Pagina 7956 di 8975 PrimaPrima ... 695674567856790679467954795579567957795879668006805684568956 ... UltimaUltima
Risultati da 79,551 a 79,560 di 89743

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #79551
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    31
    Messaggi
    21,818
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    La questione violazione della libertà sì/no per me è semplice: cosa dice la Costituzione o le leggi ordinarie?
    Anche se di solito cose importanti come lo stato di emergenza sono scritte nella costituzione, ma comunque: è possibile limitare le libertà personali per ragioni varie tipo sanitarie/guerra, e se sì, per quanto tempo? A tempo potenzialmente indefinito?

    Se, come credo, non è stabilito a priori ma è una decisione politica con la costituzione che dà ampi margini discrezionali per poter far fronte alle più varie evenienze, allora entriamo nel ginepraio delle interpretazioni di giuristi e costituzionalisti, e allora campa cavallo.

    Io personalmente credo che finora siano state fatte scelte anche abbastanza sensate, a parte qualche scivolone di troppo, e faccio onestamente fatica a parlare di restrizione della libertà senza motivo, ma ora sto cominciando a percepire un certo fastidio per questi metodi che se non sono antidemocratici, poco ci manca. O quantomeno eticamente discutibili.

    Quanto andiamo avanti? Mesi? Anni?

    Senza parlare dei massimi sistemi, restrizione della libertà significa non poter vedere un amico alla sera del venerdì dopo che per una settimana hai lavorato, non andare a Riccione a fare un tour delle discoteche, perchè questo è il messaggio che è passato, i giovani che vogliono la movida.

    Tirare in ballo le epoche scorse o l'800, scusate, ma è proprio una cazzata allucinante.
    Viva il burian e a morte l'atlantico sempre.
    E non dimenticatevi di passare da -> https://www.reggioemiliameteo.it/?fb...4bNen41IIsnJYQ

  2. #79552
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,097
    Menzionato
    266 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Mettendo un attimo da parte questo, la cosa che mi lascia sconcertato è che lui prende come metro di paragone l'Australia, Ricciardi aveva fatto riferimento alla Cina ...eppure lo capirebbe anche un bambino che non ci azzecca nulla con il nostro contesto dai. Entrambi hanno parlato di eradicazione del virus e possibilità di abolire distanziamento e mascherine dopo un eventuale lockdown, o non ci sono proprio con la testa o molto piú probabilmente puntano a cercare di addolcire la pillola in modo roccambolesco. Peró dai, mi sembra veramente ridicolo sentire certi paragoni da parte loro in ogni caso
    ehm, non vorrei dire ma è esattamente quello che è successo l'estate scorsa e se a sto giro ci aggiungi vaccinazioni di massa, lo puoi fare davvero. ma appunto, devi vaccinare.......
    chiaro che non sia possibile comportarsi come in Australia, anche banalmente sotto il piano economico, però di fatto l'anno scorso questo è successo: lockdown durissimo di 8 settimane, circolazione azzerata totalmente e discoteche riaperte.
    Sulla Cina di Ricciardi manco ci spenderei tempo a pensarci su
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #79553
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    352
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    E' molto difficile fare paragoni di questo tipo. La Festa nasce come momento del sacro, è legata al rito, e questo in tutte le culture antiche; ha quindi una dimensione , e un tipo di coinvolgimento completamente diversi. Se sospendi la festa, interrompo il patto con il divino, e questo ricade sulla tribù. Ovvio che non posso far saltare la festa. Infatti, vedi che i gruppi che maggiormente disobbediscono alle regole e continuano imperterriti la loro vita, sono spesso gruppi di fedeli ortodossi di qualche credo. Perché non puoi rinunciare al rito la domenica, il sabato o quello che è, in quanto rappresenterebbe la trasgressione somma.
    Per noi fare festa è un'altra cosa. C'è sicuramente in alcuni eventi corali della nostra società la dimensione del rito e del gruppo che si riconosce come tale attraverso esso; però sono gruppi in seno alla società e non la società nel suo assieme. Andare alla sagra della salamella, o a ballare o all'aperitivo con gli amici per noi si riconducono all'idea di festeggiare, ma in tutto il mondo antico no.
    E anche lo stesso discorso di "qualità della vita" è una conquista molto recente. Fino all'altro ieri, purtroppo, si sopravviveva e basta.
    Certo che esiste nella società, sia pure a livello locale, una festa corale, e sono le feste patronali. Il fatto che a Milano Sant'Ambrogio sia l'occasione per fare la prima sciata o abbuffarsi alla Fiera dell'Artigianato non cambia la situazione. Quanto all'aperitivo, a prescindere da come lo si chiami e dalle modalità in cui si svolge, quello che in questo periodo manca è la convivialità, a prescindere dalla modalità specifica in cui si svolge. Se poi per voi il distanziamento sociale in un'altra epoca non sarebbe stato pesante perché tanto la morte faceva parte dell'esperienza quotidiana non so che dire

  4. #79554
    Vento forte L'avatar di David Gilmour
    Data Registrazione
    20/10/11
    Località
    BASIGLIO
    Messaggi
    3,116
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    =simo89;1061342202, perchè questo è il messaggio che è passato, i giovani che vogliono la movida.

    Tirare in ballo le epoche scorse o l'800, scusate, ma è proprio una cazzata allucinante.
    Hai ragione: sì questa situazione va veramente avanti a tempo indefinito e ha per conseguenza di rovinare un sacco di possibilità, di cancellare un sacco di belle occasioni, insomma di trasformare la nostra vita in una continua continua rinuncia. Che si sia giovane o in là con gli anni, il risultato è sempre lo stesso.. è molto fuorviante rifarsi esempi del passaTo. Nel 1943 c'era il coprifuoco in tutta Italia ma c'erano i bombardamenti, Siamo nel 2021 e non si può uscire di casa dopo le 10 stiamo andando incontro alla bella stagione qua intervengo io che regolarmente esattamente come l'anno scorso hanno intenzione di farcela a passare reclusi????? dopo che tutto l'inverno con un clima osceno è stata comunque ≤permessa≥ l'attività sportiva/motoria: siccome questo è un forum di meteorologi sappiamo bene che la bella stagione soprattutto in pianura padana è l'unica dove abbiamo Aria pulita vento sole incredibilmente benefici che possono solo far bene alla salute questi, che per quanto mi riguarda questo punto sono dei sadici non saprei come altro definirli, ci rinchiudono sempre nel modo peggiore proprio in questi momenti così come ci fanno scontare i giorni di festa e i momenti di vacanza Ora io mi domando siamo sicuri che siano solo pulendo il virus o stanno pulendo anche noi e nel qual caso che cosa avremmo fatto di male se non vivere e vivere in benessere?????? Non è possibile riproporre una cosa come quella dello scorso anno non è umano non è tollerabile.
    Quando uno Va a leggersi le statistiche dell'iss, tra le varie patologie pregresse degli ahimè deceduti con covid-19 tra le varie voci oltre a diabete obesità problemi cardiaci cardiovascolari asma e svariate altre malattie coesistenti ce n'è una molto più inquietante: patologie psichiatriche. Ora sappiamo bene che il lockdown che non sono altro che confinamenti e vere proprie attentati alla salute mentale della persona creano insonnia ansia disturbi bipolari e mentali purtroppo tendenza al suicidio in poche parole vere e proprie emergenze psichiatriche e di conseguenza patologie.

    Chi continua a proporre questa ricetta "cinese" secondo me fa parte semplicemente di una categoria che non sa minimamente cosa voglia dire affrontare tutto questo, di cui peraltro si parla molto poco purtroppo.
    "i'm becoming harder to live with..."

  5. #79555
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,539
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    Quella dello sci è stata solo una delle tantissime cose scellerate dell'ultimo anno. Sui bus e i mezzi di trasporto possono state tutti accalcati ma distanziati al cinema e al teatro no. Si può andare in bici o correre o giocare a tennis e calcio ma non lo sci.
    Posso farmi una fila interminabile accalcati fuori da un supermercato ma non a distanza a cena fuori. E mi raccomando, i negozi di domenica chiusi eh, che chissà che non possano recuperare un po' di vendite perse...
    E poi che dire del coprifuoco, una totale idiozia solo averlo concepito.
    Il coprifuoco è stato adottato solo per impedire la movida notturna ammassati nelle vie, e lo hanno adottato in tantissimi (comprese la Gran Bretagna e la Francia).
    Il problema dello sci, è solo il doposci, non la sciata in se (cioè l'affollarsi nelle vie, nei bar e nei ristoranti ecc.), anche se per me si poteva fare

  6. #79556
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    40
    Messaggi
    3,340
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da phisician Visualizza Messaggio
    Prevedo un lockdown completo per Marzo in mezza Italia, visto l'andamento, 8 gg fa avevo 0 positivi, oggi 5 ed i colleghi anche di piu', aumentano i casi in terapia intensiva

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Ho idea anch'io...
    Che sia l'ultimo però..

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

  7. #79557
    Brezza leggera L'avatar di Pelleco
    Data Registrazione
    12/07/07
    Località
    Paese (TV)
    Messaggi
    272
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Ah guarda, non saprei dirti nemmeno io...oltre a ciò che ho raccontato è successo tra i miei conviventi a inizio pandemia, ora qualche giorno fa c'è stato un positivo in famiglia.
    La mia compagna che ci lavora 8 ore in ufficio insieme ha fatto il tampone ed è negativa.
    Io che ho vissuto la settimana convivendo normalmente con lei e sono anche stato 2 volte per un'ora a pranzo in casa insieme al positivo, risulto negativo come gli altri componenti della famiglia che si ritrova a pranzo in casa di solito.

    Le cose sono 2, o quando il positivo è stato per quei 2gg a pranzo insieme a noi era già non contagiante (aveva tra l'altro già passato il periodo di febbre la settimana prima) oppure c'è qualcosa di molto particolare.
    Per quanto riguarda il mio caso addirittura però ho convissuto con la mia compagna che di sicuro è stata insieme al positivo fin da quando si è contagiato.
    Eppure lei non l'ha preso (potrebbe essere che gli si sono sviluppati quasi immediatamente gli anticorpi dato che ha già avuto il virus un anno fa) oppure lei l'ha in parte ripreso ma io a quel punto di nuovo non ne sono stato contagiato, boh....
    E’ molto probabile che la tua compagna sia entrata a contatto col virus nuovamente ma il sistema immunitario ha prontamente reagito. A tal proposito sono noti vari casi di gente che l’ha preso a marzo con la prima ondata, poi test sierologici fatti ad ottobre hanno mostrato anticorpi specifici assenti...poi a novembre ulteriore test sierologici hanno evidenziato IgG ed IgM nuovamente alle stelle, frutto di una pronta reazione immunitaria in caso di nuovo contatto col virus nella seconda ondata; lo stesso potrebbe essere capitato alla tua compagnia, se così fosse non sarebbe stata nemmeno contagiosa per le altre persone.
    Ultima modifica di Pelleco; 21/02/2021 alle 23:52

  8. #79558
    Brezza tesa L'avatar di Musoita
    Data Registrazione
    03/09/12
    Località
    Cesenatico
    Messaggi
    855
    Menzionato
    89 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Ore 22.14 - 20 Comuni provincia Ancona verso zona arancione
    Divieto di spostamento (se non per motivi di lavoro, salute, studio e necessità comprovate) tra i Comuni della provincia di Ancona e ingresso in zona arancione (con le stesse regole del Dpcm) per 20 Comuni, tra cui Ancona, Jesi, Osimo, Senigallia, Loreto, Sassoferrato. Lo prevede un’ordinanza che il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli firmerà domani e che sarà in vigore da martedì 23 febbraio fino alle 24 di sabato 27 febbraio. Gli altri Comuni restano in zona gialla, annuncia il governatore su fb, e resta in vigore la limitazione per gli spostamenti da e per la provincia di Ancona, colpita da un aumento di contagi.

  9. #79559
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,222
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Si fa una grande confusione nella socialità tra convivialità e mondanità. Quello che manca, che non si può far a meno, non è la mondanità, il partecipare al party fighetto in costa Smeralda o in qualche club esclusivo milanese, né alle feste dei vip o locali simili. Quel che manca è socializzare, interloquire, conoscere, sperimentare. La convivialità, lo stare insieme e che può presupporre anche poi il divertimento ma non necessariamente. L'aperitivo non è una scusa per bere ma per conoscere, parlare e stare insieme.
    Questo non sarebbe un problema, si può stare senza. Verissimo. Ma questa vita di rinunce che dura da 1 anno fino a che punto può essere mantenuta? Per quanto tempo ancora puoi impedire ai ragazzi, agli adolescenti di tornare a scoprire sé stessi, gli altri ed il mondo? Quanto tempo ancora le persone tutte potranno continuare così prima di impazzire?
    Per fare un esempio Fauci oggi ha detto che gli americani conviveranno con distanziamento e mascherine ancora almeno per tutto il 2022. Il che vorrebbe dire quasi 3 anni di restrizioni!
    Non credo dopo un periodo così prolungato di mancanza di convivialità e normalità resterebbe molto della società, della sua parte sana almeno.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  10. #79560
    Vento forte L'avatar di David Gilmour
    Data Registrazione
    20/10/11
    Località
    BASIGLIO
    Messaggi
    3,116
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    Si fa una grande confusione nella socialità tra convivialità e mondanità. Quello che manca, che non si può far a meno, non è la mondanità, il partecipare al party fighetto in costa Smeralda o in qualche club esclusivo milanese, né alle feste dei vip o locali simili. Quel che manca è socializzare, interloquire, conoscere, sperimentare. La convivialità, lo stare insieme e che può presupporre anche poi il divertimento ma non necessariamente. L'aperitivo non è una scusa per bere ma per conoscere, parlare e stare insieme.Questo non sarebbe un problema, si può stare senza. Verissimo. Ma questa vita di rinunce che dura da 1 anno fino a che punto può essere mantenuta? Per quanto tempo ancora puoi impedire ai ragazzi, agli adolescenti di tornare a scoprire sé stessi, gli altri ed il mondo? Quanto tempo ancora le persone tutte potranno continuare così prima di impazzire?Per fare un esempio Fauci oggi ha detto che gli americani conviveranno con distanziamento e mascherine ancora almeno per tutto il 2022. Il che vorrebbe dire quasi 3 anni di restrizioni!Non credo dopo un periodo così prolungato di mancanza di convivialità e normalità resterebbe molto della società, della sua parte sana almeno.
    Hai ragione, lo stare insieme è importantissimo dappertutto nei teatri nei cinema nei luoghi di cultura termine che come sai mi fai infervorare, negli alberghi nei villaggi turistici negli itinerari d'arte siamo in Italia abbiamo un patrimonio da difendere da conservare che dopo questa vicenda rischia di non esistere più perché totalmente distrutto.
    Ma come fai notare bene il rischio è che siamo noi poi che verremo letteralmente distrutti sì soprattutto perché chi è il giovane soprattutto perché chi è giovane hai indubbiamente meno anticorpi di reazione rispetto a uno che giovane non è più, lo abbiamo visto con i nostri occhi perché come vedi qua dentro noi della generazione degli anni 80 siamo molto più insofferenti e stufi a differenza dei giovanissimi per non parlare degli adolescenti che sembrano essere totalmente inermi o quantomeno magari poi c'è un fatto di responsabilità della quale però io non credo di essere carente anzi, danno la sensazione di accettare tutto incondizionatamente qualsiasi cosa senza mai porsi nessuna domanda e senza mostrare indignazione se non quando come si è vedi in molte città purtroppo esplodono risse tra loro o episodi altamente violenti.
    che non si può tenere tanto tempo Io credo che come dici tu non si può tenere così tanto tempo delle persone in questo modo senza rendersi conto del danno che viene poi combinato a queste e quanto Esso possa poi essere perpetrato e spalmabile del tempo, in ogni caso lo ripeto e lo ripeto ancora chiudere le persone in casa è una cosa che per me è invereconda non ha niente da spartire con la civiltà umana mi riferisco ovviamente alla situazione quella estrema di 11 mesi fa.
    Il criceto sulla ruota chiuso in gabbia nei 200 metri non lo si può più sostenere.

    Ciao a tutti.
    "i'm becoming harder to live with..."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •