Pagina 7546 di 8060 PrimaPrima ... 65467046744674967536754475457546754775487556759676468046 ... UltimaUltima
Risultati da 75,451 a 75,460 di 80598

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #75451
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,237
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Basta un errore da parte di un parente o di un operatore, anche non sanitario (per esempio chi pulisce). Oppure un paziente che deve andare temporaneamente in ospedale, si contagia lì e poi al ritorno contagia tutti...
    Capisco, ma questo significa che, se basta un errore di una persona, la diffusione del virus è così estesa e capillare a tal punto che chiunque a zonzo può benissimo essere un positivo... questo implica una diffusione enorme ovunque.
    Non so, a me viene da pensare, alla luce di questo, che se riescono ad avvenire contagi nei posti più protetti significa che il contagio è quasi inarrestabile, così diffuso tra la popolazione da far spavento..
    Con la giornata di oggi si sono infettati ufficialmente il 4,76% dei piemontesi da inizio pandemia: letalità della prima ondata 12,90%, letalità della seconda 2,31%. Considerato il sommerso spaventoso della prima e il sommerso minore, ma comunque presente, della seconda, non siamo lontanissimi dal 10-15% di popolazione infettata...
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #75452
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    483
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Basta un errore da parte di un parente o di un operatore, anche non sanitario (per esempio chi pulisce). Oppure un paziente che deve andare temporaneamente in ospedale, si contagia lì e poi al ritorno contagia tutti...
    PER esperienza diretta in ospedale mi trovo d'accordo

  3. #75453
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    483
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Capisco, ma questo significa che, se basta un errore di una persona, la diffusione del virus è così estesa e capillare a tal punto che chiunque a zonzo può benissimo essere un positivo... questo implica una diffusione enorme ovunque.
    Non so, a me viene da pensare, alla luce di questo, che se riescono ad avvenire contagi nei posti più protetti significa che il contagio è quasi inarrestabile, così diffuso tra la popolazione da far spavento..
    Con la giornata di oggi si sono infettati ufficialmente il 4,76% dei piemontesi da inizio pandemia: letalità della prima ondata 12,90%, letalità della seconda 2,31%. Considerato il sommerso spaventoso della prima e il sommerso minore, ma comunque presente, della seconda, non siamo lontanissimi dal 10-15% di popolazione infettata...
    considera che in ospedale hai una intimità fisica senza eguali in qualsiasi altro posto (non sto a specificare)
    dubito di avere le stesse possibilità di contagiarmi nello studiolo dove lavoro con ffp2, vetri sulle scrivanie e contatti sempre a distanza oltre a finestre aperte.

  4. #75454
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    483
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    AGGIORNAMENTO PER GLI AMICI CBRNe

    La maggior parte degli osservatori internazionali qualificati ed indipendenti, anche in mancanza di fonti pubbliche sufficienti, cataloga quale ceppo predominante in Italia "la variante inglese" a conferma che da noi circola da un pò, circa da Settembre, quando isolata per la prima volta in Bologna, e proveniente dalla "rotta balcanica" diffusasi lungo l'A4 e di cui è possible tracciare il percorso inverso.

    Questo rende plausibile, con i meccanismi già discussi qua, l'alta letalità registrata in ambito di Covid domestico, e la maggior diffusività riscontrata, insomma da noi si sono fuse seconda e terza ondata assieme. Il che apre il dilemma se la quarta predominerà sulla terza, con a base il ceppo sudafricano o quello brasiliano; Nel caso di una eventuale predominanza del ceppo sudafricano avremo sopratutto uno spostamento dei focolai maggiori da Roma in giù per maggiore aderenza virale agli aplotipi genetici umani del sud di italia, nel caso di una predominanza invece del ceppo brasiliano avremo una considerevole aumento della mortalità, in fusione con la precedente da ceppo inglese, sino ad un potenziale quasi doppio di 1500 decessi/die.Immagine


    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
    queste considerazioni che fondamento hanno?

  5. #75455
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,215
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Uno studio americano condotto dall'Università di Washington e della California hanno stimato una perdita dell'aspettativa di vita dei bambini con la chiusura delle scuole causa pandemia.
    "L’esito dello studio favorisce il mantenimento delle scuole aperte. Le decisioni future riguardanti la chiusura dei luoghi di istruzione durante la pandemia dovrebbero considerare l’associazione tra l’interruzione dell’educazione e la possibile diminuzione della durata della vita prevista, e dare maggiore peso al potenziale effetto della chiusura della scuola sulla salute dei bambini”.

    Estimation of US Children’s Educational Attainment and Years of Life Lost Associated With Primary School Closures During the Coronavirus Disease 2019 Pandemic | Child Development | JAMA Network Open | JAMA Network

    Coronavirus e scuole chiuse, si perdono anni di vita: studio USA
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  6. #75456
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,237
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    considera che in ospedale hai una intimità fisica senza eguali in qualsiasi altro posto (non sto a specificare)
    dubito di avere le stesse possibilità di contagiarmi nello studiolo dove lavoro con ffp2, vetri sulle scrivanie e contatti sempre a distanza oltre a finestre aperte.
    Vero, e infatti non a caso si utilizzano schermi, maschere, tute e guanti.
    Proprio questo è il punto: se, nonostante tutti i dispositivi, basta un piccolo "errore" (non so, penso al colpo di tosse fatto in un istante senza mascherina, o ad un fazzoletto preso incautamente in mano e poi con la stessa mano si tocca il paziente, ecc.) significa che tra gli "esterni" (operatori, inservienti, ecc.) c'è un'altissima probabilità che almeno uno di loro sia positivo. E visto che non c'è stata RSA risparmiata, significa che a livello esterno, tra la popolazione, il virus è diffuso in maniera assolutamente capillare ormai.
    In data 26 novembre l'1,80% dei piemontesi era un caso attivo Covid: avevamo 78.406 malati, e questi erano solo quelli ufficiali, chissà gli altri!
    Lou soulei nais per tuchi

  7. #75457
    Calma di vento L'avatar di Matëlmaire
    Data Registrazione
    14/03/20
    Località
    Valle d'Aosta
    Messaggi
    41
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Siamo arrivati a questi livelli di letalità nelle varie regioni italiane... dopo non so quanti mesi la peggiore non è più la Lombardia, bensì la "mia" Valle d'Aosta.

    Valle d'Aosta 5,19%
    Lombardia 5,15%
    Liguria 4,72%
    Emilia-Romagna 4,36%
    P.A. Trento 4,30%
    Piemonte 3,95%
    Marche 3,63%
    Friuli-Venezia Giulia 3,41%
    Abruzzo 3,39%
    Toscana 3,10%
    Molise 2,99%
    Puglia 2,64%
    Veneto 2,58%
    Sicilia 2,52%
    P.A. Bolzano 2,46%
    Sardegna 2,46%
    Basilicata 2,32%
    Lazio 2,31%
    Umbria 2,15%
    Calabria 1,91%
    Campania 1,58%

  8. #75458
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    42
    Messaggi
    483
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Vero, e infatti non a caso si utilizzano schermi, maschere, tute e guanti.
    Proprio questo è il punto: se, nonostante tutti i dispositivi, basta un piccolo "errore" (non so, penso al colpo di tosse fatto in un istante senza mascherina, o ad un fazzoletto preso incautamente in mano e poi con la stessa mano si tocca il paziente, ecc.) significa che tra gli "esterni" (operatori, inservienti, ecc.) c'è un'altissima probabilità che almeno uno di loro sia positivo. E visto che non c'è stata RSA risparmiata, significa che a livello esterno, tra la popolazione, il virus è diffuso in maniera assolutamente capillare ormai.
    In data 26 novembre l'1,80% dei piemontesi era un caso attivo Covid: avevamo 78.406 malati, e questi erano solo quelli ufficiali, chissà gli altri!
    I dispositivi che dici tu ci sono nei reparti covid e in t.i. In una RSA media Si usano parecchio le chirurgiche. Ma per dirti una a fare il vaccino a mio figlio qualche settimana fa c'era uno dei due addetti (un medico) con una chirurgica che cadeva letteralmente a pezzi.

  9. #75459
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,898
    Menzionato
    586 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Al 2009:
    Al nord 270 mila ospiti
    Al centro 59 mila ospiti
    Al sud 41 mila
    Isole 35 mila

    Sarebbe veramente interessante vedere i dati Covid, soprattutto dei morti, al netto dei poveri anziani morti nelle RSA.
    Sono sicuro che la differenza nord-sud italia verrebbe notevolmente limata, pur rimanendo a "sfavore" del nord per i ben noti motivi (densità demografica, scambi lavorativi, clima, etc.)
    Al Nord morte 80mila persone.
    Al Centro 13.770 persone.
    Al Sud 9500 persone.
    Nelle Isole 4271 persone.

    La popolazione del Nord è di circa 27 milioni di persone.
    Al Centro abitano 13,3 milioni di persone.
    Al Sud 12,6 milioni.
    Nelle Isole 6,6 milioni.

    Al Nord sono morte 3000 persone ogni milione di abitanti.
    Al Centro 1035 persone ogni milione.
    Al Sud 754 persone ogni milione.
    Nelle Isole 650 persone ogni milione.


    Per quanto riguarda gli ospiti nelle RSA:
    - al Nord ce ne sono 10000 ogni milione di abitanti
    - al Centro 4450 ogni milione
    - al Sud 3254 ogni milione
    - nelle Isole 5300 ogni milione


    Il rapporto RSA-morti al Nord è stato 3,3 (un morto ogni 3 ospite delle RSA)
    Al Centro è stato 4,3.
    Al Sud è stato 4,3.
    Nelle Isole 8.

    Direi che al massimo al Nord è stata più capillare la diffusione da questi dati, ma non di tanto rispetto al Sud e al Centro.
    Gestione molto migliore nelle Isole.

  10. #75460
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    52
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Non sono tutti oggi, sono del focolaio dell'Hebei negli ultimi giorni.
    su worldmeter sono segnati come quelli di oggi.
    nei giorni scorsi si era sui 50-60 al giorno, quindi sembra plausibile come numero giornaliero.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •