato nemmeno il più piccolo accenno di ripresa, un piccolo "secondo picco", che tutti bene o male ci aspettavamo.
    Secondo me si può spiegare con il fatto che gli asintomatici, a quanto sembra, raramente possano essere contagiosi, e, qualora lo fossero, le famose "tre D" rendono molto meno probabile un contagio.
    Si è capito che la maggior parte dei contagi avvengono da sintomatici, ossia le persone che tossiscono, starnutiscono o hanno febbre.
    Cosa è cambiato rispetto a febbraio?
    Semplice: i sintomatici NON possono uscire di casa e NON possono recarsi a lavoro o entrare nei locali pubblici.

    Come funziona(va) qui in Piemonte (ma forse un pò in tutto il Nord) la vita quotidiana?
    L'essere malati (l'essersi beccati l'influenza, o il raffreddore, o la tosse) è un'onta, una vergogna, una cosa da non mostrare. MAI assentarsi dal lavoro per malattia, è una cosa proprio inaudita, che non si fa e non si deve fare. La classica mutua qui praticamente non esiste. Si va a lavorare SEMPRE, non ci sono scuse. Tosse, influenza, febbre a 40, chissenefrega: bisogna lavorare, lavorare e lavorare, sempre. Conosco personalmente innumerevoli colleghi, amici, conoscenti, che in 10, 20, 30 anni di lavoro non hanno mai fatto un singolo giorno di malattia. Le persone qui, dalla notte dei tempi fino a febbraio/marzo 2020, si sono sempre comportate così. Qual'è il risultato di questo? Che, ad ogni influenza/raffreddore ogni ambiente di lavoro si trasforma in un lazzaretto: arriva il collega di turno malato che ne contagia uno, che a sua volta contagia uno o altri, che a loro volta la portano a casa e contagiano moglie e figli, i quali contagiano i compagni di classe, che a loro volta porteranno nelle proprie case la malattia di turno e così via.
    Il Covid-19 ha avuto il grandissimo merito di interrompere questo circolo vizioso, perchè negli ambienti di lavoro ha proibito l'entrata di persone quantomeno con la febbre. Sembrerà una sciocchezza, ma qui è stato un toccasana: già diversi colleghi, tra marzo e aprile/maggio, sono stati respinti all'ingresso causa febbre. Questi, a prescindere che sia stato Covid-19 o no, finalmente non hanno potuto infettare praticamente nessuno a lavoro, al massimo nelle proprie famiglie. E i figli, dato che le scuole erano chiuse, non hanno contagiato altri bambini/ragazzi.
    Per questo dico che il calo dei contagi - oltre ai dispositivi e al fatto che la stagione incentiva il passare più tempo all'aria aperta - può essere dipeso anche da questo.
    D’accordissimo. Io sono uno di quelli che se proprio non stava male al lavoro ci andavo lo stesso. Mentalità. Io non mollo mai, sono forte, non mi fermo. Sbagliavo. Adesso ovviamente non lo farei.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  4. #46144
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,266
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    D’accordissimo. Io sono uno di quelli che se proprio non stava male al lavoro ci andavo lo stesso. Mentalità. Io non mollo mai, sono forte, non mi fermo. Sbagliavo. Adesso ovviamente non lo farei.
    Mio padre come te. C'è anche un po' di mentalità machista, del tipo "sei uomo, non sono queste le cose per cui non lavorare", sminuendole. E così le ho anch'io sempre vissute a dirvi la verità. Ti senti invece quasi eroe a fare quel che dovevi fare ma più con l'handicap della malattia.

  5. #46145
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,459
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io ritengo che i fattori decisivi siano due:

    1. la maggiore tendenza a stare all'aperto
    2. l'assenza di particolari flussi turistici


    Le mascherine vengono per ultime, perchè nel privato non so quanti le usino, e anche perchè se fossero decisive in Lombardia e Piemonte dovremmo ormai vedere tanti casi e morti quanto al Sud Italia, dove però le usano in minoranza.
    L'avevamo detto mille post fa, all’aperto sono una stronzata, a meno che uno non vi starnutisca in faccia. Io le manterrei sui mezzi e locali pubblici.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  6. #46146
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,266
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    L'avevamo detto mille post fa, all’aperto sono una stronzata, a meno che uno non vi starnutisca in faccia. Io le manterrei sui mezzi e locali pubblici.
    Insomma. Se all'aperto stai in una viuzza cittadina con aria stagnante e ferma e stai a 1 m di distanza io la terrei su.
    Non mitizziamo l'aperto, dipende sempre dal movimento dell'aria.

  7. #46147
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    33
    Messaggi
    16,668
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Insomma. Se all'aperto stai in una viuzza cittadina con aria stagnante e ferma e stai a 1 m di distanza io la terrei su.
    Non mitizziamo l'aperto, dipende sempre dal movimento dell'aria.
    molti dimenticano una cosa. dipende molto dalla permanenza.
    è vero uno starnuto a poca distanza può essere fatale, ma la semplice respirazione ravvicinata, necessita di un certo tempo di permanenza per determinare un contagio

  8. #46148
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,266
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    molti dimenticano una cosa. dipende molto dalla permanenza.
    è vero uno starnuto a poca distanza può essere fatale, ma la semplice respirazione ravvicinata, necessita di un certo tempo di permanenza per determinare un contagio
    Sì, per la respirazione è così. Ma per il semplice parlare è già diverso. Non sarà come lo starnuto, ma rischi comunque se stai a meno di 1 metro e non c'è un vero movimento d'aria.

    Banalmente, per dimostrare quanto dico, pensate a una persona con un particolare odore quando parla. Io ne conosco alcune: al chiuso si sente sempre il loro odore anche se stai a 1 metro, ma all'aperto tendenzialmente no. Ma qualche volta capita, in luoghi senza vento e quando parlano ovviamente.

  9. #46149
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,459
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Insomma. Se all'aperto stai in una viuzza cittadina con aria stagnante e ferma e stai a 1 m di distanza io la terrei su.
    Non mitizziamo l'aperto, dipende sempre dal movimento dell'aria.
    Ma non so, non ci credo che si potrebbe prendere così, quanta carica virale servirebbe? E quante possibilità ci potrebbero essere?
    Dobbiamo essere pragmatici, con sto virus ci dobbiamo convivere ma non possiamo non vivere.
    La moto è pericolosa, ok, ma non possiamo vietare le moto.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  10. #46150
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,266
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Ma non so, non ci credo che si potrebbe prendere così, quanta carica virale servirebbe? E quante possibilità ci potrebbero essere?
    Dobbiamo essere pragmatici, con sto virus ci dobbiamo convivere ma non possiamo non vivere.
    La moto è pericolosa, ok, ma non possiamo vietare le moto.
    Io mi sono preso un raffreddore così, perchè non si potrebbe prendere il Covid?

    Naturalmente vale per conversazioni che tieni a lungo, come con amici, e in cui la probabilità di contagio aumenta minuto dopo minuto. Benchè la probabilità di contagio già dopo un minuto esista.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •