Pagina 6754 di 7700 PrimaPrima ... 57546254665467046744675267536754675567566764680468547254 ... UltimaUltima
Risultati da 67,531 a 67,540 di 77000

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #67531
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,783
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Chuck N. Visualizza Messaggio
    Cioè quindi io che ho la residenza in X ma ho autocertificato che vivo in y ovvero ho il domicilio li,posso muovermi in y tranquillamente?

    Non ha senso che ricambio comune e vado in x dove ho la residenza ma praticamente non ci vivo più..giusto?
    Da un punto di vista logico non ha alcun senso, ma data la delicatezza della situazione ti conviene (almeno) avvertire la polizia municipale del tuo comune di effettiva residenza...

  2. #67532
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,941
    Menzionato
    109 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Tanto per fare un esempio banale: la Francia (pure essendo in una situazione di lockdown non troppo diverso da quello di marzo) fa pochissimi controlli sui frontalieri in ingresso da Ventimiglia e non credo confidi nel fatto che a Ventimiglia o a Sanremo il virus circoli un po' meno che a Nizza o a Cannes. Semplicemente hanno bisogno dei frontalieri e a marzo, quando Schengen fu di fatto sospeso e i controlli alla frontiera furono più fiscali, ci furono grossi problemi...
    No ma poi voglio dire...ci sono aree metropolitane in Europa che sono letteralmente divise fra più stati, tipo che so, Salisburgo, Basilea, Strasburgo, Anversa, Trieste, Vienna...e in ogni caso auguri a tenere i confini chiusi ad oltranza senza sconvolgere completamente le catene logistiche e quindi distruggere l'industria tedesca e di riflesso quella italiana
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  3. #67533
    Bava di vento L'avatar di Chuck N.
    Data Registrazione
    26/06/20
    Località
    Colline a sud di Empoli (Fi)
    Messaggi
    164
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Grazie ragazzi siete fantastici ,io invece sono un asino

  4. #67534
    Burrasca forte L'avatar di Franzoso
    Data Registrazione
    06/06/04
    Località
    Milano (Forlanini)
    Età
    31
    Messaggi
    7,683
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Chuck N. Visualizza Messaggio
    Grazie,ti faccio diventare matto chiedo perdono ultima cosa,e se un giorno con la mia ragazza decidiamo di passare il week end nel comune di mia residenza è possibile? Ho letto che si può sempre rientrare alla residenza e domicilio,guarda sono incasinato da morire perché ti spiego,io e lei viviamo insieme...da lunedì a venerdì io sono da lei dove ho domicilio,il sabato e la domenica spesso stiamo da me dove ho la residenza,credi che ora sia impossibile farlo ? O meglio rimanere fermi al domicilio da lei?
    il rientro presso la propria residenza è SEMPRE possibile quindi si, potresti farlo, ma visto che vivete assieme già dal lunedì al venerdì e anche gli spostamenti non comprovati da esigenze di lavoro/necessità/salute sono vietati, eviterei di fare inutili andirivieni il weekend. Anche se puoi rientrare alla residenza devi comunque dimostrare ci sia un valido motivo se ti fermano.
    Dire ''siamo venuti a passarci il weekend così per abitudine'' non è un valido motivo
    @Chuck N.

    Guidonia 107mt s.l.m.
    Davis Vantage Vue

  5. #67535
    Bava di vento L'avatar di Chuck N.
    Data Registrazione
    26/06/20
    Località
    Colline a sud di Empoli (Fi)
    Messaggi
    164
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Franzoso Visualizza Messaggio
    il rientro presso la propria residenza è SEMPRE possibile quindi si, potresti farlo, ma visto che vivete assieme già dal lunedì al venerdì e anche gli spostamenti non comprovati da esigenze di lavoro/necessità/salute sono vietati, eviterei di fare inutili andirivieni il weekend. Anche se puoi rientrare alla residenza devi comunque dimostrare ci sia un valido motivo se ti fermano e dire ''siamo venuti a passarci il weekend così per abitudine'' non è un valido motivo)
    @Chuck N.
    Ottimo,rimaniamo fermi lì e fine,già troppi problemi in più ho un vantaggio,di cui sono molto informato,i tesserati agonisti Fit tennis,possono spostarsi da un comune all altro per allenarsi se non hanno circoli in quello di residenza,io non ne ho e sono tesserato nel comune da lei,quindi già quello mi permette di spostarmi,in più anche diventasse tutto zona rossa c è scritto che posso muovermi in tutta Italia per i tornei individuali,cioè una cag.ata pazzesca però è permesso

  6. #67536
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,783
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    No, se hai domicilio in un comune Y e lo dichiari con autocertificazione, il domicilio è di per se il luogo effettivo degli interessi lavorativi e/o di relazione, cioè quel comune.
    Quindi ti sposti e vivi effettivamente in quel comune Y, poi ti dovrebbero dimostrare la falsità della tua autodichiarazione.

    È se vai in un comune Z che dovresti giustificarlo.

    Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
    Momento, domicilio legale e residenza sono due cose diverse... io ad esempio potrei essere domicilato legalmente (indirizzo riportato su patente, c.i., passaporto, ecc.) a Cervinia, ma essere residente a Perugia e vivere la mia vita lavorativa e affettiva a Perugia. Va da sé che, se lo autocertifico, io possa muovermi liberamente entro i confini municipali di Perugia, ma è molto discutibile che lo possa fare a Cervinia o a Valtournenche (di cui Cervinia è frazione), anzi lo esludo perché che lo spirito del decreto è quello di confinare gli spostamenti delle persone nei luoghi in cui esse risiedono per la maggior parte dell'anno...

    Altrimenti si creano delle situazioni assurde, ad esempio conosco tantissime persone che abitano a Genova o a Savona (ancora per oggi in "zona gialla") ma sono domiciliate (legalmente) in comuni della Provincia di Alessandria ("zona rossa" dalla scorsa settimana), avendo magari ereditato la casa di famiglia dai nonni... Per tutte queste persone è sufficiente dichiarare la propria residenza a Genova o a Savona, ma poi non è che se sono domiciliati a Cavatore o a Mornese, sono autorizzati a far la spola tra i due comuni (domicilio legale/residenza)... nel momento in cui ti dichiari effettivamente residente in un dato luogo, il luogo di domiciliazione legale è di fatto una seconda casa...

  7. #67537
    Bava di vento L'avatar di Chuck N.
    Data Registrazione
    26/06/20
    Località
    Colline a sud di Empoli (Fi)
    Messaggi
    164
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Momento, domicilio legale e residenza sono due cose diverse... io ad esempio potrei essere domicilato legalmente (indirizzo riportato su patente, c.i., passaporto, ecc.) a Cervinia, ma essere residente a Perugia e vivere la mia vita lavorativa e affettiva a Perugia. Va da sé che, se lo autocertifico, io possa muovermi liberamente entro i confini municipali di Perugia, ma è molto discutibile che lo possa fare a Cervinia o a Valtournenche (di cui Cervinia è frazione), nel senso che lo spirito del decreto è quello di limitare gli spostamenti delle persone nei luoghi in cui esse risiedono per la maggior parte dell'anno... Altrimenti si creano delle situazioni assurde, ad esempio conosco tantissime persone che abitano a Genova o a Savona (ancora per oggi in "zona gialla") ma sono domiciliate (legalmente) in comuni della Provincia di Alessandria, avendo magari ereditato la casa di famiglia dai nonni... Questi è sufficiente che dichiarino la propria residenza a Genova o a Savona, ma poi non è che se sono domiciliati a Cavatore o a Mornese sono autorizzati a far la spola tra i due comuni... nel momento in cui ti dichiari effettivamente residente in un dato luogo, il luogo di domiciliazione legale è di fatto una seconda casa...
    Sì certo,hai ragione,no io dichiaro domicilio da lei e mi sposto solo in giornata per andare a lavoro nella mia azienda che si trova nel comune di mia residenza,poi finito il lavoro torno al domicilio..l unico mio spostamento è quello

  8. #67538
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    40
    Messaggi
    5,894
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Franzoso Visualizza Messaggio
    il rientro presso la propria residenza è SEMPRE possibile quindi si, potresti farlo, ma visto che vivete assieme già dal lunedì al venerdì e anche gli spostamenti non comprovati da esigenze di lavoro/necessità/salute sono vietati, eviterei di fare inutili andirivieni il weekend. Anche se puoi rientrare alla residenza devi comunque dimostrare ci sia un valido motivo se ti fermano.
    Dire ''siamo venuti a passarci il weekend così per abitudine'' non è un valido motivo
    @Chuck N.
    Infatti, finiamo l'OT (ma neanche tanto perché interessa tutti), io eviterei più che altro perché per lei sarebbe discutibile lo spostamento al tuo comune di residenza in quanto non è sua residenza né domicilio.

    Equivarrebbe a sostenere che potete fare qualsiasi spostamento perché tu hai domicilio da lei e lei da te.... Nuovo Virus Cinese

    A Marzo fermarono la mia compagna che vive con me e nostro figlio a casa mia, ma non ci risiedono, lei dichiarò che tornava al suo domicilio, presso di me. Non ci fu seguito a tale dichiarazione, peraltro vera, ma se anche fosse sarebbe bastato un sopralluogo in casa fatta per e vissuta da 3 persone.

    Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

  9. #67539
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,941
    Menzionato
    109 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Momento, domicilio legale e residenza sono due cose diverse... io ad esempio potrei essere domicilato legalmente (indirizzo riportato su patente, c.i., passaporto, ecc.) a Cervinia, ma essere residente a Perugia e vivere la mia vita lavorativa e affettiva a Perugia. Va da sé che, se lo autocertifico, io possa muovermi liberamente entro i confini municipali di Perugia, ma è molto discutibile che lo possa fare a Cervinia o a Valtournenche (di cui Cervinia è frazione), nel senso che lo spirito del decreto è quello di limitare gli spostamenti delle persone nei luoghi in cui esse risiedono per la maggior parte dell'anno... Altrimenti si creano delle situazioni assurde, ad esempio conosco tantissime persone che abitano a Genova o a Savona (ancora per oggi in "zona gialla") ma sono domiciliate (legalmente) in comuni della Provincia di Alessandria, avendo magari ereditato la casa di famiglia dai nonni... Questi è sufficiente che dichiarino la propria residenza a Genova o a Savona, ma poi non è che se sono domiciliati a Cavatore o a Mornese sono autorizzati a far la spola tra i due comuni... nel momento in cui ti dichiari effettivamente residente in un dato luogo, il luogo di domiciliazione legale è di fatto una seconda casa...
    Stai invertendo residenza e domicilio. In Italia c'è questa cosa strana per cui il domicilio descrive un fatto "legale" (sostanzialmente è il luogo dove ti arriva la posta) ma non lo dichiari, mentre la residenza descrive un fatto "reale" (dove vivi) ma la dichiari ufficialmente.
    Per cui uno che per esempio è residente ufficialmente a Roma può benissimo dichiarare di avere il domicilio nella seconda casa in Abruzzo e andarci in pieno lockdown e tecnicamente nessuno può dirgli nulla, anche se conviene sempre portarsi dietro dei documenti per provare la veridicità delle proprie affermazioni (es. utenze o acquisti fatti in loco).
    Il domicilio in Italia di fatto non esiste, o meglio puoi dichiarare qualsiasi domicilio alla bisogna. Non esiste un "database dei domicilii" e sostanzialmente non lo dichiara mai nessuno che non sia un'azienda, anche perché nella maggior parte dei casi coincide con la residenza in ogni caso.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  10. #67540
    Burrasca forte L'avatar di Franzoso
    Data Registrazione
    06/06/04
    Località
    Milano (Forlanini)
    Età
    31
    Messaggi
    7,683
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Momento, domicilio legale e residenza sono due cose diverse... io ad esempio potrei essere domicilato legalmente (indirizzo riportato su patente, c.i., passaporto, ecc.) a Cervinia, ma essere residente a Perugia e vivere la mia vita lavorativa e affettiva a Perugia. Va da sé che, se lo autocertifico, io possa muovermi liberamente entro i confini municipali di Perugia, ma è molto discutibile che lo possa fare a Cervinia o a Valtournenche (di cui Cervinia è frazione), nel senso che lo spirito del decreto è quello di limitare gli spostamenti delle persone nei luoghi in cui esse risiedono per la maggior parte dell'anno... Altrimenti si creano delle situazioni assurde, ad esempio conosco tantissime persone che abitano a Genova o a Savona (ancora per oggi in "zona gialla") ma sono domiciliate (legalmente) in comuni della Provincia di Alessandria, avendo magari ereditato la casa di famiglia dai nonni... Questi è sufficiente che dichiarino la propria residenza a Genova o a Savona, ma poi non è che se sono domiciliati a Cavatore o a Mornese sono autorizzati a far la spola tra i due comuni... nel momento in cui ti dichiari effettivamente residente in un dato luogo, il luogo di domiciliazione legale è di fatto una seconda casa...
    scusami a credo tu stia facendo una gran confusione.
    Il domicilio legale non c'entra nulla con il domicilio di una persona fisica.
    Il domicilio legale è il sito in cui è ubicata la sede legale di un’attività, di un’azienda. Es. io sono avvocato e stabilisco come domicilio legale il mio studio.
    Su patente e CI o passaporto non inserisci il domicilio legale ma la residenza.
    Il domicilio ''normale'' è invece il luogo in cui una persona stabilisce «la sede principale dei suoi affari e interessi» Il domicilio può dunque coincidere con la residenza o meno. In quest’ultimo caso, occorrerà eleggere domicilio in un luogo diverso rispetto a quello di residenza. L’elezione di domicilio non è una pratica amministrativa (non va registrato da nessuna parte), ma una dichiarazione che di solito si fa per specifici affari o specifiche situazioni.

    Guidonia 107mt s.l.m.
    Davis Vantage Vue

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •