Pagina 6113 di 7606 PrimaPrima ... 511356136013606361036111611261136114611561236163621366137113 ... UltimaUltima
Risultati da 61,121 a 61,130 di 76055

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #61121
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,438
    Menzionato
    547 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    c'è circolazione interna a new york ma non riesce a esplodere come in primavera, anche se adesso i casi stanno lentamente riaumentando

    considera che ny state ha fatto gli stessi tamponi dell'italia (20 milioni di abitanti però)
    A Brooklyn i tassi di positività sono sul 6%, ed è forse il sobborgo più colpito di New York già nella prima ondata.

    La curva sta appiattendosi in questi giorni, probabilmente per effetto delle misure restrittive varate il 7/10:

    Nuovo Virus Cinese-2625e442-3bb2-4f94-b942-579eb3d2c798.png

    Non ho trovato di meglio come grafico. La linea verde è l’andamento di Brooklyn. Se fate attenzione, vedete che sta appiattendo di recente.

    L’immunità di gregge è utopia ancora ovunque, anche se di certo quella acquisita da New York e New Jersey li sta aiutando come succede a Bergamo per ora.

  2. #61122
    Brezza leggera L'avatar di darksnow
    Data Registrazione
    16/12/18
    Località
    Ravenna Sud
    Messaggi
    260
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    E comunque si sta sempre più avverando la "profezia" () di @Simotgl: lockdown senza lockdown...

  3. #61123
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,833
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Ed è questo che mi manda in bestia, polmonite per un mese e dopo otto mesi gli anticorpi si sono già talmente suicidati in massa che il sierologico è solo "debolmente positivo". Merda, la risposta immunitaria è fottutamente inadeguata rispetto alla serietà dell'infezione in sè. Scusate le volgarità, ma sono incazzato quasi "ontologicamente" con l'essere umano: impotente nella sua reazione endogena di difesa.
    Beh ma se l’infezione l’ha superata di anticorpi in circolo non ne servono... l’importante è che l’organismo sia in grado di prourne se ne viene di nuovo a contatto...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  4. #61124
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,292
    Menzionato
    462 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Beh ma se l’infezione l’ha superata di anticorpi in circolo non ne servono... l’importante è che l’organismo sia in grado di prourne se ne viene di nuovo a contatto...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Tante infezioni danno un titolo anticorpale neutralizzante (senza passare per le cellule B e T della memoria, con tutte le falle e le "lungaggini" del caso) che dura per tutta la vita. Mi sconcerta vedere che un'infezione relativamente grave come il Covid produca anticorpi dalla persistenza tendenzialmente medio-breve.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #61125
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    25,062
    Menzionato
    97 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Ennesima giornata di teatro dell'assurdo. Ho visto gli scaffali degli alcolici meno forniti del solito.
    Siamo Piemontesi, per Dio, toglici tutto ma non l'alcol!
    Cantina discretamente fornita per ora, diciamo che una/due settimane dovrei tirare avanti. Prossimo weekend altro giro altra corsa.
    Ad ogni modo, la situazione che si sente in giro è che ovunque ci sono persone con sintomi influenzali, come se fossimo in piena ondata influenzale.
    E questo mi fa venire alcune domande.. anzitutto il picco influenzale non è in genere tra il tardo inverno e l'inizio primavera? E, secondo, come hanno fatto ad ammalarsi, visto che siamo sempre mascherati e igienizzati?
    Una mia amica ha avuto febbre, mal di gola e ossa rotte da qualche giorno, si sta pian pianino riprendendo ma non è ancora a posto. Lavora con mascherina 8h e igienizza le mani ogni 3x2. Vive da sola, sale in macchina e va a lavorare. Esce da lavoro, risale in macchina e va a casa. Eppure si è ammalata.
    Ovviamente nessun tampone, sta a casa e amen.
    Lou soulei nais per tuchi

  6. #61126
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,248
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Beh ma se l’infezione l’ha superata di anticorpi in circolo non ne servono... l’importante è che l’organismo sia in grado di prourne se ne viene di nuovo a contatto...

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


    Si, ma in quel caso si ripartirebbe da capo, come se non lo si fosse mai contratto in teoria.

  7. #61127
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,430
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Tante infezioni danno un titolo anticorpale neutralizzante (senza passare per le cellule B e T della memoria, con tutte le falle e le "lungaggini" del caso) che dura per tutta la vita. Mi sconcerta vedere che un'infezione relativamente grave come il Covid produca anticorpi dalla persistenza tendenzialmente medio-breve.
    Di contro ci sono tantissime infezioni che danno immunità solo di alcuni mesi (colera ecc.)

  8. #61128
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    382
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Tante infezioni danno un titolo anticorpale neutralizzante (senza passare per le cellule B e T della memoria, con tutte le falle e le "lungaggini" del caso) che dura per tutta la vita. Mi sconcerta vedere che un'infezione relativamente grave come il Covid produca anticorpi dalla persistenza tendenzialmente medio-breve.
    Premetto che potrebbe essere una boiata, ma l'approccio sarebbe vaccino da ripetere almeno ogni anno?
    SI affiancherebbe all'antinfluenzale?

  9. #61129
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    47
    Messaggi
    3,424
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ennesima giornata di teatro dell'assurdo. Ho visto gli scaffali degli alcolici meno forniti del solito.
    Siamo Piemontesi, per Dio, toglici tutto ma non l'alcol!
    Cantina discretamente fornita per ora, diciamo che una/due settimane dovrei tirare avanti. Prossimo weekend altro giro altra corsa.
    Ad ogni modo, la situazione che si sente in giro è che ovunque ci sono persone con sintomi influenzali, come se fossimo in piena ondata influenzale.
    E questo mi fa venire alcune domande.. anzitutto il picco influenzale non è in genere tra il tardo inverno e l'inizio primavera? E, secondo, come hanno fatto ad ammalarsi, visto che siamo sempre mascherati e igienizzati?
    Una mia amica ha avuto febbre, mal di gola e ossa rotte da qualche giorno, si sta pian pianino riprendendo ma non è ancora a posto. Lavora con mascherina 8h e igienizza le mani ogni 3x2. Vive da sola, sale in macchina e va a lavorare. Esce da lavoro, risale in macchina e va a casa. Eppure si è ammalata.
    Ovviamente nessun tampone, sta a casa e amen.
    Io ogni anno a inizio autunno ho sintomi simil influenzali, ma che influenza non è.
    Credo che in questo periodo sia abbastanza normale.
    E come con il covid, basta un componente che lo prende fuori casa, poi infetta la famiglia. Questo è comunque un sintomo che i DPI non sono usati correttamente o è facile distrarsi
    www.meteosanteramo.com

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

  10. #61130
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,438
    Menzionato
    547 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Covid-19: "Japanese tracking" the strategy that seems to be successful in Asian countries - Mirai

    Qui è spiegato il contact tracing giapponese.

    Loro non seguono la nostra politica di rintracciare tutti i contatti della persona positiva, o almeno, non fanno solo questo.
    Cercano anche retroattivamente di rintracciare il possibile luogo di contagio e la possibile persona all’origine del contagio. Questo perché, se il soggetto positivo si è infettato da poco, potrebbe esserci ancora in giro l’individuo che lo ha infettato e potrebbe essere un super diffusore.

    Si parla di “backtracing” o “Japanese tracing”.
    A muovere il tutto l’idea che solo il 20% dei positivi infetta più di 1 persona, quindi tanto vale andare alla ricerca di questi superdiffusori, magari andando a guardare tra i luoghi dove è più probabile che simili eventi di superdiffusione si realizzino.


    Ora: io trovo sia eccessivamente presto per ipotizzare qualsiasi motivo nel successo giapponese in questa fase, ancor più perché i casi in Giappone sono aumentati in estate. La curva è stata poi appiattita, è vero, ma è andata avanti per un mese e mezzo.

    Il Giappone poi è abbastanza isolato, e avrà collegamenti solo con la Corea del Sud che è un altro mostro del tracing.
    Non è circondata da una marea di micro stati ognuno dei quali fa come gli pare e influenza però così per via degli stretti contatti lo stato epidemiologico della nazione di fianco, in una sorta di effetto domino che prima o poi finisce per colpire tutti.

    Ciononostante, vi lascio l’articolo a titolo informativo

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •