Pagina 6306 di 7092 PrimaPrima ... 53065806620662566296630463056306630763086316635664066806 ... UltimaUltima
Risultati da 63,051 a 63,060 di 70914

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #63051
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    447 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    @snowaholic @Perlecano @Musoita @morriz @Gianni78ba


    More SARS-CoV-2 Reinfections Reported, But Still a Rare Event | The Scientist Magazine(R)

    258 persone in Messico sarebbero state reinfettate.

    Questo lo studio (devo ancora dargli una lettura):

    Predictors of severe symptomatic laboratory-confirmed SARS-COV-2 reinfection | medRxiv

    Su 100.432 individui infettati tra Marzo e Luglio 2020, 258 avrebbero avuto una reinfezione (0,26%).

    Il criterio per definire la reinfezione è il seguente:
    "an initial PCR-confirmed infection with SARS-CoV-2, then clinical recovery and a negative SARS-CoV-2 PCR test, and then a confirmed SARS-CoV-2 PCR-positive test at least 28 days after the initial positive test. The suspected second infections need to be at least 28 days after the initial ones"

    In realtà, solo 14 dei 258 avevano avuto un tampone negativo nel mezzo. In ogni caso, tutti erano guariti clinicamente (non mostravano più sintomi) e poi sono ripeggiorati richiedendo nuovamente cure ospedaliere.

    The average was 66 days, with no complications, no problems, and then they went to the hospital again with [respiratory] problems.

    Credo voglia dire che in media dopo 66 giorni dal primo tampone il secondo era di nuovo positivo.
    Ora, la vicinanza temporale indicherebbe che potrebbe trattarsi della stessa infezione iniziale, ma la ricomparsa di sintomi anche severi (il 14,7% di questi; il 4% è morto) mi lascia in effetti col dubbio che si sia trattato di reinfezione.


    Nell'articolo un sunto sullo stato attuale delle conoscenze sulle reinfezioni.
    Più che la percentuale di reinfettati sul totale delle diagnosi, bisognerebbe guardare qual è stata l'incidenza della malattia nel Paese, vedere se la percentuale delle reinfezioni sul totale dei singoli individui infettatisi è molto più bassa dell'incidenza generale, in modo da farsi un'idea dell'efficacia dell'immunità, benchè sia un'indicazione abbastanza grossolana, temo. In Messico meno dell'1% della popolazione si è ufficialmente infettato, e lo 0,26% dei diagnosticati è andato incontro a sospetta o accertata reinfezione - sì, 100mila contagi sono molti meno dei casi totali che c'erano anche solo fino a luglio, comunque si scende a 0,5% di popolazione diagnosticata e 0,26% di questo 0,5% con reinfezione, a suggerire un'immunità di un VERGOGNOSO 50% circa a pochi mesi dal primo contagio.

    Ovviamente ci sono tante di quelle variabili da considerare che questi studi risultano sempre di difficile interpretazione: si testano molto di più i già diagnosticati in quanto si temono molte ricadute, oppure viceversa i reinfettati con sintomatologia blanda non vengono più testati perchè tanto "il Covid l'hanno già fatto, diamo la precedenza dei tamponi alle persone con sintomi per la prima volta"? Sicuramente il Messico ha un sommerso molto pesante del totale dei contagi, e questo a cosa può portare? Ad una selezione dei tamponi per i sintomatici più manifesti, che sono quelli che tendenzialmente sviluppano una maggiore risposta immunitaria e dunque sono meno propensi a reinfezione? Questo porterebbe a sottostimare la probabilità di reinfezione nel pool totale dei contagiati in una prima occasione (probabilità che aumenta per chi nel primo contagio è asintomatico o paucisintomatico)... e altro ancora.

    Posso dire dal canto mio che sono abbastanza convinto che il reale numero di reinfezioni in quel campione di pazienti analizzati è superiore alle 14 contraddistinte da un tampone negativo tra una "fase Covid" e l'altra, ma sicuramente inferiore alle 258 che sicuramente contemplano anche persone con sintomatologia bifasica di una stessa infezione - in Qatar questo bias era evitato grazie al meticoloso studio del codice genetico virale tra prima e seconda infezione, tuttavia lì forse il problema era opposto, cioè eccessivo rigore nello scartare le reinfezioni sospette ma non matematicamente certe, il che ha portato probabilmente a sottostimare il numero di reinfezioni realmente contemplate nei campioni laboratoristici ri-analizzati.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  2. #63052
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,923
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    la strategia svedese oltre ad essere stato un completo fallimento sanitario (almeno 5 volte più morti in proporzione agli abtanti degli stati confinanti) non ha funzionato nemmeno economicamente, visto che (sempre rispetto ai vicini) hanno fatto peggio anche lì.
    Dato che la strategia norvegese era molto simile e la Norvegia è meno dipendente dall'export internazionale, perché la Svezia sarebbe dovuta andare meglio economicamente?

    Tra l'altro, ma questo in generale, il PIL non è necessariamente correlato all'andamento economico locale nel breve termine, in particolare durante le crisi acute. Una singola grande azienda che va bene durante il lockdown può mascherare la sofferenza di tanti piccoli esercizi locali.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  3. #63053
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    24
    Messaggi
    8,461
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Ho trovato lo studio sulla scuola (e su altri interventi). In sostanza, se non limitata, l’apertura delle scuola provoca un netto incremento dell’RT, al pari di assembramenti di più di 10 persone ed eventi pubblici. Qui un grafico a testimoniarlo
    Nuovo Virus Cinese-c2d21102-89ec-4290-8bec-a7d80c9bf11b.jpeg
    insomma, checché ne dica la Azzolina, le scuole rappresentano forse uno dei motivi che ha portato all’exploit dei casi. Lopalco lo spiegava bene.
    qui lo studio completo
    https://www.thelancet.com/journals/l...5GfRRER08fM8XU
    Gruppo Meteo per il Nowcasting Pugliese->https://t.me/joinchat/AWWeBBx5LPSuQ1uDBQFdTA

  4. #63054
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/01/05
    Località
    Bitonto (BA)
    Messaggi
    431
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Scusate l'ot è l'ultima risposta...
    Preso dal sito del ministero dell'istruzione :

    "Il Ministero dell’Istruzione garantisce il diritto allo studio su tutto il territorio nazionale (Il comma 181 punto f*della legge 107 del 2015). Il Ministero definisce i livelli essenziali delle prestazioni, cioè sia i servizi alla persona, in special modo per le condizioni di disagio, sia i servizi strumentali.
    "

    Pertanto in base alla legge 107 del 2015, vengo ora privato sul suolo nazionale di tale diritto, mentre a pochi km da gravina in Puglia, in un altra regione, tale diritto continua ad essere garantito.

    Fine ot
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    non mi hai risposto. cosa c'entra con tutto questo che scrivi, sicuramente condivisibile e parli di problemi oggettivi, il fatto che le scuole sono chiuse in Puglia lo debbano essere anche in Basilicata, o in Molise?? ma all'interno della stessa Puglia, anche in Salento non c'è motivo di chiudere le scuole al momento.
    non capisco per quale stracacchio di motivo prima il governatore della Campania poi tu chiediate interventi nazionali uguali per tutti. perché? oltre al diritto allo studio, che però vale per tutti allo stesso modo, quali sono i motivi di questa cosa?
    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

  5. #63055
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    9,089
    Menzionato
    505 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da scoutman Visualizza Messaggio
    Grandissimo?? Sei serio? Guarda che non esiste solo il covid. Tu non hai figli e non puoi capire il dramma di questi bambini, hanno pianto per 2 ore i miei figli perché vengono nuovamente rinchiusi per colpa di chi? Scusate ma non lo accetto, si scarica tutto sulle famiglie per l'incapacità di prevenire... E chi pensa a noi genitori? Al danno che stanno subendo questi bambini? E poi perché il governo non interviene? Le scuole non possono essere chiuse in una regione e aperte in tutto il resto d'Italia... Va impugnata e subito questa ordinanza!!

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
    Grandissimo solo perchè sa la situazione, nient'altro. Non è un giudizio sulla chiusura delle scuole. Non è nemmeno un giudizio politico, sia chiaro.

  6. #63056
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    9,089
    Menzionato
    505 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da scoutman Visualizza Messaggio
    Certo... Ma ha omesso di dire che l'innesco è causato da ciò che avviene fuori dalla scuola, con studenti assembrati sui mezzi pubblici o fuori la scuola... Però I centri commerciali rimangono aperti, le chiese idem.
    Sono incazzato nero, ho due bambini che piangevano disperati perché devono stare nuovamente a casa, e non so come fare per gestirli... Chi ci fornisce i computer per far collegare i due bambini? Come facciamo a starco dietro se lavoriamo? È facile chiudere, ma non si pensa alle conseguenze : si sta negando il diritto allo studio ai bambini e si scarica sui genitori il fallimento di chi ci governa... Come faremo a gestire questa situazione???

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
    Se fosse solo questione di mezzi pubblici, basterebbe chiudere le superiori, perchè non credo che i bambini delle elementari vadano in autobus a scuola. Allo stesso modo non credo valga con quelli delle medie.

    Non so come gestirete la situazione, non è colpa mia.

  7. #63057
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,442
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    non mi hai risposto. cosa c'entra con tutto questo che scrivi, sicuramente condivisibile e parli di problemi oggettivi, il fatto che le scuole sono chiuse in Puglia lo debbano essere anche in Basilicata, o in Molise?? ma all'interno della stessa Puglia, anche in Salento non c'è motivo di chiudere le scuole al momento.
    non capisco per quale stracacchio di motivo prima il governatore della Campania poi tu chiediate interventi nazionali uguali per tutti. perché? oltre al diritto allo studio, che però vale per tutti allo stesso modo, quali sono i motivi di questa cosa?
    Jack perché l Italia non è uno stato federale, e i piani di studio sono nazionali e non regionali. I fatti che ci sta riportando scoutman sono palesi, c'è poco da controbattere purtroppo. È evidente e ingiustificata la penalizzazione che nella sua regione subirebbero in questo modo, e abbastanza irrazionale visto che la gente può comunque spostarsi da una regione all altra.

  8. #63058
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    9,089
    Menzionato
    505 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Sì, si tornerà a vivere normalmente accettando una mortalità consistentemente più alta. Figurati se si fanno lockdown ad oltranza da qui all'eternità.


    Assolutamente sì.
    Anche perché non funziona così, col tempo verrebbero favorite le mutazioni del virus meno letali e quindi il collasso sanitario non ci sarebbe più.
    Aridaje: in medicina NON E' VERO ASSOLUTAMENTE quanto dici in neretto. Il vaiolo è rimasto identico per millenni, ad esempio.

    Detto questo, alla prossima a morire potresti essere tu, e personalmente lasciare eventuali figli orfani a 40/50 anni perchè ogni anno che passa mi potrei reinfettare e questa volta morire, no grazie proprio.
    Non pensi alle conseguenze a lungo termine, ma vabbè, mi taccio.

  9. #63059
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    39,741
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Puglia: scuole chiuse fino al 24/11
    28 ottobre, 2020 da Ultimora - Notize dal Televideo/RAI
    22.12
    Il governatore della Puglia, Emiliano, ha emanato un'ordinanza con cui chiude, a partire dal 30 ottobre e fino al 24 novembre 2020, tutte le scuole di ogni ordine e grado. Didattica solo on line.
    In presenza esclusivamente i laboratori (ove previsti dal ciclo didattico), e gli alunni con bisogni educativi speciali,si legge. "Sono almeno 286 le scuole pugliesi toccate da casi Covid in un solo mese d'apertura-spiega Emiliano-almeno 417 gli studenti risultati positivi e 151 i casi tra docenti e personale scolastico".

    ​Fonte: RAI Televideo

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  10. #63060
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,923
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Detto questo, alla prossima a morire potresti essere tu
    Non è mica un mistero. Se è per questo potrei morire anche durante questa, di ondata, così come potrebbe morire mia madre o i miei migliori amici. E le probabilità si faranno sempre più ampie in futuro in mancanza di un vaccino.

    Oltre a questo, io non è che ti sto dicendo cosa è giusto o sbagliato fare. Io ti sto dicendo cosa molto probabilmente succederà. Le previsioni di vita cambiata per sempre ed economia che si deve adattare eccetera sono favole.

    Se poi proprio vogliamo parlare di conseguenze a lungo termine, temo che sia tu a non farlo quando parli di lockdown a ripetizione come se non si trattasse di un provvedimento completamente, profondamente ed alla lunga irrimediabilmente distruttivo per il tessuto economico, sociale, culturale.
    Quindi ancora una volta: nessuno qui ha l'autorità o la capacità d'analisi critica per fare la morale a qualcun altro. E' un discorso che non c'entra niente. Non si sta parlando di cosa sia "meglio".
    Ultima modifica di nevearoma; 29/10/2020 alle 00:03
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •