Pagina 6242 di 7059 PrimaPrima ... 52425742614261926232624062416242624362446252629263426742 ... UltimaUltima
Risultati da 62,411 a 62,420 di 70584

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #62411
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    294
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da lg59 Visualizza Messaggio
    anche a me non convince moltissimo,certamente ci sarà un miglioramento dell'approccio terapeutico e quindi anche una diminuzione di letalità,ma temo che sia anche molto connessa alla possibilità di curare,per ora ancora tutti in modo adeguato.
    Forse anche dal fatto che veniamo dall'estate.

  2. #62412
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    40
    Messaggi
    5,724
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Allora forse ricordo male.
    Adesso risulta positivo il 12% degli esami fatti e muoiono 150, allora risultava positivo il 4% degli esami fatti e morivano 1.000.
    E' possibile che mi sbagli , prego correggetemi. Senza ironia, credo di non essere informato come voi, quindi le correzioni sono gradite.
    no no, il 4% di positività non so dove lo hai visto, fino a fine Aprile è sempre stato ben superiore...

    Nuovo Virus Cinese-cattura.jpg
    Le 3 cose più belle dall'entrata nel forum e nel mondo meteo : i "mammatus" post-temporale, il nevone 2012 e l'ASE..

  3. #62413
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    1,106
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Ancora non si è capito che, soprattutto di fronte alla situazione attuale ma anche già qualche settimana fa, va fatta una scelta netta ma SUBITO, le opzioni sono due:

    1) ritieni inaccettabile la saturazione degli ospedali, non vuoi arrivare a negare le cure a qualcuno, e quindi sai che se la situazione peggiora istituirai misure drastiche per evitare tutto ciò? Allora agisci subito, perchè la matematica non è un opinione ed è certo che in assenza di misure adeguate la situazione peggiorerà. Ora voglio proprio vedere se una chiusura per due mesi o più in alcune zone sarebbe accettabile e sostenibile, se a detta delle stesse persone (in base alle loro azioni) non lo era prendere misure un po' più utili e non solo le inutilissime mascheriine all'aperto.

    2) l'alternativa è attuare restrizioni soft e sperare, tentando di spalmare il più possibile la diffusione e preparandosi in ogni caso a negare le cure a qualcuno.


    E comunque ribadisco che la scelta in generale non è così scontata: ora quasi tutti qui siamo più o meno d'accordo con restrizioni simili a quelle odierne (ma io personalmente credo che non si debba andare assolutamente oltre, altro che livello 3 su 5 e possibile lockdown tipo marzo o presidio militare!), ma nei prossimi mesi cosa si farà? Anche con una chiusura tornerà a diffondersi velocemente, davvero vogliamo chiudere altre 2 volte per un mese e mezzo prima di maggio? Perchè non mi sembra così ovvia la cosa, affatto, secondo me si sta solo rimandando questa scelta di cui parlo.

    Se poi come ho sentito valutano il lockdown anche prima di 2 settimane mi chiedo a che gioco stanno giocando: se l'intenzione è quella anche prima che possano vedere i risultati delle misure prese pochi giorni fa, perchè diamine non lo si fa subito? Siamo nella confusione più totale.

    E comunque, se si opta per la serrata ogni qual volta siamo nella condizione attuale per innumerevoli volte, ci si prende le responsabilità per quello che rimarrà fra qualche anno: perchè se si tira troppo la corda non collasserà il sistema sanitario, ma lo farà quello economico, il che è pure peggio perchè farebbe cadere a catena anche quello sanitario (e quindi salvarlo in questo momento non sarà servito a nulla). D'altro canto, anche qualora si scelga l'altra opzione ci si dovrà prendere pesanti responsabilità; ma prima o poi la scelta va fatta, inutile rimandare perchè se non arriva qualcosa che risolva in fretta la situazione (es. se il vaccino non arriva di qui a un anno) così si fanno solo danni irreparabili in tutti gli ambiti. Quindi, che scelgano una volta per tutte quello che si vuole fare, tenendo conto che ormai per quest'anno la frittata è stata fatta e che sarà molto difficile contenere l'avanzata dell'epidemia senza misure abbastanza drastiche
    Ultima modifica di ale97; 27/10/2020 alle 16:39

  4. #62414
    Vento forte
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    47
    Messaggi
    3,357
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    La prese mia moglie su internet. Ora abbiamo acquistato altre di ricambio. Costano poco meno di 10 euro.
    Dovrei chiedere a lei il modello.
    Uso comunque anche le ffp2 a rotazione. Ma quelle altre sono buone anche perchè hanno gli elastici regolabili che permettono di farla aderire bene senza stare continuamente a toccarsela.
    se riesci a dirmi il modello, dato che ho una U-Mask, ma vorrei comprare anche qualcosa di più economico.

    grazie

  5. #62415

  6. #62416
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,210
    Menzionato
    446 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Mi pare di stare alla replica del film di Marzo....
    Una saga più lunga ma dallo stesso epilogo.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  7. #62417
    Vento forte
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    47
    Messaggi
    3,357
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    Coronavirus, la svolta dell’Alto Adige: tamponi solo ai sintomatici, per chi non ha sintomi un unico test a fine quarantena

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
    fare il contrario noo?

    tampone per vedere se sei positivo, quarantena e se sei asintomatico dopo 14gg libera tutti.

    invece a che serve fare un tampone a qualcuno che per 14gg non ha avuto alcun sintomo?

    scelte sempre più senza senso. sarei curioso di conoscere chi le prende certe scelte.

    che poi, se a uno non fai un tampone per capire se è positivo, cosa fai, lo tieni in isolamento preventivo o è libero di fare da subito quello che vuole?

  8. #62418
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    40
    Messaggi
    5,724
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Ancora non si è capito che, soprattutto di fronte alla situazione attuale ma anche già qualche settimana fa, va fatta una scelta netta ma SUBITO, le opzioni sono due:

    1) ritieni inaccettabile la saturazione degli ospedali, non vuoi arrivare a negare le cure a qualcuno, e quindi sai che se la situazione peggiora istituirai misure drastiche per evitare tutto ciò? Allora agisci subito, perchè la matematica non è un opinione ed è certo che in assenza di misure adeguate la situazione peggiorerà. Ora voglio proprio vedere se una chiusura per due mesi o più in alcune zone sarebbe accettabile e sostenibile, se a detta delle stesse persone (in base alle loro azioni) non lo era prendere misure un po' più utili e non solo le inutilissime mascheriine all'aperto.

    2) l'alternativa è attuare restrizioni soft e sperare, tentando di spalmare il più possibile la diffusione e preparandosi in ogni caso a negare le cure a qualcuno.


    E comunque ribadisco che la scelta in generale non è così scontata: ora quasi tutti qui siamo più o meno d'accordo con restrizioni simili a quelle odierne (ma io personalmente credo che non si debba andare assolutamente oltre, altro che livello 3 su 5 e possibile lockdown tipo marzo o presidio militare!), ma nei prossimi mesi cosa si farà? Anche con una chiusura tornerà a diffondersi velocemente, davvero vogliamo chiudere altre 2 volte per un mese e mezzo prima di maggio? Perchè non mi sembra così ovvia la cosa, affatto, secondo me si sta solo rimandando questa scelta di cui parlo.

    Se poi come ho sentito valutano il lockdown anche prima di 2 settimane mi chiedo a che gioco stanno giocando: se l'intenzione è quella anche prima che possano vedere i risultati delle misure prese pochi giorni fa, perchè diamine non lo si fa subito? Siamo nella confusione più totale.
    Concordo
    Scusatemi il paragone, ma secondo me non sarebbe nemmeno tanto campato per aria, ma se accumunassimo le ondate a periodi di bombardamenti sopra una zona X o una Y come se si fosse in guerra, io credo che saremmo disposti a concederci di fare delle chiusure senza se e senza ma e a farlo magari 2/3 volte nell'inverno sapendo che dopo 15gg di bombardamenti l'aviazione nemica si stanca e non riattacca subito.
    Però questo paragone sfugge alla stragrande maggioranza dell'opinione pubblica e quindi sembra ai più del tutto impossibile che si possa trattare di una guerra.
    Le 3 cose più belle dall'entrata nel forum e nel mondo meteo : i "mammatus" post-temporale, il nevone 2012 e l'ASE..

  9. #62419
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    9,076
    Menzionato
    504 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    @Perlecano @snowaholic @Tutti


    C’è uno scenario più realistico su come evolveranno i casi, e che probabilmente simula meglio l’andamento che potrebbe avere l’epidemia in Italia.

    Per semplicità, supponiamo (scenario potenzialmente realistico, ad ogni modo) che le misure varate dal governo non sortiranno effetto e che i casi proseguono nel trend mostrato (per ciascuna regione, calcolato dal rapporto tra le incidenze dell'ultima e della precedente settimana) senza né aumentare né ridurre il tasso di crescita settimanale.
    Seconda premessa: fermiamo la situazione al 22 Novembre, data nella quale molte realtà sanitarie provinciali crolleranno, e gli effetti della pandemia saranno evidenti alla popolazione.
    Terza premessa: supponiamo che i casi e l’incidenza reali siano il doppio di quelle ufficiali, anche se in alcune realtà potrebbero essere più del triplo (es. Valle d'Aosta), sempre per semplicità.



    Ebbene, questa sarà la situazione in ogni regione (riporto l’incidenza settimanale cumulata di nuovi positivi ogni 100mila abitanti; vale a dire quante persone si saranno infettate da oggi al 22 Novembre ogni 100mila):

    Valle d’Aosta: 15120 casi ogni 100mila ab. (15,1% della popolazione infetta in 4 settimane)
    Piemonte:
    18836 casi ogni 100mila ab. (18,8% della popolazione infetta in 4 settimane)
    Lombardia 18166 casi ogni 100mila ab. (18,2% della popolazione infetta in 4 sett)
    Liguria: 12026 casi ogni 100mila ab. (12% della pop.)
    Trentino Alto Adige: 25746 casi ogni 100mila ab. (25,7% della pop.)
    Veneto: 11884 casi ogni 100mila ab. (11,9% della pop.)
    Friuli: 12406 casi ogni 100mila ab. (12,4% della pop.)
    Emilia Romagna: 7656 casi ogni 100mila ab. (7,7% della pop.)
    Toscana: 13039 casi ogni 100mila ab. (13% della pop.)
    Umbria: 14366 casi ogni 100mila ab. (14,4% della pop)
    Marche: 13366 casi ogni 100mila ab. (13,4% della pop)
    Lazio: 7240 casi ogni 100mila ab. (7,2% della pop.)
    Abruzzo: 6045 casi ogni 100mila ab. (6% della pop.)
    Molise: 1960 casi ogni 100mila ab. (2% della pop.)
    Campania: 7184 casi ogni 100mila ab. (7,2% della pop.)
    Basilicata: 2654 casi ogni 100mila ab. (2,7% della pop.)
    Puglia: 2561 casi ogni 100mila ab. (2,6% della pop.)
    Calabria: 4096 casi ogni 100mila ab. (4,1% della pop.)
    Sicilia: 2880 casi ogni 100mila ab. (2,9% della pop.)
    Sardegna: 3058 casi ogni 100mila ab. (3,1% della pop.)



    Come ho detto, il mio intento NON è ricavare una tendenza. Prendete le mie proiezioni con le pinze, perchè probabilmente l'incidenza cumulata fino ad allora non sarà necessariamente questa, sia perchè R0 potrebbe aumentare (o diminuire) in diverse regioni, sia perchè è un trend creato sulle ultime due settimane (e non è detto sarà mantenuto con costanza), sia perchè ho per approssimazione raddoppiato i casi ufficiali per ottenere quelli reali, ma in alcune realtà potrebbero esserci anche il triplo dei casi ufficiali e in altre meno del doppio!


    Il mio intento è però dimostrare che al 22 Novembre avremo due Italie: l'Italia tirrenico-settentrionale, e l'Italia adriatico-meridionale.
    Nella prima la popolazione infetta è a livelli mostruosi, e il sistema sanitario è ormai sull'orlo del collasso se non è già collassato in talune province.
    Nell'altra Italia si regge ma con fatica in alcune province, visto che comunque anche in regioni come Emilia Romagna, o Marche, ci sono zone messe meglio e altre messe peggio, e quella che vi ho offerto è una sorta di media ponderata poco rappresentativa di realtà locali.

    Anche all'interno dell'Italia messa malissimo avremo province virtuose come Grosseto, o Rovigo nel Veneto. La Campania potrebbe resistere nel beneventano, e anche nelle altre province tranne Caserta e Napoli.

    Il Sud e le isole si troverebbero ai margini, con ospedali caricati ma ancora non troppo.



    In uno scenario simile, quando il panico e la paura potrebbero iniziare a dilagare nei media perchè molti sistemi sanitari del Nord saranno ridotti come a Bergamo, il centro-sud potrebbe salvarsi.
    Il sacrificio del Nord, mi verrebbe da dire, potrebbe impedire il realizzarsi della sciagura nel Centro-Sud (+ Emilia Romagna e Lazio).
    E allora nessuna immunità di gregge, ma una strage di massa nelle regioni del Centro-Nord, con il Sud che a un certo punto si chiuderebbe. Prima ondata bis, ma con numeri esorbitanti.

  10. #62420
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    39,643
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    EMILIA-ROMAGNA: 1413 casi (record) su 21401 tamponi (6.6%), 15 decessi, 103 TI (+10)

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •