Pagina 5362 di 5992 PrimaPrima ... 43624862526253125352536053615362536353645372541254625862 ... UltimaUltima
Risultati da 53,611 a 53,620 di 59920

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #53611
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,971
    Menzionato
    429 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Matëlmaire Visualizza Messaggio
    Interessante notare questa statistica, sono i positivi testati su numero di casi effettuati dal 1° al 15 settembre.

    P.A. Trento 442 positivi su 6.379 casi testati -> 6,93%
    Liguria 1.088 positivi su 16.525 casi testati -> 6,58%
    Sardegna 721 positivi su 20.178 casi testati -> 3,57%
    Campania 2.183 positivi su 67.544 casi testati -> 3,23%
    Friuli-Venezia Giulia 395 positivi su 12.425 casi testati -> 3,18%
    Veneto 1.953 positivi su 62.880 casi testati -> 3,11%
    Puglia 1.107 positivi su 36.511 casi testati -> 3,03%
    Marche 319 positivi su 10.555 casi testati -> 3,02%
    Sicilia 1.033 positivi su 34.989 casi testati -> 2,95%
    Piemonte 930 positivi su 31.587 casi testati -> 2,94%
    P.A. Bolzano 208 positivi su 7.304 casi testati -> 2,85%
    Valle d'Aosta 25 positivi su 958 casi testati -> 2,61%
    Umbria 297 positivi su 11.808 casi testati -> 2,52%
    Emilia-Romagna 1.735 positivi su 70.096 casi testati -> 2,48%
    Abruzzo 254 positivi su 12.099 casi testati -> 2,10%
    Lombardia 3.323 positivi su 162.022 casi testati -> 2,05%
    Toscana 1.316 positivi su 69.288 casi testati -> 1,90%
    Lazio 2.127 positivi su 127.650 casi testati -> 1,67%
    Basilicata 94 positivi su 7.571 casi testati -> 1,24%
    Calabria 209 positivi su 19.482 casi testati -> 1,07%
    Molise 42 positivi su 4.058 casi testati -> 1,03%

    Ottimi i dati delle Regioni più grandi (su tutte Lombardia e Lazio), rimango invece stupito dai dati di Trento e Liguria.
    Ottima statistica!

    Male Trentino e Liguria...o almeno, per la Liguria me lo aspettavo, c'è la provincia di La Spezia che, come segnalò @nevearoma, sta vedendo da settimane una rapida crescita dei casi, con numeri notevoli per essere una provincia di 200mila abitanti...ad esempio Sabato 81...

  2. #53612
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,971
    Menzionato
    429 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Sono seduto al tavolo con di fianco due tedesche, 3 francesi e 4 british. Mi sto preoccupando siamo all’aperto a non meno di un paio di metri da tutti però.
    Ma tutti questi stranieri ora sono venuti in Puglia?
    Ti giuro che non è ho visti così tanti quanti ne stai vedendo tu ora a metà mese!

  3. #53613
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,971
    Menzionato
    429 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio

    DATO NAZIONALE

    16 settembre 2020Aumentano i nuovi casi di coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.452 contagi (ieri erano stati 1.229). Sale anche il numero delle vittime: oggi sono state 12, contro le 9 di martedì.

    Circa 100.000 tamponi


    Pensavo molto peggio...
    Con questo dato direi che addirittura stiamo migliorando rispetto alle scorse settimane! E' ottimo!

  4. #53614
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    832
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Molto interessante il ragionamento sui tamponi alla fine,leggetelo!!!

    Cosa dicono oggi i numeri

    L’incremento nazionale dei casi in data 16 settembre è +0,50% (ieri +0,42%) con 291.442 contagiati totali, 215.26 dimissioni/guarigioni (+620) e 35.645 deceduti (+12); 40.532 infezioni in corso (+820). Elaborati 100.607 tamponi (ieri 80.517); 1.452 positivi; rapporto positivi/tamponi 1,44% (ieri 1,52%). Ricoverati con sintomi 2.285 (+63); terapie intensive +6 (207). Nuovi casi soprattutto in: Campania 189; Lazio 165; Lombardia 159; Veneto 159; Piemonte 117; Puglia 103; Sicilia 90; Toscana 90. In Lombardia curva +0,15% (ieri +0,17%) con 17.831 tamponi (ieri 19.399) e 159 positivi; rapporto positivi/tamponi 0,89% (ieri 0,90%); 103.799contagiati totali; ricoverati +1 (264); terapie intensive +1 (30); decessi +2 (16.905). Torniamo oggi sul tema dei tamponi, e su quanto i nuovi casi giornalieri possano essere fuorvianti se non rapportati al numero dei tamponi elaborati. La giornata del 15 settembre (ieri) offre da questo punto di vista un esempio illuminante: il maggior numero di nuovi casi (176) è stato riscontrato in Lombardia con 19.399 tamponi e un rapporto positivi/tamponi di 0,90% (contro una media nazionale di 1,52%). Di tutte le altre Regioni o Province autonome solo Calabria (0,33%) e Molise (0,41%) hanno avuto un dato migliore, peraltro con un numero di casi esiguo (rispettivamente 4 e 1). Vediamo tutti le altre in dettaglio: Liguria rapporto positivi/tamponi 5,76%; Campania 5,56%; Provincia autonoma di Trento 3,22%; Provincia autonoma di Bolzano 2,45%; Sardegna 2,22%; Lazio 1,79%; Sicilia 1,77%; Abruzzo e Valle d’Aosta 1,76%; Puglia 1,62%. Fin qui tutte sopra le media nazionale. Sotto media troviamo: Veneto 1,41%; Emilia Romagna 1,26%; Marche 1,11%; Piemonte 1,04%; Umbria e Basilicata 1,0%; Friuli 0,92% e Toscana 0,91%. Il numero totale nazionale relativo ai tamponi risente da tempo in modo evidente (e sbilanciato) del contributo diagnostico delle Regioni più attive: da inizio settembre Lombardia, Lazio, Emilia Romagna e Veneto hanno spesso rappresentato oltre il 55% dei test effettuati a livello nazionale. Tenendo presente l’obiettivo ottimale di 250.000 al giorno, cosa accadrebbe se tutte le Regioni si allineassero al dato lombardo? Purtroppo rimarremmo ampiamente sotto soglia, perché la Lombardia pesa per un sesto circa (il 16,6%) della popolazione italiana: e i suoi 19.399 tamponi del 15 settembre corrisponderebbero a soli 116.861 test su scala nazionale. Per arrivare, con un’equa distribuzione rispetto alla popolazione, ai 250.000 necessari, la Lombardia dovrebbe arrivare a una media di 41.500 tamponi al giorno: e, restando alle Regioni più “virtuose” in fatto di test, il Lazio dovrebbe salire a 24.325; il Veneto a 20.300; l’Emilia Romagna a 18.450. Numeri circa doppi rispetto a quelli attuali. Per le altre Regioni la strada sarebbe molto più in salita: le prime due del Sud (Campania e Sicilia) dovrebbero rispettivamente quasi quadruplicare e quintuplicare la media dei test attuali

  5. #53615
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    39
    Messaggi
    5,712
    Menzionato
    75 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Musoita Visualizza Messaggio
    Molto interessante il ragionamento sui tamponi alla fine,leggetelo!!!

    Cosa dicono oggi i numeri

    L’incremento nazionale dei casi in data 16 settembre è +0,50% (ieri +0,42%) con 291.442 contagiati totali, 215.26 dimissioni/guarigioni (+620) e 35.645 deceduti (+12); 40.532 infezioni in corso (+820). Elaborati 100.607 tamponi (ieri 80.517); 1.452 positivi; rapporto positivi/tamponi 1,44% (ieri 1,52%). Ricoverati con sintomi 2.285 (+63); terapie intensive +6 (207). Nuovi casi soprattutto in: Campania 189; Lazio 165; Lombardia 159; Veneto 159; Piemonte 117; Puglia 103; Sicilia 90; Toscana 90. In Lombardia curva +0,15% (ieri +0,17%) con 17.831 tamponi (ieri 19.399) e 159 positivi; rapporto positivi/tamponi 0,89% (ieri 0,90%); 103.799contagiati totali; ricoverati +1 (264); terapie intensive +1 (30); decessi +2 (16.905). Torniamo oggi sul tema dei tamponi, e su quanto i nuovi casi giornalieri possano essere fuorvianti se non rapportati al numero dei tamponi elaborati. La giornata del 15 settembre (ieri) offre da questo punto di vista un esempio illuminante: il maggior numero di nuovi casi (176) è stato riscontrato in Lombardia con 19.399 tamponi e un rapporto positivi/tamponi di 0,90% (contro una media nazionale di 1,52%). Di tutte le altre Regioni o Province autonome solo Calabria (0,33%) e Molise (0,41%) hanno avuto un dato migliore, peraltro con un numero di casi esiguo (rispettivamente 4 e 1). Vediamo tutti le altre in dettaglio: Liguria rapporto positivi/tamponi 5,76%; Campania 5,56%; Provincia autonoma di Trento 3,22%; Provincia autonoma di Bolzano 2,45%; Sardegna 2,22%; Lazio 1,79%; Sicilia 1,77%; Abruzzo e Valle d’Aosta 1,76%; Puglia 1,62%. Fin qui tutte sopra le media nazionale. Sotto media troviamo: Veneto 1,41%; Emilia Romagna 1,26%; Marche 1,11%; Piemonte 1,04%; Umbria e Basilicata 1,0%; Friuli 0,92% e Toscana 0,91%. Il numero totale nazionale relativo ai tamponi risente da tempo in modo evidente (e sbilanciato) del contributo diagnostico delle Regioni più attive: da inizio settembre Lombardia, Lazio, Emilia Romagna e Veneto hanno spesso rappresentato oltre il 55% dei test effettuati a livello nazionale.


    Tenendo presente l’obiettivo ottimale di 250.000 al giorno, cosa accadrebbe se tutte le Regioni si allineassero al dato lombardo? Purtroppo rimarremmo ampiamente sotto soglia, perché la Lombardia pesa per un sesto circa (il 16,6%) della popolazione italiana: e i suoi 19.399 tamponi del 15 settembre corrisponderebbero a soli 116.861 test su scala nazionale. Per arrivare, con un’equa distribuzione rispetto alla popolazione, ai 250.000 necessari, la Lombardia dovrebbe arrivare a una media di 41.500 tamponi al giorno: e, restando alle Regioni più “virtuose” in fatto di test, il Lazio dovrebbe salire a 24.325; il Veneto a 20.300; l’Emilia Romagna a 18.450. Numeri circa doppi rispetto a quelli attuali. Per le altre Regioni la strada sarebbe molto più in salita: le prime due del Sud (Campania e Sicilia) dovrebbero rispettivamente quasi quadruplicare e quintuplicare la media dei test attuali
    Da incorniciare bene bene....
    Le 3 cose più belle dall'entrata nel forum e nel mondo meteo : i "mammatus" post-temporale, il nevone 2012 e l'ASE..

  6. #53616
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    832
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese


    • 11,193 new cases and 239 new deaths in Spain. of which 4728 cases already validated by the Ministry of Health. Data is provisional and subject to change. From Sept 6 to Sept. 13, figures for daily new cases only include cases already validated by the Ministry of Health in the daily PDF report. Since the validation process takes time to complete, additional cases are expected to be added retroactively once the weekly historical dataset revision is released by the Ministry of Health on Friday, Sept 19 . Data up to sept 7 reflects the latest release of the official "Historical Series of Cases by Autonomous Community" dataset released by the Ministry of Health. [source]







  7. #53617
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    31
    Messaggi
    21,408
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Vabbè adesso non fasciamoci la testa, sarà dura ma credo che potremmo farcela, se non ad arrivare a 250.000, almeno a 150.000 potremmo arrivarci...tenendo presente che il prossimo mese e mezzo sarà come una battaglia campale, dall'esito di questa "battaglia" deriverà tutto quello che potrebbe succedere nel successivo anno/anno e mezzo. Per ora stiamo tenendo bene.

    Cosa che non si può dire della Spagna, boia +239 morti...spero siano settimanali, ma comunque se la passano davvero male

  8. #53618
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    832
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    ROMA - "I primi 2-3 milioni di dosi del vaccino anti Covid Oxford-Irbm-AstraZeneca dovrebbero arrivare all'Italia entro la fine di novembre se la sperimentazione in corso procederà positivamente, dopo la sospensione temporanea a causa di una reazione sospetta su un volontario poi dimostratasi non legata al candidato vaccino". Lo afferma all'Ansa Piero di Lorenzo, presidente della Irbm di Pomezia, che ha collaborato con lo Jenner Institute della Oxord Universiìty alla messa a punto del prototipo di vaccino. Se non si verificheranno criticità e la sperimentazione proseguirà come previsto, dunque, "sarà rispettata - ha aggiunto - la tempistica già annunciata dallo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza".


    Mha

  9. #53619
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,908
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Vabbè adesso non fasciamoci la testa, sarà dura ma credo che potremmo farcela, se non ad arrivare a 250.000, almeno a 150.000 potremmo arrivarci...tenendo presente che il prossimo mese e mezzo sarà come una battaglia campale, dall'esito di questa "battaglia" deriverà tutto quello che potrebbe succedere nel successivo anno/anno e mezzo. Per ora stiamo tenendo bene.

    Cosa che non si può dire della Spagna, boia +239 morti...spero siano settimanali, ma comunque se la passano davvero male

    si, l'articolo parla di numeri della settimana che va dal 6 al 13 settembre
    circa poco più di 30 al giorno

    e non sono per niente pochi
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  10. #53620
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,971
    Menzionato
    429 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Che succede in Germania?

    Oggi, e sono ancora le 19 (!!), già +1697 casi!

    Il trend di aumento in Germania è ripartito.

    Ieri sera non ho pubblicato il report, credo sia dunque conveniente farlo ora:

    https://www.rki.de/DE/Content/InfAZ/...ublicationFile

    Nell'ultima settimana, l'età media è aumentata (+2) e ora si assesta sui 35 anni.
    Costante il numero di ospedalizzazione e di morti recenti, così come il tasso di ospedalizzati (5%) e di mortalità (0,1-0,2%) sui nuovi contagi.

    Si sta osservando un nuovo aumento nella fascia d'età 80+, ancora esigua.

    Diminuisce invece la percentuale di nuovi positivi tra 0 e 35 anni, specialmente tra i minorenni.

    Nell'ultima settimana, su 9327 casi individuati:

    • 516 avevano tra 0 e 9 anni (5,5%)
    • 1252 avevano tra 10 e 19 anni (13,4%)
    • 2424 avevano tra 20 e 29 anni (26%)
    • 1564 avevano tra 30 e 39 anni (16,8%)
    • 1311 avevano tra 40 e 49 anni (14,1%)
    • 1174 avevano tra 50 e 59 anni (12,6%)
    • 546 avevano tra 60 e 69 anni (5,9%)
    • 283 avevano tra 70 e 79 anni (3%)
    • 208 avevano tra 80 e 89 anni (2,2%)
    • 46 avevano tra 90 e 99 anni (0,5%)
    • 3 avevano più di 100 anni (0,03%)


    Nel complesso:

    • il 45% ha meno di 30 anni
    • il 74,3% ha meno di 50 anni
    • il 13% ha più di 60 anni
    • solo il 5,7% ha più di 70 anni



    15567 casi tra il personale sanitario.

    R mobile su 4 gg a 1,04 e R mobile su 7 giorni a 1,00.


    In 28 distretti l'incidenza è stata superiore a 25 casi ogni 100mila abitanti.
    Un focolaio nella città di Kaufbeuren tra impiegati e residenti di una casa di riposo, con almeno 30 persone infettatesi. Ammissioni e visite bloccate.

    Nella città di Wurzsburg l'incidenza è aumentata a seguito dei casi e a un focolaio originato in un bar shisha con altri casi legati a eventi privati (visite al bar) o sul posto di lavoro.
    Dal 10 Settembre divieto di assembramenti privati superiori a 50 persone negli ambienti chiusi, e 100 negli spazi aperti. Divieto di servire alcol al centro cittadino.

    Un forte aumento anche in un altro distretto, causato da un viaggiatore che è stato in tanti posti nonostante i sintomi e la quarantena obbligatoria

    Un aumento dei casi si sta rilevando anche nelle case di riposo.


    236 persone in TI.


    Tra le settimane 34 e 37, su 25.067 casi totali, 13.361 positivi (il 53,3% del totale) si sono presumibilmente infettati all'estero.
    Figura anche l'Italia, che nella settimana 36 ha causato 120 positivi in rientro, ma scesi a 70 nella settimana 37 (l'ultima). Una riprova, se vogliamo, di una costanza se non diminuzione dei casi reali che è avvenuta nelle scorse settimane.

    Ai primi posti sempre i Balcani: 5094 provengono da Croazia e Kosovo. A questi si aggiungono i 1523 della Turchia.
    In totale, questi tre stati hanno causato il 50% dei casi di rientro in Germania.

    Come avevo detto a @snowaholic,anche in Germania (come dice il report) stanno incrementando i contagi in loco, e diminuendo la quota degli esteri, dalla settimana 35 (dunque da 3 settimane).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •