Pagina 7164 di 7164 PrimaPrima ... 61646664706471147154716271637164
Risultati da 71,631 a 71,634 di 71634

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #71631
    Bava di vento L'avatar di Chuck N.
    Data Registrazione
    26/06/20
    Località
    Colline a sud di Empoli (Fi)
    Messaggi
    163
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Cosa voglio dimostrare? ve lo spiego.

    Che il Covid esiste,ed è un problema reale e va risolto.
    Viene però,da un anno a questa parte,mostrato come la peste,quando peste non è. Mi direte,vai a dirlo ai parenti dei morti,la via più semplice per zittire una persona.Io ho molto rispetto per i morti e per i loro cari più di quelli che strumentalizzano ogni fatto per fare notizia ed esaltare una situazione giÃ* difficile .Vi faccio un esempio,Oggi giorno,basta che accada una morte di una persona più giovane che viene usata come monito verso la fascia più giovane della popolazione,ma la domanda è,pensate che prima del covid i giovani anche sani non morivano per banali influenze o complicanze da infezioni? eppure non faceva tutto questo clamore.
    Riguardo al fatto che muoiono solo persone "vecchie" al 99,9% dei casi e con patologie non è un modo per sminuire la pericolositÃ* del virus,sono delle vite,ma vorrei ricordarvi che arrivati a quel punto di vita e con difese ormai azzerate basta una complicanza per lasciare questo mondo,è la vita che ci piaccia o no,non eravamo immortali prima del covid come sembra vogliono farci credere..ho perso i miei nonni pochi anni fa,avevano patologie e sono morti per una complicanza da polmonite quando ancora il covid non c'era,e pensate non sono arrivati neanche a 82 anni,ovvero l'aspettativa di vita di una persona.Se non avessero preso la polminite forse sarebbero vissuti,forse ancora per qualche mese o forse di più,chi può dirlo come accade oggi con il covid.
    La veritÃ* è che non c'è tutta questa premurositÃ* da parte dello stato verso noi cittadini come vogliono far credere,altrimenti invece che queste stupide misure(chiudendo la gente in casa) avrebbero dovuto tutelare di più la fasce a rischio,rinforzando un sistema sanitario ormai distrutto da anni e anni,ma alla fine continueremo a pagarla noi comuni cittadini divisi in due schiaramenti opposti pari a un tifo da livello calcistico che non farÃ* altro che dividerci di più a livello sociale.

  2. #71632
    Bava di vento L'avatar di Chuck N.
    Data Registrazione
    26/06/20
    Località
    Colline a sud di Empoli (Fi)
    Messaggi
    163
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    La domanda è,dove erano quelli dell'andate a dirlo ai parenti delle vittime?i finti buonisti? i virologi showman? Il virologo del come si pensa a sciare con 600 morti al giorno? e le mascherine? i ristoranti chiusi? il distanziamento?il divieto di spostarsi?il divieto di vedersi tra fidanzati,parenti,genitori e figli,amici?




    Sole 24 ore 2015

    In Italia nel 2015 sono morte 54mila persone in più (+9%).

    Il rapporto Istat sugli indicatori demografici 2015 ha confermato le stime dei mesi scorsi: in Italia l’anno scorso i decessi hanno toccato quota 653mila, 54mila in più del 2014 (+9,1%). Con un tasso di mortalità, pari al 10,7 per mille, che è risultato il più alto dal secondo dopoguerra in poi. L’aumento di mortalità è concentrato tra gli anziani (75-95 anni).

    Sempre milano 2015

    I malati di influenza curati con le macchine salva-polmoni L’allarme dai reparti di terapia intensiva. Picco di casi: 519 mila in 7 giorni



    ma vi rendete conto 519 mila in 7 giorni? galli dov'era?era già chiuso in casa?

    mi sono rotto di questa situazione,non è vita,sto rinunciando a tutti gli affetti,sto rinunciando a vivere momenti belli con i miei genitori,cnon la mia ragazza,non riesco a programmare un futuro,la vita è una sola caxxo.e basta con questi finti moralismi che se uno ragiona come me è un menefreghista,non è così!!!perchè a me dispiace per ogni singola vita persa, dietro c'è sempre una famiglia che soffre,mentre vi dico voi moralisti del covid prima dove eravate?!
    Non ho paura di dire ciò che penso,perchè non manco di rispetto a nessuno e finchè siamo in democrazia continuerò a farlo,questo è il mio pensiero,comunque mi fermo qui non interverrò più su questo topic.

  3. #71633
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,071
    Menzionato
    265 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Chuck N. Visualizza Messaggio
    La domanda è,dove erano quelli dell'andate a dirlo ai parenti delle vittime?i finti buonisti? i virologi showman? Il virologo del come si pensa a sciare con 600 morti al giorno? e le mascherine? i ristoranti chiusi? il distanziamento?il divieto di spostarsi?il divieto di vedersi tra fidanzati,parenti,genitori e figli,amici?




    Sole 24 ore 2015

    In Italia nel 2015 sono morte 54mila persone in più (+9%).

    Il rapporto Istat sugli indicatori demografici 2015 ha confermato le stime dei mesi scorsi: in Italia l’anno scorso i decessi hanno toccato quota 653mila, 54mila in più del 2014 (+9,1%). Con un tasso di mortalità, pari al 10,7 per mille, che è risultato il più alto dal secondo dopoguerra in poi. L’aumento di mortalità è concentrato tra gli anziani (75-95 anni).

    Sempre milano 2015

    I malati di influenza curati con le macchine salva-polmoni L’allarme dai reparti di terapia intensiva. Picco di casi: 519 mila in 7 giorni



    ma vi rendete conto 519 mila in 7 giorni? galli dov'era?era già chiuso in casa?

    mi sono rotto di questa situazione,non è vita,sto rinunciando a tutti gli affetti,sto rinunciando a vivere momenti belli con i miei genitori,cnon la mia ragazza,non riesco a programmare un futuro,la vita è una sola caxxo.e basta con questi finti moralismi che se uno ragiona come me è un menefreghista,non è così!!!perchè a me dispiace per ogni singola vita persa, dietro c'è sempre una famiglia che soffre,mentre vi dico voi moralisti del covid prima dove eravate?!
    Non ho paura di dire ciò che penso,perchè non manco di rispetto a nessuno e finchè siamo in democrazia continuerò a farlo,questo è il mio pensiero,comunque mi fermo qui non interverrò più su questo topic.
    Ma è possibile che non si riesca ad avere un minimo di equilibrio?

    Le epidemie influenzali sono eventi rilevanti dal punto di vista sanitario, ma anche le più aggressive sono dieci volte meno letali del COVID19. Una parte consistente della popolazione è già immune a quel ceppo e una parte è vaccinata, quindi i decessi potenziali sono inferiori del 95-99% rispetto al COVID19.
    Di norma quindi si fa ben poco per contrastarle salvo le campagne di vaccinazione e comunque ci sono molti meno morti di quanto abbia fatto il COVID in due mesi a primavera in un quarto d'Italia con un lockdown che ha bloccato brutalmente la trasmissione quando stava andando completamente fuori controllo.

    Con questo virus puoi avere due approcci. Uno lasciarlo circolare liberamente, muore un milione di persone, chi se lo prende sono cavoli suoi perché non riesci a curarli (vedi Bergamo) e dopo 4-5 mesi finisce tutto. Ma muore un milione di persone, non le poche migliaia dell'influenza stagionale (20 mila se proprio va male).
    L'altro è cercare di limitarne la diffusione in qualche modo, mettendo limitazioni alle attività che ne favoriscono la diffusione (e qui c'è un ventaglio di strumenti e strategie enorme su cui si può ragionare).

    E invece no, andiamo a cercare dati che non c'entrano nulla, come l'eccesso di mortalità dell'intero anno del 2015 (per metà dovuta alle ondate di calore estive) per dimostrare che adesso è allarmismo e prima non ce ne fregava niente.

    Sarà lecito trattare questa epidemia con un potenziale da un milione di morti diversamente da quelle con un potenziale di 5-20 mila?

    Poi possiamo discutere quanto volete di quali misure siano efficaci e quali no, quali valga la pena attuare e quali abbiano effetti collaterali troppo gravi. Però manteniamo un po' di realismo per favore.

  4. #71634
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    40
    Messaggi
    5,733
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Prima di tornare ai dati aggiungo solo un commento.

    Inizio discorso "abbiamo messo in piedi un sistema ottimo di regolazione delle regioni con una colorazione....."
    Metà discorso "però per mantenere le cose sotto controllo dobbiamo applicare restrizioni ulteriori a tutto il territorio nazionale"

    Ah ok, quindi il sistema non funziona per tenere sotto controllo una ripresa della diffusione. Almeno lo hanno ammesso.
    Quindi pensare di cambiare un po' i parametri tarandoli sull'attualità e in modo da non essere fregati dalle regioni, pareva troppo intelligente...

    -------

    Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4817 tamponi: 2847 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1222 nello screening con percorso Antigenico) e 1970 nel percorso guariti.


    I positivi sono 492 nel percorso nuove diagnosi (167 in provincia di Macerata, 92 in provincia di Ancona, 105 in provincia di Pesaro-Urbino, 70 in provincia di Fermo, 48 in provincia di Ascoli Piceno e 10 da fuori regione).


    Questi casi comprendono soggetti sintomatici (64 casi rilevati), contatti in setting domestico (108 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (135 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (23 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (13 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (6 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (20 casi rilevati), screening percorso sanitario (12 casi rilevati). Per altri 111 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1222 test e sono stati riscontrati 42 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).


    Grandioso, nuovo record di tamponi totale e persone testate, numeri pari a ieri e % crollata al 17% dopo essere stata per settimane sopra il 27%. Così si fa, poi entro fine anno parte lo screening dei 5 capoluoghi di regione e entro fine gennaio tutta la popolazione.
    Le 3 cose più belle dall'entrata nel forum e nel mondo meteo : i "mammatus" post-temporale, il nevone 2012 e l'ASE..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •