Pagina 7609 di 8174 PrimaPrima ... 66097109750975597599760776087609761076117619765977098109 ... UltimaUltima
Risultati da 76,081 a 76,090 di 81732

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #76081
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    20,915
    Menzionato
    242 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Oppure potrebbe essere un mix tra i due fattori: da un lato è "scaduta" l'immunità di gregge (da marzo-aprile ad adesso sono comunque 9-10 mesi), da un altro la nuova variante, essendo diversa, potrebbe aver reinfettato - oltre il 30-40% dei non-immuni della prima ondata - anche una parte dei restanti.
    E comunque bisognerebbe anche capire bene esattamente quali restrizioni sono state adottate finora in zona, perchè con una sorta di "liberi tutti" col 60% di immunizzati beh... non c'è immunizzazione che tenga se l'R0 della nuova variante è significativamente più alto: bisognerebbe arrivare al 95-97% di popolazione infettata, e quindi il virus ancora un pò di spazio ce l'ha.

    Non ho grafici specifici per Manaus, ma per il Brasile l'ondata è stata molto diversa dalla nostra, non la paragonerei.

    Brasile
    Allegato 555185

    Allegato 555186

    Italia

    Allegato 555187

    Allegato 555188

    C'è proprio un andamento epidemico praticamente opposto.
    E poi bisognerebbe anche capire l'affidabilità dei dati. Noi abbiamo avuto un sommerso mostruoso nella prima ondata, chi ci dice che non sia lo stesso per il Brasile? Qualcuno ha anche idea di quanti abitanti abbia? Ci sono milioni di "fantasmi" che vivono nelle favelas...
    indubbiamente c'era un sommerso gigantesco, come per tutti secondo me, ma non è confortante questa cosa, come dire
    non la paragono all'Italia, non la paragono a nessuno in realtà, già di per sé è sufficientemente preoccupante, a prescindere dalla qualità del dato...
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #76082
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,244
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Comunque in Sudafrica i casi e i decessi sono in decisa remissione, seppur da poco tempo..

    Nuovo Virus Cinese-casisudafrica.jpg

    Nuovo Virus Cinese-mortisudafrica.jpg

    E anche nel Regno Unito c'è già un timido accenno ad un calo, probabilmente il picco è appena passato o comunque è in questi giorni

    Nuovo Virus Cinese-casiuk.jpg

    Nuovo Virus Cinese-mortiuk.jpg

    Insomma, la situazione è in miglioramento nei Paesi con le varianti peggiori, segno che, comunque, non c'è nulla di inarrestabile.
    Lou soulei nais per tuchi

  3. #76083
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Oppure potrebbe essere un mix tra i due fattori: da un lato è "scaduta" l'immunità di gregge (da marzo-aprile ad adesso sono comunque 9-10 mesi), da un altro la nuova variante, essendo diversa, potrebbe aver reinfettato - oltre il 30-40% dei non-immuni della prima ondata - anche una parte dei restanti.
    E comunque bisognerebbe anche capire bene esattamente quali restrizioni sono state adottate finora in zona, perchè con una sorta di "liberi tutti" col 60% di immunizzati beh... non c'è immunizzazione che tenga se l'R0 della nuova variante è significativamente più alto: bisognerebbe arrivare al 95-97% di popolazione infettata, e quindi il virus ancora un pò di spazio ce l'ha.
    I dati di sieroprevalenza di Manaus erano sicuramente sovrastimati, visto che erano basati su un campione non randomizzato di qualche centinaio di donatori di sangue.
    Detto questo il 95-97% come soglia per l'immunità di gregge corrisponderebbe a un R0 superiore a 20. Il virus più contagioso che si conosca, ossia il morbillo, è a 14. Se il covid fosse arrivato a quel punto potremmo anche fare i covid party che tanto non cambierebbe un tubo ecco.
    Le stime di trasmissibilità della variante inglese, se confermate, darebbero una soglia di immunità attorno al 70-75% circa, un po più alta del 65-70% stimato per il virus di Wuhan ma copribile in due settimane con una campagna di vaccinazione a pieno regime.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  4. #76084
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Intanto il Regno Unito sta vaccinando 325mila persone al giorno.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #76085
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    41,135
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da The Ramandolo Man Visualizza Messaggio
    quella dei 30 km a me proprio non va giu . esempio su una località a caso con meno di 5000 abitanti .
    Allegato 555151
    io da casa mia non posso raggiungere il comune limitrofo che sta a nemmeno 2 km . l'altro si fa mezza regione e per andare a farsi tutto quello che vuole anche una passeggiata
    stessa cosa che dico pure io, oltre al fatto che abito a 2km dal confine regionale lombardo...

  6. #76086
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,212
    Menzionato
    286 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Ribadisco: no, non ci sono prove, non è ampiamente dimostrato nulla. Queste sono correlazioni basate su una piccola quantità di dati poco accurati e potenzialmente molto imprecisi. Anche le conclusioni non tengono conto di mille variabili diverse, esempio: ci sono possibilità che la letalità reale lì sia stata più alta che altrove? Si sono infettati gruppi socioeconomici diversi? La notizia dell'immunità di gregge ha indotto un falso senso di sicurezza nella popolazione inducendola a comportamenti rischiosi?
    Lo studio è sostanzialmente questo: Three-quarters attack rate of SARS-CoV-2 in the Brazilian Amazon during a largely unmitigated epidemic | Science Ne ho cercati altri che riportino quelle cifre e non li trovo.

    Che proprio la stessa città sia stata colpita due volte a me farebbe innanzitutto pensare che in quella città ci siano condizioni particolarmente favorevoli alla trasmissione.

    Detto questo magari hai ragione tu, ma non chiamiamole prove perché (per ora) non lo sono.
    Avevamo discusso questo alcuni mesi fa, ma in effetti è sempre lo stesso gruppo di ricerca che ha allungato i dati.

    COVID-19 herd immunity in the Brazilian Amazon | medRxiv

    Comunque non ho mai preso troppo sul serio le percentuali di questo studio ed è sostanzialmente irrilevante rispetto alle valutazioni sulla variante.

    La maggior trasmissibilità viene valutata sulla base della frequenza della variante nei campioni sequenziati, questa era assente a Manaus fino a novembre ed è rapidamente arrivata 42% del campione nella seconda metà di dicembre, anche se il campione è troppo piccolo per dare una dimostrazione statistica.

    Genomic characterisation of an emergent SARS-CoV-2 lineage in Manaus: preliminary findings - nCoV-2019 Genomic Epidemiology - Virological

    Questo è ciò che fa pensare ad una maggiore trasmissibilità rispetto alle altre varianti presenti, insieme ai dati epidemiologici che mostrano una accelerazione dei contagi in corrispondenza con la comparsa della variante (indipendentemente da quale fosse la prevalenza nella prima a ondata)
    Inoltre presenta mutazioni comuni alle varianti inglese e sudafricana la cui maggiore trasmissibilità è stata dimostrata (sulla pagina wiki trovi citati molti di questi studi Variant of Concern 202012/01 - Wikipedia )

    Quindi anche se la maggiore trasmissibilità di questa variante non è stata dimostrata statisticamente come quella inglese e sudafricana ci sono fortissimi indizi che portano a questa conclusione. Non possiamo nemmeno aspettare un altro mese per avere prove statistiche incontrovertibili, l'unica dimostrazione certa è vedere quanto si diffonde ma non mi sembra una strategia intelligente.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di snowaholic; 18/01/2021 alle 08:11

  7. #76087
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,244
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Top 20 dei Paesi con il maggior numero di morti per M di abitanti (dati aggiornati a ieri)

    1. San Marino: 1.913
    2. Belgio: 1.752
    3. Slovenia: 1.510
    4. Italia: 1.354
    5. Bosnia Erzegovina: 1.349
    6. Cechia: 1.331
    7. Regno Unito: 1.301
    8. Nord Macedonia: 1.294
    9. Liechtenstein: 1.283
    10. Bulgaria: 1.225
    11. Stati Uniti: 1.220
    12. Montenegro: 1.183
    13. Andorra: 1.177
    14. Ungheria: 1.168
    15. Perù: 1.167
    16. Spagna: 1.140
    17. Croazia: 1.121
    18. Panama: 1.089
    19. Francia: 1.073
    20. Messico: 1.072

    E questa invece la top 40 (ho allungato un pò per cercare riscontri significativi) dei Paesi con il minor numero di morti.
    Premessa: escludo volutamente gli Stati africani subsahariani e centrali (a causa dei dati troppo poco significativi dei sistemi sanitari) e gli stati insulari molto piccoli (Antille, Melanesia, ecc.ecc.)

    1. Mongolia: 0,6
    2. Papua Nuova Guinea e Thailandia: 1,0
    3. Cina: 3,0
    4. Nuova Zelanda e Singapore: 5,0
    5. Tajikistan: 9,0
    6. Sri Lanka: 12,0
    7. Uzbekistan: 18,0
    8. Yemen: 20,0
    9. Hong Kong: 22,0
    10. Corea del Sud: 24,0
    11. Australia: 35,0
    12: Venezuela: 39,0
    13. Siria: 46,0
    14. Bangladesh: 48,0
    15. Pakistan: 49,0
    16. Myanmar: 54,0
    17. Algeria: 64,0
    18. Nepal: 66,0
    19. Emirati Arabi Uniti: 74,0
    20. Egitto: 82,0
    21. Islanda: 85,0
    22. Uruguay: 86,0
    23. Filippine: 90,0
    24. Indonesia: 94,0
    25. Norvegia: 95,0
    26. India: 110,0
    27. Finlandia: 111,0
    28. Kazakistan: 124,0
    29. Cipro: 138,0
    30. Bielorussia: 166,0
    31. Monaco: 178,0
    32. Arabia Saudita: 180,0
    33. Kirghizistan: 210,0
    34. Marocco: 213,0
    35. Guyana: 216,0
    36. Kuwait: 220,0
    37. Libia: 239,0
    38. Estonia: 241,0
    39. Guyana Francese: 244,0
    40. Libano: 274,0

    Significativo come, dei 40 Stati meno colpiti, ce ne siano 5 in Europa, e tutti geograficamente vicini: Islanda, Norvegia da una parte, Finlandia, Estonia e Bielorussia dall'altra.
    Lou soulei nais per tuchi

  8. #76088
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,931
    Menzionato
    587 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Non lo so, non lo so. Credo che sia doverosa un'attenta valutazione caso per caso.
    Con tutto il rispetto, ha senso vaccinare un ultranovantenne allettato, non autosufficiente, con quadro clinico compromesso e già in fil di vita? Non si tratta del "non sprechiamo una dose", ma proprio dell'effetto di un vaccino su un organismo già compromesso. Il vaccino stimolerà la sua risposta immunitaria... e se questo stimolo desse il colpo di grazia, o peggiorasse il quadro clinico? Un effetto collaterale che noi consideriamo ridicolo (un pò di febbriciattola passeggera) potrebbe essere fatale in questi casi. Con la situazione grottesca che queste persone potrebbe ugualmente "intasare" gli ospedali non per Covid, ma per le reazioni al vaccino, e andranno controllati e monitorati, non è proprio una passeggiata.
    Personalmente non mi lancerei a capofitto nella vaccinazione di questi casi.
    Il sistema immunitario degli anziani non funzionerà più come una volta, ma di solito funziona! I vaccini sono comunque praticati anche su over 90 nel caso di influenza o polmonite pneumococcica. Gli effetti collaterali potrebbero soltanto essere più intensi e più frequenti (ad esempio febbre per qualche giorno).
    Questo vaccino non vedo perchè dovrebbe fare diversamente, e nel caso in cui ci fossero effetti si sospenderebbero, però al momento su 40 milioni di vaccinati non è stato segnalato molto.

    I 90enni comunque sono un'esigua minoranza della nostra popolazione, dovrebbero costituirne l'1%. Sono un problema relativo. Diverso è il discorso tra 80 e 90 anni, che costituiscono il 6% della popolazione.

  9. #76089
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,931
    Menzionato
    587 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da The Ramandolo Man Visualizza Messaggio
    Diranno mai in italia che è stata causa del vaccino con i no-vax ? no . diranno che sono morti per covid mettendoli nel mucchio .
    Intanto vaccinano a pieno tutti i vecchi , mal che vada muoiono tanto la maggior parte di quelli che sono nelle rsa non sanno nemmeno di essere su questo pianeta terra . chi gli firma la liberatoria per il vaccino ? per me lo fanno e basta
    Se il vaccino fosse causa di un'impennata di morti, dovremmo vedere i morti Covid allora raddoppiare all'improvviso se li spacciano per tali.
    Non vedo perchè dovrebbero insabbiare tutto, al contrario questa è solo l'ennesima fase sperimentale del vaccino (fase 4) e raccogliere dati su anziani e non solo ne è parte integrante.

  10. #76090
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,212
    Menzionato
    286 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    i casi sono due:
    O è "scaduta" l'immunità di gregge, si è insomma palesata la temporaneità, ma lo stesso dovremmo aver visto a BG, investita prima di Manaus, anche se non di moltissimo.
    oppure la nuova variante è talmente nuova che reinfetta tutti (anche andando di grandi numeri e a spanne, sono talmente elevati lì che mi sembra improbabile che non ci sia un alto numero di reinfezioni, al netto dei non immuni rimasti).
    il che significa che, se non ce la fa l'anticorpo prodotto a seguito del contagio della variante iniziale, non ce la fa nemmeno il vaccino che è basato su quest'ultima.
    poi, che siano articoli per spaventare ok, ma un cervello per arrivare a ste conclusioni ce lo abbiamo tutti...
    Secondo me la spiegazione più semplice rimane quella di una maggiore trasmissibilità, che fa aumentare Rt e aumenta la soglia dell'dell'immunità di gregge innescando la nuova crescita.


    Se così fosse sarebbe un vantaggio rispetto alle altre ipotesi perché comunque rimarrebbe una base importante di soggetti immuni e quindi questa nuova ondata sarebbe di durata più breve.
    Ultima modifica di snowaholic; 17/01/2021 alle 16:12

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •