Pagina 7702 di 8027 PrimaPrima ... 6702720276027652769277007701770277037704771277527802 ... UltimaUltima
Risultati da 77,011 a 77,020 di 80270

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #77011
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Brescia
    Età
    35
    Messaggi
    9,496
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Merkel: "Uscire dalla pandemia sarà molto più difficile di quanto crediamo, la strada sarà ardua e in salita".
    Buongiorno.

  2. #77012
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    262
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    La Puglia è diventata la regione con il più alto tasso di occupazione delle intensive
    In rapporto alla popolazione ci sono 44,68 ricoverati in TI per 1000k abitanti in Puglia, contro i 39,3 dell'Italia, sopra ma non in maniera clamorosa. Qua c'è un'evidente carenza di posti letto, di solito la regione con più occupazione in TI ( nella seconda ondata Vda, Piemonte e Taa principalmente, ma anche Lombardia e Umbria) aveva anche un'incidenza notevolmente sopra la media italiana, anche più del doppio
    Ultima modifica di SsNo; 26/01/2021 alle 19:52

  3. #77013
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/06/07
    Località
    ANDRIA (BT)
    Messaggi
    1,365
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    20mila casi e +1631 morti in UK.

    Superati i 100mila morti, è la quinta nazione a farlo ufficialmente, dopo USA, India, Brasile e Messico.
    E la Cina? Fermi sempre a 3000 morti??

  4. #77014
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,236
    Menzionato
    101 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Piemonte ancora incredibilmente in regressione anche oggi.
    Fatti 21.364 tamponi, dei quali 728 positivi (3,4%), -57 ricoveri ordinari, 0 variazioni in TI, 1.174 guariti e 38 morti: ancora computo ottimo con -484 casi attivi

    Con 12.734 casi attivi ufficiali siamo a livello del 20/21 ottobre, mentre si sono ufficialmente infettati il 5,03% dei piemontesi da inizio pandemia.

    Nuovo Virus Cinese-casi-attivi.jpg

    Nuovo Virus Cinese-decessi.jpg

    Nuovo Virus Cinese-octi.jpg

    Il calo comunque sta rallentando visibilmente, ogni giorno di più... Speriamo riesca a scendere il più possibile...
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #77015
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,211
    Menzionato
    285 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Non è tanto quello il punto. E' vero che hanno fatto scelte drastiche ma è anche vero che in Europa quelle stesse scelte non sarebbero state possibili, per due motivi:

    1. la Cina ha avuto una fortuna IMMENSA a poter bloccare il contagio a Wuhan quando ancora non si era espanso significativamente al di fuori dello Hubei. Non penso proprio che avrebbero potuto o voluto applicare un lockdown Hubei-style a tutto il paese, e sono ancor meno sicuro che anche l'avessero fatto avrebbe ottenuto gli stessi risultati. Zone come Guangzhou se la sono cavata con un lockdown in stile tedesco.
    In Europa era già troppo tardi a fine febbraio per perseguire politiche cinesi.

    2. per attuare quelle politiche devi avere un controllo serratissimo dei confini. In Europa i confini non esistono già in tempi normali. Un paese che perseguisse una politica di zero casi sarebbe solo condannato a importarne da fuori ogni 2x3, vanificando e rendendo francamente insensato qualsiasi sforzo. L'unica alternativa sarebbe stata farlo tutti insieme in 30 e più paesi europei, e diciamo che non è esattamente realistico.
    Del resto si è visto: paesi come Slovenia o Slovacchia erano usciti dalla prima ondata quasi completamente illesi, con numeri da Nuova Zelanda. Poi hanno dovuto riaprire i confini, e il virus inevitabilmente è tornato.

    3. la Cina ha un apparato di sorveglianza del cittadino già da 1984 di suo.

    Forse avrebbero potuto gli Stati Uniti? Mmmm, sì, anche se con la quantità di scambi interni ed esterni che hanno era probabilmente già troppo tardi a inizio marzo quando il contagio ha iniziato ad esplodere a NYC, senza contare che semplicemente gli americani non avrebbero mai tollerato una tale militaresca limitazione ai movimenti come a Wuhan.
    Di fatto una dittatura hi-tech che controlla ogni cittadino è la forma di governo migliore per controllare una pandemia.
    Gli altri stati che hanno ottenuto risultati simili o sono isole (Australia, NZ) o sono paesi che non si fidano della Cina e hanno chiuso i confini non appena hanno iniziato a capire che qualcosa non andava per poi tenerli chiusi ad oltranza (Laos, Cambogia, Mongolia, Vietnam - tra l'altro molti di questi sono francamente molto marginali), o entrambi (Taiwan).

    Viceversa un'area di libero scambio con 30+ paesi sovrani che però sono funzionalmente integrati come una singola economia, all'interno di una delle aree più ricche del pianeta, al centro degli scambi mondiali, con alcuni degli hub economici, commerciali e logistici più importanti del globo, era destinata a fallire. Per l'Austria o la Slovenia tenere chiusi ad oltranza i confini significherebbe rischiare di non avere più rifornimenti nei supermercati nel giro di due mesi.
    Sui vantaggi indubbi dei cinesi ne avevamo già discusso e concordo.

    Però ai tempi del lockdown italiano ci eravamo andati molto vicini ad eradicare il virus, senza che questo portasse a problemi per i supermercati. Poi sono arrivati i discorsi sul virus clinicamente morto...

    Coordinare i 30 Paesi su una risposta unitaria molto aggressiva era probabilmente impossibile, ma più per questioni politiche che per ostacoli pratici che la rendessero oggettivamente impossibile.

  6. #77016
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    850
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    0.01% of people tested positive for coronavirus after two vaccine doses, Israeli data shows

    About 0.01% of a large group of people who received two doses of Pfizer’s Covid-19 vaccine tested positive for coronavirus after their second shot -- and those patients had only a mild illness, according to preliminary data from an Israeli health care system.
    Maccabi Healthcare Services found that out of approximately 128,600 people who received two doses of the vaccine, 20 became infected and tested positive more than a week after their second dose.
    Maccabi did not test all patients after receiving their second dose. Instead, they tested an unspecified number of people who developed symptoms or who were exposed to someone with Covid-19.
    The clinical trials for Pfizer/BioNTech’s vaccine showed it to be about 95% effective.
    The press release stated that the data is “preliminary” but that “the numbers are very encouraging.”

    Of the 20 patients who tested positive, 50% suffer from chronic illnesses. All of the 20 patients experienced a mild illness with symptoms including headaches, cough, weakness or fatigue. No one was hospitalized.
    Out of a population of just over 9 million people, Israel has given first vaccine doses to about 2.5 million people, and second doses to about 1 million people.

  7. #77017
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,944
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Sui vantaggi indubbi dei cinesi ne avevamo già discusso e concordo.

    Però ai tempi del lockdown italiano ci eravamo andati molto vicini ad eradicare il virus, senza che questo portasse a problemi per i supermercati. Poi sono arrivati i discorsi sul virus clinicamente morto...

    Coordinare i 30 Paesi su una risposta unitaria molto aggressiva era probabilmente impossibile, ma più per questioni politiche che per ostacoli pratici che la rendessero oggettivamente impossibile.

    Vabè, "oggettivamente" non è impossibile nulla, ma purtroppo la realtà è diversa e nel caso europeo non è solo una questione politica, è che è stata la prima area al di fuori della Cina ad avere a che fare con grossi focolai sotto traccia senza che nessuno nemmeno ne sapesse qualcosa. L'Europa sarebbe dovuta andare in lockdown a fine febbraio quando la situazione in Lombardia ha iniziato a degenerare. In altre parole avresti dovuto imporre un lockdown a paesi dall'altra parte dell'Europa che magari all'epoca avevano zero casi e che comunque avevano dotazioni ospedaliere diverse, capacità e strategie di testing diverse, attitudini culturali diverse. Impensabile.

    Inoltre nel caso del lockdown italiano purtroppo l'Italia ci è andata vicina solo in alcune regioni. In Lombardia dopo due mesi di lockdown duro c'erano ancora decine di casi al giorno. Evidentemente il virus a quel punto era ormai diventato endemico, c'era poco da fare.
    I problemi grossi nei supermercati non ci sono stati perché il lockdown è durato solo due mesi. Ma per eradicare davvero il virus ti servirebbe tenere chiusi i confini ad oltranza ed aprirli solo a paesi che hanno 0 casi anche loro, cosa che però è incompatibile col tenere le fabbriche aperte.
    E non è nemmeno praticabile tenere i confini aperti solo per gli scambi commerciali, o meglio, è praticabile ma allora sarebbe come non chiuderli per niente. Il solo Brennero viene attraversato da decine di camion al minuto in un giorno normale.
    Ultima modifica di nevearoma; 26/01/2021 alle 19:18
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  8. #77018
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,891
    Menzionato
    586 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da ragazzo1979 Visualizza Messaggio
    E la Cina? Fermi sempre a 3000 morti??
    Da Aprile hanno contato solo due morti, entrambi in questa settimana.

    I morti totali sono 4636, a seguito di un riconteggio dal quale hanno trovato altri 1200 morti nei mesi del lockdown e aggiunti a Maggio

  9. #77019
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,891
    Menzionato
    586 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Musoita Visualizza Messaggio
    0.01% of people tested positive for coronavirus after two vaccine doses, Israeli data shows

    About 0.01% of a large group of people who received two doses of Pfizer’s Covid-19 vaccine tested positive for coronavirus after their second shot -- and those patients had only a mild illness, according to preliminary data from an Israeli health care system.
    Maccabi Healthcare Services found that out of approximately 128,600 people who received two doses of the vaccine, 20 became infected and tested positive more than a week after their second dose.
    Maccabi did not test all patients after receiving their second dose. Instead, they tested an unspecified number of people who developed symptoms or who were exposed to someone with Covid-19.
    The clinical trials for Pfizer/BioNTech’s vaccine showed it to be about 95% effective.
    The press release stated that the data is “preliminary” but that “the numbers are very encouraging.”

    Of the 20 patients who tested positive, 50% suffer from chronic illnesses. All of the 20 patients experienced a mild illness with symptoms including headaches, cough, weakness or fatigue. No one was hospitalized.
    Out of a population of just over 9 million people, Israel has given first vaccine doses to about 2.5 million people, and second doses to about 1 million people.
    E' un risultato incoraggiante, ma mi sembra uno studio poco completo. Manca un gruppo di controllo rispetto al quale valutare i dati.

    Considerando che in Israele attualmente probabilmente si infetta solo lo 0,1% della popolazione ogni giorno, in 7 giorni il rischio cumulativo è 0,7%.

    Usando la percentuale dello 0,01%, emergerebbe un'efficacia del vaccino pari al 98,5%.
    Probabilmente qualcosa di meno, ma come minimo dovremmo essere sul 95% della Pfizer.

  10. #77020
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,891
    Menzionato
    586 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Aggiornamenti dall'Amazzonia: curva ancora in crescita sia per morti sia per casi, negli ultimi giorni trovati anche 3400 casi (parliamo di quasi lo 0,1% della popolazione), e raggiunti i 160 morti ieri, mai così tanti.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •