Pagina 8168 di 9064 PrimaPrima ... 71687668806881188158816681678168816981708178821882688668 ... UltimaUltima
Risultati da 81,671 a 81,680 di 90632

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #81671
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    295
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    Mah, mi pare che si parli di riduzione del periodo sciabille dalla fine degli anni 80 ma sulle Alpi specialmente si scia tutti glli anni senza problemi dell'Immacolata a pasqua. Sugli appennini mediamente c'è sempre più neve a fine stagione che ad inizio stagione, ma si scia stabilmente.
    Se poi vogliamo parlare di temperature più alte, questo non è detto che riduca la neve media che cade, anzi.
    Poi le località sono già dotate di impianti, cannoni ecc ecc, si tratta nella maggioranza dei casi di fare manutenzione e sostituzioni laddove serve. E poi al di là della questione economica lo sci è uno sport, quindi perché dobbiamo eliminarlo? Sta cosa non l'ho capita
    Allora, ripartiamo.

    Nella mia Regione, di fatto, abbiamo richieste di ampliamenti di impianti - ampliamenti, quando fai una richiesta di autorizzazione i termini sono chiari e univoci - e di espansione del demanio sciabile anche in aree protette, cosa che ovviamente sinora è stata rifiutata. Inoltre richieste di captazione di acque per alimentare la neve artificiale, con conseguente sottrazione da altri usi. Inoltre richieste per sbancamenti di nuove piste, anche con scavi in roccia. Inoltre richieste per bacini di accumulo delle acque, in posizioni con un impatto paesaggistico devastante.

    A parte le grosse stazioni in quota, molti dei luoghi classici della domenica hanno ormai difficoltà da tempo; la neve si fa artificiale per gran parte della stagione (a parte quest'anno), e comunque date le temperature alte, fa fatica a restare su.
    Nelle valli delle Prealpi molti luoghi ormai passano da un fallimento e cessione delle strutture all'altro, con tentativi di rianimare qualcosa di ormai terminale, che naufragano puntualmente.

    E questi sono dati, non opinioni.

    Poi ci sono gli studi, a livello di tutto l'arco alpino, per una visione di più ampio respiro, diciamo per i prossimi decenni. E l'idea che gira è che comunque, anche per via dell'impatto ambientale ormai insostenibile che andrà ad avere il carosello dello sci, occorra iniziare a pensare ad altre attività altrettanto remunerative. Queste invece sono solo idee, basate però su dati raccolti nell'arco di anni. E rappresentano una tendenza per il futuro, alla quale andranno ad aderire probabilmente molte amministrazioni di qua e di là del crinale.



    Diciamo che questo è lo stato dell'arte. Quindi, se continua così, meglio iniziare a farcene una ragione, e trovare anche altri interessi.

  2. #81672
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    42,660
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Nuovo Virus Cinese Bollettino Live di Oggi
    Aggiornato il 03/03/2021 17:02

    🟠 ABRUZZO
    ├ nuovi pos: 246 ➜ 573
    ├ decessi: 11 ➜ 11
    ├ tamponi: 3681 ➜ 6377
    ├ terapie intensive: -3
    ├ tasso pos: 6.68% ➜ 8.99%
    └ vaccinati totali: 91981

    Nuovo Virus Cinese BASILICATA
    ├ nuovi pos: 147 ➜ 124
    ├ tamponi: 1776 ➜ 1339
    ├ terapie intensive: +1
    ├ tasso pos: 8.28% ➜ 9.26%
    └ vaccinati totali: 44999

    🟡 CALABRIA
    ├ nuovi pos: 102 ➜ 230
    ├ decessi: 5 ➜ 4
    ├ tamponi: 2081 ➜ 2953
    ├ terapie intensive: +0
    ├ tasso pos: 4.90% ➜ 7.79%
    └ vaccinati totali: 108707

    🟠 EMILIA-ROMAGNA
    ├ nuovi pos: 2040 ➜ 2456
    ├ decessi: 44 ➜ 40
    ├ tamponi: 21921 ➜ 22646
    ├ terapie intensive: +12
    ├ tasso pos: 9.31% ➜ 10.85%
    └ vaccinati totali: 401277

    🟡 FRIULI-VENEZIA GIULIA
    ├ nuovi pos: 479 ➜ 693
    ├ decessi: 12 ➜ 10
    ├ tamponi: 6116 ➜ 6276
    ├ terapie intensive: +1
    ├ tasso pos: 7.83% ➜ 11.04%
    └ vaccinati totali: 119066

    🟠 MARCHE
    ├ nuovi pos: 415 ➜ 759
    ├ decessi: 16 ➜ 11
    ├ tamponi: 4109 ➜ 4972
    ├ terapie intensive: +6
    ├ tasso pos: 10.10% ➜ 15.27%
    └ vaccinati totali: 111877

    Nuovo Virus Cinese MOLISE
    ├ nuovi pos: 18 ➜ 120
    ├ decessi: 2 ➜ 3
    ├ tamponi: 516 ➜ 1378
    ├ terapie intensive: +0
    ├ tasso pos: 3.49% ➜ 8.71%
    └ vaccinati totali: 23908

    🟠 PIEMONTE
    ├ nuovi pos: 1609 ➜ 1537
    ├ tamponi: 9596 ➜ 8805
    ├ terapie intensive: +1
    ├ tasso pos: 16.77% ➜ 17.46%
    └ vaccinati totali: 412346

    🟠 PROVINCIA DI BOLZANO
    ├ nuovi pos: 236 ➜ 280
    ├ decessi: 4 ➜ 1
    ├ tamponi: 1429 ➜ 2312
    ├ terapie intensive: +2
    ├ tasso pos: 16.52% ➜ 12.11%
    └ vaccinati totali: 60212

    🟡 PUGLIA
    ├ nuovi pos: 1021 ➜ 1261
    ├ decessi: 40 ➜ 29
    ├ tamponi: 9322 ➜ 11427
    ├ tasso pos: 10.95% ➜ 11.04%
    └ vaccinati totali: 288714

    Nuovo Virus Cinese️ SARDEGNA
    ├ nuovi pos: 70 ➜ 101
    ├ decessi: 4 ➜ 3
    ├ terapie intensive: +0
    └ vaccinati totali: 93978

    🟠 TOSCANA
    ├ nuovi pos: 1058 ➜ 1163
    ├ decessi: 13 ➜ 28
    ├ tamponi: 13182 ➜ 16532
    ├ terapie intensive: -3
    ├ tasso pos: 8.03% ➜ 7.03%
    └ vaccinati totali: 317618

    🟠 UMBRIA
    ├ nuovi pos: 289 ➜ 301
    ├ decessi: 6 ➜ 5
    ├ tamponi: 3737 ➜ 4247
    ├ terapie intensive: +5
    ├ tasso pos: 7.73% ➜ 7.09%
    └ vaccinati totali: 53602

    🟡 VALLE D’AOSTA
    ├ nuovi pos: 6 ➜ 9
    ├ tamponi: 206 ➜ 248
    ├ terapie intensive: +0
    ├ tasso pos: 2.91% ➜ 3.63%
    └ vaccinati totali: 13388

    🟡 VENETO
    ├ nuovi pos: 1228 ➜ 1272
    ├ decessi: 22 ➜ 17
    ├ tamponi: 12397 ➜ 15525
    ├ terapie intensive: +10
    ├ tasso pos: 9.91% ➜ 8.19%
    └ vaccinati totali: 362083

    Nuovo Virus Cinese Regioni mancanti
    Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Provincia di trento, Sicilia

    Nuovo Virus Cinese Campione: 52.5%

    Nuovo Virus Cinese NUOVI CASI
    ├ Ieri: 17083
    ├ Variazione: +21% Nuovo Virus Cinese
    ├ Oggi [attuali]: 10879
    ├ Oggi [ipotesi]: 20734
    └ Tasso positività: 10.26%

    Nuovo Virus Cinese NUOVI DECESSI
    ├ Ieri: 343
    ├ Variazione: -9% Nuovo Virus Cinese
    ├ Oggi [attuali]: 162
    └ Oggi [ipotesi]: 314

    Nuovo Virus Cinese TERAPIE INTENSIVE
    ├ Ieri: +38
    └ Oggi [attuali]: +32

    Nuovo Virus Cinese VACCINI SOMMINISTRATI
    ├ Fino a ieri: 4.577.257
    └ Oggi [attuali]: 4.650.299

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  3. #81673
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    47
    Messaggi
    4,643
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Mio socio ha fatto il vaccino astrazeneca sabato. Nessun problema. Nemmeno gonfiore al braccio.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  4. #81674
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,175
    Menzionato
    639 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Danirimini Visualizza Messaggio
    Ah, altro aggiornamento. Positivi altri 3 compagni al tampone di fine isolamento. Di cui 2 praticamente senza sintomi e uno con perdita di gusto e olfatto. Rimane inspiegabile la negatività di quello coi sintomi più forti di tutti. Boh...
    Prova a consigliargli il test sierologico...a mali estremi, estremi rimedi.

  5. #81675
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    42,660
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    🟠 Piemonte verso la ZONA ARANCIONE RINFORZATA.

    Cuneo, Torino, VCO e Vercelli presentano dati fuori soglia.

    Nuovo Virus Cinese SCUOLE:
    - medie e superiori in DAD per Asti, Alessandria, Biella e Novara.

    - chiusura di ogni ordine e grado per Torino, Cuneo, Vercelli e VCO.

    Nuovo Virus Cinese Tutto questo a partire da lunedì 8 marzo, per due settimane.

    Ecco alcune delle indiscrezioni comunicate stamattina dal Governatore Cirio durante la riunione con prefetti ed enti locali.

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  6. #81676
    Brezza leggera L'avatar di Pelleco
    Data Registrazione
    12/07/07
    Località
    Paese (TV)
    Messaggi
    272
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    Mia madre ha appena fatto il vaccino.
    Per ora nessun effetto collaterale evidente se non un piccolo tentacolino che sbuca dall'addome











    Se è l’Astra Zeneca devono passare circa 8/12 ore dalla somministrazione...poi si comincia con brividi di freddo, mal di testa e febbre più o meno alta associata a sensazione di un incontro ravvicinato con un tir...questo nel peggiore dei casi...alcune colleghe nella seconda “tranche” l’hanno sfangata senza sintomi.
    Consigliano comunque di prendere una Tachipirina prima del vaccino e poi a distanza di 8/10 ore fino al giorno successivo.

  7. #81677
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,175
    Menzionato
    639 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Di bene in meglio, ricoverato un altro mio amico di 43 anni per insufficienze respiratoria e polmonite bilaterale. Che due ********.
    Il primo come sta?

  8. #81678
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,222
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    Allora, ripartiamo.

    Nella mia Regione, di fatto, abbiamo richieste di ampliamenti di impianti - ampliamenti, quando fai una richiesta di autorizzazione i termini sono chiari e univoci - e di espansione del demanio sciabile anche in aree protette, cosa che ovviamente sinora è stata rifiutata. Inoltre richieste di captazione di acque per alimentare la neve artificiale, con conseguente sottrazione da altri usi. Inoltre richieste per sbancamenti di nuove piste, anche con scavi in roccia. Inoltre richieste per bacini di accumulo delle acque, in posizioni con un impatto paesaggistico devastante.

    A parte le grosse stazioni in quota, molti dei luoghi classici della domenica hanno ormai difficoltà da tempo; la neve si fa artificiale per gran parte della stagione (a parte quest'anno), e comunque date le temperature alte, fa fatica a restare su.
    Nelle valli delle Prealpi molti luoghi ormai passano da un fallimento e cessione delle strutture all'altro, con tentativi di rianimare qualcosa di ormai terminale, che naufragano puntualmente.

    E questi sono dati, non opinioni.

    Poi ci sono gli studi, a livello di tutto l'arco alpino, per una visione di più ampio respiro, diciamo per i prossimi decenni. E l'idea che gira è che comunque, anche per via dell'impatto ambientale ormai insostenibile che andrà ad avere il carosello dello sci, occorra iniziare a pensare ad altre attività altrettanto remunerative. Queste invece sono solo idee, basate però su dati raccolti nell'arco di anni. E rappresentano una tendenza per il futuro, alla quale andranno ad aderire probabilmente molte amministrazioni di qua e di là del crinale.



    Diciamo che questo è lo stato dell'arte. Quindi, se continua così, meglio iniziare a farcene una ragione, e trovare anche altri interessi.
    e perchè mai?! non ho capito, cosa c'entrano le autorizzazioni per nuovi impianti col far funzionare già quelli esistenti?
    Si presentano progetti su zone protette? Non passeranno mai, quindi hanno perso tempo e soldi coloro che hanno presentato il progetto.
    Per tutto l'esistente, se c'è neve si scia, quando diventerà antieconomico mandare avanti una località sciistica si chiuderà molto semplicemente.
    E poi parlavi di altre attività, tipo? Sci di fondo? No impianti ma serve neve. Ciaspolate? Serve neve. Sci alpinismo? Serve neve. Chi è che andrebbe in montagna d'inverno senza la neve?!? Per dire, anche solo per fare un po' di slittino coi figli o gli amici...
    Quindi al di là dello sci da discesa, la neve è protagonista della montagna. Altrimenti ci si va d'estate: è bellissimo, non è freddo e ti puoi fare fantastiche passeggiate. Ma spesso anche in estate si usano impianti. Anzi, l'idea secondo me, di utilizzare gli impianti come alternative ai mezzi di trasposto è molto positivo. A Ponte di Legno c'è un ottimo esempio con la cabinovia che collega il Tonale che funge da vero e proprio mezzo di trasposto che ha permesso di migliorare la viabilità ed eliminare gran parte degli skibus su e giù per la valle.
    Per come la vedo io, lo sci è uno sport e non vedo perchè dovremmo eliminarlo per un ipotetico futuro senza neve. Tanto se non nevicherà più non potremo sciare neanche se lo volessimo e dovremo rassegnarci a fare altro. In attesa di ciò, io continuo a sciare però.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  9. #81679
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,175
    Menzionato
    639 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Io non ho trovato ordinanza nazionale di modifica sul sito del Ministero.
    Ho trovato solo la modifica di tale regola 3 settimane fa sul sito della Sanità Lombarda valida a livello regionale.

    Anche le FAQ sul sito Ministeriale riportano :

    Sono positivo, che cosa devo fare? Quanto dura il periodo di isolamento? Devo rifare il test?
    La Circolare ministeriale 12 ottobre 2020 stabilisce i criteri per porre fine all'isolamento dei casi confermati COVID-19.

    Caso COVID-19 positivo senza sintomi: può rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa della positività, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare con risultato negativo (10 giorni + test).

    Caso COVID-19 positivo con sintomi: può rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi (non considerando anosmia e ageusia/disgeusia che possono avere prolungata persistenza nel tempo) accompagnato da un test molecolare con riscontro negativo eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test).

    Caso COVID-19 positivo a lungo termine: se continua a risultare positivo al test molecolare, può interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi, in caso di assenza di sintomi da almeno una settimana (fatta eccezione per la perdita di gusto e olfatto che possono durare per diverso tempo dopo la guarigione). È tuttavia il medico a decidere sulla base delle condizioni del paziente, tenendo conto anche dello stato immunitario delle persone interessate (nei pazienti immunodepressi il periodo di contagiosità può essere più prolungato).
    La parte in neretto è quanto dicevamo noi sarebbe stato l'ideale fin da Maggio/Giugno scorsi.

  10. #81680
    Vento teso L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,775
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Pelleco Visualizza Messaggio
    Se è l’Astra Zeneca devono passare circa 8/12 ore dalla somministrazione...poi si comincia con brividi di freddo, mal di testa e febbre più o meno alta associata a sensazione di un incontro ravvicinato con un tir...questo nel peggiore dei casi...alcune colleghe nella seconda “tranche” l’hanno sfangata senza sintomi.
    Consigliano comunque di prendere una Tachipirina prima del vaccino e poi a distanza di 8/10 ore fino al giorno successivo.
    E' Astrazeneca confermo. Della tachipirina già lo sapevamo, in quanto mia zia l'ha fatto prima di tutti e si era informata.
    Avatar: una data che sogno spesso la notte.
    PS: la neve caduta allora era più alta della mia altezza attuale.
    PPS: sì, è il 2005.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •