Pagina 6052 di 7104 PrimaPrima ... 505255525952600260426050605160526053605460626102615265527052 ... UltimaUltima
Risultati da 60,511 a 60,520 di 71035

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #60511
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,367
    Menzionato
    191 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    E tra l'altro la stagione favorevole alla sua diffusione è ancora lunghissima...(anche in caso di chiusura poi si ricomincerebbe da capo) e probabilmente anche l'anno prossimo, e magari pure quello dopo ancora. Che disastro, in tutti i sensi.
    a mio modo di vedere, l'unica speranza che abbiamo è fare lockdown brevi e mirati, non di certo quando si è in questa situazione ma ben prima. si abbatte il contagio e si riparte, puntando sempre di più sul tracciamento. è anche la cosa più economicamente sostenibile, non lo dico io, ma diversi economisti.
    chiaro che se lo fai con 40k contagi (e finirà così, i numeri limite di TI che hanno fissato più o meno arriveranno con tali valori, siamo bravi se siamo attorno ai 30k) hai doppio danno: SSN messo a durissima prova con tutto ciò che ne concerne, migliaia di morti (a 130 al giorno, e aumenteranno, sono quasi 1000 a settimana) e la possibilità nonché probabilità che il lockdown debba essere più lungo. Lo fai non appena l'aumento è conclamato (nel nostro caso, almeno due settimane fa), come hanno fatto in Australia, e oltre a poterlo fare breve, poi vivi di rendita A PATTO CHE CHIUDI I CONFINI alla roba inutile, oppure li tieni aperti tracciando TUTTI quelli che entrano, al netto dei dati della loro nazione.
    insomma? quello che fanno in Cina e Corea, dove lo fanno talmente bene che non c'è manco bisogno di un lockdown brevissimo o di coprifuoco strani, norme dubbie e quant'altro.
    come si fa? si deve accantonare la privacy. decidete se vivere senza privacy (che poi, parliamone, se non hai niente da nascondere di certo lo stato non va a dire a tua moglie che hai l'amante....) ma vivere, o morire lentamente a botte di lockdown.
    io la vedo così, e spero finisca così francamente, perché altre soluzioni non ne vedo.
    di cure all'orizzonte manco a parlarne, l'unica che pare funzionare è per pochissimi eletti visti i prezzi e la scarsità inevitabile.
    il vaccino è propaganda politica ed economica, pura, perché se l'immunità non è permanente non serve ad un tubo e, anche richiedesse solo due somministrazioni l'anno, passano ANNI prima che ce ne saranno a sufficienza non dico per tutti, ma per la maggior parte delle persone.
    l'unica cosa certa è che un lieto fine stile film da virologi non ci sarà.
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #60512
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,668
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    O che costringono i dipendenti a venire a lavorare anche con sintomi influenzali, per esempio.
    E questo sta succedendo sempre di più, e succederà sempre di più mano a mano che le persone mancano e si ammalano.
    L'unica speranza - per uscire da questo filo del rasoio che potrebbe condurci nel baratro - è che, nel frattempo, coloro che erano malati guariscano e ritornino sul posto di lavoro tanto velocemente quanto si ammalano quelli che prima erano sani. In poche parole "diluizione del contagio".
    Si possono sopportare il 20-30-40% di assenze se spalmate in due-tre mesi, non in due-tre settimane.

    Avevo fatto l'esempio prima. Se una ditta di trasporti ha tot autisti, e questi si ammalano o si mettono in quarantena, ebbene, chi effettuerà il trasporto? Chi consegnerà la merce? Vale soprattutto per gli alimentari, beninteso. Cosa facciamo, non riforniamo i supermercati?
    Sì esatto come avevo scritto prima, l’unico obiettivo fattibile adesso è la diluizione del contagio, spalmandolo nei prossimi mesi. È l’unico modo. Ci saranno un sacco di decessi probabilmente... sarà veramente dura.

  3. #60513
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    9,095
    Menzionato
    506 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Ogni tanto penso con paura a cosa potrebbe portare una nuova chiusura totale. Ero molto ottimista nei mesi scorsi, nel senso che ritenevo assolutamente impossibile un nuovo lockdown perché avremmo imparato a gestire meglio la cosa. Ed in effetti da un lato ora conosciamo il nemico, sappiamo come curarlo meglio e precocemente, tamponiamo anche gli asintomatici. Ma in queste ultime settimane abbiamo capito che questo non basta, se poi nei mesi non abbiamo potenziato ancor di più le TI, e se il tracciamento - un giorno capiremo il perché - è andato a farsi benedire. Come dicevo sopra una nuova chiusura sarebbe la mazzata definitiva per le piccole-medie imprese, senza calcolare anche la fine del blocco licenziamenti dal prossimo anno. Un disastro economico insomma. Dall’altro lato se lasciassimo propagare il virus il disastro sarebbe sanitario (e a catena anche economico, anche se non in maniera netta come durante il lockdown). Insomma, sembra quasi che di fronte a noi ci sia un baratro e dobbiamo solo scegliere il modo in cui saltarci dentro. Stasera sono molto sovrappensiero e negativo, spero che i prossimi mesi mi smentiranno, faremo bene a tenere duro.
    Io purtroppo avevo già capito mesi fa l’andazzo.
    Spesso sono stato tacciato come negativo, e una settimana fa quando mi sono convinto che il lockdown fosse l’unica arma mi avete quasi dato del pazzo...ma avevo inteso purtroppo.

    L’unica arma efficace è il lockdown, e quindi si deve ricorrere a quest’arma.

    Non deve essere vista come l’apocalisse: basterebbero lockdown mirati, e tararli secondo un programma. Ad esempio un lockdown ogni 7 giorni di una settimana. Così facendo ridurremo al minimo sia impatto sulla salute sia morti e malati, perché diciamocelo, aumentare le TI significa condannare tanta gente a soffrire come bestie.

    Ormai è tardi, quindi se si ricorresse a questa strategia dovremmo comunque fare un lockdown di 1 mese e mezzo.
    Però cazzo, si fosse fatta prima.

    Ora non c’è alternativa se non una strage di massa con numeri mai visti se non nella seconda guerra mondiale.

  4. #60514
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    10,308
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    dopo aver visto spagna 21k e francia 41k posso andare a dormire..............
    C'ho la falla nel cervello


  5. #60515
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,556
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Sono pensieri che mi sento di condividere. Temo che se questa situazione durerà ancora a lungo dovremo prima o poi fare una scelta. Non proprio tra lockdown totale e contagio libero, ma comunque prendere delle decisioni che pendano più da una parte, qualsiasi essa sia.
    Penso - poi magari sbaglio - che nelle prossime settimane e nei prossimi mesi si propenderà di più per una "diffusione non estrema del virus". Ossia misure che consentiranno ai positivi - se asintomatici - di poter lavorare e/o svolgere alcune piccole azioni quotidiane (es. fare la spesa). Lo so, detta adesso fa rabbrividire, ma vedrete che ci arriveremo. Moltiplicando il numero dei tamponi (e qui accadrà, vedrete, col tampone rapido) scoperchieremo il vaso di Pandora: sempre più positivi di tutte le età e di tutti i livelli, che, per dirle terra terra, non saranno più gestibili da nessuno.
    Nel mio comune ci sono, ora, 4 positivi acclarati su 670 abitanti: di questi è il Comune, in collaborazione con l'ASL, ad occuparsene, facendo loro la spesa a domicilio di cibo, beni e farmaci, fino alla loro guarigione. Ebbene, se nelle prossime settimane, dopo una serie di tamponi rapidi, venissero fuori 20-30-50 positivi... chi se ne occuperà? Nessuno, perchè non ci sarà abbastanza personale per farlo, nè nelle ASL, nè nei Comuni, nè in qualsiasi consorzio che sia. Potremmo dire "mandiamo l'esercito".. eh, ok, ma quanti soldati abbiamo? Non sono mica infiniti. Si arriverà al punto che i positivi potranno uscire per determinate esigenze, a patto di mantenere le distanze e le solite storie e, se adeguatamente isolati, potranno anche lavorare. Il problema è che il sistema legislativo è troppo lento rispetto all'evoluzione della pandemia e della situazione sociale. Ma si arriverà a questo, prima o poi.
    Guarda che è esattamente quello che abbiamo fatto tra marzo e maggio... Degli almeno 1,5 milioni di positivi (ma ci sta che siano almeno 1 milione in più) che sono stati ipotizzati col sierologico ISS di giugno, quanti hanno circolato "liberamente" nei mesi del lockdown? Direi quasi tutti, visto che avevamo soltanto 230.000 positivi noti con tampone quando siamo usciti dalla fase 1... Tieni che anche conto che nel periodo di più stretto confinamento la mobilità in Italia si è ridotta di circa il 66%, in quel 34% di italiani che circolavano (quasi tutti, almeno per le necessità fondamentali) c'erano centinaia di migliaia di positivi.

  6. #60516
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,367
    Menzionato
    191 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da kima Visualizza Messaggio
    Delle volpi senza dubbio a lasciare la Svizzera a marzo per passarsi la pandemia in Veneto... Complimenti vivissimi alla signora Nuovo Virus Cinese
    Jack come già ti dicevo in Svizzera c'è obbligo di mascherina su tutti i mezzi pubblici da luglio, mentre sui luoghi chiusi hanno tardato di più questo si, ma Zurigo ad esempio lo fa da metà settembre...
    Comunque dai te lo lasciamo godere questo momento di gloria verso i tuoi vicini Nuovo Virus CineseNuovo Virus Cinese
    ...prima che presto saremo tutti nello stesso guano...
    sì, delle volpi, sono andati a casa e ci si sono chiusi per 3 settimane, tanto c'era il lockdown. quindi sì, sono sicuramente stati intelligenti.

    riguardo al grassetto, è racchiusa TUTTA la mentalità svizzera (oltreché di una biechezza e povertà infinite), che Grandeur francese levati proprio.
    ed è questo che mi fa incazzare: di fronte ad un palese fallimento interno, date la colpa al tedesco che viene a lavorare da voi o alla centralità del paese (si, come no, la Germania infatti è in mezzo al niente, poco popolosa e con pochi scambi), perché mai sia dire: forse ho sbagliato qualcosa.
    per me chiusa qui, non porta a niente questa discussione.


    PS: al 18 di settembre facevate 488 casi in 24h, rapportati all'Italia sono 3500 casi circa. con quei numeri qui si pensava a renderla obbligatoria all'APERTO, non nei negozi. giusto per fare un termine di paragone, per quanto possa essere inutile all'aperto senza assembramento. nei negozi e sui mezzi, è stata resa obbligatoria esattamente dall'11 di marzo.
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #60517
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    39,769
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    ..

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  8. #60518
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,923
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non deve essere vista come l’apocalisse: basterebbero lockdown mirati, e tararli secondo un programma. Ad esempio un lockdown ogni 7 giorni di una settimana.
    Che E' un'apocalisse.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  9. #60519
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    39,769
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    ..

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  10. #60520
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,373
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    mi cugina immunologa, il cui marito si è infettato in ospedale (chirurgo d'urgenza al PS), dopo che né lei né la figlia sono risultati positivi, alla mia domanda di come sia possibile, mi ha risposto: boh, non si sa, questo fa capire quanto non sappiamo NIENTE di NIENTE su questo virus. ed è ciò che ci preoccupa come medici.
    ha anche detto che comincia a puzzare la cosa, ci sono troppe cose strane.
    Sono molto molto d'accordo.
    Al di là della preparazione degli organi del territorio, dei tracciamenti, della burocrazia (che effettivamente ha fatto acqua e ora ce ne accorgiamo) proprio dal punto di vista del contagio siamo rimasti stra-stra indietro. E la diversa attuazione delle tre D nei vari Paesi ce lo sta dimostrando sempre di più, giorno dopo giorno, perchè continuano a verificarsi contagi (o non-contagi) a dir poco inspiegabili, andamenti epidemici del tutto particolari (chi con un picco estivo, chi con un picco invernale/primaverile ), situazioni che dovrebbero far esplodere contagi che non causano nulla, e viceversa situazioni "tranquille" che causano situazioni catastrofiche. Nella malattia alcuni completamente asintomatici, altri dopo poche ore finiscono attaccati al respiratore, altri purtroppo muoiono. Chi accusa tosse, chi febbre, chi solo il naso che cola, chi male alle ossa, chi difficoltà respiratorie, chi mal di testa, chi ha tutti questi sintomi insieme, chi addirittura ha sintomi gastrointestinali, chi invece non ha nulla di nulla. Chi si riprende benissimo e torna come prima, chi, anche dopo mesi e mesi di avvenuta guarigione, non riesce ancora a far le scale, chi si sente ancora stanco sfinito come se gli fosse passato sopra un camion... E poi ci sono quelli che geneticamente non si ammalano, che stanno a contatto con dei positivi, ci convivono, e nulla, non si ammalano.. (è il caso di un nostro fornitore: moglie e figlia positive con tosse e febbre, lui negativo, ed è il terzo tampone che gli fanno fare, ed è sempre negativo!)

    Per concludere, mi sembra che non si sia capito un tubo (o poco più che un tubo) di questa malattia, dal contagio fino al decorso finale.
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •