Pagina 50 di 1754 PrimaPrima ... 404849505152601001505501050 ... UltimaUltima
Risultati da 491 a 500 di 17534

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #491
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    790
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Nuovo Virus Cinese-annotation-2020-02-23-000111.jpg

  2. #492
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    789
    Menzionato
    138 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    intanto mi pare si possa già precisare che il paziente 0 non sia ne paziente ne 0 considerando che non ha sviluppato anticorpi
    Se così fosse avremmo scoperto per puro caso di avere un grosso focolaio di coronavirus e dovremmo spiegare perché così tante persone entrate in contatto con lui siano positive, incluso il cognato.
    Sinceramente preferivo che fosse lui il paziente zero, le alternative sono quasi tutte peggiori, alcune molto peggiori.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  3. #493
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,811
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Musoita Visualizza Messaggio
    Nuovo Virus Cinese-annotation-2020-02-23-000111.jpg
    Tra poco saremo il quarto paese al mondo per numero di contagiati.

  4. #494
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,811
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Se così fosse avremmo scoperto per puro caso di avere un grosso focolaio di coronavirus e dovremmo spiegare perché così tante persone entrate in contatto con lui siano positive, incluso il cognato.
    Sinceramente preferivo che fosse lui il paziente zero, le alternative sono quasi tutte peggiori, alcune molto peggiori.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    E' negativo agli anticorpi Snow, quindi non è lui. Anzi, se esposto è a rischio di infettarsi!
    Abbiamo scoperto un focolaio a caso, per davvero.
    Probabilmente se non ce ne saremmo accorti: avremmo visto solo molte persone ricoverarsi in ospedale per polmonite, ma nulla più, può anche darsi.
    Ultima modifica di burian br; 23/02/2020 alle 00:27

  5. #495
    Vento moderato L'avatar di Edonati
    Data Registrazione
    12/02/12
    Località
    VERRUA SAVOIA
    Età
    55
    Messaggi
    1,095
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E' negativo agli anticorpi Snow, quindi non è lui. Anzi, se esposto è a rischio di infettarsi!
    Abbiamo scoperto un focolaio a caso, per davvero.
    Probabilmente se non ce ne saremmo accorti avremmo visto molte persone ricoverarsi in ospedale per polmonite, ma nulla più, può anche darsi.
    E allora chi è il paziente 0?

  6. #496
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,811
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Il fatto è che la probabilità di ritrovarsi con un caso di polmonite da coronavirus in ospedale non direttamente collegata alla Cina non era affatto bassa, il problema della sottovalutazione è esattamente questo.

    Visto che sappiamo ormai da settimane che il virus si trasmette anche da soggetti asintomatici o con sintomi molto lievi è inevitabile che qualche caso sfugga ai controlli. Secondo Nial Ferguson, epidemiologo dell'Imperial college di Londra che sta studiando questa epidemia dall'inizio, solo un terzo dei casi esportati dalla Cina sono stati identificati, quindi focolai nascosti sono molto probabili. I casi più gravi determinano ricoveri da polmonite che si mischiano agli altri, quindi la probabilità che tra i casi di normale polmonite di nascondano anche dei coronavirus è altissima, anche se la probabilità che il singolo caso lo sia è molto bassa.
    Che facciamo con questi casi, rinunciamo a priori a cercarli? O aspettiamo che generino una epidemia tale da essere notata a prescindere, visto che di norma la polmonite non è contagiosa? Senza i casi di Lodi il focolaio veneto sarebbe ancora sconosciuto utilizzando i criteri di diagnosi che hai esposto. Un sistema che ignora sistematicamente i casi non direttamente riconducibili alla Cina è incredibilmente stupido e fragile.

    Questa non è una questione di diagnosi individuale, ma di rapporto costi/benefici tra testare al tappeto una certa categoria di soggetti oppure no. In un certo senso è proprio un cercare a caso, ma è efficiente perché il costo di una mancata diagnosi è enorme: espone al contagio centinaia di persone, ti costringe a mettere in quarantena e chiudere un intero ospedale, ricostruire una catena di contagi enorme tra personale sanitario e pazienti potenzialmente rimasta nascosta per settimane.
    Ha senso correre questo rischio per non fare qualche centinaio di tamponi? Anche se la probabilità di trovare un caso positivo fosse 1/10000 converrebbe farlo (ma è più probabile che sia attorno a 1/1000). Peraltro adesso siamo costretti a fare test al tappeto in ogni caso.

    Questa da parte mia non è una valutazione ex-post, ero convinto che lo facessero già perché da un punto di vista probabilistico era ovvio farlo, sono rimaste molto sorpreso del fatto che non fosse così.
    Spero che non si sia scelto di evitare test al tappeto per timore di suscitare allarmi ingiustificati, in ogni caso non è stata una scelta saggia.
    Poi comunque questo non avrebbe cambiato molto nel focolaio lombardo, comunque abbiamo avuto sfortuna perchè il paziente zero e il paziente uno erano estremamente mobili e con molti contatti, ma eviterei anche i giudizi autoassolutori a prescindere, errori ne sono stati fatti. Anche nella comunicazione che ha sminuito per settimane il rischio degli asintomatici, a inizio febbraio hanno fatto conferenze stampa per assicurare che non era possibile il contagio senza sintomi quando era già evidente che non fosse così (e il nostro paziente 0 andava a cena tranquillamente con gli amici pur essendo tornato dalla Cina da soli 10 giorni)


    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Considera snow che fino a qualche giorno fa non esistevano test mi pare, quindi comunque il tuo discorso non sarebbe stato applicabile, perchè chiunque avesse sospettato il Coronavirus nei pazienti non avrbbe avuto alcun modo per dimostrarlo, e in base all'anamnesi che escludeva viaggi in Cina e contatti con cinesi, come avresti potuto anche solo avere elementi concreti per pensarlo?

    Quindi fermerei la questione qui: sono sicuro che qualche medico, altrimenti, avrebbe provato giusto per caso a fare il test per Coronavirus.

    Non è nemmeno il caso più eclatante di sviste, e stavolta in Italia non è nemmeno colpevole (non c'era il test, o la sua validità era dibattuta fino a pochi giorni fa). In USA il CDC a fine anni 90 identificò una strana malattia tra i newyorkesi. Fecero addirittura delle analisi, che come responso diede un virus conosciuto.
    Una zoologa però, che notò una strana moria di corvi, pensò potesse essere correlato, e fece fare a un istituto militare dei controlli, che confermarono fosse quell'agente patogeno rintracciato nei corvi il responsabili dei malati a New York.
    Per questa pesante svista del sistema sanitario nazionale, ora il West Nile Virus è diffuso in tutta America.

    La Repubblica/esteri: Il nuovo incubo degli Usa 11 morti per la zanzara killer
    Ultima modifica di burian br; 23/02/2020 alle 00:23

  7. #497
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,811
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    @snowaholic

    Come puoi vedere da quest'articolo del CDC (il centro di controllo delle malattie USA), datato 11 Febbraio, è da pochissimo che circola. E il virus all'epoca era già in Italia e negli ospedali.

    CDC Tests for COVID-19

  8. #498
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,811
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Edonati Visualizza Messaggio
    E allora chi è il paziente 0?
    Non lo sapremo mai, probabilmente, anche perchè ora sarà guarito e risulterà negativo a ogni test. Bisognerebbe dosare gli anticorpi nel sangue a tutti i cittadini del Nord Italia, e se qualcuno ha gli anticorpi ed è stato in Cina è lui il paziente 0.
    Non credo si esporrà mai, perchè se lo farebbe, consapevole del suo comportamento sconsiderato, sarà sottoposto al linciaggio pubblico.

  9. #499
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,794
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Il fatto che il paziente cosiddetto 0 non abbia gli anticorpi non significa nulla, non avendo sviluppato i sintomi, può essere stato portatore sano del virus.
    iNoltre questo tipo di virus non lascia immunità, o meglio lo fa solo per periodi molto brevi

  10. #500
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,794
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Cmq, detto ciò, 76 contagiati, credo che domani supereremo i 100 con tale ritmo.
    Quinto o quarto paese è da vedere, si teme molto per l'Iran ora, che avrebbe un numero di contragiati inferiore a noi ma più vittime (ufficialmente però, ufficiosamente non si sa)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •